304 Annunci

Link sponsorizzati

Offerte in Libri e Riviste a Lido Ostia / Infernetto

  • Philip Le Roy - La legione delle bambole

    Philip Le Roy - La legione delle bambole

    Dettagli del libro Titolo: La legione delle bambole Autore: Philip Le Roy Traduttore: Magrì Marinella Editore: Sperling & Kupfer Collana: Narrativa Data di Pubblicazione: 2009 ISBN: 8820046733 ISBN-13: 9788820046736 Pagine: 504 Formato: copertina rigida Prezzo di copertina: 19,90 euro Stato: Libro nuovo, fuori catalogo Parigi: Annabelle si assenta da una cena per portare fuori il cane e da quel momento gli invitati non la rivedranno più. Washington: Galan sale su un taxi, l'uomo che vorrebbe sedurla riesce a raggiungere l'auto dopo un centinaio di metri, ma lei è scomparsa. Tokyo: Suyani si infila in un vicolo, due malviventi ne bloccano le uscite, ma si ritrovano faccia a faccia nella viuzza deserta. A Seattle, a Mosca, a New York, altre donne spariscono senza lasciare traccia. Sono giovani, belle, brillanti, laureate nelle migliori università. E tutte occupano posizioni chiave presso uomini molto potenti, o capi di Stato. Le indagini sono a un punto fermo, la polizia brancola nel buio, le pressioni si moltiplicano. A Sylvie Bautch, profiler belga, non resta che rivolgersi a Nathan Love, l'affascinante investigatore cultore dello zen e delle arti marziali, ritiratesi in un luogo remoto dell'Australia, sempre che riesca a snidarlo dal volontario esilio in cui ha scelto di vivere. Ma con un po' di psicologia, molto charme e una ferrea determinazione ce la farà. In un crescendo di azioni che lo condurranno ai quattro angoli del pianeta, dal Giappone all'Africa, dal Mar della Cina ai Balcani, Love viene trascinato in un mondo tanto pericoloso quanto insospettabile. Nel quale sarà costretto a immergersi, per scoprire che fine abbiano fatto le 247 donne svanite nel nulla. Lo attende una verità ben più sconvolgente di quanto avesse immaginato.

    Lido Ostia / Infernetto

    Ieri, 10:10

    4 €

  • James Flint - Habitus

    James Flint - Habitus

    E' il caso letterario dell'anno. Il romanzo di un autore esordiente al confine con la fantascienza, che batte tutti i record di vendita e che viene rincorso dagli editori di tutto il mondo: Habitus, di James Flint Douglas Coupland? Un vecchio. Irvine Welsh? Il passato. L'autore della next generation è lui, James Flint, con i suoi pestiferi ragazzini aldilà della morale e innamorati solo delle loro macchine ipertecnologiche. "Un'opera prima dotata di uno spessore raro, humor, intelligenza e misticismo in un romanzo che raggiunge grandi vette di divertimento." Sunday Telegraph Dettagli del libro · Titolo: Habitus · Autore: James Flint · Editore: Marco Tropea · Data di Pubblicazione: 1999 · Traduttore: Guido Zurlino · ISBN: 8843801821 · Pagine: 636 · Formato: copertina rigida, sovracoperta · Prezzo di copertina: 16,60 ¤ · Stato: libro nuovo, fuori catalogo Al suo romanzo d'esordio, del tutto contemporaneo e realistico pur utilizzando la materia prima della fs per far lievitare il pane croccante e gustoso della sua opera, Flint sorprende e stupisce i critici e i lettori di tutto il mindo, costruendo questo libro inquietante, visionario e paradossale ma anche estremamente lucido e congegnato come uno strumento di precisione, che si muove senza incorrere nel minimo errore. Habitus è già diventato un caso letterario in tutto il mondo, un libro dalla straordinaria forza espressiva e che per un originale gioco di contrasti, viene presentato con una copertina in bianco e nero. "Habitus" è la storia emozionante di tre ragazzi accomunati da un'esperienza unica: la nascita di Emma, una bambina formata dai geni di tutti e tre. Jennifer, ragazzina figlia di una donna violentata in un manicomio, seduce il giovanissimo Judd Axelrod figlio di un venditore di computer neroamericano e di una starlet del cinema inglese; ma la famiglia si oppone a questo amore precoce e i due vengono separati con la forza. Jennifer non resterà sola a lungo, incontrerà infatti Joel Kluge, un ragazzino nato in una famiglia di ebrei ortodossi. Lui è solitario e studioso, timido e intelligente, ossessionato dall'idea di inchiodare anche Dio a una formula matematica e Jennifer non saprà resistere al fascino del genio. A tener d'occhio l'intreccio di questi destini curiosi e gli imprevedibili sviluppi di questi tumultuosi amori giovanili si libra la cagnolina più famosa del mondo, l'astronauta Laika che, erroneamente data per morta, sorveglia invece dall'alto della sua orbita le intricate vicende degli umani. James Flint è nato nel 1968 a Stratford-on-Avon e attualmente vive a Londra. Giornalista scientifico per varie riviste, Habitus è il suo primo romanzo.

    Lido Ostia / Infernetto

    Ieri, 10:10

    4 €

  • Raccolta in album "Scena Illustrata" del 1937 completa

    Raccolta in album "Scena Illustrata" del 1937 completa

    Raccolta in album del mensile "Scena Illustrata" del 1937,è completa. In ottime condizioni,niente pagine strappate o macchiate,solo la copertina esterna all'interno non è in buone condizioni,merita un restauro.

    Lido Ostia / Infernetto

    19 agosto, 13:45

    85 €

  • Nick Stone - Il Re di spade

    Nick Stone - Il Re di spade

    Dettagli del libro Titolo: Il Re di spade Autore: Nick Stone Traduttore: Micol A. Beltramini Editore: Newton Compton Data di Pubblicazione: 2008 ISBN: 8854110601 ISBN-13: 9788854110601 Pagine: 446 Formato: brossura Prezzo copertina: 9,90 euro Stato: libro nuovo Un uomo viene trovato morto in un parco di Miami. Sembra solo l'ennesimo nome sulla lista delle persone assassinate ogni giorno negli Stati Uniti ma quando il detective Max Mingus arriva sulla scena del delitto, con il suo assistente Joe, si rende conto che il cadavere nasconde un mistero diabolico da decifrare. Dopo aver scoperto che l'intera famiglia di quell'uomo è stata sterminata, infatti, Mingus ha modo di verificare i risultati dell'autopsia ricavandone, come unico indizio, una carta dei tarocchi parzialmente digerita tirata fuori dallo stomaco della vittima: il re di spade.

    Lido Ostia / Infernetto

    19 agosto, 09:30

    4 €

  • Gianni Oliva - La resa dei conti

    Gianni Oliva - La resa dei conti

    Gianni Oliva - La resa dei conti. Aprile-maggio 1945: foibe, piazzale Loreto e giustizia partigiana - Biblioteca storica "Il Giornale" 1999 Pagg. 215 Condizioni OTTIME I "cadaveri illustri" di piazzale Loreto, la giustizia sommaria del momento insurrezionale, le foibe giuliane e le deportazioni nei campi di concentramento jugoslavi. Quali ragioni, quali rancori, quali progetti determinarono l'incedere tumultuoso degli avvenimenti? In questo libro l'autore, basandosi anche sulla documentazione inedita degli archivi di stato britannici, affronta questo delicato argomento per aiutarci a comprendere un periodo esasperato e sofferto della nostra storia. Prezzo 5 euro

    Lido Ostia / Infernetto

    18 agosto, 09:25

    5 €

  • G. Strata/C. Giove - Il cittadino, la società, lo Stato

    G. Strata/C. Giove - Il cittadino, la società, lo Stato

    Titolo: G. Strata/C. Giove - Il cittadino, la società, lo Stato Compendio di educazione civica per le prime due classi delle scuole secondarie superiori Editore: Petrini Torino 1978 Pagine: 172 Condizioni: molto buone, pagine normalmente ingiallite Prezzo: 4 euro

    Lido Ostia / Infernetto

    18 agosto, 09:24

    4 €

  • Arrigo Petacco - L'esodo: la tragedia negata

    Arrigo Petacco - L'esodo: la tragedia negata

    Arrigo Petacco - L'esodo: la tragedia negata degli italiani d'Istria, Dalmazia e Venezia Giulia - Biblioteca storica "Il Giornale" 2000 Pagg. 188 Condizioni OTTIME In questa ricostruzione, lontana da ogni interpretazione ideologica, Arrigo Petacco racconta la storia di un lembo conteso della nostra patria, in cui la presenza di etnie diverse ha favorito, di volta in volta manifestazioni nazionalistiche, quasi sempre dettate dall'Ideologia vincente. Prezzo 5 euro

    Lido Ostia / Infernetto

    18 agosto, 09:24

    5 €

  • Jo Rees - Platinum

    Jo Rees - Platinum

    La storia di tre donne molto diverse tra loro che hanno in comune un odio sconfinato per lo stesso uomo Bellissimo, coinvolgente e travolgente da leggere tutto d'un fiato. Peccato sia finito Dettagli del libro · Titolo: Platinum · Autore: Jo Rees · Editore: Mondadori · Data di Pubblicazione: 2008 · Traduttore: Adriana Colombo & Paola Frezza Pavese · ISBN: 8804582793 · Pagine: 430 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 19,00 euro · Stato: libro nuovo Yuri Khordinsky è un potente magnate russo. Con un passato torbido e un presente ancor più inquietante, è un uomo pronto a tutto pur di ottenere ciò che vuole. Spietato e senza morale, ha costruito la sua immensa fortuna sull'illegalità e la violenza, e oggi ciò che desidera più di ogni altra cosa è guadagnarsi un'aria rispettabile entrando a far parte dell'alta società. Ma non ha fatto i conti con le tre donne che incroceranno il suo cammino. Peaches è la leggendaria maitresse che, grazie al suo irresistibile appeal e a un fiuto infallibile per gli affari, ha creato un piccolo impero del sesso a Los Angeles. Emma è una matura nobildonna inglese con una magnifica casa di famiglia e un marito che la adora, abituata a frequentare i migliori salotti del mondo. Frankie è una ragazza che sta ricominciando da zero dopo essere stata costretta a lasciare il Sudafrica, dove è nata, per aver denunciato il coinvolgimento in traffici illeciti di alcuni esponenti del governo. Incurante come sempre delle conseguenze delle proprie azioni, Khordinsky sconvolgerà le loro esistenze, scatenando un profondo desiderio di vendetta. Nonostante le ditterenze che le dividono, Peaches, Emma e Frankie sono infatti determinate a unire le forze con un unico obiettivo: distruggerlo. Sullo sfondo delle località più esclusive del pianeta, tra il lusso esagerato di un megayacht in navigazione nelle acque del Mediterraneo, l'eleganza rattinata di un'antica dimora britannica e le splendide residenze di New York e Los Angeles, i protagonisti di questo avvincente romanzo affrontano la partita più pericolosa della loro vita. La posta è altissima, la lotta senza regole: sesso, denaro, potere e sentimenti sono le sole carte da giocare. Ricco di colpi di scena come un blockbuster hollywoodiano, "Platinum" è il ritratto puntuale dell'universo dei 'ricchi e famosi', con le loro esistenze all'insegna dell'edonismo e del piacere più sfrenato.

    Lido Ostia / Infernetto

    17 agosto, 13:23

    4 €

  • Flash numero 1. Rivista fumetti 1994

    Flash numero 1. Rivista fumetti 1994

    Flash numero 1. Primo fantastico numero. Rivista fumetti 1994. 74 pagine a colori Rivista nuova

    Lido Ostia / Infernetto

    17 agosto, 00:10

    6 €

  • Carfagna, Caprani - Profilo storico della chitarra. 1966

    Carfagna, Caprani - Profilo storico della chitarra. 1966

    Carfagna,Caprani - Profilo storico della chitarra. Edizioni Berben 1966. 108 pagine, varie foto. Libro raro e introvabile. Ottime condizioni. Eventuale spedizione non inclusa

    Lido Ostia / Infernetto

    17 agosto, 00:09

    16 €

  • David Flusfeder - I perfezionisti

    David Flusfeder - I perfezionisti

    Un affresco storico, un giallo, un romanzo di formazione brillante e pieno di suspanse, un autore ammirato in tutto il mondo, adorato da scrittori come Jonathan Franzen e Will Self "David Flusfeder ha un grande talento letterario … I Perfezionisti è il ritratto di un adolescente esuberante di ormoni, all'altezza del Lamento di Portnoy di Philip Roth e di The Rachel Papers di Martin Amis." – New Statesman Dettagli del libro · Titolo: I perfezionisti · Autore: David Flusfeder · Editore: Neri Pozza (Bloom) · Data di Pubblicazione: 2008 · Traduttore: Ada Arduini · ISBN: 8854502536 · Pagine: 422 · Formato: copertina morbida, brossura · Prezzo di copertina: 19,00 euro · Stato: libro nuovo Edgar Pagan è un ragazzino inglese di dodici anni. Non può guidare una macchina, deve fare i compiti ogni giorno, ha bisogno del permesso della madre per passare la serata con un amico. Però trasuda un'energia frenetica, l'elettricità inarrivabile dell'adolescenza, tutta entusiasmo ed eccitazione. Edgar non sopporta il nuovo fidanzato della madre, fin quando non arriva l'occasione giusta: un viaggio negli Stati Uniti per passare un po' di tempo con il padre e far visita alla nonna Fay nella casa di famiglia, la casa dei Pagan. In quella bella e antica dimora qualcosa non funziona. Il padre sembra non farsi mai vivo, il gatto di famiglia è sparito, l'amico che accudisce la nonna è piuttosto sospetto. Edgar decide di investigare, nel presente e nel passato dei Pagan. Frammento dopo frammento la strana storia familiare inizia a prendere forma. Tutto ha inizio a meta dell'Ottocento, all'interno di una setta radicale cristiana, i Perfezionisti, sognatori utopici e ferventi sostenitori dell'amore libero, convinti lettori e interpreti della sacre scritture, assertori di un "comunismo biblico" capace di rendere migliore il mondo.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:35

    4 €

  • Katy Gardner - Il presagio della sirena

    Katy Gardner - Il presagio della sirena

    Un thriller psicologico di grande emotività. Dettagli del libro · Titolo: Il presagio della sirena · Autore: Katy Gardner · Editore: Mondadori · Data di Pubblicazione: 2004 · Traduttore: Paola Frezza Pavese · ISBN: 8804526955 · Pagine: 310 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 17,00 ¤ · Stato: libro nuovo Nella memoria di Cass, docente di storia all'università di Londra, si agitano foschi ricordi... Dal passato riemergono eventi che la donna aveva da tempo cancellato... Cos'è davvero la misteriosa "borsa della sirena"? E cosa successe al figlio che Cass ebbe a quindici anni? Un susseguirsi di strani incontri, incubi ed angoscia, oscuri presagi, ricordi veri e falsi... Cass Bainbridge, docente di storia all'università di Londra trasferita a Brighton, è tormentata da strani e confusi ricordi che hannno sempre qualcosa a che fare con il mare. Perché proprio il mare, quel mare che la terrorizza, che la assale nei dormiveglia, suggerendole pensieri impossibili, amplificando il rimorso e le ombre della sua esistenza? Come le donne di Hitchcock, anche Cass non si ricorda metà del suo passato. Deve salvarsi da quella vertigine, da quel susseguirsi di incontri strani, di telefonate anonime, di oscuri segnali che le vengono consegnati nella quotidianità. Sente che qualcuno si sta avvicinando per dirle finalmente tutto. Per punirla o per salvarla. Katy Gardner è nata in Inghilterra nel 1964. Laureata in antropologia con un dottorato in economia, è autrice di un saggio sulla vita rurale in Bangladesh. Attualmente insegna antropologia all'Università del Sussex. Vive a Brighton con il marito e tre figli. Il suo primo romanzo, Il volo di Gemma è stato pubblicato da Mondadori nel 2002.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:35

    4 €

  • Daniel Chavarria - L'occhio di Cibele

    Daniel Chavarria - L'occhio di Cibele

    "Chavarria è riuscito a creare un libro che affascina i lettori dalle passioni piu diverse, dagli amanti del mistero ai lettori di romanzi storici." Premio Planeta 1993 Dettagli del libro Titolo: L'occhio di Cibele Autore: Daniel Chavarria Editore: Marco Tropea Data di Pubblicazione: 1997 Traduttore: Sandro Ossola ISBN: 8843800760 Pagine: 480 Formato: copertina rigida Prezzo di copertina: 18,00 ¤ Stato: libro usato ottimo stato, fuori catalogo Atene, sotto il governo di Pericle, è nel periodo del suo massimo splendore. Ati, mendicante e stregone giunto dall'Asia, in combutta con Cleide, danzatrice sacra devota ad Afrodite, fonda una setta religiosa clandestina fondata sul culto della triade divina formata da Cibele, Afrodite e Dioniso. Grazie alla personalità carismatica di Ati nasce un movimento che accoglie prostitute, ruffiani e schiavi, capace di sfidare il governo della città. La setta sottrae dal Partenone l'occhio di Cibele, una preziosa ametista che anticamente ornava il simulacro della Madre degli dèi: un furto che sconvolge l'aristocrazia di Atene, provata dalle lotte di potere tra Pericle e Nicia, e preoccupata per l'imminente guerra contro i macedoni.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:35

    4 €

  • Harlan Coben - Suburbia Killer

    Harlan Coben - Suburbia Killer

    Coben, come in tutti i suoi romanzi, costruisce trame mozzafiato facendo leva innanzitutto sugli affetti del lettore, facendolo immedesimare nelle difficili prove a cui sottopone i propri protagonisti fin dalle primissime pagine. Il passato sempre in agguato è un'altra costante cobeniana: torna sempre a batter cassa. Questi elementi, molto forti se uniti all'incalzante prosa di cui Coben è dotato, creano una miscela esplosiva che rendono il libro una vera e propria miccia innescata: tra scintille e scoppiettii trascina con sè il lettore fino all'ultima pagina in una corsa a perdifiato. Per chi ama i bei thriller densi e coinvolgenti, questo Suburbia Killer è un must. Mozzafiato. Dettagli del libro · Titolo: Suburbia Killer · Autore: Harlan Coben · Editore: Mondadori · Data di Pubblicazione: 2006 · Traduttore: Alessandra Callegari · ISBN: 8804559195 · Pagine: 394 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 18,60 euro · Stato: libro nuovo Matt Hunter ha scontato quattro anni di carcere per aver ucciso incidentalmente un altro studente, ai tempi dell'università. Pagato il suo debito con la società, oggi conduce una vita onesta e serena insieme alla bellissima moglie Olivia, incinta del loro primo figlio. Finché un giorno, mentre la donna è via per affari, qualcuno invia a Matt sul cellulare un videomessaggio che mostra Olivia in una camera d'albergo insieme a uno sconosciuto. Matt non può credere che la moglie lo abbia tradito. Ma, allora, dove si trova Olivia in quel momento? Matt si mette a indagare, ignaro che dietro quella che sembra una banale storia di tradimento si cela un pericoloso, corrotto gioco di interessi. Che presto lo trascinerà al centro di un incubo allucinante.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:35

    4 €

  • Georg Luck - Il magico nella cultura antica

    Georg Luck - Il magico nella cultura antica

    Questo saggio si pone come un documento insolito quanto fondamentale per comprendere l'essenza delle culture antiche, delle loro credenze, paure, superstizioni e dèi. Di facile lettura, grazie alla mano dell'Autore, è consigliato a tutti coloro che non si vogliano limitare a studiare la storia antica dai testi di scuola, ma intendano compenetrarla nel profondo dell'anima delle antiche genti che ci hanno preceduto. Dettagli del libro · Titolo: Il magico nella cultura antica · Autori: Georg Luck · Editore: Mursia · Data di Pubblicazione: 1994 (1° ediz.) · Traduttore: Agata Rapisardi · ISBN: 8842516783 · Pagine: 446 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 20,00 ¤ · Stato: Libro nuovo, fuori catalogo Magia, miracoli, demonologia, divinazione, astrologia, alchimia erano per i Greci e i Romani gli arcana mundi, i segreti dell'universo. Con questo saggio Georg Luck offre la prima esaustiva raccolta di testi documentali sulle scienze occulte e sulla magia così come veniva praticata nel mondo greco-romano: oltre 120 documenti, dal VII secolo a.C. al IV secolo d.C., che riportano osservazioni e testimonianze di poeti, storici e filosofi sulla magia e testi di incantesimi e pratiche occulte. Non si può veramente capire l'antichità classica greca e romana senza conoscere quello che oggi è definito "folklore", termine che nel libro verrà impiegato come "superstizione". Molti storici contemporanei non prestano attenzione al mondo dell'occulto, e per lungo tempo gli aspetti più oscuri e strani della vita quotidiana a Roma e ad Atene sono stati completamente ignorati: in molti casi essi parevano contrastare con gli stereotipi sulla grandezza di Roma e la gloria della Grecia. Tuttavia non è giusto continuare a idealizzare i Greci e il loro "genio artistico" o i Romani e il loro "sobrio realismo" negando che magia, stregoneria, demoni e spettri giocavano una parte importante nella loro realtà... Per i popoli Greci e Romani la magia, i miracoli, la demonologia, la divinazione, l'astrologia, l'alchimia erano gli 'arcana mundi', i segreti dell'universo. L'autore offre una raccolta di testi documentati sulle scienze occulte e introduce alla magia così come essa veniva praticata nel mondo greco-romano. Oltre all'analisi di testi antichi, l'autore ha raccolto oltre 120 documenti, dall'VIII secolo a.C. al IV secolo d.C. che riportano osservazioni e testimonianze di poeti, storici e filosofi sulla magia e testi su incantesimi e pratiche occulte usati da coloro che le praticavano. I documenti sono introdotti da brani, che guidano il lettore alla collocazione storica dei testi presentati. Georg Luck, professore di filosofia alla Johns Hopkins University di Baltimora è autore di numerosi saggi sui poeti e sui filosofi dell'antichità.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:35

    4 €

  • Andrea Frediani - Jerusalem

    Andrea Frediani - Jerusalem

    Dettagli del libro: Titolo del Libro: Jerusalem Autore : Andrea Frediani Editore: Newton Compton Data di Pubblicazione: 2008 Pagine: 446 ISBN: 8854110427 Prezzo di copertina: 12,90 euro Stato libro: nuovo Gerusalemme, 70 d.C. Un giovane membro della famiglia di Gesù mette in salvo dalle devastazioni dei romani di Tito le memorie scritte da Giacomo, fratello di Cristo. Oltre mille anni dopo, il manoscritto ricompare a Magonza nelle mani della comunità ebraica, che intende usarlo come prova dell'assoluta innocenza dei giudei nella morte di Gesù. E ora, nel 1099, mentre la città è assediata dai crociati, il prezioso documento è di nuovo a Gerusalemme, dove lo cercano i capi cristiani per impedire che il suo messaggio provochi una scissione all'interno della Chiesa. Otto destini sono intrecciati con le sorti del memoriale di Giacomo: quelli di due sorelle ebree sopravvissute al pogrom crociato in Germania, di una prostituta semipagana e di un monaco cluniacense scampati al disastroso epilogo della crociata di Pietro l'Eremita, di un emiro arabo e di tre reduci della battaglia di Manzikert: un normanno, un bizantino e un turco. Tra inseguimenti e assalti, segreti e confessioni, gli otto personaggi lottano e combattono per la Città Santa, ma anche per riscattare le ombre del proprio passato, proteggere se stessi e coloro che amano dalle terribili privazioni dell'assedio e dalle ambizioni dei capi della spedizione crociata, mantenere dignità e umanità a dispetto dello spietato fanatismo e dell'intolleranza che li circonda.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:35

    4 €

  • Barry Gifford - Il padre fantasma

    Barry Gifford - Il padre fantasma

    Un educazione non sentimentale nella chicago degli anni cinquanta e sessanta. dall'autore di "gente di notte" dettagli del libro · titolo: il padre fantasma · autori: barry gifford · editore: bompiani · traduzione: a. pezzotta · data di pubblicazione: 1999 · isbn: 8845239489 · pagine: 240 · prezzo di copertina: 14,98 ? · formato: copertina morbida, brossura · stato: libro nuovo, sigillato un padre fantasma. un padre assente. un padre di cui si raccontano brandelli di vita che sembrano piccole leggende. forse è stato un gangster. probabilmente un uomo che ha commesso qualcosa di nascosto, di irriferibile. con la passione sincera di un ragazzo che vuole conoscere le sue origini, gifford ricostruisce la storia della sua famiglia e della chicago degli anni cinquanta e sessanta. un ragazzo vive coltivando il mito di un padre spesso assente e morto troppo presto. un personaggio losco e affascinante, una conoscenza indispensabile nel giro dei trafficanti di liquori e della vita notturna, che non parla al figlio finché non ha cinque anni "perché tanto non può capirlo", amico degli amici di al capone, e con più di uno scheletro nell'armadio. il libro non è né un'autobiografia né pura fiction, ma lo spaccato di un'america che credeva ancora di essere il migliore dei mondi possibili, ma dietro cui si aggiravano ombre oscure. barry gifford (nato nel 1946) è uno scrittore, poeta e sceneggiatore americano. il suo stile è riconosciuto per il suo miscuglio particolare di paesaggi americani, film noir e follia letteraria in stile beat generation. la sua opera più famosa è la serie di racconti su sailor e lula, una coppia di giovani ribelli on the road, che divenne il soggetto del film di david lynch cuore selvaggio. ha inoltre collaborato con lynch nella scrittura della sceneggiatura di strade perdute. la maggior parte del lavoro di gifford è di nonfiction.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:35

    4 €

  • Scott Turow - Errori reversibili

    Scott Turow - Errori reversibili

    "Per gli avvocati, il lavoro era fatto solo di parole: quelle che pronunciavano in tribunale, o scrivevano sui documenti, o leggevano nei rapporti di polizia." Dettagli del libro · Titolo: Errori reversibili · Autore: Scott Turow · Editore: Mondatori, Omnibus · Data di Pubblicazione: 2002 · Traduttore: Stefania Bertola · ISBN: 8804509546 · Pagine: 430 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 18,60 ? · Stato: Libro nuovo A tutti capita di commettere degli errori, a volte si riesce a comprendere di averli commessi, il difficile è ammettere le proprie responsabilità, ancora più complicato fare in modo di annullare gli effetti di questi errori. Quando poi è il sistema giudiziario a dover ammettere degli errori per evitare che un innocente venga giustiziato, le cose sono veramente ingarbugliate. Un intrigo di interessi di cavilli legali, di vite da salvare o distruggere, in cui si seguono con trepidazione le vicende di Arthur, un avvocato appassionato, con una vita tormentata, che viene incaricato di rappresentare d'ufficio Rommy, un condannato a morte di cui si sta per eseguire la sentenza, di Gillian l'ex giudice che aveva pronunciato la condanna e che in seguito è stata allontanata perché alcolista, di Larry il poliziotto che aveva raccolto le prove e arrestato il presunto colpevole, e di Muriel la rappresentante dell'accusa, che era stata amante del poliziotto al tempo dell'indigine e che aveva tratto giovamento da quella condanna per avviare la sua brillante carriera. Molti di loro per i più svariati motivi hanno interesse a far si che la vicenda non venga riesaminata e che la sentenza non venga cambiata, ma la giustizia deve seguire la sua strada e fare in modo che i propri errori, gli errori degli esseri umani che la esercitano,e le loro conseguenze possano divenire reversibili.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:34

    4 €

  • F.Piccione - Louise Labe'.Il coraggio,gli amori,la poesia di ...

    F.Piccione - Louise Labe'.Il coraggio,gli amori,la poesia di ...

    Descrizione: Autore: Francesco Piccione Titolo: Louise Labe'. Il coraggio, gli amori, la poesia di una donna libera Editore: Efesto Data pubblicazione: 2014 ISBN: 8890835292 Pagine: 360 Formato: Copertina morbida, brossura Prezzo di copertina: 13,00 euro Stato libro: nuovo A distanza di oltre 500 anni dalla sua scomparsa, Louise Labé (1524 ca -1566), delicatissima poetessa lionese, mantiene intatto il suo fascino di donna libera e bella, evoluta ed emancipata, padrona, insieme, del suo corpo e della sua dignità, della sua cultura e della sua vita privata. Sebbene per secoli emarginata dagli ambiti educativi ed accademici perché considerata una voce avversa a quella delle patrie tradizioni - dunque femminista - il suo antico grido di protesta contro lo sfruttamento e la prevaricazione della donna da parte del suo "vir" incoerente e spesso brutale, e quindi anche ad opera degli ambiti maschilisti socialmente affermati, non si è mai spento. Perché l'uomo, secondo Lei, per essere veramente degno "d'honore e di rispetto", deve sempre, da "vir", mirare ad essere un "civis urbanus"; e la donna, non più ignorante e bigotta, svincolarsi dalla tendenza alla passività, ovvero da quello stato di rassegnazione che si è fatto complice della sua secolare inferiorità, per ambire ad un tenore di vita quanto più consono alle potenzialità della sua indole, davvero capace di qualificare la sua persona.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:33

    4 €

  • Robert Crais - Countdown

    Robert Crais - Countdown

    In "Countdown" Robert Crais fonde magistralmente azione e psicologia per raccontarci quanto l'amore paterno possa trasformare un uomo... e in quali pericoli possa cacciarlo. Un thriller appassionante, che corre con passo sicuro fino all'ultima pagina e che non smette mai di sorprendere. Un'indagine vorticosa, mozzafiato, con una buona caratterizzazione dei personaggi - in particolare delle difficoltà che comprensibilmente incontrano un ex galeotto ed una casalinga nell'investigare su un caso tanto delicato - ed il giusto incastro di colpi di scena. Quella raccontata in Countdown ci conferma un Crais in piena forma, come ai tempi de L'ostaggio. Dettagli del libro · Titolo: Countdown · Autore: Robert Crais · Editore: Mondadori · Data di Pubblicazione: 2007 · Traduttore: Annamaria Raffo · ISBN: 8804566625 · Pagine: 382 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 18,60 euro · Stato: libro nuovo Due minuti è il tempo massimo per svaligiare una banca: ogni secondo in più che passa, aumentano le probabilità di essere presi. Ã^ una regola che i rapinatori professionisti conoscono alla perfezione. Max Holman, criminale di lungo corso, la infrange soltanto una volta e viene condannato a dieci anni di reclusione. Quando esce di prigione ha ormai quarantasei anni ed è un uomo radicalmente cambiato, deciso a rifarsi una vita, trovare un lavoro onesto e riconciliarsi con il figlio. Ma il giorno della scarcerazione lo attende una tragica notizia: il figlio Richard, di ventitré anni - diventato un agente della polizia di Los Angeles -, è stato ammazzato la notte prima insieme a tre colleghi, sorpresi fuori dalle loro auto durante una pausa. Per gli investigatori il responsabile è un criminale con una lunga serie di precedenti, intenzionato a vendicare il fratello ucciso in prigione dopo che uno dei poliziotti coinvolti nell'agguato lo aveva arrestato l'anno prima. Ma quando Max scopre che il figlio stava raccogliendo documenti riservati su una coppia di rapinatori morti durante un conflitto a fuoco con la polizia, intuisce che la spiegazione fornita dagli investigatori è solo una verità di comodo e si lancia sulle tracce dei veri assassini. L'unica persona che può aiutarlo nella sua disperata impresa è quella che lui meno avrebbe immaginato al suo fianco: Katherine Pollard, l'ex agente speciale dell'FBI responsabile del suo arresto. Insieme scopriranno non una ma mille verità...

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:33

    4 €

  • Jake Arnott - L'irresistibile ascesa di Harry Stark

    Jake Arnott - L'irresistibile ascesa di Harry Stark

    Agli occhi di chi l'ha conosciuto Harry è un maniaco depressivo dalla mente diabolica, una perfetta incarnazione della classe operaia londinese, un uomo che ha annaspato in un mondo patinato ma molto corrotto, fino a esserne inesorabilmente risucchiato. "Fin dalla prima pagina, questo romanzo inchioda il lettore raccontando il lato oscuro della Londra anni sessanta" - The Times "Il grande esordio di Arnott ha calato il respiro letterario di James Ellroy nei locali di Londra" - Arena "Divertente, toccante e ricco di intuizioni nel descrivere il mondo della malavita" – Evening Standard "Una trama avvincente, personaggi ben congegnati e parecchia ironia: entusiasmante dall'inizio alla fine" – The New York Times Book Review "E' sfacciato e caustico, ha stile. Come la Londra in cui è ambientato" - Indipendent On Sunday Dettagli del libro · Titolo: L'irresistibile ascesa di Harry Stark · Autore: Jake Arnott · Editore: Il Saggiatore · Data di Pubblicazione: 2001 · Traduttore: Delfina Vezzoli · ISBN: 8842808660 · Pagine: 380 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 16,53 euro · Stato: libro usato, eccellente stato, fuori catalogo Nella swinging London degli anni sessanta vive Harry Starks, gangster ebreo omosessuale, gestore di club privati, pornografo, laureato in sociologia. Arnott racconta l'ascesa e la caduta del gangster, vista da cinque soci che ne descrivono, ciascuno a proprio modo, la parabola. Da queste cinque narrazioni emerge una figura prepotente e contradditoria: spietato e tenero con chi ama, disinvolto nell'ambiente del crimine ma ansioso di legittimare la sua posizione e trasformarsi in un rispettabile uomo d'affari, Harry Starks è il perno di una strada dai contorni epici, lo specchio di una Londra inedita e pulsante di vita.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:33

    4 €

  • William Lashner - L'ultimo cliente

    William Lashner - L'ultimo cliente

    "Al giorno d'oggi nessuno sa scrivere legal thriller come William Lashner." (The Washington Post) "Un thriller eccellente. Lashner sta nell'Olimpo dei grandi." (Booklist Starred Review) "Lashner è un autore che non può mancare nelal biblioteca di chi ama il thriller." (Library Journal) Dettagli del libro · Titolo: L'ultimo cliente · Autore: William Lashner · Editore: Piemme · Data di Pubblicazione: 2006 · Traduttore: Elisabetta Humouda · ISBN: 8838454779 · Pagine: 460 · Formato: copertina rigida, sovracoperta · Prezzo di copertina: 19,90 euro · Stato: libro nuovo Victor Carl, brillante avvocato di Philadelphia, non è un tipo qualunque. Cronicamente squattrinato, con una vita sentimentale che fa schifo, ha il terrore del sangue e colleziona multe che non può pagare, ma in tribunale non perde una causa. "Investiga, metti in galera i bastardi e guadagna il più possibile", è questo il suo motto. Ma mentre sui primi due punti i risultati sono indiscutibili, sul fronte dei quattrini è un fiasco completo. Carl ha un talento particolare per attirare clienti che non hanno un soldo, ma lui non li abbandona mai... neppure se sono morti. Quando il suo ultimo cliente gli rivela di essere coinvolto in un omicidio vecchio di vent'anni e subito dopo viene trovato con la gola squarciata, Carl decide di occuparsi del caso. Come John Grisham, prima di dedicarsi alla scrittura, William Lashner ha lavorato per anni come avvocato. Si è laureato in Legge alla New York University ed è stato assunto presso la Divisione Criminale del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, poi ha deciso di scrivere libri che sono subito diventati bestseller tradotti in tutto il mondo. Per Piemme ha già pubblicato L'ultimo cliente (2006), Diritto d'appello (2007), L'avvocato della notte (2008) e Il bacio dell'assassino che hanno tutti per protagonista l'irresistibile Victor Carl, definito dal «Booklist» come uno dei personaggi più affascinanti e moralmente ambigui mai usciti dalla penna di un thrillerista. Vive vicino a Filadelfia insieme alla famiglia, gioca a baseball la domenica e tifa per i Phillies, che, dichiara, sono più dannosi per la sua salute delle enormi bistecche alla griglia che adora cucinare. I commenti dei lettori: Carlo (28-08-2007) Sono rimasto piacevolmente sorpreso da questo autore, che non avevo mai letto in vita mia. Un libro stupendo, veloce a leggersi, trama ben congegnata, ironico, con spunti di riflessione... era tanto che non leggevo un libro a cui avrei dato 5/5 e si è presentata proprio ora l'occasione. Voto: 5/5

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:33

    4 €

  • Andres Pascual - Il guardiano del fiore di loto

    Andres Pascual - Il guardiano del fiore di loto

    Il romanzo dello spagnolo Andres Pascual è una storia che parte dalla morte di un lama studioso della medicina dei suoi predecessori e si concretizza in lungo viaggio in una cultura per certi versi totalmente sconosciuta, se non a pochi iniziati. E' il Tibet, con il suo doloroso carico di incertezze e di speranze, diviso tra un passato che niente ha cancellato e un presente in cui la libertà è una illusione spezzata. Se siete alla ricerca di un romanzo coinvolgente, che vi introduca nell'atmosfera della vita dei lama, alla ricerca di un antico messaggio, tra pericoli, minacce, misteriosi sicari e cultura millenaria, allora non esitate. Insieme al protagonista svelerete l'arcano, scoprendo eterne verità che sfuggono alla mente degli occidentali. Dettagli del libro · Titolo: Il guardiano del fiore di loto · Autore: Andres Pascual · Editore: Mondadori · Data di Pubblicazione: 2007 · Traduttore: Roberta Bovaia · ISBN: 8804585398 · Pagine: 356 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 18,50 euro · Stato: libro nuovo Non mancano che poche ore al momento in cui il Lama Lobsang Singay darà inizio a una conferenza presso l'università di Harvard. Il suo intento è quello di mettere a parte la comunità scientifica dei suoi studi sull'integrazione tra la medicina occidentale e la sapienza degli sciamani tibetani. Muore però nella sua camera d'albergo, senza riuscire a chiamare aiuto, di un malore che fin dalle prime indagini si rivelerà sospetto. Sarà compito di Jacobo, giovane cooperante delle Nazioni Unite, accompagnare la salma fino in Tibet per le esequie. Nel difficile viaggio, il giovane non solo cederà alla tentazione di indagare su una morte dietro la quale si staglia inquietante l'enorme ombra del governo cinese, ma si metterà all'inseguimento di un'ombra ancora più sfuggente di fronte alle luminose vette himalayane: se stesso. Scritto con estremo garbo, questo romanzo di un assoluto esordiente ha un ritmo quasi perfetto. Un inizio un po' placido, forse, ma che immette gradatamente nell'azione. Una quantità impressionante di informazioni sulla cultura tibetana viene annegata senza parere nella trama, con particolare riferimento allo sciamanesimo, alla medicina e alla possibilità di cura tramite i mantra e il canto armonico. La caratterizzazione dei personaggi, protagonisti e comprimari, è invece ottima, eseguita con poche, sapienti pennellate emotive ed espressive. In sintesi un romanzo che si fa leggere tutto d'un fiato e che immerge quasi da subito in un mondo di cui poco si sa, anche se molto si parla.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:33

    4 €

  • Antonio Munoz Molina - Plenilunio

    Antonio Munoz Molina - Plenilunio

    Plenilunio è molto più che il racconto di un'indagine poliziesca: è la storia di un'ossessione e di una trasformazione, un viaggio nel terrore degli affetti e nel senso di spossessamento generato dall'improvvisa consapevolezza del male, immagine totale di una realtà che ci è molto vicina. Best seller assoluto in Spagna, è stato per quasi un anno ai primi posti nelle classifiche di vendita, consacrando Antonio Munoz Molina come uno dei migliori scrittori della giovane generazione e il più giovane membro dell'Accademia Reale di Spagna. Dettagli del libro · Titolo: Plenilunio · Autore: Antonio Munoz Molina · Editore: Mondadori · Data di Pubblicazione: 1998 · Traduttore: Enrico Miglioli · ISBN: 8804444509 · Pagine: 336 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 16,53 ¤ · Stato: libro nuovo, fuori catalogo Fra gli abitanti di una cittadina della provincia andalusa si nasconde un assassino, che in una notte di plenilunio ha ucciso una bambina. A cercare quel volto anonimo fra la gente è un ispettore da poco trasferito nel sud della Spagna, dopo anni trascorsi nelle province basche a combattere il terrorismo. Gli anni in compagnia del pericolo lo hanno messo alla prova, ma quando il legame con la maestra della bambina assassinata diventa più intimo, la sua durezza comincia lentamente a sciogliersi, fino alla sorpresa finale.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:33

    4 €

  • Neil Olson - L'icona

    Neil Olson - L'icona

    Neil Olson - L'icona "Traffico di opere d'arte e implacabile seta di vendetta in un romanzo avvincente e ottimamente costruito". Publishers Weekly "Al centro del best seller di Olson un dipinto sfuggente come un sogno, che percorre misteriosamente i secoli e le pagine di un romanzo davvero sorprendente". Booklist "Un filo d'oro si dipana tra le pieghe della storia, legando ambizioni e destini". Philadelphia Inquirer Dettagli del libro · Titolo: L'icona · Autore: Neil Olson · Editore: Piemme · Data di Pubblicazione: 2006 · Traduttore: A. Colitto · ISBN: 8838485399 · Pagine: 360 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 18,90 ¤ · Stato: libro nuovo Grecia, 1944. La battaglia tra le forze della resistenza e i nazisti infuria nel villaggio di Katarini. Nella cripta della chiesa, avvolta dalle fiamme, non v'è più traccia della sacra icona raffigurante la Vergine Maria. Di fronte all'altare giace il corpo ormai privo di vita di padre Mikalis, le mani protese in un ultimo tentativo di metterla in salvo. Ma è stato tutto inutile. L'icona è scomparsa: al suo posto rimangono solo fumo e cenere. New York, 2006. Matthew Spear, studioso del Metropolitan Museum of Art, deve stimare il valore della collezione che Ana Kessler ha ereditato dal nonno, vecchio banchiere svizzero. Varcata la soglia della cappella che ospita la collezione, rimane senza parole: l'icona di Katarini è lì, davanti ai suoi occhi. Neil Olson è di origini greche, ma americano di "stile", vive infatti attualmente a New York. Le grandi passioni di Olson sono soprattutto l'arte e i libri. In seguito alla sua laurea ha iniziato fin da subito a lavorare nel campo editoriale e oggi è uno dei più importanti agenti letterari americani. L'icona, il titolo di questo libro, è in realtà il suo primo lavoro, ed è stato pubblicato e tradotto in ben 13 paesi.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:33

    4 €

  • Pascal Mercier - Partitura d'addio

    Pascal Mercier - Partitura d'addio

    Dopo il successo mondiale di "Treno di notte per Lisbona" Pascal Mercier, attraverso una commovente storia d'amore tra un padre e una figlia, torna ad affrontare con delicatezza e profondità il tema della fedeltà a se stessi. Dotato di una scrittura scorrevole eppur ricercata, l'opera di Mercier, scrittore e filosofo svizzero contemporaneo, ci conduce lungo un ottovolante d'emozioni, dal dramma all'estasi e ritorno, mostrando con lucidità fino a che punto un genitore si annulla e si spersonalizza, votandosi completamente alla causa della figlia. Dettagli del libro · Titolo: Partitura d'addio · Autore: Pascal Mercier · Editore: Mondadori · Data di Pubblicazione: 2008 · Traduttore: Elena Broseghini · ISBN: 8804575122 · Pagine: 260 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 18,00 euro · Stato: libro nuovo Martin Van Vliet è una promessa della biocibernetica, e le sue scoperte sembrano destinate a proiettarlo nel firmamento dei grandi scienziati. Solo due Cose riusciranno a bloccare sul nascere la sua scintillante carriera: la morte della moglie e il malessere della figlioletta Lea. La bambina reagisce infatti al tragico evento con una chiusura al mondo che ben presto rasenta il vero e proprio disagio psicologico. Martin non esita a dedicare la propria esistenza a quella che è l'eredità più preziosa del suo matrimonio, posponendo se stesso e ogni realizzazione professionale alla figlia sofferente. Tuttavia, nonostante i mille sforzi, nulla sembra aiutare Lea a uscire dal suo muto e caparbio atteggiamento di rifiuto della realtà. Una mattina però, di fronte a una sonata di Bach eseguita da una musicista di strada, gli occhi di Lea tornano a riempirsi di vita. Il giorno stesso Martin le regala un violino e da quel momento la bambina scoprirà in sé una passione e un talento divoranti. Dietro a una scelta che sulle prime era parsa la sola ancora di salvezza e l'intimo dettato del genio di Lea, si annidano però sentimenti tra padre e figlia di una drammatica complessità. E tra le mille domande che sono il tormento di ogni genitore, in Martin se ne fa strada un'altra, nuova e difficile: il genio di un figlio è un dono o una maledizione?

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:33

    4 €

  • Fan Wu - I fiori di febbraio

    Fan Wu - I fiori di febbraio

    Con una scrittura sincopata e partecipe, Fan Wu narra la sua piccola storia di dolore e lotta contro l'ignoranza (dei propri desideri, del proprio corpo, dell'amore). In alcuni passaggi l'estrema goffaggine emotiva della protagonista e di alcune compagne appare persino esagerata, caricaturale, ma nel complesso rimane un racconto sincero e sofferto sulla scoperta di sé. Un romanzo di formazione, che magistralmente descrive la perdita dell'innocenza e il passaggio nell'età adulta, sullo sfondo di un'immensa nazione evocata nel suo incessante mutare, in bilico tra progresso e tradizione. Dettagli del libro · Titolo: I fiori di febbraio · Autore: Fan Wu · Editore: Frassinelli · Data di Pubblicazione: 2007 · Traduttore: Valeria Bastia · ISBN: 8876849800 · Pagine: 274 · Formato: copertina morbida brossura · Prezzo di copertina: 17,00 euro · Stato: libro nuovo Romanzo di formazione sulla perdita dell'innocenza e sui percorsi che tutti sono costretti a fare prima di imparare a conoscersi. Chen Ming è una ragazza semplice e ingenua iscritta all'università, ma ancora ignara del mondo. Qui conosce Miao Yan, ragazza più grande, sfrontata, sensuale, leader naturale. Tra le due nasce una intensa amicizia innervata di incomprensioni, ma anche di una grande attrazione. Attrazione che Chen Ming non sa come gestire. Sullo sfondo della normale vita accademica, tra compagne di dormitorio altrettanto spaesate e le grandi ingiustizie che le minoranze etniche sono costrette a subire, le due ragazze si inseguono, si perdono, litigano, si scrutano dalla distanza. Poi il corso della vita prende il sopravvento. Oltre dieci anni dopo, Chen Ming è decisa a risolvere quel nodo inesplicabile che si porta dentro al cuore. Nata in un centro agricolo nel sud della Cina, dove i genitori erano stati trasferiti durante la rivoluzione culturale, Fan Wu si è in seguito trasferita negli Stati Uniti grazie a una borsa di studio post laurea. Qui ha iniziato a lavorare a Yahoo, ma nel 2002, cinque anni dopo, ha deciso di dedicarsi alla scrittura. I fiori di febbraio, scritto in inglese, è il suo primo romanzo.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:32

    4 €

  • John Le Carrè - Il canto della Missione

    John Le Carrè - Il canto della Missione

    Con "Il canto della missione" le Carré, mescolando con la consueta classe thriller e impegno civile, torna ad affrontare temi di scottante attualità come le contraddizioni della globalizzazione, l'incapacità della politica di opporsi alle logiche e agli interessi delle multinazionali, l'inarrestabile saccheggio delle risorse dell'Africa, dove pochi eletti continuano a prosperare a danno dei più deboli. I romanzi di le Carré sono avari di inseguimenti, revolverate, effetti speciali (ed è anche questa assenza a renderli avvincenti), parlano di spie che rendono tutto in un clima decisamente più vicino al mistery classico. Dettagli del libro · Titolo: Il canto della Missione · Autore: John Le Carrè · Editore: Mondadori · Data di Pubblicazione: 2007 · Traduttore: Stefania Bertola · ISBN: 8804567813 · Pagine: 352 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 18,60 euro · Stato: libro nuovo John le Carré, già dipendente dei servizi segreti britannici, è considerato dai critici il più importante scrittore di spy-story del novecento; autore di capolavori come "La talpa", "La spia che venne dal freddo" e "La tamburina", è riuscito a superare la crisi dovuta alla fine della guerra fredda, che sembrava aver assestato un colpo mortale al suo genere letterario. Ne "Il canto della missione" le Carré torna in Africa per raccontarci la storia di Bruno Salvador, detto Salvo, nato in Congo dalla relazione di un missionario irlandese con una ragazza locale. Dopo aver trascorso una difficile infanzia in un istituto religioso a Kivu, Salvo si è trasferito in Inghilterra, dove ha studiato con profitto, fino a diventare uno dei più stimati interpreti di lingue africane, richiesto anche dal governo britannico e dai servizi segreti. Ed è proprio per conto di una agenzia dei servizi che viene inviato su un'isola del Mare del Nord, in occasione dell'incontro tra un gruppo internazionale di investitori e alcuni Signori della Guerra provenienti dal Congo.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:32

    4 €

  • Paul Goldstein - Errori e omissioni

    Paul Goldstein - Errori e omissioni

    Al suo primo legai thriller Paul Goldstein, professore alla Stanford Law School e uno dei massimi esperti americani in materia di copyright, ambienta la storia dietro le quinte degli studios hollywoodiani, dove si muove Michael Seeley, famoso awocato in declino e alcolizzato. Dettagli del libro · Titolo: Errori e omissioni · Autore: Paul Goldstein · Editore: Mondadori · Data di Pubblicazione: 2006 (1° ediz.) · Traduttore: Maria Giulia Castagnone · ISBN: 8804550996 · Pagine: 310 · Formato: copertina rigida · Prezzo di copertina: 18,00 ¤ · Stato: libro nuovo Michael Seeley, avvocato di New York, ha costruito la propria carriera con determinazione e pochissimi scrupoli, diventando uno dei massimi esperti del paese in questioni di proprietà intellettuale. Il successo, però, gli ha regalato solo un enorme disprezzo per sé e per il sistema legale, e una vita che sta andando a pezzi. L'alcolismo, poi, lo ha portato al divorzio e sull'orlo della rottura con il socio del suo studio. Ã^ a questo punto che quella che sembra una breve consulenza legale agli studios di Hollywood si rivela l'estrema occasione di riscatto personale e professionale. Ma quello che in un primo tempo si era annunciata come una causa da manuale, soltanto più complessa e redditizia delle altre, si trasforma poco a poco in un vero e proprio incubo. E Michael si trova coinvolto in un'indagine che lo porterà a risalire fino agli anni Cinquanta - l'epoca del maccartismo, in cui gli sceneggiatori sospettati di simpatie comuniste dovevano usare uno pseudonimo per sfuggire all'emarginazione - e poi ancora più indietro, fino alla fuga dal nazismo degli ebrei polacchi. Mentre i suoi soci e si suoi committenti aumentano la pressione perché chiuda rapidamente la causa, Michael capisce di essere finito al centro di una vicenda di soprusi e discriminazioni che investe la storia europea e americana, e che molti hanno interesse a rimuovere al più presto. Paul Goldstein è uno scrittore, un avvocato e un insegnante. Autore di romanzi di carattere fortemente intellettuale come Errori e omissioni del 2006 e A Patent Lie del 2008.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:31

    4 €

  • Harley Jane Kozak - Appuntamento con il morto

    Harley Jane Kozak - Appuntamento con il morto

    Una storia a metà tra la commedia brillante e il thriller tutto azione e colpi di scena. Una lettura leggera e divertente consigliata per un fine settimana di puro relax. Cosa succede quando per aiutare un'amica giornalista si accettano quaranta appuntamenti al buio in sessanta giorni, per scoprire quanto sia difficile trovare così l'anima gemella. Se poi la situazione si complica con qualche morto ammazzato, e individui sgradevoli e/o pericolosi ancor più dei quaranta maschi dei blind date, ecco che ci ritroviamo questo libro frizzante e divertente, velenosamente intriso di humor nero. Una protagonista insolita e da ricordare, una lettuta vivace e mai noiosa. Dettagli del libro · Titolo: Appuntamento con il morto · Autore: Harley Jane Kozak · Editore: Sonzogno · Data di Pubblicazione: 2004 (1°ediz.) · Traduttore: Ira Rubini · ISBN: 8845411354 · Pagine: 322 · Formato: copertina rigida, sovracoperta · Prezzo di copertina: 16,50 ¤ · Stato: libro nuovo La vita di Wollie Shelley, single di Los Angeles sempre piena di impegni, è diventata molto movimentata da quando ha accettato di fare da cavia in un singolare progetto: incontrare quaranta uomini in sessanta giorni per fornire materiale alla conduttrice di un talkshow radiofonico, in procinto di pubblicare il manuale "Come evitare di essere sempre mollate". Una sfida che non intimidisce l'intraprendente Wollie, anche se nel frattempo deve fronteggiare mille imprevisti: dal severissimo controllo qualità cui è sottoposto il suo negozio di biglietti d'auguri alle improbabili telefonate del fratello schizofrenico, che sostiene di essere stato testimone di un omicidio. Quando Wollie inciampa in un cadavere sulla strada dell'ospedale psichiatrico nel quale è 'ospite' il fratello, comincia a pensare che forse questa volta lui non si è inventato tutto. Il sospetto diventa subito certezza nel momento in cui la sempre più confusa donna viene temporaneamente presa in ostaggio da un carismatico e affascinante 'dottore' che sta cercando di sfuggire a un sicario della Mafia. Wollie, temendo che il fratello sia coinvolto nell'omicidio, invece di rivolgersi alla polizia si trasforma in una detective 'fai da te' con risultati sconvolgenti... Fra inseguimenti mozzafiato, pallottole che le fischiano sulla testa, rapimenti di furetti, killer e poliziotti veri e falsi, ben presto la sua vita viene invasa da loschi individui, che tuttavia sono meno sinistri degli uomini con cui esce abitualmente. Ora per Wollie quello di 'essere mollata' è l'ultimo dei problemi: dovrà improvvisarsi donna d'azione per uscire viva dall'intrigo e portare a termine con successo la sua laboriosa ricerca del partner ideale. "Appuntamento con il morto" tiene i lettori inchiodati alla pagina finché l'ultimo proiettile non è stato sparato: un cocktail irresistibile di suspense e humour, una raffica di battute e colpi di scena, una protagonista simpatica e brillante - una via di mezzo fra la "Signora in Giallo" e Bridget Jones - degna delle migliori commedie hollywoodiane.

    Lido Ostia / Infernetto

    16 agosto, 19:31

    4 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: