28 Annunci

Link sponsorizzati

Marmitte scarichi arrow in Motori

  • Marmitta scarico Arrow

    Marmitta scarico Arrow

    Vendo Marmitta scarico completo arrow per elaborazione scooter. Buonissime condizioni, cedo per inutilizzo.

    Forlì

    15 luglio, 21:38

    30 €

  • Marmitta scarico arrow honda crossrunner 800

    Marmitta scarico arrow honda crossrunner 800

    ARTICOLO NUOVO - SPEDIZIONE GRATUITA marmitta scarico arrow honda cross runner 800 - OMOLOGATO - FONDELLO CARBONIO - 71825AKN

    Cusano Milanino

    13 luglio, 15:51

    339 €

  • Terminale marmitta scarico arrow universale con omologazione

    Terminale marmitta scarico arrow universale con omologazione

    Terminale marmitta scarico arrow universale con omologazione possibilita di contattarci anche via whats app al 3711596240

    Cercola

    27 giugno, 17:41

    100 €

  • Scarico marmitta da moto arrow in alluminio

    Scarico marmitta da moto arrow in alluminio

    Vendo scarico marmitta da moto arrow in alluminio era montato su suzuki dr 600 diebel come vedete in foto mancano i rivetti bisogna estrarre la parte posteriore che e' rientrata leggermente si sistema con poco adattabile anche su altre moto vendo a 50 euro telefono 3288004908 (whatsapp)

    Anzola dell'Emilia

    15 giugno, 12:16

    50 €

  • Impianto di Scarico Completo Arrow Marmitta Dark Line Honda CB 1000 R

    Impianto di Scarico Completo Arrow Marmitta Dark Line Honda CB 1000 R

    Impianto Completo Arrow Street Thunder Dark Line   Su tutte le linee di scarichi, già disponibili in alluminio, abbiamo introdotto una nuova versione con corpo anodizzato nero. Di conseguenza anche il tradizionale logo Arrow è stato adattato al nuovo stile. I nuovi terminali Dark Line sono già disponibili per un'ampia gamma di moto con un ottimo rapporto qualità/prezzo e sono omologati per uso stradale, secondo le normative Europee in vigore. Nell'area download sottostante puoi scaricare la brochure DARK LINE con l'elenco dei modelli disponibili ed i relativi codici di vendita. Sempre più spesso i nuovi modelli di moto sono equipaggiati con terminali di scarico molto piccoli e montati in posizioni molto particolari: questo ha reso necessario l'utilizzo di terminali sempre più compatti anche per i prodotti after market. Per questo Arrow ha deciso di introdurre anche nel settore delle moto stradali una forma inizialmente sviluppata per gli scarichi off-road, sempre a sezione romboidale. E' quindi nata la linea Street Thunder, fusione di tecnica e design tra le più belle sul mercato. A fare la differenza è il design del fondello posteriore, disponibile in acciaio inox o, in alternativa, in fibra di carbonio. Per compensare la riduzione del volume disponibile, Arrow ha svolto un costante lavoro di ricerca sui materiali fonoassorbenti: innumerevoli prove in pista e nel reparto Ricerca&Sviluppo hanno consentito di introdurre nuovi materiali e tecnologie, più efficaci rispetto ai precedenti. Anche i terminali della linea Street Thunder sono disponibili in versione omologata con dB-killer estraibile. Così come i "fratelli maggiori", la linea Street Thunder è disponibile con corpo in titanio, alluminio o fibra di carbonio.

    Portici

    11 gennaio, 04:06

    866 €

  • Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    11 gennaio, 02:10

    115 €

  • Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    11 gennaio, 02:09

    131 €

  • Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    11 gennaio, 02:04

    140 €

  • Terminale di Scarico Arrow Race Tech Marmitta Titanio Fondello Carboni

    Terminale di Scarico Arrow Race Tech Marmitta Titanio Fondello Carboni

    RACE-TECH Il terminale Race-Tech è stato il primo scarico realizzato nella forma romboidale, che nel tempo ha sostituito i "vecchi" scarichi tradizionalmente di forma cilindrica o ellittica. L'innovativo profilo romboidale a parità di superficie della sezione consente di ridurre gli ingombri rispetto alle forme tradizionali, con una sensibile riduzione di peso senza compromettere il volume interno e quindi la capacità di ridurre il rumore senza compromettere le prestazioni. I componenti interni dello scarico sono costruiti in acciaio inox con assemblaggio mediante saldature a TIG effettuato su apposite dime di saldature. Il profilo della sezione di passaggio gas è rigorosamente controllato, per rendere ottimale il flusso dei gas di scarico. Particolari di rilievo sono il fondello posteriore e l'uscita gas: questi componenti sono progettati in maniera tale da ottimizzare il flusso dei gas in uscita per ridurre al minimo gli inconvenienti della contropressione. I terminali della linea Race-Tech sono omologati praticamente per tutta la gamma di moto su cui possono essere montati, tramite dB-killer estraibile. Sono disponibili con corpo in titanio, fibra di carbonio o alluminio. Per alcune moto il terminale in titanio è disponibile anche nella versione con il nuovo fondello posteriore in carbonio.

    Portici

    11 gennaio, 00:11

    450 €

  • Terminale di Scarico Arrow Race Tech Marmitta Alluminio Fondello Carbo

    Terminale di Scarico Arrow Race Tech Marmitta Alluminio Fondello Carbo

    RACE-TECH Il terminale Race-Tech è stato il primo scarico realizzato nella forma romboidale, che nel tempo ha sostituito i "vecchi" scarichi tradizionalmente di forma cilindrica o ellittica. L'innovativo profilo romboidale a parità di superficie della sezione consente di ridurre gli ingombri rispetto alle forme tradizionali, con una sensibile riduzione di peso senza compromettere il volume interno e quindi la capacità di ridurre il rumore senza compromettere le prestazioni. I componenti interni dello scarico sono costruiti in acciaio inox con assemblaggio mediante saldature a TIG effettuato su apposite dime di saldature. Il profilo della sezione di passaggio gas è rigorosamente controllato, per rendere ottimale il flusso dei gas di scarico. Particolari di rilievo sono il fondello posteriore e l'uscita gas: questi componenti sono progettati in maniera tale da ottimizzare il flusso dei gas in uscita per ridurre al minimo gli inconvenienti della contropressione. I terminali della linea Race-Tech sono omologati praticamente per tutta la gamma di moto su cui possono essere montati, tramite dB-killer estraibile. Sono disponibili con corpo in titanio, fibra di carbonio o alluminio. Per alcune moto il terminale in titanio è disponibile anche nella versione con il nuovo fondello posteriore in carbonio.

    Portici

    11 gennaio, 00:11

    324 €

  • Terminale di Scarico Arrow GP2 marmitta titanio con innesto universale

    Terminale di Scarico Arrow GP2 marmitta titanio con innesto universale

    Scarico Racing per Collettori Originali Scarico RacingMateriale corpo - TitanioMateriale interno silenziatore - TitanioMateriale Raccordo - Acciaio InoxTipo di fissaggio al telaio- Fascetta in TitanioLunghezza corpo - 200 mmDiametro innesto - 60 mmDiametro uscita - 58 mmDall'esperienza e dallo stile che caratterizzano gli scarichi della nuova classe iridata "MOTO2", nasce la linea Arrow GP2, per soddisfare le esigenze di quei motociclisti che vogliono equipaggiare le loro maxi sportive, giapponesi e non, con qualcosa di meno "consueto". Gli scarichi GP2 sono disponibili solo in versione slip-on (silenziatore + raccordo), caratterizzati da un silenziatore estremamente leggero, realizzato interamente in titanio, di forma cilindrica, molto piccolo e corto con uscita gas dritta tagliata a fetta di salame. Gli incrementi di potenza, pur trattandosi solo di slip-on, sono di tutto rispetto ed il "sound" è veramente "Cattivo". Dove prevista, anche la fascetta di sostegno è realizzata in titanio, in perfetto stile "Racing". Altra peculiarità è data dall'esclusivo logo Arrow, disegnato specificatamente per questa linea. Disponibili solo in versione racing, gli scarichi sono comunque predisposti per alloggiare il dBKiller che è stato sviluppato per le GP2, da acquistare separatamente.  

    Portici

    10 gennaio, 17:10

    337 €

  • Terminale di Scarico Arrow GP2 marmitta titanio con innesto universale

    Terminale di Scarico Arrow GP2 marmitta titanio con innesto universale

    Scarico Racing per Collettori Originali Scarico RacingMateriale corpo - TitanioMateriale interno silenziatore - TitanioMateriale Raccordo - Acciaio InoxTipo di fissaggio al telaio- Fascetta in TitanioLunghezza corpo - 200 mmDiametro innesto - 60 mmDiametro uscita - 58 mmDall'esperienza e dallo stile che caratterizzano gli scarichi della nuova classe iridata "MOTO2", nasce la linea Arrow GP2, per soddisfare le esigenze di quei motociclisti che vogliono equipaggiare le loro maxi sportive, giapponesi e non, con qualcosa di meno "consueto". Gli scarichi GP2 sono disponibili solo in versione slip-on (silenziatore + raccordo), caratterizzati da un silenziatore estremamente leggero, realizzato interamente in titanio, di forma cilindrica, molto piccolo e corto con uscita gas dritta tagliata a fetta di salame. Gli incrementi di potenza, pur trattandosi solo di slip-on, sono di tutto rispetto ed il "sound" è veramente "Cattivo". Dove prevista, anche la fascetta di sostegno è realizzata in titanio, in perfetto stile "Racing". Altra peculiarità è data dall'esclusivo logo Arrow, disegnato specificatamente per questa linea. Disponibili solo in versione racing, gli scarichi sono comunque predisposti per alloggiare il dBKiller che è stato sviluppato per le GP2, da acquistare separatamente.  

    Portici

    10 gennaio, 17:10

    347 €

  • Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    10 gennaio, 10:47

    140 €

  • Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    10 gennaio, 10:46

    140 €

  • Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    10 gennaio, 10:46

    140 €

  • Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    10 gennaio, 10:46

    115 €

  • Arrow Coppia Catalizzatori marmitta terminale scarico omologazione emi

    Arrow Coppia Catalizzatori marmitta terminale scarico omologazione emi

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    10 gennaio, 10:42

    260 €

  • Arrow Coppia Catalizzatori marmitta terminale scarico omologazione emi

    Arrow Coppia Catalizzatori marmitta terminale scarico omologazione emi

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    10 gennaio, 10:39

    260 €

  • Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    10 gennaio, 10:30

    140 €

  • Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    10 gennaio, 10:12

    115 €

  • Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Arrow Catalizzatore marmitta terminale scarico omologazione emissioni

    Catalizzatore OmologatoCatalizzatore marmitta omologato removibile da inserire tra raccordo e terminale scarico Arrow.Il seguente prodotto è adatto ed omologato per vari modelli di moto.OMOLOGAZIONE E5Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico. 

    Portici

    10 gennaio, 09:49

    115 €

  • Arrow catalizzatore marmitta raccordino catalitico per scarico Yamaha

    Arrow catalizzatore marmitta raccordino catalitico per scarico Yamaha

    Arrow Catalizzatori Collettori/Raccordi: Sembrano semplici tubi, ma non lo sono. Realizzati in acciaio inox AISI 304 e, nelle versioni Competition, anche in lega di titanio, i kit collettori Arrow che si trovano in vendita nei negozi nascondono dietro un puntiglioso lavoro di sviluppo eseguito direttamente dal nostro reparto R&D che mette in campo tutta l'esperienza accumulata nelle piste di tutto il mondo. A questo fondamentale ingrediente si aggiunge poi il "tocco" da maestro dei nostri prototipisti: diametri, variazioni di sezione, componenti, saldature ed il layout sono accuratamente verificati per ottenere un prodotto altamente performante, affidabile e, last but not least, bello da vedere. A seconda del motore e del suo schema di accensione, viene scelta la miglior configurazione possibile per il raggruppamento dei collettori stessi fino al terminale. Si parla perciò di schemi 4:2:1, 4:2:2, 2:1:2, 4:2:1:2, 3:1:1 e così via che ai meno esperti potrebbero sembrare solo delle farneticazioni da allenatore di calcio, invece sono uno degli aspetti più importanti da seguire per la realizzazione di un impianto di collettori. Ma la teoria non basta, occorre una estrema cura nel processo produttivo: è indispensabile raccordare al meglio i vari passaggi di sezione, per avere un flusso di gas il più possibile scorrevole. A questo scopo le giunzioni tra i vari componenti dei kit collettori sono realizzate con parti ricavate dal pieno con macchine a controllo numerico. Per lo stesso motivo le saldature devono essere poco "invasive" e non devono ridurre la sezione di passaggio dei gas di scarico.

    Portici

    10 gennaio, 07:48

    140 €

  • Arrow Reflex - Piaggio Beverly 300 2010 10>13 Marmitta / Scarico Compl

    Arrow Reflex - Piaggio Beverly 300 2010 10>13 Marmitta / Scarico Compl

    Arrow Reflex -  Scarico Acciaio Inox con Collettori RacingReflex: Reflex è la nuova linea di sistemi di scarico omologati per maxiscooter sviluppata da Arrow. Progettati per l'utilizzo su un'ampia gamma di motori (fino a 300cc ed oltre), gli scarichi Reflex sono composti da silenziatore e collettore in lega di acciaio inox e sostituiscono l'intero scarico originale. Uno scarico Reflex pesa circa 3,5kg. Fornisce una sensibile riduzione di peso rispetto all'originale; a seconda dell'applicazione, fino a 3kg. Il corpo ed il fondello sono di chiara derivazione Race-Tech 2010 e, insieme alla satinatura superficiale ed al logo laser, danno agli scarichi Reflex l'inconfondibile stile Arrow. Le parti interne ed il dB-killer, completamente riprogettati, consentono di raggiungere prestazioni di tutto rilievo (a seconda del modello) contenendo il rumore entro i limiti normativi. La grande affidabilità della Reflex è garantita, insieme all'utilizzo dell'inox, anche dai molti test ai quali è stata sottoposta, gli stessi previsti per gli scarichi originali. Abbiamo posto molta attenzione alla semplicità e velocità di montaggio della Reflex, grazie ad una piastra sagomata e tre attacchi saldati sul silenziatore. Tre silent-block, inoltre, contribuiscono a ridurre le vibrazioni e gli shock trasmessi dal forcellone. Riepilogo caratteristiche della Reflex: omologata - peso ridotto - corpo inox satinato su impianto Race-Tech 2010 - marchio Arrow marcato a laser - eccellenti prestazioni -"rumore" contenuto nei limiti - affidabilità garantita - montaggio rapido - disponibile per molti modelli (vedi elenco di seguito) ... in breve ... una Arrow !

    Portici

    10 gennaio, 06:12

    285 €

  • Terminale di Scarico Arrow GP2 marmitta in Acciaio Nero con innesto un

    Terminale di Scarico Arrow GP2 marmitta in Acciaio Nero con innesto un

    Scarico Racing per Collettori Originali Scarico RacingMateriale corpo - TitanioMateriale interno silenziatore - TitanioMateriale Raccordo - Acciaio InoxTipo di fissaggio al telaio- Fascetta in TitanioLunghezza corpo - 200 mmDiametro innesto - 60 mmDiametro uscita - 58 mmDall'esperienza e dallo stile che caratterizzano gli scarichi della nuova classe iridata "MOTO2", nasce la linea Arrow GP2, per soddisfare le esigenze di quei motociclisti che vogliono equipaggiare le loro maxi sportive, giapponesi e non, con qualcosa di meno "consueto". Gli scarichi GP2 sono disponibili solo in versione slip-on (silenziatore + raccordo), caratterizzati da un silenziatore estremamente leggero, realizzato interamente in titanio, di forma cilindrica, molto piccolo e corto con uscita gas dritta tagliata a fetta di salame. Gli incrementi di potenza, pur trattandosi solo di slip-on, sono di tutto rispetto ed il "sound" è veramente "Cattivo". Dove prevista, anche la fascetta di sostegno è realizzata in titanio, in perfetto stile "Racing". Altra peculiarità è data dall'esclusivo logo Arrow, disegnato specificatamente per questa linea. Disponibili solo in versione racing, gli scarichi sono comunque predisposti per alloggiare il dBKiller che è stato sviluppato per le GP2, da acquistare separatamente.   

    Portici

    10 gennaio, 05:07

    248 €

  • Terminale di Scarico Arrow GP2 marmitta in Acciaio Nero con innesto un

    Terminale di Scarico Arrow GP2 marmitta in Acciaio Nero con innesto un

    Scarico Racing per Collettori Originali Scarico RacingMateriale corpo - TitanioMateriale interno silenziatore - TitanioMateriale Raccordo - Acciaio InoxTipo di fissaggio al telaio- Fascetta in TitanioLunghezza corpo - 200 mmDiametro innesto - 60 mmDiametro uscita - 58 mmDall'esperienza e dallo stile che caratterizzano gli scarichi della nuova classe iridata "MOTO2", nasce la linea Arrow GP2, per soddisfare le esigenze di quei motociclisti che vogliono equipaggiare le loro maxi sportive, giapponesi e non, con qualcosa di meno "consueto". Gli scarichi GP2 sono disponibili solo in versione slip-on (silenziatore + raccordo), caratterizzati da un silenziatore estremamente leggero, realizzato interamente in titanio, di forma cilindrica, molto piccolo e corto con uscita gas dritta tagliata a fetta di salame. Gli incrementi di potenza, pur trattandosi solo di slip-on, sono di tutto rispetto ed il "sound" è veramente "Cattivo". Dove prevista, anche la fascetta di sostegno è realizzata in titanio, in perfetto stile "Racing". Altra peculiarità è data dall'esclusivo logo Arrow, disegnato specificatamente per questa linea. Disponibili solo in versione racing, gli scarichi sono comunque predisposti per alloggiare il dBKiller che è stato sviluppato per le GP2, da acquistare separatamente.   

    Portici

    10 gennaio, 05:07

    258 €

  • Scarico marmitta Full Exhaust Krümmer Auspuff Arrow Suzuki Gsx-r 600 7

    Scarico marmitta Full Exhaust Krümmer Auspuff Arrow Suzuki Gsx-r 600 7

    Scarico marmitta Full Exhaust Krümmer Auspuff Arrow Suzuki Gsx-r 600 750 01 03MotoZeta - Ricambi moto e scooter a costo ridotto - Accessori nuovi ed usati per motocicli di tutte le marche al miglior prezzo di mercato Tel. 0825 81 84 99 - info@motozeta.it

    Montecalvo Irpino

    7 novembre, 15:38

    429 €

  • Marmitta scarico terminale Exhaust ARROW R1 07 08

    Marmitta scarico terminale Exhaust ARROW R1 07 08

    Marmitta scarico terminale Exhaust  ARROW R1 07 08

    Montecalvo Irpino

    7 novembre, 15:15

    650 €

  • Scarico Marmitta terminale Terminal Exhaust ARROW Yamaha R1 02 03

    Scarico Marmitta terminale Terminal Exhaust ARROW Yamaha R1 02 03

    Scarico Marmitta terminale Terminal Exhaust ARROW Yamaha R1 02 03

    Montecalvo Irpino

    7 novembre, 12:03

    189 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: