30 Annunci

Link sponsorizzati

Offerte in Cd Musicali a Breganze

  • Per imparare l'inglese corso nuovo

    Per imparare l'inglese corso nuovo

    Corso di inglese completo e ancora con cellophan (ideale anche da regalare). prezzo 12 euro. ritiro in Torino

    Torino

    Oggi, 05:54

    12 €

  • Dalla logica del fanciullo alla logica dell'adolescente

    Dalla logica del fanciullo alla logica dell'adolescente

    Jean Piaget e Barbel Inhelder - Dalla logica del fanciullo alla logica dell'adolescente - Traduzione di Marco Cecchini - Presentazione di Guido Petter - Copertina flessibile - 355 pagine - Condizioni del libro: buone. INDICE - Parte prima: La costituzione della logica delle proposizioni - Parte seconda: Gli schemi operatori della logica formale - Le strutture dâ€(TM)insieme del pensiero formale. Spedizione ordinaria con piego di libri (non tracciabile): 2.00 euro -

    Ponte di Piave

    Oggi, 05:53

    12 €

  • Spider-man homecoming azione - blu-ray

    Spider-man homecoming azione - blu-ray

    Il giovane Peter Parker inizia a sperimentare la sua ritrovata identità da supereroe. Entusiasta della sua esperienza con gli Avengers, Peter torna a casa, dove vive con la zia May, sotto l,occhio vigile del suo nuovo mentore Tony Stark/Iron Man. Peter cerca di tornare alla sua routine quotidiana - distratto dal pensiero di dover dimostrare di valere di più dell,amichevole Spider-Man di quartiere - ma quando appare l,Avvoltoio tutto ciò a cui Peter tiene maggiormente viene minacciato.

    Rimini

    Oggi, 05:47

    18 €

  • Collana Grand Tour FMR: Ascoli Piceno

    Collana Grand Tour FMR: Ascoli Piceno

    Collana Grand Tour Franco Maria Ricci: Ascoli Piceno. Condizioni ottime a parte uno strappetto di un cm nel retro della sovracoperta. Vendo a 40 euro, oltre alle spese di spedizione.

    Ferrara

    Oggi, 05:47

    40 €

  • L'Impero del sonno - Henri-Frédéric Blanc

    L'Impero del sonno - Henri-Frédéric Blanc

    Molto buono -interno lievissimo ingiallimento ai margini pagine - un taglietto margine inferiore a una pagina - bordi lieve ingiallimento -angolo inferiore copertina un segno di pressione - dorso inferiore piccola fenditura. brossura con alette - pagine 185. editore:giunti anno:1993 È nel sonno che, secondo il dottor joseph cavalcanti, si cela l'autentica ricchezza dell'esistenza umana. perciò, da bravo medico, egli ha deciso di dedicarsi all'esplorazione di quell'immenso continente sconosciuto che gli uomini sfiorano ogni notte ignorandone i tesori. armatosi di un buon letto e di quaranta pigiami, joseph si impegna così, notte dopo notte, a dormire fino all'estremo, a spingersi sempre più in fondo nei meandri del sonno, oltre quelle porte che celano e schiudono realtà che dovrebbero rimanere ignorate. ma dal sogno all'incubo il passo può essere breve, e a volte il risveglio sembra non arrivare mai. perché il mondo del sonno, oltre a una sua geografia e a una sua lingua, possiede anche guardiani implacabili pronti a impartire terribili punizioni a chi, come joseph cavalcanti, si illude di farsene re...

    Bergamo

    Oggi, 05:44

    4 €

  • La breve gita - Antun Soljan

    La breve gita - Antun Soljan

    Ottimo Copertina rigida - pagine 135 Editore: Hefti Anno: 1991 Traduzione dal croato Silvio Ferrari Attualmente difficile reperibilità Prefazione Silvio Ferrari Antun Soljan, pubblica dal 1948 misurandosi e producendo in tutti i generi letterari. è stato redattore e collaboratore di significative riviste letterarie. Accanto all'attività di scrittore e poeta ha svolto una cospicua e qualificata opera di traduttore dall'inglese, russo e tedesco. È in sostanza un dramma esistenziale, della ricerca di una au­tenticità attraverso lo svolgimento semplice e dinamico ad un tem­po, di una gita culturale studentesca che si compie nel paesaggio istriano, nei primi anni '50». È la storia di un giornalista di belle speranze che si trova casualmente in compagnia di un gruppo di storici dell'arte e cominciava registrare il suo diario, fatto di sim­boliche e quotidiane delusioni e di progressiva dispersione di ogni spirito di collettività e di appartenenza a quella variopinta com­pagnia alla cui testa si è posto l'altrettanto simbolico personag­gio di Roko. Questo Roko è una sorta di guida professionale del nostro tem­po, uno di quei profeti che non conoscono lo scopo delle loro azioni, né sanno cogliere il senso stesso delle loro affermazioni, uno di quelli che predicano una fede, creano una sorta di teolo­gia del dovere e alla fine scoprono il vuoto che hanno in sé, la loro impossibilità di costruire un'idea dell'uomo e dei suoi doveri. Si potrebbe dire concludendo, che trattandosi di avventura dello spirito, Soljan abbia narrato questa storia seguendo fedelmente le regole di un romanzo d'avventura. Coerente anche in questo con una alta impegnativa tradizione letteraria che lo colloca in una posizione di consapevole continuazione di un importante fi­lone della letteratura europa, in presenza di circostante fattesi ap­punto contemporanee, come quelle dell'oscuramento della co­scienza, del richiamo della nostalgia e della indeterminatezza delle scelte di vita consentite all'uomo del nostro tempo.

    Bergamo

    Oggi, 05:44

    12 €

  • Dire l'indicibile - memoria letteraria della Shoah

    Dire l'indicibile - memoria letteraria della Shoah

    Carlo De Matteis Perfetto Brossura Pagine 191 Sellerio - Nuovo Prisma Anno: 2009 Nell'ambito dell'ormai sterminata letteratura sulla Shoah, questo volume rivolge la sua attenzione ad un particolare aspetto, a tutt'oggi non ancora esaminato nella sua complessità, della memorialistica di quell'evento unico: la narrazione dell'esperienza dei Lager da parte degli scrittori che ne tornarono vivi, ovvero le modalità di costruzione letteraria della memoria concentrazionaria. Lo studio concerne quindi non le comuni testimonianze dei deportati ma quelle di coloro che diverranno poi professionalmente scrittori, la cui opera cioè assume uno specifico valore letterario nei diversi generi d'appartenenza (autobiografico, romanzesco, saggistico, poetico). Si tratta in definitiva di un saggio che prende in esame il valore formale delle testimonianze, i modi della dicibilità di un'esperienza di per sé indicibile, trascendente ogni umana immaginazione, che proprio in virtù della rappresentazione artistica, riesce a pervenire e a incidersi nella coscienza del lettore: paradossalmente, come dice uno degli scrittori esaminati, la realtà inesprimibile dei campi di concentramento ha bisogno di invenzione per diventare vera: occorre, a chi ricorda, ricreare, immaginare la realtà per giungere alla verità. Attraverso l'analisi di campioni significativi delle diverse soluzioni testuali, suddivise per genere letterario e tempi di pubblicazione, si ripercorrono le strade scelte dai vari scrittori per risolvere l'ossimoro figurato nell'intitolazione del libro, rinnovando l'esplorazione di un universo negativo riscattato soltanto dalla memoria e dall'arte della parola. (Antonio Pappacena)

    Bergamo

    Oggi, 05:44

    8 €

  • La collana d'ambra - Nikolaj Pogodin - Mondadori 1° Ediz.

    La collana d'ambra - Nikolaj Pogodin - Mondadori 1° Ediz.

    Piu' che buono - interno perfetto, compatto - leggero ingiallimento pagine, leggermente accentuato ai margini - bordi leggermente ingialliti, il superiore velo polvere - copertina leggeri segni d'uso, un timbrino all'interno parte retro. copertina cartoncino - pagine 298 mondadori - il bosco 1963 - 1° edizione traduzione dall'originale russo giuseppe mariano il romanzo, che ha un posto particolarissimo nella letteratura sovietica del disgelo, si svolge nella mosca di questi ultimi anni ed è imperniato sull'amore di due giovani esponenti abbastanza tipici della nuova generazione, irocka e volodka, che vorrebbero, e potrebbero amarsi, se le regole, i pregiudizi, le forze materiali e morali della società in cui vivono e di cui sono un prodotto, non storpiassero i loro sentimenti, non li coinvolgessero in meschini interessi. lrocka è una studentessa e appartiene a una famiglia agiata. volodka è un operaio e vive in una baracca. l'appartenenza a classi diverse è un ostacolo che entrambi, anche se in misura diversa, si sforzano di superare. la graziosa e sensibile lrocka, seppure inconsciamente, è consapevole del valore che la società le attribuisce; sa di poter aspirare a qualcosa di pili del matrimonio con un semplice operaio. anche l'amore diviene una merce in una società, nonostante tutto, mercantile. ed è questo il problema centrale di tutto il romanzo, il nodo che avvinghià tutti i personaggi indistintamente. pogodin ha saputo cogliere con grande efficacia questa situazione e ci ha dato un libro vero, autentico, presentandoci in modo inequivocabile il senso e il carattere dei rapporti individuali e di classe esistenti nel paese del socialismo. i suoi personaggi, cosi caratteristici di questa russia post-termidoriana, sono acutamente delineati e tutti ugualmente convincenti e reali; a volte penosi, come ivan, il vecchio burocrate oppresso da una moglie prepotente e meschina; a volte divertenti, come prianjkov, il muratore che vuole sposare una vedova perché possiede un appartamento, ma che non esita ad abbandonarla una volta accortosi che l'affare non è cosi conveniente come aveva sperato.

    Bergamo

    Oggi, 05:44

    12 €

  • Il buco nella rete (Giandomenico Montinari)

    Il buco nella rete (Giandomenico Montinari)

    Le stategie " impossibili" della terapia comunitaria Ottimo Lieve velo polvere copertina Brossura Pagine 210 Editore ECIG Anno: 1990 - 1° edizione Questo libro è la testimonianza della ventennale ricerca, personale e clinica, dell'Autore, volta a trasformare un'istituzione in un luogo di autentica crescita. Conformazione degli ambienti, rapporti tra spazi comunitari e spazi privati, composizione dello staff, programma di attività, scelta tra i diversi tipi di conduzione, ecc., vengono proposti e trattati come altrettanti fattori di terapia, in grado di veicolare importanti messaggi tra la Comunità e i suoi membri. Il lungo rapporto con i pazienti più difficili ha sollecitato, anzi imposto all'Autore un appassionato confronto con i temi più profondi e irrisolti della Psicoterapia, nella continua ricerca di punti di riferimento e di paradigmi clinici, che è impossibile mutuare direttamente dalla prassi psicoanalitica. Si tratta di una vera sfida, alla quale egli non si sottrae, proponendo ai Lettori le sue personali riflessioni, quasi sempre del tutto inedite, in equilibrio tra ricerca teorica, autobiografia, aneddotica clinica, necessità di dare una risposta alla pressante richiesta di suggerimenti operativi. Il risultato è un libro coinvolgente e ricco di stimoli, rivolto non solo a psicoterapeuti e operatori psicosociali, ma a chiunque voglia (o debba) cimentarsi col difficile compito di rendere viva un'istituzione, una metodologia o un gruppo di lavoro.

    Bergamo

    Oggi, 05:44

    10 €

  • Prediche agli uomini di governo ( Antonio Vieira) Rusconi 1° ediz.

    Prediche agli uomini di governo ( Antonio Vieira) Rusconi 1° ediz.

    Ottimo (piccolissima imperfezione filo margine retro sovracopertina) Rilegato con sovracoperta Pagine 250 Completo tagliando prezzo Rusconi Anno: 1984 - 1° edizione Vieira sapeva perfettamente adattarsi al gusto e alla necessità del tempo, sia nella scelta dei temi, come nell'ornamento dello stile. O agitasse i grandi problemi politici, come la restaurazione dell'indipendenza nazionale, la pace, la guerra, i mezzi per sostenerla o trattasse di argomenti semplicemente religiosi o morali, più propri del suo ministero, lo stile, ora grave, solenne, elevato, ora tenue e familiare, secondo l'occasione, l'efficacia e nobiltà della declamazione e del gesto, una certa novità nel modo di argomentare, la facilità, la purezza, l'abbondanza e l'energia del linguaggio, tutto gli attraeva e gli assoggettava la moltitudine, per contenere la quale erano ordinariamente insufficienti i templi più vasti. Lodato, applaudito, seguito da tutti, dotti e incolti, la sua chiarezza, il tono ordinariamente di conversazione, le sue arguzie a vol¬te piccanti, l'efficacia dei suoi comandi, la vasta conoscenza della Bibbia, la sua applicazione ingegnosa, la profondità delle ragioni, la finezza dei concetti, dilettavano l'orecchio, la mente, muovevano il cuore e piegavano gli ostinati e la loro resistenza. Tutta Lisbona correva a udirlo; si correva molte ore prima del discorso nel timore di non poter entrare nelle chiese per l'affollamento. E ne uscivano alla fine commossi, soddisfatti e ammirati dell'ingegno, del sapere e dello spirito del predicatore. Accolto dal Re come amico privilegiato, esercita la massima influenza sulla politica del suo tempo. L'eloquenza di Vieira è tra le più prestigiose di tutte le letterature: scrittore forbitissimo, di straordinaria immaginazione, pittoresco, predilige l'arte disinteressata, con abilità dialettica estrema, intuizioni musicali verbali piene di fascino, e ricerca continua della simmetria. I discorsi che pubblichiamo, oltre che omaggio a un autore tanto grande e quasi sconosciuto in Italia, saranno un sapiente ammaestramento del come si può e si deve predicare la morale politica nelle chiese, il dovere degli oratori sacri di illuminare, dirigere, formare la coscienza dei politici e del popolo cristiano, attingendo all'inesauri- bile fonte della Rivelazione e della teologia. Osiamo dedicare il volume ai politici italiani, cattolici e non cattolici, laicisti e non credenti: i primi vi troveranno la conferma dei principi cristiani a cui si ispirano nella loro attività; gli altri scopriranno innumerevoli punti su cui riflettere e meditare, e, speriamo, che finiscano con l'aderire a quella visione cristiana della politica che è l'unica vera apportatrice di risanamento morale, libertà, pace, ordine, e tranquillità nazionale e internazionale. A questi preziosi e necessari beni sociali, non si arriva con la politica ispirata all'agnosticismo in fatto di religione, e, peggio ancora, al materialismo ateo.

    Bergamo

    Oggi, 05:44

    6 €

  • Undici decimi (Alessio Torino)

    Undici decimi (Alessio Torino)

    Molto buono - interno perfetto, compatto - lievi segni d'uso copertina, nessuna piega lettura dorso. provvisto tagliando prezzo Brossura - pagine 183 - formato cm 12x19 circa. Editore: Italic - Collana Pequod Anno: 2010 Il primo romanzo d'esordio di questo scrittore, è stato selezionato per il Campiello e ha vinto il Premio Bagutta Opera Prima. Una singolare geologia dell'anima... Le vene delle antiche rocce - studiate, cercate, amate e spezzate a colpi di martello dal protagonista di questo romanzo, in un impulso di conoscenza che è anche involontaria distruzione di ciò che si analizza - diventano le vene in cui pulsano i desideri e le emozioni del cuore, i graffiti e le cicatrici incise nel profondo dalla crudeltà della vita, i minacciosi strati della terra pronti a franare in sismi devastanti... (C. Magris) Il paese immaginario di Pieve Lanterna è collocato nella parte più interna delle Marche al confine con l'Umbria, dalle parti di una delle cime del Catria, il monte Tenetra, che dà il suo nome anche al fiume che attraversa la piccola cittadina. In questo mondo piccolo, apparentemente privo di scossoni, ma pur sempre in terra di confine, nasce e si muove Norman, appassionato cultore di geologia, animato dal bruciante desiderio di vivere fino in fondo la sua vita.

    Bergamo

    Oggi, 05:43

    7 €

  • L'altra faccia della luna - Paolo Viale

    L'altra faccia della luna - Paolo Viale

    OTTIMO - MAI SFOGLIATO - BROSSURA - PAGINE 195 EDITORE:Paoline ANNO:1998 Dare voce alla vita, a quella vita che esiste anche quando è nascosta come l'altra faccia della luna. Una voce presente anche nel buio dell'amnios e nel silenzio della negazione e del rifiuto. L'autore non vuole insegnare agli altri ma, come Socrate, insinuare, piuttosto, dei dubbi che sono alla base per la ricerca della verità. Un racconto imprevedibile, un romanzo provocatorio che non vuol risolvere con risposte dogmatiche, ma evocare con la forza della poesia, i profondi interrogativi sul dramma dell'aborto o, più in generale, sul senso della vita.

    Bergamo

    Oggi, 05:43

    4 €

  • Cronache milanesi (Luciano Visintin)

    Cronache milanesi (Luciano Visintin)

    Cronache milanesi - Luci ed ombre di una grande città inquieta Molto buono - Ottimo Corpo del libro perfetto - lieve ingiallimento pagine, bordi leggermente più accentuati. Sovracoperta lievi segni d'uso - completa tagliando prezzo. Rilegato con sovracoperta - pagine 199 - fotografie b/n Editore: Libreria Meravigli Editrice Anno:1980

    Bergamo

    Oggi, 05:43

    7 €

  • Ugo La Malfa - Mostra storico - documentaria

    Ugo La Malfa - Mostra storico - documentaria

    Luisa La Malfa Aldo G.Ricci ( catalogo a cura di ) Istituto Centrale di Studi Ugo La Malfa Anno 1981 Molto buono - Ottimo Corpo del libro perfetto. Leggero "ingiallimento" margine pagine e bordi Copertina leggero velo polvere generale Nessuna piega lettura dorso Brossura Pagine 481 Fotografie b/n

    Bergamo

    Oggi, 05:43

    12 €

  • Di qua e di là dall'oceano - V.Nekrasov - Mondadori 1° Ediz.1965

    Di qua e di là dall'oceano - V.Nekrasov - Mondadori 1° Ediz.1965

    Molto buono/ottimo - interno perfetto, compatto - lieve ingiallimento pagine ( la prima e l'ultima pagina dopo copertina leggero ingiallimento in parte) copertina e sovracopertina perfette - rilegato con sovracoperta - pagine 213 - cm 11.5 x 19.5 circa - mondadori - quaderni della medusa 66 1965 - 1° edizione traduzione dal russo vittorio nadai se la strada del nekrasov narratore è, come è, quella dell'antieroismo, del rapporto assolutamente spoglio con le cose e coi fatti, la strada del nekrasov viaggiatore non può certo essere diversa. scrittore del disgelo, anzi tra i promotori di esso, aperto alla considerazione e all'influenza del mondo non-sovietico, nekrasov viaggia senza bagagli, accantonando ogni pregiudizio ideologico o di partito. osserva, partecipa, annota, conclude; e al fondo delle sue conclusioni puoi sempre sentire l'avversione per il diktat, come per qualsiasi rigidità di vedute che in un modo o nell'altro possa impedire la conoscenza dal basso. cosi l'interesse che egli porta all'italia e ai problemi italiani gli fa scrivere pagine di sapore nostrano, nelle quali non è difficile riconoscerci; come di chi abbia capito si la dolce follia di paolo uccello, ma anche la semplice disposizione a vivere che affolla le nostre città, le nostre piazze, i teatri di posa (specifico in nekrasov l'interesse per il nostro cinema) e tutto il resto. analogamente, trovandosi di là dall'oceano, nekrasov non perde nulla della propria schiettezza di osservatore, e riduce l'america a qualcosa di semplice - ma senza semplicismo - da capire e da vivere giorno per giorno. i suoi occhi non vedono nemici o avversari, non creano mostri; e il ritratto dell'americano medio che ne esce è senza dubbio il piti franco che uno scrittore sovietico abbia tentato dagli anni della guerra fredda sino a oggi. tipico infine di nekrasov, architetto, l'interesse per come è costruito un paese: un modo anche questo di dare giudizi, di non fermarsi alla superficie dei fenomeni.

    Bergamo

    Oggi, 05:43

    10 €

  • Dialogo con Giorgio Bocca -Egidio Sterpa - € 3.30

    Dialogo con Giorgio Bocca -Egidio Sterpa - € 3.30

    Dialogo con Giorgio Bocca sui fantasmi d'una generazione BUONO - INTERNO PERFETTO, PAGINE LEGGERMENTE INGIALLITE - ULTIMA PAGINA UNA LEGGERA MACCHIETTA -BORDI LEGGERMENTE INGIALLITI CON ALCUNI PUNTINI - COPERTINA UN SEGNO PIEGA. BROSSURA - PAGINE 159 Editoriale Nuova 1978 Ristampa Fascismo e antifascismo, stalinismo ed eurocomunismo, moderatismo e centro-sinistra, pluralismo ed egemonia. Fantasmi in cui si dibatte una generazione in bilico tra il passato e il futuro. Due giornalisti, su posizioni e con esperienze diverse, discutono senza reticenze e senza complessi. Un incontro- scontro di due testimoni non inerti del più tormentato periodo della nostra storia.

    Bergamo

    Oggi, 05:43

    4 €

  • Antartide inferno e paradiso ( Reinhold Messner) Garzanti 1° ediz.

    Antartide inferno e paradiso ( Reinhold Messner) Garzanti 1° ediz.

    Ottimo - Quasi pari al nuovo Rilegato con sovracoperta Pagine 443 Editore: Garzanti - Memorie documenti biografie viaggi e avventure anno: 1991 - 1° edizione "Chi era irreale? L'Antartide o noi? Noi, decisamente: quello non è mondo fatto per esseri umani»: cosi Reinhold Messner, dopo essere diventato il primo uomo nella storia a conquistare tutti i quattordici 8000 del pianeta, sintetizza la nuova, straordinaria impresa compiuta tra la fine dell'89 e l'inizio del '90: la traversata a piedi, senza alcun supporto tecnico, del continente antartico passando per il Polo Sud. E, insieme, sintetizza il senso di tutte le sue imprese: rendere accessibile l'inaccessibile, testimoniando la presenza dell'uomo là dove l'uomo sembrerebbe non poter vivere. Tra i ghiacci dell'Antartide, esposto a freddi inimmaginabili, con il vento che spezza la pelle del viso, là dove ogni minimo errore può non soltanto far fallire il progetto, ma costare la vita, dove l'equilibrio psichico è forse più importante della forma fisica, Reinhold Messner e il suo compagno Arved Fuchs hanno vissuto per cento giorni, percorrendo quasi tremila chilometri e superando difficoltà di ogni genere. Ma forse non era, un tempo, l'intero pianeta inospitale come l'Antartide? E il viaggio di Messner non è, dunque, parente stretto di milioni di altri viaggi, di infinite altre imprese che l'uomo ha sempre compiuto e sempre dovrà compiere, se vorrà continuare a esistere? Così, la desolata eppure meravigliosa solitudine antartica si popola dei fantasmi del passato, e la corsa di Messner e Fuchs si anima di continuo nel paragone con altre grandi imprese compiute tanto tempo prima: quella di Amundsen, quella di Scott, quella di Filchner e, soprattutto, quella di Shackleton, la più tragica e sconcertante. Corredato da un apparato fotografico di enorme suggestione, Antartide non costituisce soltanto una lettura piena di fascino e di amore per l'avventura, ma rappresenta una nuova occasione d'incontro con Messner, con la sua visione dell'uomo e della natura, con la sua sincerità sempre spinta all'estremo, scomoda e pungente. E soprattutto con la straordinaria forza interiore che lo accompagna e lo sostiene, passo dopo passo.

    Bergamo

    Oggi, 05:43

    26 €

  • Il Belpaese 1 - Camunia 1984

    Il Belpaese 1 - Camunia 1984

    Il (non) carattere degli italiani - L'alfabeto del mondo - Le parole predilette - Un poeta e un narratore - La musica di Corghi - Il cinema di Moretti - Fotosintesi/fotocopie - I piaceri di Tombari - La memoria della festa - L'artigianato di Scerbanenco - Carte d'identità di italiani Testi di Stefano Agosti, Antonio Altomonte, Giovanni Arpino, Elio Bartolini, Renato Besana, Libero Bigiaretti, Donatella Bisutti, Giuseppe Bonura, Omar Calabrese" Giorgio Calcagno, Ferdinando Camon, Massimo Carloni, Italo Alighiero Chiusano, Tano Citeroni, Rodolfo Doni, Giancarlo Galli, Giovanni Giudici, Giuseppe Grasso, Silvio Guarnieri, Tullio Kezich, Tinin Mantegazza, Giuseppe Pederiali, Mario Picchi, Giuseppe Pontiggia, Quirino Principe; Michele Prisco, Angelo Romanò, Alvise Zorzi. PIU' CHE BUONO - INTERNO PERFETTO, LIEVE INGIALLIMENTO PAGINE, LEGGERMENTE PIU' ACCENTUATO AI MARGINI - BORDI LEGGERMENTE INGIALLITI - TIMBRO EX LIBRIS ULTIMA PAGINE -COPERTINA LEGGERI SEGNI D'USO. BROSSURA - PAGINE 272

    Bergamo

    Oggi, 05:43

    6 €

  • Storia della Lega dei Comunisti della Jugoslavia - Gallo 1965 -€ 6.30

    Storia della Lega dei Comunisti della Jugoslavia - Gallo 1965 -€ 6.30

    Piu' che buono - interno perfetto, compatto ( diciotto puntini - alcuni appena piu' grandi - distribuiti su quattordici pagine diverse) - bordi lieve ingiallimento - sovracoperta lievi segni d'uso ( un taglietto 4 mm parte superiore dorso). brossura con sovracoperta - pagine 688 a cura di rodoljub colakovic - dr.dragoslav jankovic - pero moraca edizioni del gallo - collana di saggi e documentazioni anno: 1965 traduzione di eros sequi e sergio turconi

    Bergamo

    Oggi, 05:43

    7 €

  • Manzoni cent'anni dopo ( Provincia Milano ) 1974

    Manzoni cent'anni dopo ( Provincia Milano ) 1974

    Molto buono - Ottimo Corpo del libro perfetto. leggero "ingiallimento" pagine, leggermente più accentuato ai bordi. Copertina leggeri segni d'uso. Brossura con alette Pagine 274 Alcune illustrazioni b/n fuori testo Provincia Milano Anno 1974 Indice: Presentazione Prefazione Siro Brondoni Manzoni! Chi era costui? ( Claudio Cesare Secchi) Le poesie giovanili ( Albero Chiari) Gli inni sacri (Ezio Noe Girardi) Le tragedie ( Cesare Federico Goffis) I Promessi Sposi ( Renzo Negri) La questione della lingua ( Ferruccio Monterosso) Manzoni e il Risorgimento ( Giovanni Spadolini) La critica Manzoniana ( Sergio Zanotti)

    Bergamo

    Oggi, 05:42

    10 €

  • Cina oggi - Un mondo verso il futuro - Editori Riuniti 1° Ediz. 1986

    Cina oggi - Un mondo verso il futuro - Editori Riuniti 1° Ediz. 1986

    Molto buono - interno perfetto, compatto - lieve ingiallimentopagine, lievemente piu' accentuato ai margini e bordi. copertina molto lievi segni d'uso, nessuna piega lettura. brossura - pagine 209 i documenti raccolti in questo volume sono lo strumento piu aggiornato e preciso per rendersi conto dei cambiamenti che la cina sta vivendo. una intervista esclusiva concessa agli editori riuniti da hu qili, autorevole membro dell'ufficio politico del partito comunista, fissa le linee di tendenza della situazione odierna, indica i problemi da risolvere e le prospettive, con dati di primissima mano. sono i temi intorno ai quali ruotano anche il rapporto al xii congresso del pcc (settembre 1982), tenuto dal segretario generale del partito hu yaobang, e il recentissimo rapporto sul vii piano quinquennale (1986-1990) di zhao ziyang, primo ministro del consiglio di stato della repubblica popolare, anch'essi qui tradotti per la prima volta. completa il volume la risoluzione ufficiale sulla storia del partito comunista cinese dal 1949 al 1981, che aiuta a capire in che modo i comunisti cinesi vedono il loro recente passato, fino alla morte di mao e alla «banda dei quattro». dalla presa di coscienza, critica e autocritica, degli errori compiuti e delle difficoltà da risolvere, ma anche dall'impegno nazionale e costruttivo verso il nuovo, emerge in questi scritti il senso di una concreta possibilità di socialismo, proiettata verso il duemila.

    Bergamo

    Oggi, 05:42

    6 €

  • La Bibbia viva - Edizioni San Paolo

    La Bibbia viva - Edizioni San Paolo

    I grandi eventi della storia sacra visti da vicino Testi biblici a cura di John D.Clare- Commenti di Henry Wansbrough Copertina rigida con sovrac. - numerose fotografie a colori - pagine 256 - cm 22.4x28.5. Anno:1994 - interno ottimo. Retro sovrac. presenta lievi sgualciture Eccezionale coedizione ecumenica pubblicata contemporaneamente in sei lingue. Le pagine più importanti e le grandi figure della Bibbia presentate in modo nuovo, con una attenta sceneggiatura ambientata dal vivo negli stessi luoghi biblici..documentario ricco di informazioni, spiegazioni, riferimenti storici, cronologici e culturali per la lettura in famiglia e la moderna didattica

    Bergamo

    Oggi, 05:42

    7 €

  • Anathem - Neal Stephenson - Rizzoli 1° edizione - € 5.80

    Anathem - Neal Stephenson - Rizzoli 1° edizione - € 5.80

    OTTIMO - RILEGATO CON SOVRACOPERTA - PAGINE 363 Rizzoli HD - 2010 - 1° Edizione Il mondo in cui è cresciuto il giovane Erasmas non esiste più. Tutto è cambiato nel corso delle avventure vissute nel primo volume della saga di Anathem. Non più la serena vita di studio e riflessione all'interno del concento, ma un viaggio fuori dalle mura, nelle terre governate dal Potere Secolare, verso l'evento più sconvolgente della storia millenaria del pianeta Arbre: il contatto con una civiltà aliena. I Geometri - così chiamati perché sulla loro astronave è disegnato il più famoso dei teoremi - non sono fisicamente molto diversi dagli arbriani, hanno elaborato, grazie ai loro sapienti, analoghe teorie sul tempo, lo spazio e gli universi paralleli, e soprattutto sono divisi dagli stessi conflitti che attraversano Arbre. La posta in gioco è una trattativa che dice salvezza o distruzione.

    Bergamo

    Oggi, 05:42

    6 €

  • Il sangue non sporca i giusti - Mafia e legalità:un mosaico -

    Il sangue non sporca i giusti - Mafia e legalità:un mosaico -

    Molto buono - interno perfetto - copertina molto lievi segni d'uso - una piccola macchietta. brossura - pagine 107 - cm 12x16 editore:interlinea - anno:2008 massimo savastano note dei procuratori antimafia piero grasso e lucio di pietro con un'intervista a monsignor antonio riboldi ecco un mosaico di "tasselli di legalità" posati da coloro che hanno avuto il coraggio di affrontare la mafia, l'omertà e la cultura dell'illegalità. dai giudici falcone e borsellino a roberto saviano, autore di gomorra, da peppino impastato al vescovo di acerra antonio riboldi, dal generale carlo alberto dalla chiesa al giovane mattia bergamini. perché la mafia non è solo un problema del sud ed è necessario, secondo le parole del procuratore antimafia piero grasso, che ogni lettore acquisisca «conoscenze sul fenomeno mafioso, per poi operare concretamente nella realtà, informando la propria vita a un'etica che gli consenta di fare la propria parte nella lotta a un sistema criminale che non è imbattibile». un libro appassionato rivolto anche ai giovani per essere autentici cittadini antimafia, cioè cittadini liberi.

    Bergamo

    Oggi, 05:42

    4 €

  • Cronache di delitti lontani - Hobby&Work - 1° E. -D.Preston-Pastor

    Cronache di delitti lontani - Hobby&Work - 1° E. -D.Preston-Pastor

    Buono - interno perfetto, pagine leggermente ingiallite, piu' accentuati i bordi - sovracopertina leggeri segni d'uso ( un "tagliettino" 3 mm dorso parte inferiore. rilegato con sovracoperta - pagine 326 invio immagini cronache di delitti lontani -storie gialle e nere dell'italia alle frontiere dell'america - prefazione douglas preston autori:gori, pastor, martina, simi, di martino, spezi, parigi, sozzi, solito, bruni, martinelli, cardellicchio, braschi editore:hobby&work - collana giallo&nero anno:2002 - 1° edizione "cronache di delitti lontani" è un'antologia di racconti ambientati in toscana, a cavallo tra due secoli e con un prolungamento ideale nel vermont del 1917. il libro è popolato da un'autentica sfilata di personaggi perversi e geniali.

    Bergamo

    Oggi, 05:42

    10 €

  • La Divina Fanciulla - Luciano Zuccoli - Edizioni Il Formichiere

    La Divina Fanciulla - Luciano Zuccoli - Edizioni Il Formichiere

    Ottimo - interno perfetto - velo polvere borso superiore- lievi segni d'uso copertina. brossura con alette - pagine 231. Anno:1974 Prefazione Alcide Paolini La drammatica storia di una fanciulla bellissima, caduta nelle mani di due aristocratici che, pazzamente innamorati di lei, finiscono per distruggerla e per distruggersì. Un romanzo che è anche uno specchio della high society italiana degli Anni Venti: carrozze, champagne, alberghi di lusso, pericolose garçonnières già illuminate dalla luce elettrica, poderose automobili da viaggio che sfrecciano alla quarta velocità, annoiati cacciatori di leoni africani, nobili che minacciano il suicidio per un appuntamento mancato o che cercano nella cocaina un sollievo alla loro disperazione. Questi gli ingredienti della ricetta, con aggiunta una straordinaria capacità di racconto, portata alla perfezione da un chroniqueur che vive in un mondo con un solo grande problema: l'Amore.

    Bergamo

    Oggi, 05:42

    6 €

  • Marxismo e informatica ( Quiniou) Editori Riuni

    Marxismo e informatica ( Quiniou) Editori Riuni

    J.C Quiniou Nuovo - Incellophanato Bordi leggermente ingialliti Brossura Dimensioni cm 12 x 18.5 circa Editori Riuniti

    Bergamo

    Oggi, 05:42

    7 €

  • Quella strana felicità - Manlio Cancogni - Rizzoli 1° Ediz. - € 7.30

    Quella strana felicità - Manlio Cancogni - Rizzoli 1° Ediz. - € 7.30

    Piu' che buono/molto buono -interno perfetto, compatto - pagine e bordi leggermente ingialliti - sovracoperta impercettibili tracce d'uso. fronte copertina angolo basso dx superficiale piccola sbucciatura. rilegato con sovracoperta - pagine 268 anno:1985 questo romanzo, composto da cinque lunghi capitoli, ognuno dei quali potrebbe stare a sé, è certamente il libro più significativo fra i tanti scritti da manlio cancogni. È la storia di una vita, la vita di silvio. cancogni segue il suo personaggio sin dal suo primo ingresso nel mondo (quando la mamma lo consegna a una balia che per un anno lo terrà con sé, lontano dalla famiglia) fino al giorno terribile in cui, nei panni di un giovanissimo ufficiale, raggiunge la linea del fuoco al fronte greco-albanese. nella vita di silvio non ci sono eventi di grande rilievo: forse il suo amore più forte e più vero, certamente il più fatale, è quello per ademia, la balia, la cara, dolce, amorosa ademia. ma proprio per questo, ogni segmento temporale diviene carico di significato, importantissimo. ii tempo assume così il ruolo di protagonista. ii bambino, estraneo alla propria famiglia, si trasforma in un ragazzo duro, ostile, solitario (un egoista, dicono di lui in casa; radetsky, lo chiamano i compagni a sottolineare con l'istinto sicuro dei ragazzi, la sua estraneità); e infine in un giovane chiamato, anzi tempo, a misurarsi con l'esperienza definitiva della morte. ii tempo del romanzo di cancogni è anche un tempo storico. coincide infatti con gli anni del fascismo, di cui silvio vede l'esordio (la marcia su roma, descritta in poche righe incisive) e il principio della fine, con l'ingresso dell'italia nella seconda guerra mondiale. il destino di silvio è certamente individuale ma la sua solitudine, la sua affettività stravolta, sono anche una condizione esistenziale specifica del nostro tempo. per questo crediamo che sia un personaggio esemplare

    Bergamo

    Oggi, 05:41

    8 €

  • Kara Kush (Idries Shah) Reverdito 1987 - ? 7.50

    Kara Kush (Idries Shah) Reverdito 1987 - ? 7.50

    Kara Kush - L'oro di Ahmad Shah Molto buono - ottimo Due leggere macchiette , resto perfetto. Sovracoperta un taglietto riparato all'interno. Lievemente ingiallita al dorso. Traduzione Luciana Bianciardi Editore: Reverdito Luigi Anno:1987 Rilegato con sovracoperta - pagine 608 Completo tagliando prezzo Nel gelido inverno afgano i russi, temuti per secoli, attaccano in Asia centrale, verso sud. Bombardano, saccheggiano, terrorizzano il mosaico di popolazioni attestate nel territorio che separa la Cina dall'Iran. È la guerra dell'Afghanistan. Il mondo intero, dapprima oltraggiato, presto si acquieta e accetta l'avvenuta occupazione del paese. Allora, in piccole bande, i patrioti chiamati a raccolta da Adam Durany - che è conosciuto come Kara Kush, <<l'Aquila» - iniziano a difendersi e a combattere. Lottano attraverso le nevi delle alte montagne, combattono nelle tempeste di sabbia del Deserto della Morte, si organizzano e vincono una battaglia dopo l'altra contro l'orso russo. A Noor e al suo amico d'infanzia .Adam si uniscono l'australiano David KhaliI, il capitano Azambai, di origine centroasiatica, una vera e propria accozzaglia di elementi eterogenei. Assieme, evocano la straordinaria storia e la singolare cultura di questa terra remota, difendendo l'onore del loro popolo e negando al nemico l'oro dell'Hoard di Ahmad Shah, il più grande tesoro che il mondo abbia mai visto. Kara Kush narra la lotta della nazione e del popolo afgano per la sopravvivenza. Fulgidi sprazzi di antiche leggende si mescolano a storie vere di atti eroici. Un romanzo di grande intreccio narrativo, ricco di colpi di scena ed emozionante come un thriller.

    Bergamo

    Oggi, 05:41

    8 €

  • La narrativa italiana del dopoguerra -G.B.Squarotti

    La narrativa italiana del dopoguerra -G.B.Squarotti

    Ottimo - interno perfetto - lieve accenno di polvere ai bordi - copertina lievi tracce d'uso. brossura con alette - pagine 249. editore:capelli universale n.109 anno:1968 una descrizione della condizione del romanzo italiano, a partire dalla seconda guerra mondiale, non può essere, nell'ormai lunga distesa di tempo e di fatti, che una discussione sulla struttura stessa del romanzo in rapporto con i caratteri specifici della cultura italiana, pur senza per questo mancare in nulla al più scrupoloso dovere di informazione. di qui nasce la struttura di questo libro, che si svolge come costante indagine intorno ai vari modi in cui gruppi, poetiche, movimenti, singoli autori hanno interpretato in questi anni il problema del narrare.

    Bergamo

    Oggi, 05:41

    5 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: