36 Annunci

Vasco pratolini in Libri, Film e Musica

Link sponsorizzati

  • Vasco Pratolini Le ragazze di Sanfrediano Mondadori

    Vasco Pratolini Le ragazze di Sanfrediano Mondadori

    Vasco Pratolini Le ragazze di Sanfrediano Mondadori Oscar Settimanali n. 41 175° migliaio Traduzione: - Introduzione: - Anno: febbraio 1966 I edizione Pagine: 212 + Indice + Collana Codice ISBN: - Copertina: cartoncino editoriale. Stato: Buono stato. Molto buono. Non letto. Peso del libro: gr. 180 Misure del libro: cm 11,00 x cm 18,50 La fotografia riproduce il libro. NOTA: Della stessa Collana editoriale sono disponibili altri Titoli. Per informazioni contattatemi. Contenuto: Il mondo del quartiere, la rappresentazione corale della vita di un rione popolare di Firenze: il libro di Pratolini è una favola moderna ma dall'ossatura antica, che si richiama alla novella boccaccesca, dove il vero protagonista è proprio lui, il quartiere di Sanfrediano. Qui le ragazze spasimano e si dannano tutte per lo stesso dongiovanni, Bob (dalla sua somiglianza con Robert Taylor), ma quando una delle innamorate gabbate, la Tosca, scopre il doppio gioco del ragazzo, decide di organizzare una beffa destinata a dargli una lezione una volta per tutte. Con un ritmo narrativo agile e brioso e un lessico ispirato al vernacolo fiorentino, Vasco Pratolini accompagna il lettore in una vicenda ricca di ironia, dove il contrappasso e la farsa scandiscono le storie dei protagonisti. Autore: - Prezzo: euro 2,00 + spese di spedizione (euro 2,00 piego di libri ordinario, euro 5,00 raccomandata piego di libri). Si fanno spedizioni multiple e, si ricorda, che la merce viaggia a carico del destinatario. Per consultare il catalogo indicate il vostro indirizzo e-mail personale.

    Palermo

    16 ottobre, 15:23

    2 €

  • Lo Scialo - Vasco Pratolini - romanzo

    Lo Scialo - Vasco Pratolini - romanzo

    Lo Scialo - Vasco Pratolini - romanzo - Una storia italiana - Mondadori 1977 - cartonato - 5 euro + 2 euro spese spedizione - come da foto - informazioni 3479251502 - Rif. 1804

    Verona

    16 ottobre, 07:13

    5 €

  • Vasco Pratolini Metello Mondadori 1961

    Vasco Pratolini Metello Mondadori 1961

    Vendo il libro "Metello" terza edizione Mondadori narratori italiani del 1961 in buono stato. Preferisco consegna a mano, eventuali metodi e spese di spedizione sono da concordare

    Firenze

    14 ottobre, 20:44

    2 €

  • PRATOLINI Vasco n.4 libri Mondadori

    PRATOLINI Vasco n.4 libri Mondadori

    PRATOLINI VASCO n.4 libri Mondadori: IL Quartiere-Oscar Mondadori n.155-1975,pag.201 Cronaca Familiare-Narratori Italiani 68-Opere di Vasco Pratolini I-rilegato con sovracoperta illustrata (via Toscanella di O.Rosai)-Mondadori,1973,pag.157 Cronaca di Poveri Amanti-Oscar Mondadori cofanetto con due volumi n.995-996,1979,pagine totali 499 Metello-Oscar Mondadori n.65-1975,pag.157 ottime condizioni-vedi foto spedizione a parte

    Arezzo

    13 ottobre, 11:09

    12 €

  • Vasco pratolini metello prima edizione vallecchi

    Vasco pratolini metello prima edizione vallecchi

    Prima edizione 1955 Vallecchi Discreto. Strappi e mancanze alla sovracopertina. spedizione con piego libri raccomandato da 5 euro o non tracciabile da 2. e' possibile il ritiro a mano. .

    Cinisello Balsamo

    12 ottobre, 14:46

    15 €

  • Il quartiere, Vasco Pratolini, Oscar Mondadori 1974.

    Il quartiere, Vasco Pratolini, Oscar Mondadori 1974.

    VASCO PRATOLINI il quartiere "…dove fu bella giovinezza col suo miele Di fanciulle e di fame." ARNOLDO MONDADORI EDITORE OSCAR MONDADORI Giugno 1974 Collana "Gli Oscar nuova serie" 155 Copertina morbida illustrata "Ottone Rosai, Via Toscanella", rilegatura editoriale, pagine 200, formato cm. 18,5X11. Stato di conservazione: NUOVO DA LIBRERIA Ambientato negli anni intorno al 1940, il romanzo narra delle peripezie amorose di un gruppo di ragazzi appartenenti ad un quartiere popolare di Firenze e più precisamente quello di Santa Croce, colti nel passaggio dall'adolescenza alla prima giovinezza: in pratica si coglie lo sviluppo della loro educazione sentimentale e la formazione di una coscienza politica. Vasco Pratolini (Firenze, 19 ottobre 1913 – Roma, 12 gennaio 1991) è stato uno scrittore italiano. Pratolini ha svolto diversi mestieri, tra cui tipografo, venditore ambulante, barista, ed è stato un autodidatta. Legge inizialmente Dante e Alessandro Manzoni, poi Jack London, Charles Dickens, Mario Pratesi, Federigo Tozzi, e cresce in un ambiente letterario fiorentino influenzato dalla rivista Solaria e dai movimenti cattolici francesizzanti. Grazie ad Elio Vittorini prende contatti con il mondo letterario e dal 1935 al 1938 diviene redattore, assieme a Romano Bilenchi e ad Elio Vittorini del periodico politico il Bargello, grazie al quale focalizza e perfeziona la sua "coscienza proletaria" e di classe, e pubblica i suoi primi scritti letterari nel 1937 su Letteratura. Durante gli anni universitari è iscritto ai GUF e partecipa ai Littoriali della cultura e dell'arte. Nel 1938 fondò con Alfonso Gatto la rivista Campo di Marte, distribuita dall'editore Vallecchi, nella quale i due redattori cercano di saldare la loro sensibilità privata e letteraria con quella pubblica e politica. Partecipa poi attivamente alla Resistenza. Dopo la guerra, nel dicembre 1948, si trasferisce a Napoli, dove vive sino al 1951; insegna all'Istituto Statale d'Arte "Filippo Palizzi" e intanto scrive Cronache di poveri amanti (1947), Un eroe del nostro tempo (1949), Le ragazze di San Frediano (1949). Negli stessi anni lavora come giornalista e collabora alla sceneggiatura di alcuni famosi film: Paisà di Roberto Rossellini, Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti, Le quattro giornate di Napoli di Nanni Loy. Spese di spedizione Euro 2,50 con posta prioritaria "piego di libri", opportunamente protetto in custodia di cellofan e inviato dentro apposita busta postale imbottita a bolle d'aria. Pagamento: Postepay Bonifico Bancario Vaglia Postale

    Roma

    9 ottobre, 18:28

    5 €

  • Le ragazze di sanfrediano, vasco pratolini, mondadori 1997.

    Le ragazze di sanfrediano, vasco pratolini, mondadori 1997.

    Vasco pratolini le ragazze di sanfrediano oscar mondadori "scrittori del novecento" arnoldo mondadori editore giugno 1997 copertina morbida illustrata, legatura editoriale, pagine 169, formato cm. 11x18,5 stato di conservazione: nuovo da libreria vasco pratolini (firenze, 19 ottobre 1913 – roma, 12 gennaio 1991) è stato uno scrittore italiano. ratolini ha svolto diversi mestieri, tra cui tipografo, venditore ambulante, barista, ed è stato un autodidatta. legge inizialmente dante e alessandro manzoni, poi jack london, charles dickens, mario pratesi, federigo tozzi, e cresce in un ambiente letterario fiorentino influenzato dalla rivista solaria e dai movimenti cattolici francesizzanti. grazie ad elio vittorini prende contatti con il mondo letterario e dal 1935 al 1938 diviene redattore, assieme a romano bilenchi e ad elio vittorini del periodico politico il bargello, grazie al quale focalizza e perfeziona la sua "coscienza proletaria" e di classe, e pubblica i suoi primi scritti letterari nel 1937 su letteratura. durante gli anni universitari è iscritto ai guf e partecipa ai littoriali della cultura e dell'arte. nel 1938 fondò con alfonso gatto la rivista campo di marte, distribuita dall'editore vallecchi, nella quale i due redattori cercano di saldare la loro sensibilità privata e letteraria con quella pubblica e politica. partecipa poi attivamente alla resistenza. dopo la guerra, nel dicembre 1948, si trasferisce a napoli, dove vive sino al 1951; insegna all'istituto statale d'arte "filippo palizzi" e intanto scrive cronache di poveri amanti (1947), un eroe del nostro tempo (1949), le ragazze di san frediano (1949). negli stessi anni lavora come giornalista e collabora alla sceneggiatura di alcuni famosi film: paisà di roberto rossellini, rocco e i suoi fratelli di luchino visconti, le quattro giornate di napoli di nanni loy. le ragazze di san frediano è un romanzo di vasco pratolini pubblicato nel 1949. questo libro parla di un giovane impiegato di nome bob (simile all'attore robert taylor), rubacuori del borgo san frediano, rione fiorentino che si trova "di là d'arno", come si dice a firenze. egli si finge innamorato contemporaneamente di cinque ragazze, con ognuna delle quali dice di essere fidanzato. tosca, una delle ragazze "da collezione" di bob, scopre il suo gioco, e comincia ad insospettirsi. le altre fanno una riunione con lei e preparano un complotto, una beffa per il bel rubacuori. un giorno bob si reca insieme ad una ragazza alle cascine, zona di firenze adibita a parco pubblico, con viali e prati, vicina all'arno, ma non sa che le altre si sono nascoste per sorprenderlo. all'improvviso esse si mostrano e impongono al "giovane dalle belle ciglia" di scegliere una di loro come fidanzata, picchiandolo come menadi inferocite. bob, scoperto dall'evidenza dei fatti e umiliato, da quel momento abbandona il suo atteggiamento da don giovanni, diventa un ragazzo di san frediano come tutti gli altri e si fidanza con mafalda, una delle partecipanti al complotto contro di lui. nel romanzo appare evidente l'aspetto del rione di san frediano, con personaggi tipici fiorentini, nella loro arguzia faceta, tinteggiata dai dialoghi vernacoleschi. anche se il titolo parla di "ragazze", esse, pur avendo ruoli di non secondaria importanza, servono a trascinare il bel bob nella beffa che ha quasi un sapore boccaccesco, perché il personaggio principale è proprio lui, il ragazzo che fa spasimare le giovani del suo quartiere, sottovalutandone l'orgoglio e la possibilità di vendetta. il complotto ordito dalle donne di bob mette in risalto la furbizia di esse, che non vogliono sottostare alle intemperanze di un uomo che si serve di loro, pensando che esse non arrivino a comprendere, o tacitamente accolgano, il suo doppio gioco. la donna di pratolini dunque, si sente ed è portata al livello dell'uomo che, invece, per la mentalità misera, ancora esistente all'epoca della stesura del libro, avrebbe voluto dominarla. spese di spedizione ¤ 2 con posta prioritaria "piego di libri", opportunamente protetto in custodia di cellofan e inviato dentro apposita busta postale imbottita a bolle d'aria. pagamento: postepay bonifico bancario vaglia postale

    Firenze

    9 ottobre, 08:07

    4 €

  • IL QUARTIERE ( Pratolini Vasco )

    IL QUARTIERE ( Pratolini Vasco )

    A. MONDADORI, 1982. - I ED., XIII RISTAMPA. - 200 pag. , 18 cm. brossura illustrata COLL. OSCAR n. 155 - NARRATIVA n. 2 DISCRETO - BUONO

    Reggio Emilia

    8 ottobre, 20:12

    2 €

  • Lo scialo, Vasco Pratolini,1^ edizione gli Oscar Mondadori 1976

    Lo scialo, Vasco Pratolini,1^ edizione gli Oscar Mondadori 1976

    Vasco Pratolini Lo scialo ARNOLDO MONDADORI EDITORE OSCAR MONDADORI Prima edizione gli Oscar Mondadori Marzo 1976 COFANETTO IN 3 VOLUMI - Volume primo Una storia italiana II Introduzione di Ruggero Jacobbi Pagine 326 - Volume secondo Una storia italiana II Introduzione di Ruggero Jacobbi Pagine 409 - Volume terzo Una storia italiana II Introduzione di Ruggero Jacobbi Pagine 338 Copertine flessibili, rilegature editoriali, formato cm. 11X18,5. Stato di conservazione: OTTIMO come mostrano le fotografie Vasco Pratolini (Firenze, 19 ottobre 1913 – Roma, 12 gennaio 1991) è stato uno scrittore italiano. Vasco Pratolini nasce a Firenze, nel quartiere popolare di via de' Magazzini, da una famiglia di umili condizioni, aggravate dalla morte della madre, che avviene quando il piccolo Vasco ha appena cinque anni. Da ragazzo si prodiga in molti mestieri per sopravvivere: garzone di bottega, venditore ambulante, barista, non trascurando mai il suo grande amore per i libri. Legge inizialmente Dante e Alessandro Manzoni, poi Jack London, Charles Dickens, Mario Pratesi, Federigo Tozzi, e cresce in un ambiente letterario fiorentino influenzato dalla rivista Solaria e dai movimenti cattolici francesizzanti. Grazie ad Elio Vittorini prende contatti con il mondo letterario e dal 1935 al 1938 diviene redattore, assieme a Romano Bilenchi e allo stesso Vittorini, del periodico politico il Bargello, grazie al quale focalizza e perfeziona la sua "coscienza proletaria" e di classe, e pubblica i suoi primi scritti letterari nel 1937 su Letteratura. Durante gli anni universitari è iscritto ai GUF e partecipa ai Littoriali della cultura e dell'arte. Nel 1938 fonda con Alfonso Gatto la rivista Campo di Marte, distribuita dall'editore Vallecchi, nella quale i due redattori cercano di saldare la loro sensibilità privata e letteraria con quella pubblica e politica. Partecipa poi attivamente alla Resistenza. Dopo la guerra, nel dicembre 1948, si trasferisce a Napoli, dove vive sino al 1951; insegna all'Istituto Statale d'Arte "Filippo Palizzi" e intanto scrive Cronache di poveri amanti (1947), Un eroe del nostro tempo (1949), Le ragazze di San Frediano (1949). Negli stessi anni lavora come giornalista e collabora alla sceneggiatura di alcuni film famosi: Paisà di Roberto Rossellini, Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti, Le quattro giornate di Napoli di Nanni Loy ecc. È sepolto al Cimitero delle Porte Sante di Firenze. Nella Firenze del primo dopoguerra, mentre il fascismo acquista sempre più potere, si intrecciano le vicende di due famiglie piccolo borghesi nevrotiche e problematiche. Dal ras fascista pieno di dubbi al dramma di Ninì, donna condannata a rifiutare la propria omosessualità, dalla buona Nella che si trasforma in una Bovary fiorentina al contadino socialista che diventa un eroe suo malgrado: "Lo scialo" è un grande affresco sull'Italia di allora, sull'evoluzione, e involuzione, della piccola e media borghesia, che perde lentamente la sua centralità nella Storia e nelle proprie certezze morali, in un disfacimento di sottomissione all'ideologia fascista. Tra cronaca e memorie autobiografiche, le peripezie impreviste e i colpi di scena indimenticabili di questa seconda opera della trilogia "Una storia italiana", iniziata con "Metello", ci accompagnano attraverso un romanzo-mondo ricco di personaggi tratteggiati con un realismo e una profondità psicologica mirabile. Prefazione di Antonio Faeti. Spese di spedizione Euro 2 con posta prioritaria "piego di libri-non tracciabile" o Euro 4 con raccomanda "piego di libri-non tracciabile", opportunamente protetto in custodia di cellofan e inviato dentro apposita busta postale imbottita a bolle d'aria. NON E’ PREVISTA LA CONSEGNA BREVI MANU Pagamento: Postepay Bonifico Bancario Vaglia Postale

    Firenze

    6 ottobre, 10:58

    8 €

  • Cronache di poveri amanti, vasco pratolini, mondadori 1999.

    Cronache di poveri amanti, vasco pratolini, mondadori 1999.

    VASCO PRATOLINI CRONACHE DI POVERI AMANTI OSCAR MONDADORI Scrittori del Novecento Gennaio 1999 ARNOLDO MONDADORI EDITORE Introduzione di Ruggero Jacobbi Copertina morbida, legatura editoriale, pagine 497, formato cm. 11X18,5 Stato di conservazione: PARI AL NUOVO Vasco Pratolini (Firenze, 19 ottobre 1913 – Roma, 12 gennaio 1991) è stato uno scrittore italiano. Pratolini ha svolto diversi mestieri, tra cui tipografo, venditore ambulante, barista, ed è stato un autodidatta. Legge inizialmente Dante e Alessandro Manzoni, poi Jack London, Charles Dickens, Mario Pratesi, Federigo Tozzi, e cresce in un ambiente letterario fiorentino influenzato dalla rivista Solaria e dai movimenti cattolici francesizzanti. Grazie ad Elio Vittorini prende contatti con il mondo letterario e dal 1935 al 1938 diviene redattore, assieme a Romano Bilenchi e ad Elio Vittorini del periodico politico il Bargello, grazie al quale focalizza e perfeziona la sua "coscienza proletaria" e di classe, e pubblica i suoi primi scritti letterari nel 1937 su Letteratura. Durante gli anni universitari è iscritto ai GUF e partecipa ai Littoriali della cultura e dell'arte. Nel 1938 fondò con Alfonso Gatto la rivista Campo di Marte, distribuita dall'editore Vallecchi, nella quale i due redattori cercano di saldare la loro sensibilità privata e letteraria con quella pubblica e politica. Partecipa poi attivamente alla Resistenza. Dopo la guerra, nel dicembre 1948, si trasferisce a Napoli, dove vive sino al 1951; insegna all'Istituto Statale d'Arte "Filippo Palizzi" e intanto scrive Cronache di poveri amanti (1947), Un eroe del nostro tempo (1949), Le ragazze di San Frediano (1949). Negli stessi anni lavora come giornalista e collabora alla sceneggiatura di alcuni famosi film: Paisà di Roberto Rossellini, Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti, Le quattro giornate di Napoli di Nanni Loy. Cronache di poveri amanti è un romanzo scritto da Vasco Pratolini e pubblicato da Vallecchi nel 1947. Il romanzo era stato progettato già nel 1936 ma, a causa delle condizioni politiche che erano nel frattempo mutate, sarà scritto solo nel 1946 e pubblicato l'anno seguente. La vicenda è ambientata a Firenze tra il 1925 e il 1926 e i protagonisti del romanzo sono gli abitanti, in gran parte proletari e sottoproletari, di via del Corno che si trova tra il Palazzo Vecchio e Santa Croce, la stessa via in cui l'autore aveva trascorso alcuni anni della sua giovinezza. Attraverso la memoria il narratore diventa parte integrante delle storie che racconta e diretto testimone. Il romanzo corale descrive lo sconvolgimento che l'affermarsi del fascismo porta nella vita dei cosiddetti "cornacchiai". Nel piccolo cosmo della via sono così rappresentate le tante facce della realtà fiorentina quotidiana ma anche italiana. Le vicende private dei personaggi, che si intrecciano con gli eventi drammatici che segnarono in quegli anni la storia d'Italia, vengono raccontate attraverso una "cronaca" che utilizza una precisa scelta atemporale, quella dell'uso del presente storico che avvolge la vicenda con un senso di eternità e nello stesso tempo di continuità. Il testo è diviso in tre parti. La prima parte, che ha una ripartizione in nove capitoli, presenta i vari personaggi, la seconda, divisa in sei ripartizioni, contiene la trasformazione dei personaggi con la rottura degli equilibri e la terza, divisa in dieci, compie il ritorno all'antica armonia del mondo popolare. Ad incarnare il Potere in via del Corno è la "Signora", una ex maîtresse, dapprima temuto personaggio della via, in seguito detentrice degli immobili e alla fine, colta dalla follia, esposta al pubblico ludibrio della folla. Nel romanzo, accanto alla politica, l'amore ha un ruolo fondamentale, da quello sensuale di Nesi e Aurora a quello più puro di Mario e Milena che finiranno per riconoscersi l'uno nell'altro. Il romanzo termina con l'incontro tra Musetta e il giovane Renzo da poco arrivato ad abitare nella via. L'incontro dei due giovani è il preludio ad un'altra storia simile a quelle già narrate che chiuderanno circolarmente la struttura del romanzo. Renzo è lo stesso Pratolini ragazzo che si era trasferito in quella via fiorentina e aveva appreso le storie dagli altri abitanti. Pratolini ha imposto, con questo romanzo, il proprio nome all'attenzione della critica e nel 1954 il regista Carlo Lizzani ha diretto un film ispirato al libro che ha visto come interpreti Marcello Mastroianni, Antonella Lualdi, Cosetta Greco. Il film, malgrado i problemi di censura, ha vinto nello stesso anno il premio speciale della giuria al Festival di Cannes. Spese di spedizione ¤ 2 con posta prioritaria "piego di libri", opportunamente protetto in custodia di cellofan e inviato dentro apposita busta postale imbottita a bolle d'aria. Pagamento: Postepay Bonifico Bancario Vaglia Postale

    Roma

    3 ottobre, 08:37

    6 €

  • Libro Il quartiere di Vasco Pratolini - usato

    Libro Il quartiere di Vasco Pratolini - usato

    Libro "Il quartiere" di Vasco Pratolini. Usato ma in condizioni pari al nuovo. Titolo: Il quartiere Autore: Vasco Pratolini Editore: Mondadori Collana: Oscar classici moderni Data di Pubblicazione: Febbraio 2007 Pagine: XIV-163 Genere: Narrativa Formato: brossura Ambientato nel rione popolare di Santa Croce a Firenze negli anni intorno al 1935, "Il Quartiere" coglie un gruppo di ragazzi e ragazze nel passaggio dall'adolescenza alla prima giovinezza e ne racconta le vicende d'amore e d'amicizia. I protagonisti, nell'intreccio di affetti che li unisce, sono posti tutti sullo stesso piano, senza che l'esperienza di nessuno di essi venga mai privilegiata: ne risulta un vero e proprio romanzo corale in cui Pratolini fonde il memorialismo e il tono lirico e intimistico delle sue prime opere con un interesse più prettamente civile, perfino politico (il libro venne scritto nel 1943-44, quando l'autore prendeva parte attiva alla Resistenza), per approdare a una dimensione narrativa più ampia. Ritiro in zona: gratuito Spedizione come piego di libri prioritario: euro 3,00

    Torino

    3 ottobre, 08:30

    5 €

  • Vasco pratolini il quartiere 1954 prima edizione

    Vasco pratolini il quartiere 1954 prima edizione

    Il quartiere 1954 prima edizione autore: vasco pratolini collana contemporanea editore: vallecchi genere: romanzo prima edizione 1954 prezzo originale indicato al retro lire 200 194 pagine volume brossurato tascabile con copertina morbida illustrata dimensioni 12x16 cm ottime condizioni in italiano raro prima edizione del 1954 sempre dell'autore vasco pratolini ho anche i seguenti libri: vasco pratolini cronache di poveri amanti - euro 3 vasco pratolini le ragazze di sanfrediano - euro 2 e' possibile una spedizione unica Spedizione: 3 euro posta normale 6 euro raccomandata Previsto il ritiro a mano su Roma, non effettuo consegne Consiglio la spedizione raccomandata perche' tracciabile Per la spedizione normale non ne garantisco l arrivo Se l acquirente la vuole comunque scegliere lo fa a suo rischio, non mi carico di nessuna responsabilita' Pagamento Bonifico, Postepay e Paypal A spedizione effettuata informero' il compratore, tramite mail, dell avvenuto invio Non effettuo scambi, sconti, permute o pagamenti con ricarica telefonica Preferisco un contatto diretto sul mio cellulare Controllate che le email di risposta non finiscano nello spam Non si accettano reclami a posteriori

    Cassia / Olgiata / Castel di Guido / Vergine Santa

    29 settembre, 21:59

    5 €

  • Vasco Pratolini, Un eroe del nostro tempo, mondadori 1986.

    Vasco Pratolini, Un eroe del nostro tempo, mondadori 1986.

    VASCO PRATOLINI UN EROE DEL NOSTRO TEMPO ARNOLDO MONDADORI EDITORE Edizione 1986 Collana "Scrittori italiani e stranieri" Copertina rigida, rilegato in tela con sovraccoperta, pagine 210, formato cm. 14X21,5 Stato di conservazione: OTTIMO PARI AL NUOVO Vasco Pratolini (Firenze, 19 ottobre 1913 – Roma, 12 gennaio 1991) è stato uno scrittore italiano. Nacque in una famiglia di umili origini, in uno di quei quartieri popolari a cui spesso fece riferimento nelle sue opere. Trascorse l'infanzia fra le privazioni imposte dalla difficile situazione economica della famiglia, inoltre la prematura scomparsa della madre fu per lui una precoce scoperta del dolore e della solitudine, che ispirò molti dei suoi primi racconti. La sua innata passione per la lettura gli permise di formarsi una cultura da autodidatta. Per vivere esercitò vari mestieri, da cameriere a tipografo; verso i vent'anni entrò in contatto con le riviste culturali fiorentine del tempo e, tra il 1938 e il 1939, fu direttore della rivista "Campo di Marte" insieme con il poeta Alfonso Gatto finchè questa fu soppressa dal regime fascista. Trasferitosi a Roma, militò attivamente nella Resistenza. Nel dopoguerra collaborò al "Politecnico", rivista fondata dallo scrittore Elio Vittorini. Nei primi scritti di Vasco Pratolini è evidente una vena autobiografica; i suoi romanzi e racconti del periodo della guerra e degli anni immediatamente successivi, sono un esempio originale di letteratura sul popolo, sulle classi subalterne. Da tali fonti di ispirazione nacquero alcuni dei suoi libri migliori, tra cui "Il quartiere" (1945) e "Cronaca di poveri amanti" (1947), dove i personaggi agiscono su uno sfondo di lotte individuali e sociali. Con i romanzi "Metello" (1955), "Lo scialo" (1960) e "Allegria e derisione" (1966), diede origine ad una trilogia complessivamente intitolata "Una storia italiana" con cui l'autore volle ritrarre un lungo periodo della vita fiorentina, dal 1875 al 1945, dalle crisi sociali alle condizioni operaie di fine ottocento, al degrado morale della borghesia che si arrendeva al fascismo. Con questi romanzi l'autore suscitò accese discussioni e giudizi discordanti fra i critici. Molti dei suoi testi ispirarono capolavori del grande schermo, come ad es. "Rocco e i suoi fratelli" di Luchino Visconti (1960) e "Le quattro giornate di Napoli" di Nanni Loy (1962) solo per citane alcuni. Spese di spedizione € 2 con posta prioritaria "piego di libri" compreso accuratro imballaggio con custodia in cellofan e spedizione in apposita busta postale imbottita.

    Roma

    29 settembre, 09:48

    10 €

  • Cronache di poveri amanti di vasco pratolini 1953

    Cronache di poveri amanti di vasco pratolini 1953

    Romanzo di vasco pratolini. Vallecchi editore firenze 1953. Undicesima edizione. pag 575 fino alla fine. Manca l'indice. Copertina parte posteriore rifatta. Pagine ingiallite ma leggibili. mis 19x13x3,5cm. vendo 7 euro in zona + 5 sp spedizione pagam bonifico. No mail, telefonare.

    Piacenza

    29 settembre, 09:47

    7 €

  • Cronaca Familiare - Vasco Pratolini - San Paolo

    Cronaca Familiare - Vasco Pratolini - San Paolo

    OTTIME CONDIZIONI AUTORE: Vasco pratolini EDITORE: san paolo i grandi della narrativa COLLANA: novecento italiano DISPONIBILITÀ: immediata, ultimo pezzo disponibile PAGAMENTO: paypal, postepay, assegno, bonifico, contanti, ricarica sisal dal tabaccaio SPEDIZIONE: gratis Non accetto restituzione PER INFORMAZIONI NON ESITATE A CONTATTARMI! TUTTI I GIORNI ANCHE WEEKEND E FESTIVI! SONO RAPIDO A SPEDIRE! CELL: 3806828414 (sms, whatsapp, chiamate)

    Volano

    27 settembre, 14:52

    12 €

  • Vasco Pratolini Cronaca familiare Mondadori Classici

    Vasco Pratolini Cronaca familiare Mondadori Classici

    Vasco Pratolini Cronaca familiare Mondadori Classici Moderni n. 46 Traduzione: - Introduzione: - Postfazione: Guido Piovene Pagine: 138 Anno: 1997 VII Ristampa Codice ISBN: 88-04-35031-8 Copertina: cartoncino editoriale illustrato. Stato: Ottimo stato. Firma di appartenenza. Non letto. Peso del libro: gr. 155 Misure del libro: cm 12,50 x cm 19,50 La fotografia riproduce il libro. NOTA: Richiedete il catalogo. NOTA: Dello stesso Autore sono disponibili altri Titoli. Per alcuni esempi guarda le foto in allegato. Contenuto: Questo libro non è unâ€(TM)opera di fantasia. E un colloquio dellâ€(TM)autore con suo fratello morto. Lâ€(TM)autore, scrivendo, cercava consolazione. Inizia così lâ€(TM)opera più intima di Pratolini, dedicata al difficile rapporto con il fratello perduto. Orfani di madre, i due bambini vengono presto separati: Vasco resta nellâ€(TM)umile casa paterna, Dante cresce nella dimora del Barone dove, ribattezzato Ferruccio, vive come in un acquario - senza sbucciature ai ginocchi, senza segreti né scoperte. Ancorati a mondi troppo distanti, divisi da rancori sempre più indicibili i fratelli restano due estranei. Finché, alla morte del Barone, Ferruccio deve lasciare il mondo dorato che lo aveva risucchiato per capriccio e lâ€(TM)argine che ha tenuto separati lui e Vasco crolla. Con esiti imprevedibili e drammatici. Piccolo classico che tratteggia con sofferta onestà la complessità degli affetti famigliari, il romanzo è al tempo stesso un canto allâ€(TM)innocenza spezzata, straordinaria prova dâ€(TM)autore di un maestro del Novecento. Autore: Vasco Pratolini (Firenze, 19 ottobre 1913 â€" Roma, 12 gennaio 1991) è stato uno scrittore italiano. Prezzo: euro 3,00 + spese di spedizione (euro 2,00 piego di libri ordinario, euro 5,00 raccomandata piego di libri). Si fanno spedizioni multiple e, si ricorda, che la merce viaggia a carico del destinatario. Per consultare il catalogo indicate il vostro indirizzo e-mail personale.

    Palermo

    27 settembre, 10:50

    3 €

  • VASCO PRATOLINI, La costanza della ragione, Mondadori 1971

    VASCO PRATOLINI, La costanza della ragione, Mondadori 1971

    VASCO PRATOLINI La costanza della ragione Milano, Mondadori 1971; formato cm. 12X19,5, tela edit., sovracc. figur. a colori con un’opera di Renato Guttuso, pagg. 453. "Un romanzo di punta, aggressivo, ma di una rigorosa, razionale classicità" dal risvolto". OTTIMO esemplare come da immagini Vasco Pratolini (Firenze, 19 ottobre 1913 - Roma, 12 gennaio 1991) è stato un importante scrittore italiano. Nel 1938 fondò con Alfonso Gatto la rivista Campo di Marte. Tra le opere più importanti: Cronaca Familiare (1947), Cronache di poveri amanti (1947), Metello (1955). In Cronaca Familiare Pratolini descrive le vicende affettive tra sé e il fratello. I due vengono separati molto piccoli, e quest'ultimo è allevato da un maggiordomo, che gli inculca un'educazione molto severa e lo tratta con distacco, pur volendogli bene. I due si ritrovano dopo alcuni anni e rimangono legati da un profondo affetto. Nel libro ha una parte preponderante la descrizione dei rapporti affettivi dell'autore con il fratello e altri suoi famigliari. Si mescola autobiografia e trasfigurazione letteraria delle vicende. Metello racconta la storia di Metello Salani, un orfano allevato da contadini che si trasferisce a Firenze per trovare lavoro. Partecipa a degli scioperi e al movimento socialista. In parallelo si sviluppano le vicende affettive del protagonista che finirà per sposare Ersilia. Spese di spedizione € 2 con posta prioritaria "piego di libri" compreso accuratro imballaggio con custodia in cellofan e spedizione in apposita busta postale imbottita.

    Milano

    26 settembre, 18:19

    12 €

  • Romanzi di Vasco Pratolini

    Romanzi di Vasco Pratolini

    Vendo i seguenti romanzi di Vasco Pratolini a 5€ ciascuno: Cronaca familiare Lo scialo (sono 3 libri ===> prezzo 15€) Il quartiere La costanza della ragione Le ragazze di San Frediano Cronache di poveri amanti Metello Ritiro SOLO a mano in zone limitrofe (NO SPEDIZIONI)

    Ponte Buggianese

    26 settembre, 08:10

    5 €

  • La costanza della ragione - Vasco Pratolini

    La costanza della ragione - Vasco Pratolini

    La costanza della ragione Vasco Pratolini pag. 453 1964 MONDADORI condizioni: USATO (pagine ingiallite) (vedi foto) invio solo con Poste tracciate sono della Repubblica di San Marino N/libri/2018

    San Marino

    22 settembre, 14:51

    2 €

  • Vasco Pratolini Metello Mondadori Oscar n. 65

    Vasco Pratolini Metello Mondadori Oscar n. 65

    Vasco Pratolini Metello Mondadori Oscar n. 65 Traduzione: - Introduzione: - Anno: giugno 1970 IV edizione Pagine: Introduzione + 361 + Collana Codice ISBN: - Copertina: cartoncino editoriale illustrato. Stato: Buono stato. Molto buono. Non letto. Peso del libro: gr. 275 Misure del libro: cm 11,00 x cm 18,50 La fotografia riproduce il libro. NOTA: Dello stesso Autore sono disponibili altri Titoli. Per informazioni contattatemi. Contenuto: Firenze, l875. Metello Salani nasce nel rione popolare di San Niccolò e, anche se si trasferisce quasi subito a vivere in campagna con gli zii, non dimentica la sua città d'origine. Lì è morto suo padre, annegato in Arno. Lì riconosce le sue radici. E lì fa ritorno non appena gli riesce, a soli quindici anni, in cerca di lavoro e fortuna. Sotto l'ala protettrice di Betto, il vecchio anarchico che gli farà da padre, Metello inizia a lavorare come muratore nei cantieri edili e si avvia a un apprendistato non solo nel mestiere, ma anche nella vita: muove i primi passi nel movimento sindacale, incontra Ersilia, si innamora, conosce il carcere e la lotta politica, sperimenta la tentazione e il tradimento. Dall'infanzia alla maturità, l'esistenza di Metello personaggio tra i più carismatici e poetici di Pratolini - si snoda attraverso le tappe principali della storia di un'Italia agli albori: una nazione ritratta all'indomani dell'Unità, travagliata da duri conflitti di classe, ancora - e sempre - in cerca di se stessa. Autore: Vasco Pratolini (Firenze, 19 ottobre 1913 â€" Roma, 12 gennaio 1991) è stato uno scrittore italiano. Prezzo: euro 2,00 + spese di spedizione (euro 2,00 piego di libri ordinario, euro 5,00 raccomandata piego di libri). Si fanno spedizioni multiple e, si ricorda, che la merce viaggia a carico del destinatario. Per consultare il catalogo indicate il vostro indirizzo e-mail personale.

    Altavilla Milicia

    20 settembre, 19:41

    2 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: