Jobs act: ecco come cambia il mondo del lavoro

Si chiama Jobs Act e promette di sbloccare un mercato del lavoro reso immobile dalla crisi: ecco cosa cambia

Inseguire il posto di lavoro è uno degli sport più praticati dagli italiani, soprattutto dai giovani. La corsa si fa più ardua ad ogni cambio di calendario, con continue riforme che mescolano le regole del gioco e, di sovente, aggiungono nuovi ostacoli alla conquista della serenità e della gratificazione lavorativa. Adesso è il momento del Jobs Act di Matteo Renzi: ecco come cambierà i rapporti di lavoro.

Precarietà

Il posto fisso è un orizzonte che gli italiani hanno smesso di seguire ormai da tempo. Già la legge 30 del 2003, la cosiddetta “Legge Biagi”, aveva messo all'angolo l'idea del tempo indeterminato introducendo uno spezzatino di tipologie contrattuali con tutele drasticamente ridotte. La precarietà è da allora diventata il pane quotidiano di chi entra nel mercato del lavoro, e con essa occorre fare i conti.

Il Jobs Act promette di mettere ordine nella giungla dei contratti di lavoro e di abolire quelli più precarizzanti, come i contratti di collaborazione a progetto (//www.kijiji.it/offerte-di-lavoro/offerta/collaborazione+a+progetto/), ma al tempo stesso prolunga il periodo di prova fino a tre anni. La nuova Agenzia per l'occupazione dovrebbe favorire l'incrocio tra domande e offerte di lavoro su scala nazionale, mentre per le imprese che assumono in pianta stabile sono previsti sgravi fiscali, sperando che questo basti a far tornare il contratto a tempo indeterminato ad essere la forma privilegiata di rapporto di lavoro.

Art. 18 e licenziamenti

Alle misure volte a facilitare l'ingresso nel mondo del lavoro fanno da contraltare quelle indirizzate a rendere più flessibile l'uscita, agevolando l'interruzione dei rapporti di lavoro da parte delle imprese.

La riforma dell'art. 18 è uno dei punti cruciali del Jobs Act. Già minata alle fondamenta dalla Riforma Fornero, della norma contenuta nello Statuto dei lavoratori viene ora intaccata la possibilità di reintegro nei casi di licenziamenti illegittimi, che rimane solo per le cause discriminatorie.

In sostituzione delle garanzie previste dall'art.18, il Jobs Act introduce per i nuovi assunti il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, vero perno della riforma, che lega l'indennizzo per la cessazione del rapporto in proporzione all'anzianità di servizio.

Ammortizzatori sociali

Gli ammortizzatori sociali, ossia quell'insieme di misure attraverso cui lo Stato aiuta chi perde il posto di lavoro, saranno rivoluzionati dalla riforma del governo Renzi, sia per quanto riguarda le regole d'accesso, sia per quanto attiene alla loro entità.

Gli ammortizzatori saranno estesi a lavoratori di qualsiasi settore economico e con qualsiasi contratto, fino ad interessare circa 12 milioni di lavoratori. Non ci sarà più la possibilità di usufruire della cassa integrazione (CIG), mentre le indennità di disoccupazione Aspi e miniAspi saranno omogeneizzate con tutele proporzionate all'anzianità contributiva del lavoratore.

Lavoro autonomo

Profondi cambiamenti in vista anche per chi ha aperto una partita Iva per poter lavorare, in particolare per chi usufruisce del regime agevolato dei “minimi”. Attualmente, chi percepisce un reddito annuale lordo inferiore ai 30mila euro può, a determinate condizioni, pagare un forfait del 5% come imposta sostitutiva di Iva, Irap e Irpef. Con il Jobs Act l'imposta sostitutiva triplica, arrivando al 15%.

Inoltre cambiano le soglie massime di reddito per accedere al regime agevolato, tranne che per gli ambulanti di alimentari e bevande: 20mila per ambulanti di altri prodotti, artigiani e imprese non alimentari, 15mila per lavoratori autonomi e professionisti in genere. Ciò vuol dire che, ad esempio, un architetto (//www.kijiji.it/offerte-di-lavoro/offerta/architetto/), un freelance (//www.kijiji.it/offerte-di-lavoro/offerta/freelance/) o un grafico web (//www.kijiji.it/offerte-di-lavoro/offerta/grafico+web/) che alla fine dell'anno raccolgono appena 15mila euro lordi dovranno versare, applicato al reddito un coefficiente fisso del 78%, un'imposta pari a 1.755 euro.

Italia: le offerte di lavoro più recenti

  • Modella per shooting (serio)

    Sempione / Certosa

    Hostess/Promoter/Modelli

    Cerco modella anche senza particolare esperienza per shooting all'esterno e in studio, vicino all'Arco della Pace / Parco Sempione. Retribuzione da definirsi, rimborso spese cash e invio dei migliori scatti per uso libero sui social.

  • Avvia agenzia multiservizi, assicurazioni e non solo

    Vicenza

    Franchising/Cessione attività

    Per aprire in franchising un'agenzia nella tua città ti basterà disporre di un locale commerciale di almeno 30 mq e noi ti realizzeremo un nuovo punto vendita con Solo 7.900 Euro. Il nostro franchising non prevede vincoli, royalty o diritti d'ingresso. L'adesione al network comprende: Assistenza per il locale La richiesta delle autorizzazioni La progettazione completa dei locali L'allestimento del locale Il piano marketing Utilizzo del marchio Know How con Corso Formazione Materiale Operativo Piattaforma in Comodato Gratuito Supporto dalla Casa Madre PER INFO RISPONDERE ALL'ANNUNCIO E SCRIVERE UN PROPRIO RECAPITO TELEFONICO

  • Apri il tuo negozio di prodotti al tartufo

    Savona

    Franchising/Cessione attività

    Cerchi un nuovo business? Apri un negozio di prodotti a base di tartufo nella tua città con un investimento di 10.000 euro per un punto vendita di 50 mq. Cerchiamo imprenditori che sappiano apprezzare e valorizzare un prodotto unico e d’eccellenza nel panorama enogastronomico italiano e mondiale: il tartufo! No royalties No obblighi d'acquisto No contratto vincolante I vantaggi? Professionalità, prodotti e packaging di qualità, immagine di prestigio. Forniamo: -concessione di marchio e vendita; -arredamento locali con format studiato per valorizzare il prodotto e il punto vendita; -lancio pubblicitario: ogni punto vendita godrà della nostra pubblicità a livello nazionale sui vari media; -prima fornitura di prodotti; -fidejussione bancaria per pagamenti dilazionati. Per informazioni inviaci un contatto telefonico e ti spiegheremo tutto!

  • Apri ufficio concessionario pubblicità

    Ascoli Piceno

    Franchising/Cessione attività

    Fare pubblicità con Tagfor è facilissimo! Diventa nostro partner! Abbiamo lo strumento ideale per campagne di proximity marketing grazie alla tecnologia e alla diffusione nei bar e negozi. Il mercato di riferimento è quello delle PMI italiane che spesso non riescono a comunicare e fidelizzare il proprio target locale e non hanno il controllo dei risultati ottenuti dalle proprie campagne pubblicitarie. Il nostro sistema si basa su un tablet nel quale sono integrati un media interattivo e una piattaforma capace di rilevare, in tempo reale, ogni singola interazione del cliente! Una volta acquisita la promozione con la card il cliente la ritrova automaticamente anche sul proprio smartphone e può utilizzarla recandosi nel punto vendita dell’inserzionista. Grazie a Tagfor, l’azienda inserzionista comunica in modo efficace e fidelizza il proprio target nei bar e negozi in cui è presente il tablet e ottiene un report di tutte le interazioni che i clienti hanno eseguito ottimizzando le campagne pubblicitarie sulla base dei risultati ottenuti. Diventa anche tu nostro partner: ti occuperai di distribuire i tablet nei migliori bar e negozi del proprio territorio di riferimento e di vendere gli spazi pubblicitari alle aziende interessate a raggiungere il target locale! La proposta di affiliazione prevede la concessione della licenza d’uso del marchio in un’area geografica di specifico interesse dell’affiliato, tablet da collocare nei bar della propria area di riferimento e card da distribuire ai gestori dei bar per i loro clienti. Inoltre è previsto un percorso di formazione iniziale oltre ad assistenza continua gestionale, tecnica e commerciale per tutta la durata del contratto. Investimento richiesto: € 490 al mese. Nessuna fee d’ingresso. Royalties: 15%. PER INFORMAZIONI LASCIARE TASSATIVAMENTE UN RECAPITO TELEFONICO

  • Avvia la tua agenzia immobiliare affitti e non solo!

    Bologna

    Franchising/Cessione attività

    AffittaSubito è il franchising innovativo e low cost specializzato in affitti, con una formula vincente nel settore. Vuoi aprire un'attività con un minimo investimento? Da oggi puoi metterti in proprio senza nessun diritto d’ingresso! COSA OFFRE Libertà di agire in tutto il territorio nazionale e internazionale. Marchio e logo innovativi. Know-how di grande e sicuro successo. Le più efficaci strategie di procacciamento degli affari. Modulistica completa. Sito e portale Internet direttamente gestiti dal franchisee. Ufficio management gestito da consulenti professionisti pronti a soddisfare ogni problematica del franchisee. Centralizzazione dei contratti pubblicitari. I VANTAGGI Specializzazione. Assistenza continua. Alta formazione professionale. Costi contenuti. Basso rischio imprenditoriale. Alti guadagni. Incassi in tempi rapidi. Costo pubblicitari pressoché inesistenti. Diritto d’ingresso: 0€ Royalties mensile per i primi sei mesi 500€ (le prime tre anticipate) Royalties dal settimo mese 400€ /250€ PER INFORMAZIONI LASCIARE IL PROPRIO RECAPITO TELEFONICO. LE RISPOSTE PRIVE DI NUMERO NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE.

  • Avvia un punto vendita prodotti per la bellezza in franchising

    Bologna

    Franchising/Cessione attività

    Yndaco, è un brand in Franchising innovativo e giovane per la vendita di prodotti professionali per la bellezza. Nello specifico, Yndaco propone prodotti per la cura dei capelli e delle unghie, con prodotti brandizzati. Il marchio è ormai presente da anni sul mercato con molti punti vendita sparsi nel nord Italia e si rivolge sia alla clientela privata che ai professionisti del settore. L'AFFILIAZIONE Per avviare un punto vendita a marchio YNDACO occorre un locale in zona di passaggio o in un centro commerciale di almeno 30 MQ; non viene richiesto il diploma da estetista né esperienza pregressa. E' possibile affiliarsi al brand scegliendo tra due proposte di affiliazione: Format Nails al costo di 24.900€ Format Nails, Capello e Make-up al costo di 29.900€ I nostri Format prevedono l’installazione di arredamento completo; fornitura della merce; gestionale e sistema casse; materiale pubblicitario, formazione, lancio promozionale; assistenza in fase di ricerca della location. PER INFORMAZIONI E' TASSATIVO INSERIRE UN NUMERO DI TELEFONO. LE RISPOSTE PRIVE DI CONTATTO TELEFONICO NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE

  • Fatto a toast franchising: apri la tua tosteria

    Firenze

    Franchising/Cessione attività

    FATTO A TOAST FRANCHISING: APRI LA TUA TOSTERIA Tutto quello che vuoi fatto a toast! Il brand Fatto a Toast si propone oggi sul mercato con una proposta semplice e di successo . Aprire una tosteria Fatto a Toast è sinonimo di lavoro soddisfacente,servizio veloce,prodotti esclusivamente made in Italy,gusto,prezzi contenuti ed alti margini di ricarico. Punto di forza è il pane disponibile in sei varianti con ricetta esclusiva! Il menù prevede oltre 40 tipi di toast. I nostri toast sono adatti a chi deve fare un pasto veloce,uno spuntino, deve mangiare mentre cammina, oppure a chi vuole un break con amici.Il mercato a cui ci rivolgiamo è pertanto ampio e va dal single, all’uomo d’affari alla famiglia. Non serve esperienza né canna fumaria. Si richiede un locale di almeno 40mq. Il pacchetto prevede al costo di 39.000€ progettazione , arredo ed attrezzature complete del punto vendita,lancio promozionale e relativo materiale,formazione, zona in esclusiva, e nessun vincolo ad ordini minimi di merce. PER INFO CONTATTARCI LASCIANDO IL RECAPITO TELEFONICO.

  • Italia: tutte le offerte di lavoro disponibili