30 Annunci

Link sponsorizzati

Offerte in Cd Musicali a Prarolo

  • Marxismo e informatica ( Quiniou) Editori Riuni

    Marxismo e informatica ( Quiniou) Editori Riuni

    J.C Quiniou Nuovo - Incellophanato Bordi leggermente ingialliti Brossura Dimensioni cm 12 x 18.5 circa Editori Riuniti

    Bergamo

    Oggi, 15:53

    7 €

  • Quella strana felicità - Manlio Cancogni - Rizzoli 1° Ediz. - € 7.30

    Quella strana felicità - Manlio Cancogni - Rizzoli 1° Ediz. - € 7.30

    Piu' che buono/molto buono -interno perfetto, compatto - pagine e bordi leggermente ingialliti - sovracoperta impercettibili tracce d'uso. fronte copertina angolo basso dx superficiale piccola sbucciatura. rilegato con sovracoperta - pagine 268 anno:1985 questo romanzo, composto da cinque lunghi capitoli, ognuno dei quali potrebbe stare a sé, è certamente il libro più significativo fra i tanti scritti da manlio cancogni. È la storia di una vita, la vita di silvio. cancogni segue il suo personaggio sin dal suo primo ingresso nel mondo (quando la mamma lo consegna a una balia che per un anno lo terrà con sé, lontano dalla famiglia) fino al giorno terribile in cui, nei panni di un giovanissimo ufficiale, raggiunge la linea del fuoco al fronte greco-albanese. nella vita di silvio non ci sono eventi di grande rilievo: forse il suo amore più forte e più vero, certamente il più fatale, è quello per ademia, la balia, la cara, dolce, amorosa ademia. ma proprio per questo, ogni segmento temporale diviene carico di significato, importantissimo. ii tempo assume così il ruolo di protagonista. ii bambino, estraneo alla propria famiglia, si trasforma in un ragazzo duro, ostile, solitario (un egoista, dicono di lui in casa; radetsky, lo chiamano i compagni a sottolineare con l'istinto sicuro dei ragazzi, la sua estraneità); e infine in un giovane chiamato, anzi tempo, a misurarsi con l'esperienza definitiva della morte. ii tempo del romanzo di cancogni è anche un tempo storico. coincide infatti con gli anni del fascismo, di cui silvio vede l'esordio (la marcia su roma, descritta in poche righe incisive) e il principio della fine, con l'ingresso dell'italia nella seconda guerra mondiale. il destino di silvio è certamente individuale ma la sua solitudine, la sua affettività stravolta, sono anche una condizione esistenziale specifica del nostro tempo. per questo crediamo che sia un personaggio esemplare

    Bergamo

    Oggi, 15:53

    8 €

  • Montagne 360

    Montagne 360

    Montagne 360, rivista mensile in abbonamento, vendo numeri ancora imballati, anni 2015 e 2016 in blocco a 15 euro

    Trento

    Oggi, 15:53

    10 €

  • Le alterità intenzionali ( a cura di Domenico Cara )

    Le alterità intenzionali ( a cura di Domenico Cara )

    Le alterità intenzionali (un aforisma per il prossimo millennio) Molto buono- Ottimo. Pagine e bordi leggermente ingialliti Brossura con alette - pagine 159 - provvisto tagliando prezzo Editore: Laboratorio Della Arti - Milano - Collana Uomo topica: idee e nuove definizioni Anno:1997 Il mito e le erranze dell'aforisma, le lacerazioni non soltanto allegoriche, e le sue attrazioni sono molteplici, grazie all'immagine di icasticità speculare e a quelle alterità intenzionali che con l'aforisma hanno in comune segni e semi di contemplazione, frammenti d'urto della realtà e recite di saggezza ipotetica, altra combustione d'esperienza o di libera profezia. Collana Uomo e topica. Un coinvolgente modello culturale per scoprire "nuove definizioni" della conoscenza, quasi per far nascere il senso del testo attraverso una dimensione letteraria di notevole effetto esegetico, pertinente all'umano, nell'esercizio e nella resa della pagina scritta e leggibile che in essi si rigenera.

    Bergamo

    Oggi, 15:52

    5 €

  • Il sangue non sporca i giusti - Mafia e legalità:un mosaico -

    Il sangue non sporca i giusti - Mafia e legalità:un mosaico -

    Molto buono - interno perfetto - copertina molto lievi segni d'uso - una piccola macchietta. brossura - pagine 107 - cm 12x16 editore:interlinea - anno:2008 massimo savastano note dei procuratori antimafia piero grasso e lucio di pietro con un'intervista a monsignor antonio riboldi ecco un mosaico di "tasselli di legalità" posati da coloro che hanno avuto il coraggio di affrontare la mafia, l'omertà e la cultura dell'illegalità. dai giudici falcone e borsellino a roberto saviano, autore di gomorra, da peppino impastato al vescovo di acerra antonio riboldi, dal generale carlo alberto dalla chiesa al giovane mattia bergamini. perché la mafia non è solo un problema del sud ed è necessario, secondo le parole del procuratore antimafia piero grasso, che ogni lettore acquisisca «conoscenze sul fenomeno mafioso, per poi operare concretamente nella realtà, informando la propria vita a un'etica che gli consenta di fare la propria parte nella lotta a un sistema criminale che non è imbattibile». un libro appassionato rivolto anche ai giovani per essere autentici cittadini antimafia, cioè cittadini liberi.

    Bergamo

    Oggi, 15:52

    4 €

  • Vivere in tre" Aspesi

    Vivere in tre" Aspesi

    Romanzo di Natalia Aspesi, Club del libro, 1981. Copertina rigida con sovracoperta. Condizioni buone. Spedizione ordinaria euro 3 raccomandata euro 5

    Alessandria

    Oggi, 15:52

    5 €

  • Simonetta" Venturini

    Simonetta" Venturini

    Romanzo per ragazzi di Zaira Regini Venturini, Capitol, 1978. Collana "Betty". Copertina e illustrazioni a colori fuori testo di A. Baita. Copertina rigida. Condizioni buone. Spedizione ordinaria euro 3 raccomandata euro 5

    Alessandria

    Oggi, 15:52

    7 €

  • La Divina Fanciulla - Luciano Zuccoli - Edizioni Il Formichiere

    La Divina Fanciulla - Luciano Zuccoli - Edizioni Il Formichiere

    Ottimo - interno perfetto - velo polvere borso superiore- lievi segni d'uso copertina. brossura con alette - pagine 231. Anno:1974 Prefazione Alcide Paolini La drammatica storia di una fanciulla bellissima, caduta nelle mani di due aristocratici che, pazzamente innamorati di lei, finiscono per distruggerla e per distruggersì. Un romanzo che è anche uno specchio della high society italiana degli Anni Venti: carrozze, champagne, alberghi di lusso, pericolose garçonnières già illuminate dalla luce elettrica, poderose automobili da viaggio che sfrecciano alla quarta velocità, annoiati cacciatori di leoni africani, nobili che minacciano il suicidio per un appuntamento mancato o che cercano nella cocaina un sollievo alla loro disperazione. Questi gli ingredienti della ricetta, con aggiunta una straordinaria capacità di racconto, portata alla perfezione da un chroniqueur che vive in un mondo con un solo grande problema: l'Amore.

    Bergamo

    Oggi, 15:52

    6 €

  • Manzoni cent'anni dopo ( Provincia Milano ) 1974

    Manzoni cent'anni dopo ( Provincia Milano ) 1974

    Molto buono - Ottimo Corpo del libro perfetto. leggero "ingiallimento" pagine, leggermente più accentuato ai bordi. Copertina leggeri segni d'uso. Brossura con alette Pagine 274 Alcune illustrazioni b/n fuori testo Provincia Milano Anno 1974 Indice: Presentazione Prefazione Siro Brondoni Manzoni! Chi era costui? ( Claudio Cesare Secchi) Le poesie giovanili ( Albero Chiari) Gli inni sacri (Ezio Noe Girardi) Le tragedie ( Cesare Federico Goffis) I Promessi Sposi ( Renzo Negri) La questione della lingua ( Ferruccio Monterosso) Manzoni e il Risorgimento ( Giovanni Spadolini) La critica Manzoniana ( Sergio Zanotti)

    Bergamo

    Oggi, 15:52

    10 €

  • Regione Piemonte

    Regione Piemonte

    Edizioni EDA, 1974. Introduzione di Gianni Oberto e Carlo Borando. Contiene numerose illustrazioni e fotografie. Copertina morbida. Condizioni buone. Spedizione ordinaria euro 3 raccomandata euro 5

    Alessandria

    Oggi, 15:52

    4 €

  • Anathem - Neal Stephenson - Rizzoli 1° edizione - € 5.80

    Anathem - Neal Stephenson - Rizzoli 1° edizione - € 5.80

    OTTIMO - RILEGATO CON SOVRACOPERTA - PAGINE 363 Rizzoli HD - 2010 - 1° Edizione Il mondo in cui è cresciuto il giovane Erasmas non esiste più. Tutto è cambiato nel corso delle avventure vissute nel primo volume della saga di Anathem. Non più la serena vita di studio e riflessione all'interno del concento, ma un viaggio fuori dalle mura, nelle terre governate dal Potere Secolare, verso l'evento più sconvolgente della storia millenaria del pianeta Arbre: il contatto con una civiltà aliena. I Geometri - così chiamati perché sulla loro astronave è disegnato il più famoso dei teoremi - non sono fisicamente molto diversi dagli arbriani, hanno elaborato, grazie ai loro sapienti, analoghe teorie sul tempo, lo spazio e gli universi paralleli, e soprattutto sono divisi dagli stessi conflitti che attraversano Arbre. La posta in gioco è una trattativa che dice salvezza o distruzione.

    Bergamo

    Oggi, 15:52

    6 €

  • Territorio nemico - Josè Maria Riera de Leyva - 1° Edizione

    Territorio nemico - Josè Maria Riera de Leyva - 1° Edizione

    Molto buono - interno perfetto - lievissimo ingiallimento pagine - molto lieve ingiallimento bordi -copertina leggere tracce d'uso. -timbro campione gratuito brossura con alette - pagine 127. editore:tranchida - le scimmie 2 anno:1995 - 1° edizione un romanzo che offre al lettore un suggestivo mondo di fantasia, elaborato a partire da materiali originali che provengono dal romanzo (nabokov, truman capote, scott fitzgerald), dal cinema (hitchcock e antonioni) e dal pensiero (freud, lorenz e goffman). territorio nemico tratta di un certo tipo di animali urbani: esseri cattivi, ribelli, addomesticati e selvatici, che dispongono solo delle armi dell'astuzia o della cautela per sopravvivere, con disuguale fortuna, in quell'ambiente ostile che è la grande città.

    Bergamo

    Oggi, 15:52

    3 €

  • 10 cd album musica italiana anni 90/2000

    10 cd album musica italiana anni 90/2000

    Vendo in blocco n°10 cd album artisti italiani anni 90/2000 : remo bianchi (ticket office), raf (ouch, in tutti i miei giorni), pino daniele project (passi d'autore), claudio baglioni (viaggiatore sulla coda del tempo), giovanni neffa (i molteplici mondi di giovanni neffa), tiromancino (in continuo movimento), le vibrazioni (le vibrazioni), giorgia (greatest hits, ladra di vento). In caso di spedizione aggiungere 10,00euro.

    Monza

    Oggi, 15:52

    50 €

  • Spazio 1999 - Al di là del tempo

    Spazio 1999 - Al di là del tempo

    Tratto dall'omonima serie televisiva, AMZ, prima edizione 1976. Adattamento di Gianni Padoan. Contiene numerose fotografie. Copertina rigida. Condizioni ottime. Spedizione ordinaria euro 3 raccomandata euro 5

    Alessandria

    Oggi, 15:52

    5 €

  • L'amore terreno (Hans Ulrich Treichel)

    L'amore terreno (Hans Ulrich Treichel)

    Molto buono Corpo del libro perfetto. leggero ingiallimento pagine e bordi. Copertina leggeri segni d'uso. Nessuna piega lettura dorso. Brossura con alette - pagine 174 Editore: Neri Pozza - I narratori delle tavole Anno: 2004 Albert è un giovane studente di storia dell'arte all'università di Berlino innamorato di Caravaggio e, in particolare, di uno dei suoi grandi quadri: l'Amore vincitore. Appena tornato da un viaggio in Italia, s'innamora della cameriera di uno strano locale italiano, Elena. Dopo qualche mese la ragazza gli appare a tal punto colei che ha sempre cercato e finalmente trovato, che Albert non esita a seguirla nel suo viaggio di ritorno nella sua terra natia, a Carbonia, in Sardegna. Albert non tarderà a scoprire che l'amore terreno è molto diverso dalla passione celebrata dalla poesia e dall'arte.

    Bergamo

    Oggi, 15:52

    4 €

  • L'esercito di Scipione - Il romanzo dell'8 settembre -D'Agata Giuseppe

    L'esercito di Scipione - Il romanzo dell'8 settembre -D'Agata Giuseppe

    Euro 2.50 - piu' che buono - interno perfetto - leggero ingiallimento pagine e bordi - copertina leggeri segni d'uso. brossura - pagine 353 - cm 11x18.3. editore:bompiani tascabili anno:1977 - 1° edizione armistizio dell' 8 settembre 1943: l'esercito italiano si disperde, diventa una gigantesca diaspora di sbandati in cerca di salvezza. protagonisti del romanzo, che prende le mosse da questo avvenimento storico, alcuni militari meridionali ai quali il fronte, che taglia in due la penisola, impedisce il ritorno a casa. con loro è la figura ambigua di un maggiore che, conservando agli occhi dei soldati gli attributi del grado, finisce per considerare il gruppo come un suo proprio esercito personale. in una città settentrionale dove trovano rifugio, tenta una velleitaria partecipazione alla lotta clandestina, alla guerriglia urbana. di questa lotta però rifiuta la natura democratica, sognando per sé un ruolo di primo piano. il minuscolo esercito ben presto si disgrega e il destino di ognuno ridiventa individuale. l'esercito di scipione ha il sapore di un romanzo storico insieme alla verità e alla validità di un documento. da questo romanzo la televisione ha tratto uno sceneggiata in tre puntate per la regia di giuliana berlinguer.

    Bergamo

    Oggi, 15:51

    3 €

  • A occhi chiusi - Kaye Gibbons

    A occhi chiusi - Kaye Gibbons

    Euro 3.40 - interno perfetto mai sfogliato - lieve ingiallimento pagine - copertina accenni scoloritura. brossura con alette - pagine 186. editore:baldini&castoldi anno:1997 la barnes, quella piena di problemi: è così che la piccola hattie sente chiamare sua madre, per quanto in famiglia si cerchi di non spargere la voce ai quattro venti. in una cittadina del north carolina, nello stesso periodo in cui quel comunista di martin luther king non sa stare al proprio posto, maggie barnes attraversa come un turbine la sonnolenta routine e il gretto conformismo di una società convinta di essere immutabile. tra profonda depressione e incontrollabile euforia, tendenze suicide e cortici di iniziative subito piantate a metà, maggie mette in crisi un intero sistema economico, familiare, sessuale, faticosamente inseguita da un marito paziente e da un suocero cedevole ai suoi capricci. il tutto sotto gli occhi attoniti di una figlia costretta a crescere troppo in fretta, anche se continua a sognare una mamma che, come nei film, le venga a rimboccare le coperte raccontandole una fiaba. tra i riti della cucina e quelli dello shopping di un'america sospesa tra passato e presente, kaje gibbons scava nella memoria con una lucidità disincantata e senza compromessi, che non cede mai nè al rancore nè al sentimentalismo. a occhi chiusi, col suo duplice ritratto di madre e figlia, è forse il suo romanzo più intenso ed emozionante.

    Bergamo

    Oggi, 15:51

    4 €

  • Hitler e il nazismo magico ( Giorgio Galli) - Rizzoli 1° ediz.

    Hitler e il nazismo magico ( Giorgio Galli) - Rizzoli 1° ediz.

    Hitler e il nazismo magico - Le componenti esoteriche del Reich millenario Molto buono. Corpo del libro perfetto - pagine e bordi leggero ingiallimento - accenno leggero sporadiche fioriture su alcune pagine . Sovracoperta lievi segni d'uso - provvista tagliando prezzo. Rilegato con sovracoperta - pagine 281 Rizzoli - 1° edizione 1989 Perché Hitler ha attaccato la Polonia con la ferma convinzione che l'Inghilterra e la Francia non sarebbero intervenute, trasformando così una guerra che doveva essere limitata in un conflitto prima europeo e poi mondiale? Perché Hess è volato in Gran Bretagna alla vigilia dell'attacco improvviso scatenato dalla Wehrmacht contro l'Unione Sovietica? Perché, smentendo clamorosamente se stesso, il Fuhrer del Reich millenario ha trascinato la Germania in una guerra combattuta su due fronti? Domande inquietanti, che sembrano spalancare la porta su un abisso insondabile, alle quali gli storici hanno cercato di dare risposte che, in buona parte, sono risultate insoddisfacenti in quanto cercavano di individuare una logica in comportamenti che sembraano del tutto estranei alla logica. E pertanto, per esorcizzare quella che si rivelava come una terribile realtà, si è ricorsi a una spiegazione di comodo, capace di tranquillizzarci per la sua apparente ragionevolezza: Hitler era pazzo, e nella sua follia aveva trascinato con sé una nazione - quella tedesca, la patria di Goethe, di Kant, di Hegel - che aveva fatto della logica e della razionalità la sua insegna. Ma se abbiamo il coraggio, una volta per tutte, di rinunciare a esorcismi di comodo e di guardare in faccia la realtà, accettando la possibilità che Hitler e il nazismo avessero una logica e una cultura che in parte non sono quelle nostre, allora tutto si ricompone e in quegli antichi modi di conoscenza (magia, occultismo, esoterismo, ermetismo, astrologia e alchimia) che erano stati sconfitti, ma non cancellati, dal pensiero scientifico del '500 e del '600 e dall'Illuminismo. Un libro affascinante e sorprendente, che dimostra come una grande nazione europea in pieno XX secolo abbia potuto in parte accettare una cultura che quella ufficiale e accademica si ostina ancora a definire irrazionale; una cultura, un'idea, un partito che però, fin dal loro nascere, non avevano esitato a presentarsi sotto l'antichissimo e magico segno della svastica: il simbolo del Sole e del suo moto.

    Bergamo

    Oggi, 15:51

    15 €

  • Principi generali - Giuseppe Mazzaglia - Nuovo - € 4.50

    Principi generali - Giuseppe Mazzaglia - Nuovo - € 4.50

    NUOVO - INCELLOPHANATO BROSSURA - PAGINE 134 ANABASI - BROSSURA -PAGINE 134 Strana lettura, questo Principi generali di Giuseppe Mazzaglia, scrittore lodato dai critici, ma ignorato dalla gran massa di lettori. Strana e deliziosa ancorche' inquietante lettura, dove protagonista e' il sesso, o meglio l' idea del sesso, la sua mitizzazione, la resa ossessiva di un sentire erotico parossistico che approda al voyeurismo piu' sfrenato. Mazzaglia, gia' autore di nobili (letterariamente parlando) insuccessi, come La dama selvatica (1961), Ricordo di Anna Paola Spadoni (1969), La pietra di Malandino (1976), questa volta racconta di due giovani sposi e del loro viaggio di nozze. A narrare e' lo sposo, cui l' attesa della rituale prima notte mette in corpo e nell' anima una febbre erotica che sconfina nella follia. E cosi' la moglie, la Donna si fa bestia tutta sesso, gonfia e possente, Go' rgone davanti alla quale genuflettersi e poi dentro di lei perdersi. Accade niente nel racconto di Mazzaglia, eppure leggendo le sue pagine si rimane come stregati, catturati da un' avventura dei sensi paragonabile a un giro sull' otto volante. Sessantasei anni, siciliano a Roma da lungo tempo ed ex funzionario di assicurazione, Giuseppe Mazzaglia e' scrittore che usa le parole come quando, sbattendo le uova, si fa uno zabaione. Il suo e' un lievitare senza ostacoli di parole, vasto e luminoso. Ci vuol poco a capire che tanta attenzione linguistica e tanto impegno stilistico mirano all' esemplare rappresentazione di una metafora. E di questo parliamo con Mazzaglia, al quale diciamo subito che il suo Principi generali ci ha fatto pensare a un incontro tra il Gadda della Cognizione del dolore e il Brancati di Paolo il caldo. Questo mi lusinga molto. Di Gadda mi attrae l' attenzione alla questione della lingua. Ma il mio tentativo va verso una lingua, piu' che alimentata dai dialetti, sublimata nella propria specificita' , nel proprio ineguagliabile suono, come segno di un popolo e di una tradizione. Riguardo al Brancati.... . Un momento, puo' chiarire questo concetto che, mi pare, possa approdare alla valorizzazione di una lingua nazionale, extratelevisiva? Il mio tentativo va verso il quadro grottesco, grandioso e lucente; va, cioe' , verso l' Ariosto. Quella e' una lingua degna per raccontare. Quella e' una lingua da conservare. Quanto a Brancati, va detto che nei miei racconti la donna e' ritratta fuori dal sarcasmo e dal risentimento morale brancatiani. La donna, in me, e' organizzata come mito. . cco, il mito. Nelle sue pagine sovrasta ogni cosa. La Sicilia da cui provengo, l' Italia tutta e' terra di miti. In genere, gli italiani tendono a risolvere i propri problemi sollecitando l' intervento di un personaggio, di un superuomo che ai loro occhi abbia l' aureola del mito. L' unico potere italiano vitale e' rappresentato in forma di Signoria. In Principi generali, nel quadro fiabesco campeggia appunto una Signoria, la Donna. . Di lei si dice: uno scrittore erotico. Con questo libro ne autorizza la conferma. Non teme un incasellamento soffocante? Spero risulti evidente che io uso l' erotismo . la moda del mio tempo . come una clava, in modo ironico e rodomontesco. Il sesso favorisce enormemente il grottesco, avvantaggia il mito e aiuta a penetrare nell' animo profondo, mettendolo a nudo. L' erotismo, per contrasto, rende fosforescente la corrente lirica della mia prosa. . Parole sontuose, concetti tutt' altro che correnti. Eppure il suo libro sembra avere soltanto un tema, quello erotico. L' erotismo scatena in me una reazione polemica: il mio tempo (il realismo intendo dire) non puo' trattare ne' l' erotismo, che chiede perentoriamente un impianto lirico, cioe' il Poema, ne' il Mito che rende pure le cose impure. Ma e' giusto dire anche che l' erotismo dovrebbe aiutare dal punto di vista commerciale, cosi' come avviene per il genere giallo. Insisto: lei, nel suo libro, scruta il corpo femminile con impegno maniacale. Quelle descrizioni di mutandine, di parti anatomiche sono senz' altro metafora, ma sembrano anche poter soddisfare, piatto piatto, un voyeurista... Pensi un po' , in Principi generali la descrizione favolosa dell' organo genitale femminile rivela il tentativo di rendere, in chiave grottesca, la descrizione dello scudo di Achille del poema classico. Nei miei racconti, il fatto sessuale non e' mai visto all' interno di una fisiologia umana ordinaria, ma come necessita' straordinaria. Da qui il dato magico e fulminante che costringe chiunque, uomo o donna, a fermarsi, vittima del sortilegio, per soddisfare un vincolo ineluttabile, drammatico della sorte. Questo e non altro intendo quando parlo di mito e di metafora nei miei libri. Il resto lo aggiungano i lettori, com' e' giusto che sia sempre. Collura Matteo (Corriere della Sera - 1993)

    Bergamo

    Oggi, 15:51

    5 €

  • In piedi sull'Arcobaleno (Fannie Flagg) - Sonzogno 1° Ed.

    In piedi sull'Arcobaleno (Fannie Flagg) - Sonzogno 1° Ed.

    Molto buono/ottimo - corpo del libro perfetto, lieve ingiallimento pagine , lievemente più accentuato margini e bordi. Rilegato con sovracoperta - pagine 373 - completo tagliando prezzo. Sonzogno - I Romanzi Sonzogno 2003 - 1° Edizione Elmwood Springs è la placida cittadina di provincia già teatro di Pane cose ecappuccino. Questa volta la storia inizia nel 1946, ed è narrata da Dorothy,così come sono soliti chiamarla gli ascoltatori della sua trasmissioneradiofonica quotidiana. Proprio attraverso la sua voce impariamo presto adaffezionarci ai tanti altri protagonisti: Bobby, il suo amato figlio di diecianni, destinato a vivere migliaia di vite, la maggior parte immaginarie; ilcarismatico Hamm Sparks, che inizia vendendo trattori e finisce a vendere sestesso come politico, amato da due donne diverse come il giorno e la notte;Beatrice Woods, la ragazza cieca dalla voce angelica; e la favolosa MinnieOatman, voce solista del locale coro gospel.

    Bergamo

    Oggi, 15:51

    15 €

  • Il medico delle isole - Rosario Magrì -Mondadori - Omnibus 1° Ediz.

    Il medico delle isole - Rosario Magrì -Mondadori - Omnibus 1° Ediz.

    Molto buono - interno perfetto, compatto - lieve ingiallimento pagine, bordi leggermente ingialliti - sovracoperta lievi segni d'uso. rilegato con sovracoperta - pagine 370 anno:1982 all'insegna del non stop, di una continuità incalzante, il medico delle isole è un singolarissimo dramma storico che tiene debito conto dell'intelligenza romanzesca di ieri e di oggi. l'autore, rosario magri, ha il respiro robusto degli ottocenteschi walter scott e victor hugo ma anche la sottile,' perfida e coinvolgente astuzia di un attualissimo autore di detective¬story. ambientando la vicenda che gli sta a cuore a pèrgamo, nell'asia romanizzata del ii secolo dopo cristo, egli tiene a bada nel contempo le minuterie della vita quotidiana dell'epoca, il più generale sfondo storico, con le sue ragioni diplomatiche, senza mai perderli di vista, ma anche la corposità dei personaggi, con la perennità dei loro drammi, per niente diversi, nella sostanza, da quelli che ci assillano oggi. se i lettori, in un presente confuso e contradditorio, hanno sete di storia, di un mondo per cosi dire già concluso e interpretabile con un buon margine di certezza, ebbene questo romanzo li appaga in pieno. essi ritrovano, nella lenta educazione di claudio galeno, destinato a diventare un principe della medicina, e nell'assillante dialogo con il suo maestro menòcrito, venuto da samo a pèrgamo ad esercitarvi una pratica medica nutrita di un'alta esperienza morale, quel caparbio amore-odio che da sempre lega e oppone diverse generazioni. il romanzo storico ci ha da tempo abituato a incrociarci con la magniloquenza dispiegata delle grandi battaglie, veri cardini narrativi e prove d'abilità scenografica da parte degli autori. con sottigliezza, rosario magri evita questa facile tentazione, nutrendo di ben altra suspense le sue pagine, pullulanti di personaggi di assoluta credibilità, come lo schiavo omicida e contumace dafmo, il cui destino finale, avvolto nel mantello del fato, è un protratto e uncinante punto interogativo. o come menòcrito, popolaresco ma saggissimo medico, coinvolto in un processo dall'esito imprevedibile. scartata la tentazione sbrigativa di sbirciare le ultime pagine, il lettore galopperà lungo l'arco di ripetute emozioni, seguendo il filo della fatalità, torto e ritorto labirinticamente e sagacemente dall'autore che ci svia e depista con abilità verso soluzioni apparenti sino a quella finale, davvero inopinata. il mondo che egli ha ricostruito è impeccabile e a tenuta stagna. una finzione-realtà senza smagliature, con momenti indimenticabili come le pagine dedicate alla tragica festa nel santuario del dio asclepio, delirante contenitore di fanatica devozione, o come quelle che inseguono gli schiavi nella loro vita subalterna, di sottomessi e terrorizzati ribelli. ciò che salda questo mondo al nostro è l'inestinguibilità di certe baronie: sacerdotali, mediche e forensi. ma, più ancora, lo sforzo dell'uomo per capire e capirsi, come testimonia il giovanissimo galeno: «la mente umana lavorava infaticabilmente a trasformare il caos doloroso del mondo in leggi la cui conoscenza era ordine e pace.

    Bergamo

    Oggi, 15:51

    8 €

  • Porte aperte - Leonardo Sciascia - € 5.30

    Porte aperte - Leonardo Sciascia - € 5.30

    Molto buono - interno perfetto, compatto - lievi segni d'uso copertina. brossura con alette - pagine 109 adelphi - fabula 18 1987 - 2° edizione a palermo, verso la fine degli anni trenta, «un crimine atroce e folle, di cui è protagonista un personaggio vinto quanto quelli di verga e sgradevole quanto quelli di pirandello». la macchina giudiziaria si muove - e sin dall'inizio aleggia sul processo l'ombra della condanna a morte. in italia «si dorme con le porte aperte»: era questa una delle più sinistre massime del regime, che molto teneva a sottolineare, in mancanza della libertà, il proprio culto dell'ordine. ma, trasportata a palermo, «città irredimibile», quella massima assume subito altri significati. qui «aperte sicuramente restavano le porte della follia». e, controparte della follia, qui regna una vischiosità di rapporti che inficia ogni gesto, ogni parola. eppure, proprio qui si profila un personaggio che rappresenta l'opposto: il «piccolo giudice» che, trovatosi fra le mani quel delicato processo dove le autorità tenevano ad applicare la pena di morte, quale prova della loro fermezza morale, testardamente si oppone, soltanto perché ha un'idea netta e precisa della legge. in queste pagine, che vibrano di un occulto furore, sciascia ci fa avvicinare ancora una volta, e più che mai, al cuore nero e opulento della sicilia, scenario e humus di una vicenda che «assurge a significare la pena del vivere, lo squallore e l'indegnità di quegli anni, la negazione della giustizia».

    Bergamo

    Oggi, 15:51

    6 €

  • La figlia francese - Barbara&Sthephanie Keating-1° Edizione

    La figlia francese - Barbara&Sthephanie Keating-1° Edizione

    Molto buono - interno perfetto - lieve ingiallimento pagine - ingiallimento bordo superiore - lievi tracce d'uso sovracopertina. editore:sonzogno - 1° edizione anno:2002 e alla mia figlia francese, solange de valnay, io lascio il resto del mio patrimonio. queste poche parole, in calce al testamento di richard kirwan, stimato e rispettato accademico irlandese, sconvolgono la vita della moglie helena e dei figli già addolorati per la sua scomparsa. la scoperta dell'identità del vero padre stravolge anche il mondo perfetto della ventiquattrenne solange, a cui eleanor, la maggiore delle figlie di richard, ha spedito una lettera nel tentativo di capire, di sapere. solange vuole bene all'uomo che ha sempre chiamato papà, sua madre è morta e non ha intenzione di scavare nella sua vita. ma la verità è più forte di qualsiasi resistenza.

    Bergamo

    Oggi, 15:51

    3 €

  • Natura infedele - Cristina Grande - Marcos Y Marcos 2009

    Natura infedele - Cristina Grande - Marcos Y Marcos 2009

    Piu' che buono - interno perfetto, lieve ingiallimento pagine - copertina leggeri segni d'uso. brossura con alette - pagine 219 renata e maria sono sorelle gemelle, ma non si assomigliano per niente. diversa l'altezza, diverso il coraggio, diverso il modo di andare alla deriva. renata ama jorge, ma lo perde passando di letto in letto; maria si affida all'eroina. la loro madre adora l'opera e lotta per aprire la sua erboristeria in pieno centro a saragozza. dice che la paura è un mucchio di cose: ciascuno vi passa accanto e raccoglie quello che vuole. per le figlie si preoccupa solo delle cose pratiche, "non dell'anima". crede fermamente nell'indipendenza. ma "le peggiori dipendenze non sono quelle economiche", e la peggiore infedeltà è l'infedeltà a se stessi. rivivendo corse in motorino, sedute di terapia 'light' nei centri di disintossicazione, seduzioni vampiresche e notti strane, renata a quarant'anni si spoglia a poco a poco di ogni forma di autoinganno, decisa a entrare a occhi aperti nella vita che verrà.

    Bergamo

    Oggi, 15:50

    6 €

  • Il silenzio sotto il sole - Mafia perchè -Antonino Russo - C. Pistola

    Il silenzio sotto il sole - Mafia perchè -Antonino Russo - C. Pistola

    Euro 4.30 - ottimo - interno perfetto - lieve ingiallimento pagine - copertina lievi tracce d'uso. brossura - pagine 166. editore:paoline - uomini e società anno:1975 mafia perchè - servizio giornalistico di claudio pistola. un giovane giornalista spericolato e testardo, inviato speciale del proprio giornale, dalla capitale a uno di quei remoti paesi della luminosa sicilia dove ogni tanto «ci scappa il morto ». sole abbacinante, volti seri e chiusi di vecchi, piazze desolate di paesi rimasti senza giovani, paesaggi di sogno e l'imperversare caparbio di «persone incensurate »: sembra l'ormai scontato panorama di tanti romanzi e film sulla sicilia di oggi. invece in questo romanzo breve c'è qualcosa finalmente - di nuovo senza essere né irreale né ingenuo: la fiducia nei giovani e nella gente pulita. antonino russo, insegnante, siciliano, risiede a napoli. dal 1957 collabora a importanti riviste scolastiche, nel settore della letteratura, dando un contributo di critica e di creazione poetica. parte della sua produzione poetica e narrativa è apparsa anche su libri di letture. si occupa inoltre di critica letteraria e d'arte. claudio pistola è nato nel 1946 a roma, dove ha studiato giurisprudenza. dal 1969 è redattore dei programmi culturali della televisione, per i quali ha realizzato servizi filmati e inchieste, interessandosi soprattutto degli aspetti umani, sociali e religiosi della realtà del nostro paese. fa anche parte di una cooperativa cinematografica per la quale ha scritto soggetti e sceneggiature di film indirizzati principalmente ai ragazzi.

    Bergamo

    Oggi, 15:50

    5 €

  • Cordelia - Nicoletta Vallorani - Dario Flaccovio - Tempora

    Cordelia - Nicoletta Vallorani - Dario Flaccovio - Tempora

    Euro 4.70 - molto buono - interno perfetto - leggero ingiallimento pagine e bordi - copertina molto lievi segni d'uso. brossura con alette - pagine 159. anno:2006 cordelia ha otto anni, un nome che odia, una madre distratta e una tata che non parla la sua lingua. tutti pensano che sia una bambina con problemi, mentre l'unico problema che ha è che per lei le parole sono come scatole chiuse da lucchetti: per scoprirne il significato, bisogna trovare la chiave giusta per ogni lucchetto. cordelia è convinta che ci sia un solo modo per trovare la chiave: siccome ogni persona ha un colore, anche lei deve scoprire di che colore è. come l'ultima moglie di barbablù, dovrà provare tutte le chiavi prima di trovare quella che apre la stanza segreta. così, per svelare il mistero, cordelia decide di non andare a scuola. nessuno se ne accorgerà, perché la tata che la accompagna allo scuolabus non c'è, sua madre non lo sa, e a scuola sanno che lei è malata. per un giorno solo, cordelia andrà in giro per la città da sola, a cercare il colore che è il suo e che le permetterà di rompere il patto del silenzio.

    Bergamo

    Oggi, 15:50

    5 €

  • November Man (Bill Granger) Mondadori 1 ediz. e 2.50

    November Man (Bill Granger) Mondadori 1 ediz. e 2.50

    Molto buono - Ottimo Rilegato con sovracoperta - pagine 283 - provvisto tagliando prezzo Mondadori - Proposte Anno: 1987 - 1° edizione Deveraux è November Man, agente speciale della sezione R, specializzata in casi difficili e in concorrenza con la CIA. Quando a Edimburgo scatta l'operazione specchio, la vita di Deveraux non è più la stessa, perchè il mondo delle spie non risparmia nessuno... neanche gli amici.

    Bergamo

    Oggi, 15:50

    3 €

  • Fuga impossibile - George R.R.Martin - Fanucci - 1° Edizione

    Fuga impossibile - George R.R.Martin - Fanucci - 1° Edizione

    Euro 6.90 - ottimo - interno perfetto - bordo superiore velo di polvere -sovracoperta lievissime tracce d'uso rilegato con sovracoperta - pagine 308 anno:2008 come molti altri, ramon espejo è fuggito dalla povertà e dalla disperazione del terzo mondo per la promessa di una vita migliore, unendosi a un gruppo di sognatori come lui e imbarcandosi su una delle astronavi del misterioso e terribile enye. ma la realtà che trova sul remoto pianeta di san paulo non si rivela migliore di quella che ha lasciato. forte, imprevedibile e furioso, ramon è soddisfatto solo quando si ritrova da solo in mezzo alla natura, lontano dalla sporcizia e dal rumore dell'umanità, che odia con fervore sociopatico. poi una notte la sua collera e l'alcol lo spingono a un omicidio che suscita clamore, e lui è costretto a rifugiarsi nelle regioni più inesplorate. qui, quasi felice della propria solitudine, ramon è di nuovo un uomo libero, ma ben presto si imbatte in qualcosa di inaspettato: una razza di alieni che vivono nascosti, fuggitivi come lui in quel mondo che non gli appartiene.

    Bergamo

    Oggi, 15:50

    7 €

  • Fogli sparsi sulla vita di Walter Jonas ( Baptiste-Marrey) 1° edizione

    Fogli sparsi sulla vita di Walter Jonas ( Baptiste-Marrey) 1° edizione

    Ovvero Il solstizio d'Estate Molto buono - Ottimo Corpo del libro perfetto. Leggero "ingiallimento"pagine, leggermente più accentuato ai bordi. Retro copertina piccola e superficiale abrasione. Nessuna piega lettura dorso Brossura Pagine 473 Anno: 1992 - 1° edizione Editore Marco Nardi Questo libro è una metafora musicale non tanto perché narra la vita di un musicista che studia, vive e lavora a Vienna, a Darmstadt, a Milano, a Parigi e altrove, ma perché la sua complessa architettura narrativa' (con le sue polifonie, le sue cronologie non lineari e i suoi "rnetronomi" impazziti) giunge a trascendere, sui tempi lunghi, tanto quegli stessi luoghi quanto gli incontri, le quotidianità, le cronache, le gelosie, le' passioni, le invidie, le ipocrisie e le impotenze che si pongono di solito come ostacoli a una qualsiasi forma, o desiderio di trascendenza. Come un'idea di foresta può trascendere la descrizione e la nomenclatura degli alberi, così ogni forma di pensiero musicale tende necessariamente a trascendere tutte quelle dita, quelle braccia, quei fiati, corde e pistoni attraverso i quali si concretizza per giungere alle nostre orecchie e al nostro spirito. Con questa metafora musicale, con questo meta-romanzo, Baptiste-Marrey ci insegna a percorrere, appunto, quella distanza che' dobbiamo superare ogni qualvolta vogliamo scoprire un nesso fra i segnali concreti ed elementari che ci vengono quotidianamente profusi e un qualcos'altro che cerchiamo e vogliamo costruire. Non è certo un caso che fra i compagni di viaggio di Baptiste-Marrey ci siano Gustav Mahler e, in minima parte e su un piano più segreto, Thomas Bernhard. Questo libro, penetrato profondamente e in maniera nuova dalla musica, può essere letto solo da chi ama la musica e da chi è da essa amato: perché chi è indifferente alla musica è inevitabilmente indifferente a quel bisogno di trascendenza che, in un modo o nell'altro, ci accompagna sempre e che abita, sottilmente anche le tormentate carte di Walter Jonas. Luciano Berio

    Bergamo

    Oggi, 15:50

    10 €

  • LIBRO - La danza del gabbiano/Andrea Camilleri - 1° EDIZIONE

    LIBRO - La danza del gabbiano/Andrea Camilleri - 1° EDIZIONE

    La danza del gabbiano Andrea Camilleri Editore: Sellerio Editore Palermo Collana: La memoria Anno edizione: 2009 Pagine: 271 p., Brossura EAN: 9788838923852 Condizioni: come nuovo, con busta protettiva Edizione: prima Descrizione Prima di morire i gabbiani agitano freneticamente le ali in una sorta di danza macabra. Montalbano si lascia incantare dal gabbiano morente dalla finestra della sua casa di Marinella, ma fa presto a dimenticarlo. Sta infatti per andare in vacanza con Livia che è già giunta a Vigàta. Solo un salto al commissariato per lasciare tutto in ordine e poi finalmente partire. Giunto in ufficio Montalbano chiama i suoi a raccolta. Manca solo Fazio, il più fedele e puntuale dei suoi uomini. Non è tornato a casa, il cellulare è muto; il timore diventa allarme. Il commissario ripercorre le più recenti tracce di Fazio: è stato visto per l'ultima volta al molo, aveva appuntamento con un vecchio compagno di scuola, un ex ballerino finito nei pasticci. Qualcuno poi l'ha notato in campagna, in una zona disseminata di pozzi artesiani, forse un cimitero di mafia. E in effetti un primo cadavere affiora. Spedizione: Pieghi di libri ordinario o in raccomandata Pagamento: bonifico o contanti

    Cirò Marina

    Oggi, 15:50

    9 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: