4 Annunci

Link sponsorizzati

Moto esercito in Motori

  • Zaino - vecchio - anni 70 esercito lego auto moto

    Zaino - vecchio - anni 70 esercito lego auto moto

    Si tratta di un vecchio zaino della naia del tipo "alpino" ovvero si indossa grazie agli spallacci, con 2 comode tasche esterne. mai utilizzato. il prezzo e' trattabile. se veramente interessati vi procuro altre foto

    Vittorio Veneto

    18 luglio, 15:18

    17 €

  • Zaino - vecchio - anni 70 esercito lego auto moto

    Zaino - vecchio - anni 70 esercito lego auto moto

    Si tratta del vecchio zaino squadrato della naia, e leggermente rovinato in un angolo, provvisto di robusto squadrazaino. il prezzo e' trattabile.

    Vittorio Veneto

    16 luglio, 20:52

    21 €

  • Completo divisa gore tex uomo vegetato esercito sport moto militare im

    Completo divisa gore tex uomo vegetato esercito sport moto militare im

    Completo divisa Gore-Tex Vegetato esercito sport moto militare impermeabile DESCRIZIONE Completo Vegetato in Gore-Tex dell'Esercito Italiano Parka, Salopette, Antivento. Taglie: 46 - 58 CURIOSITA': Il Gore-Tex è stato inventato dai famosi imprenditori tessili americani Wilbert L. Gore (1912-1986) e da suo figlio Robert W. Il nome deriva proprio dal loro cognome e letteralmente significa appunto "tessuto Gore". Per questa loro invenzione nel 2006 Wilbert e Robert Gore sono stati inseriti nel National Inventors Hall of Fame. Il Gore-tex, come gli altri materiali composti da politetrafluoroetilene (Teflon), viene usato per una grande varietà di applicazioni: tessuti tecnici e ad alte prestazioni, ma anche guarnizioni e isolanti. In particolare ha presentato una grossa evoluzione per alcuni settori quali l'alpinismo e gli sport estremi in generale, in quanto ha permesso la produzione di abbigliamento tecnico (giacche a vento) resistente all'acqua, al vento, traspirante e assai leggero.

    Torre del Greco

    2 novembre, 10:40

    186 €

  • Pantaloni pantalone motoclista anni 50 60 esercito carabinieri moto ep

    Pantaloni pantalone motoclista anni 50 60 esercito carabinieri moto ep

    Pantaloni da motoclisti usati negli anni 50/60 dall' Esercito e dai Carabinieri. La caratteristica è costituita dalle speciali ghette ricavate nella parte bassa del pantalone. Una parte di tessuto, tagliata a soffietto, è munita di asole, bottoni e di un cinturino sotto-scarpa in canapa con fibbietta. Nuovi Tg Miste Cenni storici: Durante la lunga storia del motociclismo, la tecnologia ha straordinariamente rivoluzionato non solo le moto ma anche la divisa dei piloti... Tessuti e materiali avveniristici avvolgono e proteggono i motociclisti di oggi. Tutti, assolutamente tutti gli elementi che il pilota indossa quando corre, hanno subito un''importante trasformazione per giungere a un grado di protezione che solo 30 anni fa era impensabile. I caschi sono passati dai semplici e fragili manufatti di un tempo ai comodi e sicuri elementi di sicurezza che sono oggi. I primi modelli erano a malapena adattabili alla testa del pilota mentre oggi i moderni e sofisticati caschi integrali hanno disegni aggressivi e calotte realizzate in materiali compositi. I primi consistevano in una mezza sfera in legno pressato ricoperto di cuoio con tiranti in pelle per effettuare le regolazioni. I modelli attuali dispongono di uno strato di polistirolo che assorbe i colpi, interni in materiali antiallergici, calotte in leggeri e resistenti materiali plastici e compositi, lacci antitaglio e antistrappo... un lusso. La stessa trasformazione è avvenuta con l''abbigliamento. Si è passati dalle semplici maglie, dagli sportivi jersey a collo alto, dai pantaloni bombati alle tute monopezzo in pelle appositamente tratta e dotata di numerose protezioni. Le prime tute di cuoio erano semplici giacchette con qualche rinforzo indossate su semplici pantaloni di pelle. Poi si passò' a tute in un solo pezzo con piccole zone rinforzate, tute che furono evolute per renderle sempre più' sofisticate, con le zone dove c''erano le protezioni rese più' flessibili ma più' resistenti, con sistemi di ventilazione e, ultimamente, con inserti di materiali speciali come il kevlar, ancora più' morbido e resistente Guanti e stivali hanno seguito lo stesso destino delle tute in pelle. I guanti sono stati dotati di inserti imbottiti sotto il palmo e più' tardi di pezzi di carbonio e kevlar sul dorso.Gli stivali hanno protetto prima gli stinchi con inserti rigidi, poi le caviglie con elementi più' morbidi e infine sono arrivati gli inserti in materiale scivoloso nelle zone di contatto con l''asfalto.Infine è comparsa la protezione per la colonna vertebrale, ulteriore passo in avanti per la sicurezza. Si tratta di un elemento snodabile composto in vari pezzi, flessibili e resistenti, che protegge la schiena del pilota dalla base del collo fino alla fine della colonna vertebrale, nel malaugurato caso di violenti impatti dorsali con l''asfalto.

    Torre del Greco

    2 novembre, 10:24

    30 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: