30 Annunci

Sciacca olio in Tempo Libero

Link sponsorizzati

  • Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! rabarama mambor

    Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! rabarama mambor

    Antonio Sciacca (Catania 1957) PEZZO UNICO, BELLISSIMO OLIO SU TELA DI Antonio Sciacca DIMENSIONI: 80 cm. x 60 cm. circa, quindi GRANDE TITOLO: "Vetri" ANNO: 2000 SUL RECTO, IN BASSO A DESTRA FIRMA per esteso "Antonio Sciacca" SUL VERSO, FIRMA E TITOLO AUTENTICA DI SCIACCA + FOTOPERIZIA DI SCIACCA CON IN MANO IL QUADRO (PIU' DI COSI'...) L'OPERA IN QUESTIONE E' UN GIOIELLO. L'OPERA E' BELLISSIMA, HA UNA TECNICA MOLTO PARTICOLARE, RICCHISSIMA DI MISTERO E GEOMETRIA, COME TUTTE LE OPERE DI SCIACCA: DAL VIVO E' UNA COSA MAGNIFICA. LE FOTO NON RENDONO ASSOLUTAMENTE GIUSTIZIA ALLA BELLEZZA DI QUEST'OPERA. COME TUTTE LE OPERE DI SCIACCA SEMBRA VERAMENTE UNA FOTO, NON UN QUADRO AD OLIO. E' PER QUESTO CHE SCIACCA E' CONSIDERATO A RAGIONE UNO DEI MASSIMI ESPONENTI ITALIANI DEL METROPOLISMO, COMMENTATO DA SGARBI, e PRESENTE IN TUTTE LE PIU' IMPORTANTI COLLEZIONI E MUSEI. L'OPERA, INOLTRE, é STORICA, PERCHE' è DEL 2000. IN PIU' E' UNO DEI SUOI SOGGETTI PIU' RARI E AFFASCINANTI: LA NATURA MORTA. DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE A QUESTO PREZZO OPERA ELEGANTISSIMA E ECCEZIONALE LE OPERE DI SCIACCA CON LE NATURE MORTE LE TROVATE SOLO NEI MUSEI ED HANNO BEN ALTRI PREZZI MEGLIO DI UN NUNZIANTE SCIACCA E' UN ARTISTA DI LIVELLO INTERNAZIONALE E GIOVANE, RICHIESTISSIMO ANCHE ALL'ESTERO, LE CUI QUOTAZIONI SONO IN CRESCITA ESPONENZIALE CONTINUA. IN QUESTO PERIODO TUTTI CERCANO LE SUE OPERE, E CHI LE POSSIEDE SE LE TIENE BEN STRETTE, PERCHE'E' UNO DEI POCHI ARTISTI ITALIANI CHE, ANCHE IN QUESTO PERIODO DI CRISI, CONTINUA A SALIRE COME QUOTAZIONI. QUESTA E' UN'OPERA CHE DA LISTINO DI SCIACCA, VALE TRA i 5.000,00 ed i 10.000,00 EURO MINIMO VI METTO UN PICCOLO PROFILO BIOGRAFICO DI SCIACCA, PER CAPIRE CHE STIAMO PARLANDO DI UN AUTORE DI CARATURA INTERNAZIONALE: Antonio Sciacca nasce a Catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. Nel 1978 è selezionato dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, per la Mostra Internazionale d'Arte Moderna di Glasgow. Si laurea con una tesi su Francis Bacon, che intervista personalmente a Londra, nello studio dell'artista. Conosce anche Alberto Burri col quale entra in amicizia e frequentazione. Sia Bacon sia Burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. Nel 1983 il cri tico d'arte Pierre Restany si reca nel suo atelier a Catania e, interessato alla ricerca pittorica che Sciacca sta conducendo sulle "Metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "Fantasmi Familiari". Di lui negli anni ?80 scrive Alberico Sala, critico d'arte del Corriere della Sera. Negli anni ?90 fonda a Bologna un movimento pittorico-culturale, denominato Metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la Griffe come status symbol. In questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a Roma allo Spazio Flaminio, con testi critici e presenze di Omar Calabrese, Renato Minore, Alberto Abruzzese e Valerio Dehò. Fra le numerose esposizioni del Metropolismo, particolarmente significativa quella di Madrid (Istituto Italiano di Cultura) del 1995, e quella di Roma (Museo del Risorgimento ? Vittoriano) del 2000, con la presentazione di Achille Bonito Oliva, teorizzatore del Movimento. Altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è Vittorio Sgarbi. Sciacca ha insegnato all'Accademia di Belle Arti di Catania e attualmente è docente di Pittura all'Accademia d'Arte e Restauro Nike di Catania. Vive e lavora tra Catania e Firenze. Mostre personali e collettive 1974 International Exhibition of Youth Art and Craft, Glasgow (a cura della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma). 1987 Arte Fiera, Bologna - Expo Arte, Bari; catalogo con testo di P. Restany 1989 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1993 Metropolismo, Spazio Flaminio, Roma; catalogo con testi di A. Abruzzese, 0. Calabrese, V. Dehò e R. Minore. 1993 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1994 Metropolismo, Siracusa; catalogo con testo di V. Sgarbi. 1995 Metropolismo, Istituto Italiano di Cultura, Madrid; catalogo con testo A. Bonito Oliva. 1995 Tempera Art Gallery, Lineart Gand (collettiva). 1995 Tempera Art Gallery, Bruxelles (personale). 1995 Metropolismo, Young Museum, Rovere (MN); catalogo con testi di A. Bonito Oliva e O. Calabrese. 1997 Centre de Langue et Culture ltalienne, Parigi. 1997 Tempera Art Gallery, Lineart Gand (collettiva). 1997 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1998 L'Acquario Romano, Roma. 1998 Citizen Columbus Foundation, New York (collettiva). 1998 Teatro Vittorio Emanuele, Messina (collettiva). 1998 Palazzo dei Normanni, Palermo (collettiva). 1999 Museo del Risorgimento, Roma. 2000 Complesso del Vittoriano. 2000 Galleria Perlini Arte, Reggio Calabria. 2001 Art Nuvò, Catania; presentazione di V. Sgarbi. 2001 Galleria Perlini Arte, Reggio Calabria; presentazione di V. Sgarbi. 2002 Galleria Albanese Arte, Matera. 2002 Art Nuvò, Catania. 2003 Forme, Hotel Principe, Venezia (collettiva). 2003 "Casinò" (collettiva), Knokke-heist, (Belgio). 2004 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 2005 "Vanitas Vanitatum" Art Time, Brescia. 2006 Museo Civico, Castello Ursino, Catania. 2006 Earthly Allegories, Himmelberger Gallery, San Francisco. 2008 In Paradiso - Giardini della Biennale, Venezia. 2010 Galleria Davico, Torino E' UN ARTISTA CHE SICURAMENTE ESPLODERA' A BREVE VERSO L'ALTO (LO DICONO TUTTI GLI INDICATORI), E SUL QUALE PUNTARE ASSOLUTAMENTE PERCHE' SARA' DEL TUTTO IMPOSSBILE TROVARLO IN FUTURO A QUESTE CIFRE Fate Voi...le occasioni passano SOLO una volta... VENDO SOLO PER REALIZZO PERCHE' PER PROBLEMI DI SPAZIO SONO COSTRETTO A SMANTELLARE LA MIA COLLEZIONE, ALTRIMENTI GLI SCIACCA, SOPRATTUTTO GLI OLI SU TELA, SAREBBERO TUTTI DA TENERE... FANTASTICA PER ARREDARE UNA CASA IMPORTANTE, O UN UFFICIO DI ALTA RAPPRESENTANZA VERO AFFARE

    Legnano

    13 gennaio, 09:39

    1.200 €

  • Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! Marilyn Monroe Biggi

    Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! Marilyn Monroe Biggi

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 100 cm. x 100 cm., quindi enorme titolo: "marilyn monroe" anno: 2013 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. l'opera, inoltre, é enorme! in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' rari e affascinanti: la modella! ed in piu' e' marilyn monroe! cosa volete di piu'?! da non perdere assolutamente a questo prezzo! potete trovare facilmente (forse...) le nature morte, ma le opere come queste di sciacca con le modelle le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! opera elegantissima e eccezionale! questa poi ha dei colori spettacolari ed una tecnica pittorica mai vista! le opere di sciacca con le nature morte le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 10.000,00 ed i 15.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    9 gennaio, 09:21

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca Olio su Tela 60 x 50

    Antonio Sciacca Olio su Tela 60 x 50

    Quadro bellissimo qualità superiore ! Dipinto ad opera del maestro siciliano Antonio Sciacca dal titolo " Trionfo di Nautilus " olio su tela 60 x 50 , autentica a cura del maestro su foto ed al retro della tela , si aggiunge un'ulteriore foto del maestro che regge il dipinto stesso. vedi foto allegate.

    Como

    7 gennaio, 08:00

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Libri e uovo

    Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Libri e uovo

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 60 cm. x 50 cm. circa, quindi grande titolo: "libri e uovo" anno: 2000 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. l'opera, inoltre, é storica, perche' è del 2000. in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' rari e affascinanti: la natura morta. da non perdere assolutamente a questo prezzo! opera elegantissima e eccezionale! le opere di sciacca con le nature morte le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 5.000,00 ed i 10.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    5 gennaio, 10:27

    1.000 €

  • Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! Rabarama Biggi

    Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! Rabarama Biggi

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 130 cm. x 100 cm., quindi enorme titolo: "manichino bianco con solidi" anno: 2013 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' richiesti dal mercato, e piu' riconoscibile: le donne manichino con i simboli esoterici! opera elegantissima e eccezionale! potete trovare facilmente le nature morte, ma le opere esoteriche di sciacca (con i manichini poi!) le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! potete trovare facilmente (forse...) le nature morte, ma le opere come queste di sciacca con i manichini le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! opera elegantissima e eccezionale! questa poi ha dei colori spettacolari ed una tecnica pittorica mai vista! le opere di sciacca con le nature morte le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 10.000,00 ed i 15.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    29 dicembre, 09:59

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Mambor Rabarama

    Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Mambor Rabarama

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 100 cm. x 80 cm. circa, quindi grande titolo: "conchiglie e vetro" anno: 2000 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. l'opera, inoltre, é storica, perche' è del 2000. in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' rari e affascinanti: la natura morta. da non perdere assolutamente a questo prezzo! opera elegantissima e eccezionale! le opere di sciacca con le nature morte le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! volete perdere ancora un artista come sciacca dopo la clamorosa mostra che ha fatto a febbraio a milano, di cui hanno parlato tutti i quotidiani nazionali?! non lo troverete piu' a questi prezzi... meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 5.000,00 ed i 10.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    22 dicembre, 15:19

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca olio su tela VERO AFFARE! Irina Shayk! Biggi

    Antonio Sciacca olio su tela VERO AFFARE! Irina Shayk! Biggi

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 100 cm. x 80 cm. circa, quindi enorme titolo: "irina shayk" anno: 2013 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. l'opera, inoltre, é enorme! in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' rari e affascinanti: la modella! ed in piu' e' irina shayk! cosa volete di piu'?! da non perdere assolutamente a questo prezzo! potete trovare facilmente (forse...) le nature morte, ma le opere come queste di sciacca con le modelle le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! opera elegantissima e eccezionale! questa poi ha dei colori spettacolari ed una tecnica pittorica mai vista! le opere di sciacca con le nature morte le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 10.000,00 ed i 15.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    22 dicembre, 15:18

    1.900 €

  • Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Magnolia Venini

    Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Magnolia Venini

    Antonio Sciacca (Catania 1957) PEZZO UNICO, BELLISSIMO OLIO SU TELA DI Antonio Sciacca DIMENSIONI: 100 cm. x 80 cm. circa, quindi GRANDE TITOLO: "Magnolia con Venini" ANNO: 2000 SUL RECTO, IN BASSO A DESTRA FIRMA per esteso "Antonio Sciacca" SUL VERSO, FIRMA E TITOLO AUTENTICA DI SCIACCA + FOTOPERIZIA DI SCIACCA CON IN MANO IL QUADRO (PIU' DI COSI'...) L'OPERA IN QUESTIONE E' UN GIOIELLO. L'OPERA E' BELLISSIMA, HA UNA TECNICA MOLTO PARTICOLARE, RICCHISSIMA DI MISTERO E GEOMETRIA, COME TUTTE LE OPERE DI SCIACCA: DAL VIVO E' UNA COSA MAGNIFICA. LE FOTO NON RENDONO ASSOLUTAMENTE GIUSTIZIA ALLA BELLEZZA DI QUEST'OPERA. COME TUTTE LE OPERE DI SCIACCA SEMBRA VERAMENTE UNA FOTO, NON UN QUADRO AD OLIO. E' PER QUESTO CHE SCIACCA E' CONSIDERATO A RAGIONE UNO DEI MASSIMI ESPONENTI ITALIANI DEL METROPOLISMO, COMMENTATO DA SGARBI, e PRESENTE IN TUTTE LE PIU' IMPORTANTI COLLEZIONI E MUSEI. L'OPERA, INOLTRE, é STORICA, PERCHE' è DEL 2000. IN PIU' E' UNO DEI SUOI SOGGETTI PIU' RARI E AFFASCINANTI: LA NATURA MORTA. DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE A QUESTO PREZZO! OPERA ELEGANTISSIMA E ECCEZIONALE! LE OPERE DI SCIACCA CON LE NATURE MORTE LE TROVATE SOLO NEI MUSEI ED HANNO BEN ALTRI PREZZI! VOLETE PERDERE ANCORA UN ARTISTA COME SCIACCA DOPO LA CLAMOROSA MOSTRA CHE HA FATTO A FEBBRAIO A MILANO, DI CUI HANNO PARLATO TUTTI I QUOTIDIANI NAZIONALI?! NON LO TROVERETE PIU' A QUESTI PREZZI... MEGLIO DI UN NUNZIANTE! SCIACCA E' UN ARTISTA DI LIVELLO INTERNAZIONALE E GIOVANE, RICHIESTISSIMO ANCHE ALL'ESTERO, LE CUI QUOTAZIONI SONO IN CRESCITA ESPONENZIALE CONTINUA. IN QUESTO PERIODO TUTTI CERCANO LE SUE OPERE, E CHI LE POSSIEDE SE LE TIENE BEN STRETTE, PERCHE'E' UNO DEI POCHI ARTISTI ITALIANI CHE, ANCHE IN QUESTO PERIODO DI CRISI, CONTINUA A SALIRE COME QUOTAZIONI. QUESTA E' UN'OPERA CHE DA LISTINO DI SCIACCA, VALE TRA i 5.000,00 ed i 10.000,00 EURO MINIMO! VI METTO UN PICCOLO PROFILO BIOGRAFICO DI SCIACCA, PER CAPIRE CHE STIAMO PARLANDO DI UN AUTORE DI CARATURA INTERNAZIONALE: Antonio Sciacca nasce a Catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. Nel 1978 è selezionato dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, per la Mostra Internazionale d'Arte Moderna di Glasgow. Si laurea con una tesi su Francis Bacon, che intervista personalmente a Londra, nello studio dell'artista. Conosce anche Alberto Burri col quale entra in amicizia e frequentazione. Sia Bacon sia Burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. Nel 1983 il cri tico d'arte Pierre Restany si reca nel suo atelier a Catania e, interessato alla ricerca pittorica che Sciacca sta conducendo sulle "Metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "Fantasmi Familiari". Di lui negli anni ‘80 scrive Alberico Sala, critico d'arte del Corriere della Sera. Negli anni ‘90 fonda a Bologna un movimento pittorico-culturale, denominato Metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la Griffe come status symbol. In questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a Roma allo Spazio Flaminio, con testi critici e presenze di Omar Calabrese, Renato Minore, Alberto Abruzzese e Valerio Dehò. Fra le numerose esposizioni del Metropolismo, particolarmente significativa quella di Madrid (Istituto Italiano di Cultura) del 1995, e quella di Roma (Museo del Risorgimento – Vittoriano) del 2000, con la presentazione di Achille Bonito Oliva, teorizzatore del Movimento. Altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è Vittorio Sgarbi. Sciacca ha insegnato all'Accademia di Belle Arti di Catania e attualmente è docente di Pittura all'Accademia d'Arte e Restauro Nike di Catania. Vive e lavora tra Catania e Firenze. Mostre personali e collettive 1974 International Exhibition of Youth Art and Craft, Glasgow (a cura della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma). 1987 Arte Fiera, Bologna - Expo Arte, Bari; catalogo con testo di P. Restany 1989 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1993 Metropolismo, Spazio Flaminio, Roma; catalogo con testi di A. Abruzzese, 0. Calabrese, V. Dehò e R. Minore. 1993 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1994 Metropolismo, Siracusa; catalogo con testo di V. Sgarbi. 1995 Metropolismo, Istituto Italiano di Cultura, Madrid; catalogo con testo A. Bonito Oliva. 1995 Tempera Art Gallery, Lineart Gand (collettiva). 1995 Tempera Art Gallery, Bruxelles (personale). 1995 Metropolismo, Young Museum, Rovere (MN); catalogo con testi di A. Bonito Oliva e O. Calabrese. 1997 Centre de Langue et Culture ltalienne, Parigi. 1997 Tempera Art Gallery, Lineart Gand (collettiva). 1997 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1998 L'Acquario Romano, Roma. 1998 Citizen Columbus Foundation, New York (collettiva). 1998 Teatro Vittorio Emanuele, Messina (collettiva). 1998 Palazzo dei Normanni, Palermo (collettiva). 1999 Museo del Risorgimento, Roma. 2000 Complesso del Vittoriano. 2000 Galleria Perlini Arte, Reggio Calabria. 2001 Art Nuvò, Catania; presentazione di V. Sgarbi. 2001 Galleria Perlini Arte, Reggio Calabria; presentazione di V. Sgarbi. 2002 Galleria Albanese Arte, Matera. 2002 Art Nuvò, Catania. 2003 Forme, Hotel Principe, Venezia (collettiva). 2003 "Casinò" (collettiva), Knokke-heist, (Belgio). 2004 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 2005 "Vanitas Vanitatum" Art Time, Brescia. 2006 Museo Civico, Castello Ursino, Catania. 2006 Earthly Allegories, Himmelberger Gallery, San Francisco. 2008 In Paradiso - Giardini della Biennale, Venezia. 2010 Galleria Davico, Torino E' UN ARTISTA CHE SICURAMENTE ESPLODERA' A BREVE VERSO L'ALTO (LO DICONO TUTTI GLI INDICATORI), E SUL QUALE PUNTARE ASSOLUTAMENTE PERCHE' SARA' DEL TUTTO IMPOSSBILE TROVARLO IN FUTURO A QUESTE CIFRE! Fate Voi...le occasioni passano SOLO una volta... VENDO SOLO PER REALIZZO PERCHE' PER PROBLEMI DI SPAZIO SONO COSTRETTO A SMANTELLARE LA MIA COLLEZIONE, ALTRIMENTI GLI SCIACCA, SOPRATTUTTO GLI OLI SU TELA, SAREBBERO TUTTI DA TENERE...

    Legnano

    22 dicembre, 15:18

    1.900 €

  • Antonio Sciacca olio su tela ."Modella"

    Antonio Sciacca olio su tela ."Modella"

    Quadro Antonio Sciacca olio su tela 60x60, con certificato di garanzia su foto , e certificazione al retro della tela.

    Como

    17 dicembre, 14:14

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca olio su tela SUPER! Madonna lignea Chanel Biggi

    Antonio Sciacca olio su tela SUPER! Madonna lignea Chanel Biggi

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 100 cm. x 70 cm. circa, quindi grande titolo: "madonna lignea fashion chanel" anno: 2013 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) opera che proviene direttamente dalla mostra che sciacca ha fatto a febbraio 2014 a milano, che ha avuto un successo spettacolare! l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' richiesti dal mercato, e piu' riconoscibile: le donne manichino fashion con i simboli della moda! opera elegantissima e eccezionale! potete trovare facilmente le nature morte, ma le opere con i simboli della moda di sciacca (con i manichini poi!) le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! probabilmente non ce ne è bisogno, ma guardate l'articolo che ha dedicato "la repubblica" alla mega mostra che sciacca ha tenuto a milano, con tema proprio le madonne lignee fashion! e questa opera in particolare proviene direttamente dalla mostra! opera elegantissima e eccezionale! questa poi ha dei colori spettacolari ed una tecnica pittorica mai vista! meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 10.000,00 ed i 15.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    15 dicembre, 10:33

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Mambor Biggi Rabarama

    Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Mambor Biggi Rabarama

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 100 cm. x 80 cm. circa, quindi grande titolo: "libri e melograno" anno: 2000 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. l'opera, inoltre, é storica, perche' è del 2000. in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' rari e affascinanti: la natura morta. da non perdere assolutamente a questo prezzo! opera elegantissima e eccezionale! le opere di sciacca con le nature morte le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! volete perdere ancora un artista come sciacca dopo la clamorosa mostra che ha fatto a febbraio a milano, di cui hanno parlato tutti i quotidiani nazionali?! non lo troverete piu' a questi prezzi... meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 5.000,00 ed i 10.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    11 dicembre, 11:32

    Contatta l'utente

  • La tua ricerca continua con altri annunci selezionati per te!

  • Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! rabarama biggi

    Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! rabarama biggi

    Antonio Sciacca (Catania 1957) PEZZO UNICO, BELLISSIMO OLIO SU TELA DI Antonio Sciacca DIMENSIONI: 70 cm. x 90 cm. circa, quindi GRANDE TITOLO: "Composizione con melograno" ANNO: 2000 SUL RECTO, IN BASSO A DESTRA FIRMA per esteso "Antonio Sciacca" SUL VERSO, FIRMA E TITOLO AUTENTICA DI SCIACCA + FOTOPERIZIA DI SCIACCA CON IN MANO IL QUADRO (PIU' DI COSI'...) L'OPERA IN QUESTIONE E' UN GIOIELLO. L'OPERA E' BELLISSIMA, HA UNA TECNICA MOLTO PARTICOLARE, RICCHISSIMA DI MISTERO E GEOMETRIA, COME TUTTE LE OPERE DI SCIACCA: DAL VIVO E' UNA COSA MAGNIFICA. LE FOTO NON RENDONO ASSOLUTAMENTE GIUSTIZIA ALLA BELLEZZA DI QUEST'OPERA. COME TUTTE LE OPERE DI SCIACCA SEMBRA VERAMENTE UNA FOTO, NON UN QUADRO AD OLIO. E' PER QUESTO CHE SCIACCA E' CONSIDERATO A RAGIONE UNO DEI MASSIMI ESPONENTI ITALIANI DEL METROPOLISMO, COMMENTATO DA SGARBI, e PRESENTE IN TUTTE LE PIU' IMPORTANTI COLLEZIONI E MUSEI. L'OPERA, INOLTRE, é STORICA, PERCHE' è DEL 2000. IN PIU' E' UNO DEI SUOI SOGGETTI PIU' RARI E AFFASCINANTI: LA NATURA MORTA. DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE A QUESTO PREZZO OPERA ELEGANTISSIMA E ECCEZIONALE LE OPERE DI SCIACCA CON LE NATURE MORTE LE TROVATE SOLO NEI MUSEI ED HANNO BEN ALTRI PREZZI MEGLIO DI UN NUNZIANTE SCIACCA E' UN ARTISTA DI LIVELLO INTERNAZIONALE E GIOVANE, RICHIESTISSIMO ANCHE ALL'ESTERO, LE CUI QUOTAZIONI SONO IN CRESCITA ESPONENZIALE CONTINUA. IN QUESTO PERIODO TUTTI CERCANO LE SUE OPERE, E CHI LE POSSIEDE SE LE TIENE BEN STRETTE, PERCHE'E' UNO DEI POCHI ARTISTI ITALIANI CHE, ANCHE IN QUESTO PERIODO DI CRISI, CONTINUA A SALIRE COME QUOTAZIONI. QUESTA E' UN'OPERA CHE DA LISTINO DI SCIACCA, VALE TRA i 5.000,00 ed i 10.000,00 EURO MINIMO VI METTO UN PICCOLO PROFILO BIOGRAFICO DI SCIACCA, PER CAPIRE CHE STIAMO PARLANDO DI UN AUTORE DI CARATURA INTERNAZIONALE: Antonio Sciacca nasce a Catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. Nel 1978 è selezionato dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, per la Mostra Internazionale d'Arte Moderna di Glasgow. Si laurea con una tesi su Francis Bacon, che intervista personalmente a Londra, nello studio dell'artista. Conosce anche Alberto Burri col quale entra in amicizia e frequentazione. Sia Bacon sia Burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. Nel 1983 il cri tico d'arte Pierre Restany si reca nel suo atelier a Catania e, interessato alla ricerca pittorica che Sciacca sta conducendo sulle "Metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "Fantasmi Familiari". Di lui negli anni ?80 scrive Alberico Sala, critico d'arte del Corriere della Sera. Negli anni ?90 fonda a Bologna un movimento pittorico-culturale, denominato Metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la Griffe come status symbol. In questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a Roma allo Spazio Flaminio, con testi critici e presenze di Omar Calabrese, Renato Minore, Alberto Abruzzese e Valerio Dehò. Fra le numerose esposizioni del Metropolismo, particolarmente significativa quella di Madrid (Istituto Italiano di Cultura) del 1995, e quella di Roma (Museo del Risorgimento ? Vittoriano) del 2000, con la presentazione di Achille Bonito Oliva, teorizzatore del Movimento. Altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è Vittorio Sgarbi. Sciacca ha insegnato all'Accademia di Belle Arti di Catania e attualmente è docente di Pittura all'Accademia d'Arte e Restauro Nike di Catania. Vive e lavora tra Catania e Firenze. Mostre personali e collettive 1974 International Exhibition of Youth Art and Craft, Glasgow (a cura della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma). 1987 Arte Fiera, Bologna - Expo Arte, Bari; catalogo con testo di P. Restany 1989 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1993 Metropolismo, Spazio Flaminio, Roma; catalogo con testi di A. Abruzzese, 0. Calabrese, V. Dehò e R. Minore. 1993 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1994 Metropolismo, Siracusa; catalogo con testo di V. Sgarbi. 1995 Metropolismo, Istituto Italiano di Cultura, Madrid; catalogo con testo A. Bonito Oliva. 1995 Tempera Art Gallery, Lineart Gand (collettiva). 1995 Tempera Art Gallery, Bruxelles (personale). 1995 Metropolismo, Young Museum, Rovere (MN); catalogo con testi di A. Bonito Oliva e O. Calabrese. 1997 Centre de Langue et Culture ltalienne, Parigi. 1997 Tempera Art Gallery, Lineart Gand (collettiva). 1997 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1998 L'Acquario Romano, Roma. 1998 Citizen Columbus Foundation, New York (collettiva). 1998 Teatro Vittorio Emanuele, Messina (collettiva). 1998 Palazzo dei Normanni, Palermo (collettiva). 1999 Museo del Risorgimento, Roma. 2000 Complesso del Vittoriano. 2000 Galleria Perlini Arte, Reggio Calabria. 2001 Art Nuvò, Catania; presentazione di V. Sgarbi. 2001 Galleria Perlini Arte, Reggio Calabria; presentazione di V. Sgarbi. 2002 Galleria Albanese Arte, Matera. 2002 Art Nuvò, Catania. 2003 Forme, Hotel Principe, Venezia (collettiva). 2003 "Casinò" (collettiva), Knokke-heist, (Belgio). 2004 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 2005 "Vanitas Vanitatum" Art Time, Brescia. 2006 Museo Civico, Castello Ursino, Catania. 2006 Earthly Allegories, Himmelberger Gallery, San Francisco. 2008 In Paradiso - Giardini della Biennale, Venezia. 2010 Galleria Davico, Torino E' UN ARTISTA CHE SICURAMENTE ESPLODERA' A BREVE VERSO L'ALTO (LO DICONO TUTTI GLI INDICATORI), E SUL QUALE PUNTARE ASSOLUTAMENTE PERCHE' SARA' DEL TUTTO IMPOSSBILE TROVARLO IN FUTURO A QUESTE CIFRE Fate Voi...le occasioni passano SOLO una volta... VENDO SOLO PER REALIZZO PERCHE' PER PROBLEMI DI SPAZIO SONO COSTRETTO A SMANTELLARE LA MIA COLLEZIONE, ALTRIMENTI GLI SCIACCA, SOPRATTUTTO GLI OLI SU TELA, SAREBBERO TUTTI DA TENERE... FANTASTICA PER ARREDARE UNA CASA IMPORTANTE, O UN UFFICIO DI ALTA RAPPRESENTANZA VERO AFFARE

    Legnano

    15 gennaio, 10:49

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! Rabarama Biggi

    Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! Rabarama Biggi

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 135 cm. x 95 cm., quindi enorme titolo: "modella con cappello viola" anno: 2013 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. l'opera, inoltre, é enorme! in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' rari e affascinanti: la modella! da non perdere assolutamente a questo prezzo! potete trovare facilmente (forse...) le nature morte, ma le opere come queste di sciacca con le modelle le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! opera elegantissima e eccezionale! questa poi ha dei colori spettacolari ed una tecnica pittorica mai vista! le opere di sciacca con le nature morte le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 10.000,00 ed i 15.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    15 gennaio, 10:49

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Mambor Biggi Rabarama

    Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Mambor Biggi Rabarama

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 60 cm. x 50 cm. circa, quindi grande titolo: "sfera" anno: 2000 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. l'opera, inoltre, é storica, perche' è del 2000. in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' rari e affascinanti: la natura morta con il classico riferimenteo alla sfera di escher! da non perdere assolutamente a questo prezzo! opera elegantissima e eccezionale! le opere di sciacca con le nature morte le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 5.000,00 ed i 10.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    15 gennaio, 10:49

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca olio su tela Mambor Biggi Rabarama

    Antonio Sciacca olio su tela Mambor Biggi Rabarama

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 100 cm. x 80 cm. circa, quindi grande titolo: "nautilus" anno: 2000 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. l'opera, inoltre, é storica, perche' è del 2000. in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' rari e affascinanti: la natura morta. da non perdere assolutamente a questo prezzo! opera elegantissima e eccezionale! le opere di sciacca con le nature morte le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! volete perdere ancora un artista come sciacca dopo la clamorosa mostra che ha fatto a febbraio a milano, di cui hanno parlato tutti i quotidiani nazionali?! non lo troverete piu' a questi prezzi... meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 5.000,00 ed i 10.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    14 gennaio, 13:56

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! rabarama mambor

    Antonio Sciacca, olio su tela SUPER PREZZO! rabarama mambor

    Antonio Sciacca (Catania 1957) PEZZO UNICO, BELLISSIMO OLIO SU TELA DI Antonio Sciacca DIMENSIONI: 60 cm. x 50 cm. circa, quindi GRANDE TITOLO: "Sfera" ANNO: 2000 SUL RECTO, IN BASSO A DESTRA FIRMA per esteso "Antonio Sciacca" SUL VERSO, FIRMA E TITOLO AUTENTICA DI SCIACCA + FOTOPERIZIA DI SCIACCA CON IN MANO IL QUADRO (PIU' DI COSI'...) L'OPERA IN QUESTIONE E' UN GIOIELLO. L'OPERA E' BELLISSIMA, HA UNA TECNICA MOLTO PARTICOLARE, RICCHISSIMA DI MISTERO E GEOMETRIA, COME TUTTE LE OPERE DI SCIACCA: DAL VIVO E' UNA COSA MAGNIFICA. LE FOTO NON RENDONO ASSOLUTAMENTE GIUSTIZIA ALLA BELLEZZA DI QUEST'OPERA. COME TUTTE LE OPERE DI SCIACCA SEMBRA VERAMENTE UNA FOTO, NON UN QUADRO AD OLIO. E' PER QUESTO CHE SCIACCA E' CONSIDERATO A RAGIONE UNO DEI MASSIMI ESPONENTI ITALIANI DEL METROPOLISMO, COMMENTATO DA SGARBI, e PRESENTE IN TUTTE LE PIU' IMPORTANTI COLLEZIONI E MUSEI. L'OPERA, INOLTRE, é STORICA, PERCHE' è DEL 2000. IN PIU' E' UNO DEI SUOI SOGGETTI PIU' RARI E AFFASCINANTI: LA NATURA MORTA. DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE A QUESTO PREZZO OPERA ELEGANTISSIMA E ECCEZIONALE LE OPERE DI SCIACCA CON LE NATURE MORTE LE TROVATE SOLO NEI MUSEI ED HANNO BEN ALTRI PREZZI MEGLIO DI UN NUNZIANTE SCIACCA E' UN ARTISTA DI LIVELLO INTERNAZIONALE E GIOVANE, RICHIESTISSIMO ANCHE ALL'ESTERO, LE CUI QUOTAZIONI SONO IN CRESCITA ESPONENZIALE CONTINUA. IN QUESTO PERIODO TUTTI CERCANO LE SUE OPERE, E CHI LE POSSIEDE SE LE TIENE BEN STRETTE, PERCHE'E' UNO DEI POCHI ARTISTI ITALIANI CHE, ANCHE IN QUESTO PERIODO DI CRISI, CONTINUA A SALIRE COME QUOTAZIONI. QUESTA E' UN'OPERA CHE DA LISTINO DI SCIACCA, VALE TRA i 5.000,00 ed i 10.000,00 EURO MINIMO VI METTO UN PICCOLO PROFILO BIOGRAFICO DI SCIACCA, PER CAPIRE CHE STIAMO PARLANDO DI UN AUTORE DI CARATURA INTERNAZIONALE: Antonio Sciacca nasce a Catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. Nel 1978 è selezionato dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma, per la Mostra Internazionale d'Arte Moderna di Glasgow. Si laurea con una tesi su Francis Bacon, che intervista personalmente a Londra, nello studio dell'artista. Conosce anche Alberto Burri col quale entra in amicizia e frequentazione. Sia Bacon sia Burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. Nel 1983 il cri tico d'arte Pierre Restany si reca nel suo atelier a Catania e, interessato alla ricerca pittorica che Sciacca sta conducendo sulle "Metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "Fantasmi Familiari". Di lui negli anni ?80 scrive Alberico Sala, critico d'arte del Corriere della Sera. Negli anni ?90 fonda a Bologna un movimento pittorico-culturale, denominato Metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la Griffe come status symbol. In questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a Roma allo Spazio Flaminio, con testi critici e presenze di Omar Calabrese, Renato Minore, Alberto Abruzzese e Valerio Dehò. Fra le numerose esposizioni del Metropolismo, particolarmente significativa quella di Madrid (Istituto Italiano di Cultura) del 1995, e quella di Roma (Museo del Risorgimento ? Vittoriano) del 2000, con la presentazione di Achille Bonito Oliva, teorizzatore del Movimento. Altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è Vittorio Sgarbi. Sciacca ha insegnato all'Accademia di Belle Arti di Catania e attualmente è docente di Pittura all'Accademia d'Arte e Restauro Nike di Catania. Vive e lavora tra Catania e Firenze. Mostre personali e collettive 1974 International Exhibition of Youth Art and Craft, Glasgow (a cura della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma). 1987 Arte Fiera, Bologna - Expo Arte, Bari; catalogo con testo di P. Restany 1989 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1993 Metropolismo, Spazio Flaminio, Roma; catalogo con testi di A. Abruzzese, 0. Calabrese, V. Dehò e R. Minore. 1993 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1994 Metropolismo, Siracusa; catalogo con testo di V. Sgarbi. 1995 Metropolismo, Istituto Italiano di Cultura, Madrid; catalogo con testo A. Bonito Oliva. 1995 Tempera Art Gallery, Lineart Gand (collettiva). 1995 Tempera Art Gallery, Bruxelles (personale). 1995 Metropolismo, Young Museum, Rovere (MN); catalogo con testi di A. Bonito Oliva e O. Calabrese. 1997 Centre de Langue et Culture ltalienne, Parigi. 1997 Tempera Art Gallery, Lineart Gand (collettiva). 1997 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 1998 L'Acquario Romano, Roma. 1998 Citizen Columbus Foundation, New York (collettiva). 1998 Teatro Vittorio Emanuele, Messina (collettiva). 1998 Palazzo dei Normanni, Palermo (collettiva). 1999 Museo del Risorgimento, Roma. 2000 Complesso del Vittoriano. 2000 Galleria Perlini Arte, Reggio Calabria. 2001 Art Nuvò, Catania; presentazione di V. Sgarbi. 2001 Galleria Perlini Arte, Reggio Calabria; presentazione di V. Sgarbi. 2002 Galleria Albanese Arte, Matera. 2002 Art Nuvò, Catania. 2003 Forme, Hotel Principe, Venezia (collettiva). 2003 "Casinò" (collettiva), Knokke-heist, (Belgio). 2004 Galerie Pro Arte Kasper, Morges (Svizzera). 2005 "Vanitas Vanitatum" Art Time, Brescia. 2006 Museo Civico, Castello Ursino, Catania. 2006 Earthly Allegories, Himmelberger Gallery, San Francisco. 2008 In Paradiso - Giardini della Biennale, Venezia. 2010 Galleria Davico, Torino E' UN ARTISTA CHE SICURAMENTE ESPLODERA' A BREVE VERSO L'ALTO (LO DICONO TUTTI GLI INDICATORI), E SUL QUALE PUNTARE ASSOLUTAMENTE PERCHE' SARA' DEL TUTTO IMPOSSBILE TROVARLO IN FUTURO A QUESTE CIFRE Fate Voi...le occasioni passano SOLO una volta... VENDO SOLO PER REALIZZO PERCHE' PER PROBLEMI DI SPAZIO SONO COSTRETTO A SMANTELLARE LA MIA COLLEZIONE, ALTRIMENTI GLI SCIACCA, SOPRATTUTTO GLI OLI SU TELA, SAREBBERO TUTTI DA TENERE... FANTASTICA PER ARREDARE UNA CASA IMPORTANTE, O UN UFFICIO DI ALTA RAPPRESENTANZA VERO AFFARE

    Legnano

    14 gennaio, 13:56

    1.000 €

  • Antonio Sciacca Olio su Tela 60x80

    Antonio Sciacca Olio su Tela 60x80

    Dipinto Olio su Tela 60x80cm (Figura Femminile ) del Grande Maestro ANTONIO SCIACCA,l'Opera e accompagnata da una foto Autentica Speciale,Spedizione: €20,00

    Pomarico

    1 gennaio, 21:43

    190 €

  • Antonio Sciacca olio su tela SUPER! Madonna lignea Dior Mambor

    Antonio Sciacca olio su tela SUPER! Madonna lignea Dior Mambor

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 100 cm. x 70 cm. circa, quindi grande titolo: "madonna lignea fashion chanel" anno: 2013 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) opera che proviene direttamente dalla mostra che sciacca ha fatto a febbraio 2014 a milano, che ha avuto un successo spettacolare! l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' richiesti dal mercato, e piu' riconoscibile: le donne manichino fashion con i simboli della moda! opera elegantissima e eccezionale! potete trovare facilmente le nature morte, ma le opere con i simboli della moda di sciacca (con i manichini poi!) le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! probabilmente non ce ne è bisogno, ma guardate l'articolo che ha dedicato "la repubblica" alla mega mostra che sciacca ha tenuto a milano, con tema proprio le madonne lignee fashion! e questa opera in particolare proviene direttamente dalla mostra! opera elegantissima e eccezionale! questa poi ha dei colori spettacolari ed una tecnica pittorica mai vista! meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 10.000,00 ed i 15.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    27 dicembre, 10:35

    Contatta l'utente

  • Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Mambor Rabarama

    Antonio Sciacca olio su tela SUPER PREZZO! Mambor Rabarama

    Prezzo folle superscontato del 40%! antonio sciacca (catania 1957) pezzo unico, bellissimo olio su tela di antonio sciacca dimensioni: 100 cm. x 80 cm. circa, quindi grande titolo: "calle e stracci" anno: 2000 sul recto, in basso a destra firma per esteso "antonio sciacca" sul verso, firma e titolo autentica di sciacca + fotoperizia di sciacca con in mano il quadro (piu' di cosi'...) l'opera in questione e' un gioiello. l'opera e' bellissima, ha una tecnica molto particolare, ricchissima di mistero e geometria, come tutte le opere di sciacca: dal vivo e' una cosa magnifica. le foto non rendono assolutamente giustizia alla bellezza di quest'opera. come tutte le opere di sciacca sembra veramente una foto, non un quadro ad olio. e' per questo che sciacca e' considerato a ragione uno dei massimi esponenti italiani del metropolismo, commentato da sgarbi, e presente in tutte le piu' importanti collezioni e musei. l'opera, inoltre, é storica, perche' è del 2000. in piu' e' uno dei suoi soggetti piu' rari e affascinanti: la natura morta. da non perdere assolutamente a questo prezzo! opera elegantissima e eccezionale! le opere di sciacca con le nature morte le trovate solo nei musei ed hanno ben altri prezzi! meglio di un nunziante! sciacca e' un artista di livello internazionale e giovane, richiestissimo anche all'estero, le cui quotazioni sono in crescita esponenziale continua. in questo periodo tutti cercano le sue opere, e chi le possiede se le tiene ben strette, perche'e' uno dei pochi artisti italiani che, anche in questo periodo di crisi, continua a salire come quotazioni. questa e' un'opera che da listino di sciacca, vale tra i 5.000,00 ed i 10.000,00 euro minimo! vi metto un piccolo profilo biografico di sciacca, per capire che stiamo parlando di un autore di caratura internazionale: antonio sciacca nasce a catania il 13 maggio 1957, dove consegue i titoli accademici. nel 1978 è selezionato dalla galleria nazionale d'arte moderna di roma, per la mostra internazionale d'arte moderna di glasgow. si laurea con una tesi su francis bacon, che intervista personalmente a londra, nello studio dell'artista. conosce anche alberto burri col quale entra in amicizia e frequentazione. sia bacon sia burri esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche. nel 1983 il cri tico d'arte pierre restany si reca nel suo atelier a catania e, interessato alla ricerca pittorica che sciacca sta conducendo sulle "metamorfosi dell'essere umano", elabora un testo critico intitolato "fantasmi familiari". di lui negli anni ‘80 scrive alberico sala, critico d'arte del corriere della sera. negli anni ‘90 fonda a bologna un movimento pittorico-culturale, denominato metropolismo, che affronta tematiche sociali attuali, quali il consumismo e la griffe come status symbol. in questo movimento viene coinvolto un gruppo di artisti internazionali che espongono le proprie opere a roma allo spazio flaminio, con testi critici e presenze di omar calabrese, renato minore, alberto abruzzese e valerio dehò. fra le numerose esposizioni del metropolismo, particolarmente significativa quella di madrid (istituto italiano di cultura) del 1995, e quella di roma (museo del risorgimento – vittoriano) del 2000, con la presentazione di achille bonito oliva, teorizzatore del movimento. altro storico dell'arte che segue l'artista commentando alcune sue mostre personali è vittorio sgarbi. sciacca ha insegnato all'accademia di belle arti di catania e attualmente è docente di pittura all'accademia d'arte e restauro nike di catania. vive e lavora tra catania e firenze. mostre personali e collettive 1974 international exhibition of youth art and craft, glasgow (a cura della galleria nazionale d'arte moderna di roma). 1987 arte fiera, bologna - expo arte, bari; catalogo con testo di p. restany 1989 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1993 metropolismo, spazio flaminio, roma; catalogo con testi di a. abruzzese, 0. calabrese, v. dehò e r. minore. 1993 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1994 metropolismo, siracusa; catalogo con testo di v. sgarbi. 1995 metropolismo, istituto italiano di cultura, madrid; catalogo con testo a. bonito oliva. 1995 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1995 tempera art gallery, bruxelles (personale). 1995 metropolismo, young museum, rovere (mn); catalogo con testi di a. bonito oliva e o. calabrese. 1997 centre de langue et culture ltalienne, parigi. 1997 tempera art gallery, lineart gand (collettiva). 1997 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 1998 l'acquario romano, roma. 1998 citizen columbus foundation, new york (collettiva). 1998 teatro vittorio emanuele, messina (collettiva). 1998 palazzo dei normanni, palermo (collettiva). 1999 museo del risorgimento, roma. 2000 complesso del vittoriano. 2000 galleria perlini arte, reggio calabria. 2001 art nuvò, catania; presentazione di v. sgarbi. 2001 galleria perlini arte, reggio calabria; presentazione di v. sgarbi. 2002 galleria albanese arte, matera. 2002 art nuvò, catania. 2003 forme, hotel principe, venezia (collettiva). 2003 "casinò" (collettiva), knokke-heist, (belgio). 2004 galerie pro arte kasper, morges (svizzera). 2005 "vanitas vanitatum" art time, brescia. 2006 museo civico, castello ursino, catania. 2006 earthly allegories, himmelberger gallery, san francisco. 2008 in paradiso - giardini della biennale, venezia. 2010 galleria davico, torino e' un artista che sicuramente esplodera' a breve verso l'alto (lo dicono tutti gli indicatori), e sul quale puntare assolutamente perche' sara' del tutto impossbile trovarlo in futuro a queste cifre! fate voi...le occasioni passano solo una volta... vendo solo per realizzo perche' per problemi di spazio sono costretto a smantellare la mia collezione, altrimenti gli sciacca, soprattutto gli oli su tela, sarebbero tutti da tenere...

    Legnano

    25 dicembre, 10:14

    Contatta l'utente

  • Quadro "Inverno" olio su tela Franco Sciacca

    Quadro "Inverno" olio su tela Franco Sciacca

    Quadro di Franco Sciacca (Catania) dim. cm 50x60

    Bologna

    21 dicembre, 08:58

    400 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: