10.497 Annunci

Link sponsorizzati

Offerte in Lavoro in Piemonte

Annunci Top
  • Annunci Top

    Legna da ardere

    Legna da ardere

    Legna da ardere secca per stufe e camini di rovere faggio è acacia consegna a domicilio gratuita "Ruggiero" euro 12 al quintale 3490057432 provincia di Asti ed Alessandria

    Alessandria

    23 giugno, 08:37

    Contatta l'utente

  • Annunci Top

    Imbianchino economico Torino

    Imbianchino economico Torino

    Imbianchino economico Torino e provincia Leo Multiservice Esegue ristrutturazione imbiancatura Ristrutturazioni chiavi in mano pavimenti, rivestimenti, opere murarie, tinteggiature, impianti elettrici, impianti idraulici, impianti termici, tutto nella totale conformità con le norme CEE. Le nostre aree di intervento: RISTRUTTURAZIONE -Ristrutturazione appartamento -Ristrutturazione bagno -Ristrutturazione cucina -Ristrutturazione terrazzo -Eliminazione umidità IMPIANTISTICA -Impianti termoidraulici -Impianti elettrici IMBIANCATURA E TRASLOCHI -imbiancatura -Traslochi e trasporti -Montaggio mobilli e modifiche cucine -Noleggio furgone e autoscala PREVENTIVI GRATUITI TEL.3883691163 MASSIMA SERIETä Www.imbianchinotorino.net

    Torino

    23 giugno, 08:03

    Contatta l'utente

  • Franchising di noleggio e infortunistica a Torino

    Franchising di noleggio e infortunistica a Torino

    Avvia la tua agenzia di assicurazioni low cost infortunistica stradale e noleggio a lungo termine con soli 7.900€! aprire in franchising unâ€(TM)agenzia di assicurazioni low cost significa creare unâ€(TM)impresa di successo in un mercato nuovo, attualmente privo di concorrenza e dove le opportunità economiche di crescita sono concrete, dinamiche e senza rischi. la nostra formula è basata su servizi esclusivi per i nostri collaboratori, permettendo di avere concrete opportunità di guadagno e una crescita professionale notevole a costi contenuti. assicurazioni low cost in franchising garantisce al collaboratore una nuovissima serie di prodotti assicurativi uniti a vantaggi esclusivi: -comparazione delle principali compagnie low cost; -tariffe certamente stabili e meno soggette a “pressioni” di tipo commerciale; -un unico interlocutore che cura i rapporti con le compagnie; -gestione presso lâ€(TM)agenzia del rapporto con lâ€(TM)assicurato grazie al mandato con domiciliazione speciale; -discreta flessibilità sulla fattura di intermediazione da emettere al cliente; -una totale indipendenza. con questi vantaggi assicurazioni low cost in franchising si qualifica sempre più come partner ideale per una collaborazione remunerativa, tecnologica e non invasiva. lâ€(TM)adesione al network comprende: â€" la richiesta delle autorizzazioni; -la progettazione completa dei locali; -lâ€(TM)allestimento del locale; -il piano marketing; -utilizzo del marchio; -know-how con corso formazione; -materiale operativo; -piattaforme operative; -supporto dalla casa madre; -5 totem elettronici per la consultazione diretta. per informazioni lasciare il proprio recapito telefonico, senza il quale la risposta all'annuncio non verra' presa in considerazione

    Torino

    Oggi, 08:22

    Contatta l'utente

  • La Puglia in tavola con il nostro franchising

    La Puglia in tavola con il nostro franchising

    La nostra azienda di prodotti tipici pugliesi è nata con lo scopo di proporre i prodotti della Puglia in ogni provincia italiana. Solo una scelta attenta e qualificata ci ha consentito di offrire dei prodotti di qualità e di portare il meglio della cucina pugliese sulla tavola di tutti con la certezza di avere prodotti freschi e di alto valore enogastronomico. Se sei interessato anche tu ad aprire nella tua città un negozio di prodotti pugliesi attraverso la formula del franchising, inviaci una mail con i tuoi recapiti telefonici. Un nostro incaricato ti chiamerà per darti le informazioni che desideri.

    Torino

    Oggi, 08:22

    Contatta l'utente

  • Redazione Radiofonica

    Redazione Radiofonica

    Ufficio selezione del personale del programma radiofonico Live Social è alla ricerca di candidati per collaborazione esclusivamente da remoto. Tutti i Cv inviati saranno vagliati e attentamente selezionati per colloquio conoscitivo. Necessaria capacità di linguaggio, serietà, professionalità, propria connessione internet ed eccellente conoscenza del pc. Trattasi di lavoro di collaborazione occasionale, ideale per chi ha già un impiego o è studente. Ottime provvigioni e possibilità di guadagno. Candidarsi solo se realmente interessati.

    Torino

    Oggi, 08:07

    Contatta l'utente

  • Azienda ricerca operaio esperienza idraulico

    Azienda ricerca operaio esperienza idraulico

    Azienda operante settore edile in generale ricerca operaio con comprovata esperienza nel campo idraulico. Serietà, disponibilità e automunito. Astenersi privi di requisiti Inviare mail con curriculum

    Pinerolo

    Oggi, 07:43

    Contatta l'utente

  • Operaio edile

    Operaio edile

    Impresa edile . cerca giovane con esperienza il lavori di carpenteria in legno e muratura. zona caraglio e vicinanze Clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Cuneo

    Oggi, 04:06

    Contatta l'utente

  • Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Master per coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Alessandria

    Oggi, 04:06

    Contatta l'utente

  • Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Master per coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Cuneo

    Oggi, 04:06

    Contatta l'utente

  • Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Master per coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Biella

    Oggi, 04:06

    Contatta l'utente

  • Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Master per coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Verbania

    Oggi, 04:06

    Contatta l'utente

  • Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Master per coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Novara

    Oggi, 04:06

    Contatta l'utente

  • Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Master per coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Torino

    Oggi, 04:06

    Contatta l'utente

  • Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Aspiranti coordinatori comunita' per famiglie - master a distanza e ti

    Master per coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Vercelli

    Oggi, 04:05

    Contatta l'utente

  • Operatori strutture residenziali d'accoglienza - master a distanza e t

    Operatori strutture residenziali d'accoglienza - master a distanza e t

    Master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposoper anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Verbania

    Oggi, 04:05

    Contatta l'utente

  • Operatori strutture residenziali d'accoglienza - master a distanza e t

    Operatori strutture residenziali d'accoglienza - master a distanza e t

    Master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposoper anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Torino

    Oggi, 04:05

    Contatta l'utente

  • Operatori strutture residenziali d'accoglienza - master a distanza e t

    Operatori strutture residenziali d'accoglienza - master a distanza e t

    Master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposoper anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Novara

    Oggi, 04:05

    Contatta l'utente

  • Operatori strutture residenziali d'accoglienza - master a distanza e t

    Operatori strutture residenziali d'accoglienza - master a distanza e t

    Master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposoper anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Vercelli

    Oggi, 04:05

    Contatta l'utente

  • Operatori strutture residenziali d'accoglienza - master a distanza e t

    Operatori strutture residenziali d'accoglienza - master a distanza e t

    Master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario (comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, case-famiglia, case di riposoper anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza per stranieri)riconosciuto dall' associazione nazionale dei pedagogisti familiari (reg. ag. entrate roma c.f. 97613470588 - iscritta colap "coordinamento libere associazioni professionali") possibilita' di borse di studio formazione a distanza e tirociniola cronaca evidenzia storie di mala assistenza nei confronti di cittadini in difficoltà dimostrando che anche coloro che si prendono cura delle fasce più fragili della popolazione hanno bisogno di aiuto. sin dalla sua nascita, l'inpef (istituto nazionale di pedagogia familiare) di occupa di dare un'adeguata formazione professionale a coloro che si prendono cura di bambini, giovani e nuclei familiari in difficoltà. l'inpef attraverso il master per operatori e coordinatori di strutture residenziali d'accoglienza a carattere comunitario intende proporre prassi professionali integrate ed orientate all'efficacia educativa secondo riconosciuti standard di qualità, per stimolare gli operatori sociali a dotarsi di metodologie, strumenti e tecniche utili .È fondamentale che ciascun "professionista d'aiuto" impari a gestire secondo la logica del lavoro di rete i processi di accoglienza e di protezione per, poi, collocare le proprie specifiche competenze all'interno dei medesimi processi. nel corso del master annuale saranno delineate strategie di documentazione delle attività educative svolte all'interno delle differenti tipologie di strutture di assistenza e accoglienza, al fine di migliorare le competenze professionali di quanti operano o vorranno operare nel settore dell'assistenza rivolta alle fasce più vulnerabili della popolazione. alcuni obiettivi del master o implementare e aggiornare i profili professionali di quanti operano nei campi dell'accoglienza, dell'assistenza e del volontariato in comunità di tipo familiare e gruppi di convivenza, strutture a ciclo diurno, strutture per la prima infanzia case-famiglia, case di riposo per anziani, comunità per minori, centri antiviolenza, hospices, centri di accoglienza o fornire informazioni per interagire con gli interlocutori istituzionali nazionali e locali, per poter sperimentare modelli organizzativi a misura dei diversi target di destinatari (bambini in affidamento, adolescenti, anziani, persone con disabilità, donne vittime di violenza, minori stranieri non accompagnati, pazienti oncologici e loro familiari,etc.)o fornire indicazioni normative e conoscenze psico-pedagogiche per l'attivazione e la gestione etica di strutture residenziali comunitarie o delineare l'articolazione degli interventi di mediazione penale minorile o definire le più adeguate modalità di accoglienza e di sostegno o offrire strumenti di analisi per rilevare gli elementi di criticità nella gestione inadeguata delle strutture residenziali comunitarie di assistenza metodologia e durata ore complessive 1500. lezioni in aula, attività laboratoriali, visite d'istruzione, attività di simulazione. e' prevista la possibilità di formazione a distanza con la piattaforma moodle ed un docente che seguirà l'autoformazione. maggiori dettagli operativi disponibili in segreteria.alcuni dei temi del master o le diverse tipologie di comunità d'accoglienzao le comunità per le adolescenti madri o le case famiglia per adolescenti con disabilità o le case di riposo per gli anzianio modelli organizzativi e metodologie d'intervento a confrontoo gli hospices e le cure del fine vita: le strutture di accoglienza per i malati oncologicio gli interventi di sostegno per i familiari dei pazienti terminali o le residenze protette per le donne e dei minori vittime di violenza o l'ascolto del minore sessualmente abusato: i colloqui protetti. o spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati e genitori sospesi dalle responsabilità genitoriale tirocinio il tirocinio può essere svolto dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni. la sede di svolgimento dovrà essere individuata autonomamente dallo studente. a conclusione del percorso professionalizzante, lo studente redigerà una relazione che potrà anche essere oggetto della tesi finale da discutere al termine del master.attestati e certificatial termine del percorso gli studenti riceveranno un attestato di frequenza ed un certificato di competenze. chi lo eroga : il corso è organizzato e tenuto da i.n.pe.f istituto nazionale di pedagogia familiare(reg. ag. entrate roma p.i. 11297531003 , cod. att. 855920 formazione ed aggiornamento professionale)ente accreditato presso il ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca con decr. prot. n. aoodpit.852 del 30/07/2015 ente adeguato direttiva n 170/2016 del 23/11/2016, ente aderente all'iniziativa "carta del docente"ente autorizzato alla formazione degli assistenti sociali dal consiglio nazionale dell'ordine degli assistenti sociali cnoas(delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del ministero della giustizia, ai sensi dell'art.7, comma 2, del d.p.r. 7 agosto 2012, n.137)l'offerta è rivolta ad ambosessi (l.903/77).puoi candidarti da pc, cellulare o tablet. grazie per la tua collaborazione clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Cuneo

    Oggi, 04:05

    Contatta l'utente

  • Addetti sport palestra estate 2018

    Addetti sport palestra estate 2018

    Addetto ginnastica /fitness dal 01 /7 giugno al 31/8 per struttura privata al mare in alto lazio. offriamo vitto e alloggio adeguata retribuzione se hai un età dai 18 ai 40 anni anche se prima esperienza invia il tuo curriculum a : [*vedi modalità di candidatura*] in alternativa puoi rispondere a questo annuncio sempre allegando il tuo cv . per qualsiasi info siamo a tua disposizione al al *vedi modalità di candidatura* - *vedi modalità di candidatura* . nessun costo di stage , contratto italiano no estero. visita il nostro sito www.animavera.it clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Torino

    Oggi, 04:05

    Contatta l'utente

  • Part time mese luglio

    Part time mese luglio

    Bar diurno cerca barista part time per mese di luglio anche prima esperienza seria volenterosa e puntuale. Per le selezioni inviare cv con foto attuale e sarete contattati per colloquio conoscitivo. GRAZIE Clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Torino

    Oggi, 04:05

    Contatta l'utente

  • Back end developer c#

    Back end developer c#

    SISTEMITALY SRL, società di consulenza ICT altamente qualificata, specializzata nella progettazione, realizzazione ed integrazione dei servizi informativi aziendali, ricerca BACK END DEVELOPER C# Il candidato ideale è in possesso dei seguenti requisiti:- Diploma e/o Laurea in discipline informatiche e/o scientifiche- Pregressa esperienza maturata nel ruolo di almeno 2/3 anni- Esperienze e competenze di disegno e sviluppo soluzioni .NET- Competenze di sviluppo C# Completano il profilo una buona conoscenza della lingua inglese, un'elevata attitudine al lavoro di team, senso di responsabilità, motivazione e proattività. Sede di lavoro: Torino e prima cinturaImpiego: Full timeContratto: Tempo Determinato/ Indeterminato/ P.IVAPer info e candidature contattare recapito Clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Torino

    Oggi, 04:05

    Contatta l'utente

  • Barista con esperienza

    Barista con esperienza

    Cercasi barista con esperienza! Telefonare o presentarsi presso la sede in corso Marconi 26 Cassine Clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Alessandria

    Oggi, 04:04

    Contatta l'utente

  • Estate 2018 ultima possibilità

    Estate 2018 ultima possibilità

    Sei in cerca di un lavoro giovane dinamico per l'estate '' entrare in azione noi ti stiamo aspettando i tuoi hobby e passioni sono il tuo lavoro per l'estate ! ti piace lavorare con i bambini ,sei sportivo sai organizzare un torneo ,sai ballare,vuoi fare la coreografa, sai cantare, recitare fare il dj ti piace lavorare con i bambini , ...l'importante e' l'energia la voglia di mettersi in gioco .. anima vera s.r.l. agenzia di animazione dal 2001 ti offre una esperienza lavorativa indimenticabile ! se hai un età dai 18 ai 30 anni ti aspettiamo ! invia il tuo curriculum a : [*vedi modalità di candidatura*] in alternativa puoi rispondere a questo annuncio sempre allegando il tuo cv . per qualsiasi info siamo a tua disposizione al al *vedi modalità di candidatura* - *vedi modalità di candidatura* . nessun costo di stage , contratto italiano no estero. vuoi sapere cosa facciamo ' visita il nostro sito www.animavera.it o la nostra pagina facebook https://www.facebook.com/animaverasrl/ troverai volti noti... ti aspettiamo potrai essere unodinoi clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Torino

    Oggi, 04:04

    Contatta l'utente

  • Truccatrice ad alessandria

    Truccatrice ad alessandria

    La scuola d' estetica Divine Academy ricerca truccatrice. La canditata deve avere una buona preparazione nel trucco base. Si richiede esperienza, massima serietà, motivazione, puntualità, capacità di lavorare con passione, entusiasmo, talento. ASTENERSI LE NON GENTILI E NON RISPETTOSE. Solo contatto telefonico al *vedi modalità di candidatura* anche whatsapp. NO EMAIL Clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Alessandria

    Oggi, 04:04

    Contatta l'utente

  • Animazione bambini e non solo

    Animazione bambini e non solo

    Sei in cerca di un lavoro giovane dinamico per l'estate '' entrare in azione noi ti stiamo aspettando i tuoi hobby e passioni sono il tuo lavoro per l'estate ! ti piace lavorare con i bambini ,sei sportivo sai organizzare un torneo ,sai ballare,vuoi fare la coreografa, sai cantare, recitare fare il dj ti piace lavorare con i bambini , ...l'importante e' l'energia la voglia di mettersi in gioco .. anima vera s.r.l. agenzia di animazione dal 2001 ti offre una esperienza lavorativa indimenticabile ! se hai un età dai 18 ai 30 anni ti aspettiamo ! invia il tuo curriculum a : [*vedi modalità di candidatura*] in alternativa puoi rispondere a questo annuncio sempre allegando il tuo cv . per qualsiasi info siamo a tua disposizione al al *vedi modalità di candidatura* - *vedi modalità di candidatura* . nessun costo di stage , contratto italiano no estero. vuoi sapere cosa facciamo ' visita il nostro sito www.animavera.it o la nostra pagina facebook https://www.facebook.com/animaverasrl/ troverai volti noti... ti aspettiamo potrai essere unodinoi clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Torino

    Oggi, 04:04

    Contatta l'utente

  • Web developer front end

    Web developer front end

    SISTEMITALY SRL, società di consulenza ICT altamente qualificata, specializzata nella progettazione, realizzazione ed integrazione dei servizi informativi aziendali, ricerca WEB DEVELOPER FRONT-END Il candidato ideale è in possesso dei seguenti requisiti:- Laurea in discipline informatiche e/o scientifiche- Pregressa esperienza nello sviluppo web di almeno 2/3 anni- Conoscenza avanzata di Javascript, CSS3, HTML5- Buona conoscenza di uno o più dei seguenti framework: jQuery, Angular, ReactJS, Bootstrap, NodeJS- Buona conoscenza della lingua inglese- Gradita conoscenza delle metodologie AGILE Completano il profilo un'elevata attitudine al lavoro di team, senso di responsabilità, motivazione e proattività. Si offre inserimento in realtà dinamica con opportunità di crescita professionale. Sede di lavoro: TorinoImpiego: Full timeContratto: Tempo Determinato/ Indeterminato/ P.IVAPer info e candidature contattare recapito Clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

    Torino

    Oggi, 04:04

    Contatta l'utente

  • Autoriparazioni Pintus

    Autoriparazioni Pintus

    Autoriparazioni con esperienza pluridecennale offre : -Assistenza multimarche -Autoriparazioni meccaniche -Tagliandi -Diagnosi elettroniche -Preparazioni a revisioni e bollini -Montaggio parti speciali -Mappature -Modifiche centraline NON ESITATE A CONTATTARCI... RIMARRETE IN OGNI CASO SODDISFATTI

    Torino

    Oggi, 02:21

    Contatta l'utente

  • Italiano 44 anni

    Italiano 44 anni

    Italiano 44 anni Operaio generico,cerca lavoro full-time o part-time nelle vicinanze di Sant'Agabbio Novara, non auto munito, disponibile anche caricare scaricare merce da camion a magazzini o vice-versa Tel 342-9965528

    Novara

    Oggi, 02:05

    Contatta l'utente

  • Pensione per i vostri amici a 2 e 4 zampe

    Pensione per i vostri amici a 2 e 4 zampe

    Offriamo servizio di pensione per i vostri amici a 2 e 4 zampe. Siamo aperti tutto l'anno e disponiamo di ampi box con zona al chiuso e con zona all'aperto, dove il vostro compagno di vita potrà scorrazzare liberamente. Ogni giardinetto è dotato di un bellissimo piscinotto dove l'animaletto potrà giocare e rinfrescarsi quando lo riterrà più opportuno. PREZZO PER QUALSIASI TIPO DI CANE EURO 15.00 COMPRENSIVO DI CIBO PREZZO PER I GATTI ED ALTRI ANIMALI EURO 8.00 SENZA CIBO. X ulteriori info contattare il cell 392 156 24 25 NON SI RISPONDONO AGLI SMS

    Alessandria

    Oggi, 01:46

    8 €

  • Stiro, pulizie e lavori domestici

    Stiro, pulizie e lavori domestici

    Ragazza 30enne si rende disponibile per attività di Stiro, Pulizie o Lavori Domestici generici di cui, per tutte le mansioni citate, ho delle esperienze molto positive e professionali. Contattatemi per maggiori dettagli purchè in tema con l'inserzione, grazie.

    Torino

    Oggi, 01:16

    Contatta l'utente

  • Manutenzione baite in tutto il vco

    Manutenzione baite in tutto il vco

    Manutenzione baite manutenzione serramenti in legno staccionate pulizia e taglio prati.se interessati chiamare al seguente numero 3339536808 e chiedere di Stefano.

    Domodossola

    Oggi, 01:10

    Contatta l'utente

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: