114 Annunci

Link sponsorizzati

Agli in Libri, Film e Musica

  • La questua / Curzio Maltese / Quanto costa la Chiesa agli It

    La questua / Curzio Maltese / Quanto costa la Chiesa agli It

    Brossura, usato ma in condizioni buone, 172 pagine. Guarda anche in "Altri annunci dell'utente" qui a destra. Chi acquista più articoli paga una sola volta le spese di spedizione. Spese di spedizione: 1,60 con posta prioritaria a rischio dell'acquirente. 3,90 euro con posta raccomandata fino a 2 kg di peso o 9,10 con pacco ordinario tracciabile per spedizioni voluminose o che superano i 2 kg di peso. Pagamenti: Postepay, bonifico bancario, Paypal ( in questo caso aggiungere al totale le commissioni di Paypal: 3,4% + 0,35 EUR). Accetto la restituzione ma NON RIMBORSO le spese spese di spedizione e rispedizione. Oltre 1000 feedback positivi su Ebay classico.

    Cuneo

    Oggi, 11:50

    3 €

  • Libri dal 1920 agli anni 50

    Libri dal 1920 agli anni 50

    UNA NOTTE A CASTELGUELFO(1953-10 euro)CLOTILDE DI SAVOIA(1930 euro 20) L UNICA DONNA(1945 euro 20) LE BUONE MOGLI(1920 euro 25) classici Giulio Verne. Cuore. Il cuore in paradiso. Senza famiglia anni 50-60.

    Asola

    Oggi, 11:35

    1 €

  • Guida agli amici della Libreria del Littorio, num. 1 del 1927

    Guida agli amici della Libreria del Littorio, num. 1 del 1927

    Guida agli Amici della LIBRERIA DEL LITTORIO, Anno 1 Numero 1 del Luglio 1927. Giornalino di 8 pagine leggermente ambrate, edito a Milano "sotto l'alto patronato di S.E. Benito Mussolini". Originale dell'epoca integro, completo, pienamente leggibile. Piega centrale, sul fronte è visibile il residuo del tagliandino con l'indirizzo di spedizione.. All'interno articoli, pubblicità, propaganda letteraria del regime fascista. Reperto rarissimo, introvabile.

    Agrate Brianza

    Oggi, 08:48

    30 €

  • Guida illustrata alla potatura e agli innesti

    Guida illustrata alla potatura e agli innesti

    Libro nuovo. guida illustrata alla potatura e agli innesti. piante da frutto e ornamentali

    Rho

    Ieri, 13:33

    7 €

  • Guida agli extravergini

    Guida agli extravergini

    AA.VV. - SLOW FOOD, 2008. - 443 pag. : ill.; 22 cm. PERFETTO Guida agli oli extravergini italiani

    Reggio Emilia

    Ieri, 13:13

    3 €

  • Guida agli animali d'Italia e d'Europa

    Guida agli animali d'Italia e d'Europa

    Vendo originale Guida agli animali d'Italia e d'Europa. Pagamento con Postepay. Spedisco in tutta Italia (4,5 euro posta raccomandata). Disponibile per ritiro a mano. Per info telefonare al 3774067502.

    Pinerolo

    16 novembre, 18:49

    6 €

  • Lettere agli amici georgiani Pasternak Einaudi 1967

    Lettere agli amici georgiani Pasternak Einaudi 1967

    Lettere agli amici georgiani raccolte da Georgij Margvelasvili Boris Pasternak traduzione di Clara Coisson prefazione di Vittorio Strada «L'arte è nell'erba e bisogna avere l'umiltà di chinarsi a raccoglierla» Einaudi, saggi 405, prima edizione 1967, copertina rigida e sovracopertina pagg. 141, libro in ottime condizioni solo leggermente ingiallito dal tempo e la sovraccopertina un pò rovinata ai bordi Ho altri libri di letteratura italiana e straniera e classici, romanzi, ecc... POSSO SPEDIRE o ritiro a Riano o Roma

    Riano

    16 novembre, 13:51

    11 €

  • Dagli imperi militari agli imperi tecnologici

    Dagli imperi militari agli imperi tecnologici

    Dagli imperi militari agli imperi tecnologici - Ennio Di Nolfo. Libro universitario in ottime condizioni, come nuovo, ISBN 9788842084952

    Belluno

    16 novembre, 12:17

    15 €

  • Guida agli incantevoli villaggi paesi borghi d' italia

    Guida agli incantevoli villaggi paesi borghi d' italia

    Vendo libro in buone condizioni, guida agli incantevoli villaggi paesi borghi d' italia, selezione reader's 1988, 1a edizione, e15.00

    Crema

    16 novembre, 02:25

    15 €

  • Guida agli agriturismo bio

    Guida agli agriturismo bio

    Guida agli agriturismo bio di Federico Lacche - Cairo Editore - vendo a euro 2 Dormire, mangiare, fare turismo allâ€(TM)insegna dellâ€(TM)ecologia e della scoperta della vita in mezzo alla natura. Girando in tutte le regioni dâ€(TM)Italia, gli autori propongono una scelta di aziende che si distinguono per la qualità dellâ€(TM)accoglienza, per la cura nella proposta alimentare, per lâ€(TM)attenzione alle esigenze degli ospiti, mantenendo al tempo stesso la loro caratteristica di aziende agricole. Là dove non è possibile la consegna a mano posso spedire con piego di libri ordinario 2,00 euro o raccomandato 5,50 da aggiungere al prezzo del libro

    Capergnanica

    16 novembre, 01:35

    2 €

  • Angelo Dell'Acqua. Lettere agli zii

    Angelo Dell'Acqua. Lettere agli zii

    Mauro Lanfranchi (a cura di) Angelo Dell'Acqua (1903-1972). Lettere agli zii Ernesto e Anna Varalli Centro Culturale Card. Angelo Dell'Acqua Sesto Calende 2003 pagg. 34

    Varese

    15 novembre, 22:47

    5 €

  • Omaggio agli animali di Steve Bloom NUOVISSIMO

    Omaggio agli animali di Steve Bloom NUOVISSIMO

    VERO AFFARE! Vendo bellissimo libro NUOVO titolo “Omaggio agli animali” di Steve Bloom. Il volume fotografico che comprende 421 pagine, è diviso in quattro capitoli, ciascuno dedicato a una specifica area geografica, e le immagini sono commentate da didascalie sugli animali e le loro abitudini. PREZZO vendita in libreria 62,00€ Formato 28,5 x 36,5 cm Rilegato: 421 pagine

    Varese

    15 novembre, 10:55

    20 €

  • Dal carbonio agli ogm plus - zanichelli

    Dal carbonio agli ogm plus - zanichelli

    Dal carbonio agli ogm PLUS Chimica organica, biochimica e biotecnologie Autori valitutti, taddei Zanichelli ISBN 9788808934796

    Lissone

    14 novembre, 13:15

    11 €

  • Antonello Venditti - L'Amore Insegna Agli Uomini (vinile)

    Antonello Venditti - L'Amore Insegna Agli Uomini (vinile)

    Triplo Vinile raro del live da sansiro a samarcanda anno 1992. Questo annuncio è stato pubblicato con l'app di eBay Annunci.

    Cerignola

    13 novembre, 09:42

    30 €

  • Con il sangue agli occhi. un boss della banda dell

    Con il sangue agli occhi. un boss della banda dell

    Federica Sciarelli, Antonio Mancini (cod. I_645541)

    Roma

    12 novembre, 11:58

    3 €

  • Batman Dagli anni '30 agli anni '70

    Batman Dagli anni '30 agli anni '70

    Vendo originale Batman Dagli anni '30 agli anni '70. Pagamento postepay. Spedisco in tutta Italia (4,5 euro posta raccomandata). Per info telefonare al 3383229758.

    Pinerolo

    12 novembre, 10:07

    25 €

  • San vincenzo al volturno guida agli scavi 2006 introvabile archeologia

    San vincenzo al volturno guida agli scavi 2006 introvabile archeologia

    Risparmia sulle spese postali! fino a due kg di peso paghi una sola volta le spese di spedizione! SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DEL MOLISE IN COLLABORAZIONE CON L'UNIVERSITà DEGLI STUDI DI NAPOLI SAN VINCENZO AL VOLTURNO GUIDA AGLI SCAVI FEDERICO MARRAZZI ARTI GRAFICHE CAMPOBASSO 2006 BR. ILLUSTRATA, RICCO DI NOTIZIE STORICHE E CON ILLUSTRAZIONI A COLORI NUOVO Sulle prime vicende storiche del monastero di S. Vincenzo al Volturno getta luce il Chronicon Vulturnense, un codice miniato redatto in scrittura beneventana intorno al 1130 dal monaco Giovanni. Quest'ultimo, per la redazione del testo, aveva attinto a fonti di VIII secolo e di fine X-inizi XI, ma frequentemente aveva manomesso qualche dato storico con il malcelato proposito di enfatizzare la gloria del monastero. Il monaco Giovanni scrisse la cronaca per riordinare le memorie dell'antico cenobio benedettino in un momento particolare, durante il quale il patrimonio monastico era minacciato dalla presenza dei Normanni nel Centro-Italia. Ad oggi il Chronicon Vulturnense, conservato nella Biblioteca Apostolica Vaticana, costituisce una preziosissima miniera di informazioni per lo studio diacronico del monastero di San Vincenzo al Volturno. Stando al Chronicon, il monastero fu fondato da tre nobili beneventani, Paldo, Taso e Tato, i quali, desiderosi di condurre vita ascetica, si erano recati all'Abbazia di Farfa. Qui l'abate Tommaso di Morienne aveva suggerito loro di fondare un cenobio lungo le rive del Volturno laddove già esisteva un oratorio dedicato a San Vincenzo, fondato nientedimeno che dall'Imperatore Costantino. La provenienza beneventana dei tre nobili lascia supporre che la fondazione del cenobio sia stata patrocinata dal duca Longobardo di Benevento, Gisulfo II che aveva avviato un processo di espansione territoriale del proprio ducato. L'aristocrazia longobarda, infatti, completamente cristianizzata, cercava di alimentare il proprio prestigio proprio sostenendo la nascita di nuovi luoghi di culto; non è un caso che tra la fine del VII e la metà dell'VIII secolo, nascano o rinascano numerosi monasteri, tra i quali spiccano per importanza Farfa (Ri), Nonantola (Mo), Santa Giulia (Bs) e Montecassino. L'area su cui fu edificato il cenobio di San Vincenzo era stata precedentemente interessata da un insediamento tardo-romano che fu caratterizzato, a ridosso tra il V e il VI secolo, dalla realizzazione di una chiesa affiancata da un'area funeraria sviluppatasi tra le strutture in disuso dell'insediamento stesso. L'arrivo dei Franchi in Italia nel 774 pose il monastero in una posizione geopolitica particolare, venendosi a trovare in un'area di confine tra la realtà franca del Nord Italia e quella longobarda nel Sud. Nel 774, l'abbaziato di Ambrogio Autperto, di indiscussa origine franca, ci dimostra che il cenobio risentiva in quel periodo di una forte influenza transalpina. A rafforzare questa convinzione un avvenimento datato al 782: l'abate Longobardo Potone viene deposto, reo di aver abbandonato il coro quando si cantavano le lodi a Carlo Magno. Solamente giurando fedeltà perpetua al re franco, Potone poté riappropriarsi del proprio incarico. Il 27 Marzo 787 Carlo Magno concede particolari privilegi al monastero equiparandolo per importanza alle più note abbazie europee: esenzione fiscale e giurisdizionale, autorizzazione per la comunità ad eleggere liberamente il proprio abate. Durante il IX secolo il monastero raggiunge la sua massima espansione: gli abati Giosué, Talarico ed Epifanio trasformano il cenobio in una vera e propria città monastica avviando imponenti progetti di costruzione. Nel secondo quarto del secolo il monastero ospitava circa 350 monaci, contava ben dieci chiese e possedeva terre in gran parte dell'Italia centro-meridionale. Nella seconda metà del IX secolo almeno tre eventi fortemente destabilizzanti frenarono per poi arrestare definitivamente, l'ascesa del monastero. Nell'848 un terremoto danneggia gravemente alcuni edifici dell'abbazia. Nell'860 questa è minacciata dall'emiro di Bari, Sawdan, che recede dal proposito di saccheggiarla dietro consegna di un tributo di 3000 monete d'oro. Ma nell'881 un nuovo gruppo di Arabi, al servizio del duca-vescovo di Napoli Atanasio II, attacca il complesso monastico saccheggiandolo e mettendolo a fuoco brutalmente. Il terzo libro del Chronicon, dedicato al racconto di questo saccheggio, rivela che le sorti della battaglia si risolsero in favore degli Arabi dopo che i servi dei monaci, sperando di guadagnarsi la libertà, passarono dalla parte degli assalitori. Alla fine del saccheggio, alcuni monaci superstiti riuscirono a fuggire a Capua, altri vennero portati via prigionieri dagli assalitori. Alcuni dei monaci rifugiatisi a Capua, dopo 33 anni dal triste evento, tornarono alle rive del Volturno per tentare di ricostruire il cenobio. Tale ricostruzione si concretizza alla fine del X secolo, sostenuta, anche politicamente ed economicamente, dagli imperatori tedeschi Ottone II e Ottone III. Nell'Alta Valle del Volturno i monaci cercarono di costituire una vera e propria signoria territoriale, iniziando ad esercitare di fatto la giurisdizione vescovile e cercando di avocare a sé la gestione della giustizia e dell'esazione fiscale. Alla fine dell'XI secolo i monaci, preoccupati dall'insorgere dei Normanni sulla scena politica meridionale, trasferirono la comunità cenobitica lungo la riva destra del Volturno, in una posizione più sicura e fortificabile; la nuova chiesa è consacrata dal papa Pasquale II nel 1115. A questo periodo risale la stesura del Chronicon. Da questo momento in avanti il prestigioso monastero si avvia ad una parabola discendente. I Normanni conquistano l'Abruzzo nel XII secolo, determinando una serrata concorrenza da parte delle nuove consorterie signorili che provocano lo sfaldamento progressivo delle terre monastiche nel corso dei secoli XIII-XV. La comunità in questo periodo è retta da un abate prevalentemente non residente ed è sensibilmente ridotta per numero. Dal XV secolo inoltrato l'abbazia viene data in commenda. Al 1699 risale il passaggio del cenobio sotto la giurisdizione dell'Abbazia di Montecassino che ne sancisce la definitiva perdita di indipendenza. In tempi recenti il monastero ha subito pesanti danni, conseguenti i bombardamenti della II Guerra Mondiale. Una ricostruzione è stata portata avanti dal monaco cassinese Angelo Pantoni, a seguito della quale, nel 1989 il monastero è tornato ad ospitare una comunità benedettina di suore provenienti dal monastero di Regina Laudis nel Connecticut (USA).

    Roma

    11 novembre, 05:27

    5 €

  • Tutta la vita davanti agli occhi a. berlino

    Tutta la vita davanti agli occhi a. berlino

    Tutta la vita davanti agli occhi a. berlino non solo emozioni primarie ritiro a mano o spedizione euro 2

    Roma

    10 novembre, 23:45

    3 €

  • La parola agli aguzzini - lager - pappalettera

    La parola agli aguzzini - lager - pappalettera

    Vincenzo e Luigi Pappalettera "LA PAROLA AGLI AGUZZINI - le SS e i kapò di Mauthausen svelano le leggi del lager" Arnoldo Mondadori Editore 1969 - prima edizione 252 pag. - 16 foto b/n f.t. ottime condizioni PREZZO COMPRENSIVO DI SPEDIZIONE RACCOMANDATA

    Settimo Torinese

    10 novembre, 21:52

    10 €

  • L'arte di mentire a se stessi e agli altri

    L'arte di mentire a se stessi e agli altri

    Libro di Giorgio Nardone in ottime condizioni

    Roma

    10 novembre, 14:52

    5 €

  • Pigmei, Chiedilo agli angeli. La vita e i libri di J.T. LeRoy

    Pigmei, Chiedilo agli angeli. La vita e i libri di J.T. LeRoy

    Chiedilo agli angeli. La vita e i libri di J.T. LeRoy Autore: Valentina Pigmei Editore: Arcana Pagine: 147 Anno: 2003 ISBN 9788879663373 Brossura editoriale.

    Napoli

    10 novembre, 09:19

    8 €

  • Libro Guida agli Insetti ,Fratelli Fabbri Editori Prima edizione 1977

    Libro Guida agli Insetti ,Fratelli Fabbri Editori Prima edizione 1977

    Vendo,come da foto,Libro Guida agli Insetti Fratelli Fabbri Editori Prima edizione 1977 Copertina rigida in buone condizioni,segni di usura sulla copertina,pagine ingiallite. Ritiro a Concorezzo(MB) dal lunedi al Venerdi dopo le 17.45,e il sabato,No di Domenica. Pagamento con PayPal,contanti o bonifico Spedizione con piego libri delle poste italiane, dal costo di 1.5? da Aggiungere al costo del libro. Per info contattatemi,No Perditempo

    Concorezzo

    9 novembre, 19:25

    15 €

  • Guida agli sbocchi professionali del laureato in giurisprudenza

    Guida agli sbocchi professionali del laureato in giurisprudenza

    Guida agli sbocchi professionali del laureato in Giurisprudenza a cura di Pietro Rescigno - Edizione il Mulino collana orientamenti - vendo a euro 3 Il volume intende offrire un quadro articolato e completo degli sbocchi professionali accessibili ai laureati in Giurisprudenza. I testi che compongono questa guida contengono informazioni sulle possibilità e sulle richieste attuali del mercato del lavoro, indicazioni utili circa le modalità di inserimento e le concrete possibilità di carriera. Là dove non è possibile la consegna a mano posso spedire con piego di libri ordinario 2,00 euro o raccomandato 5,50 da aggiungere al prezzo del libro

    Capergnanica

    8 novembre, 22:14

    3 €

  • O credi agli amici o credi a me-giura-torna da me 45 giri

    O credi agli amici o credi a me-giura-torna da me 45 giri

    Disco in discrete condizioni con tre canzoni 45 giri di don miko.

    Roma

    8 novembre, 20:13

    5 €

  • Da poussin agli impressionisti capolavori francesi

    Da poussin agli impressionisti capolavori francesi

    Da poussin agli impressionisti capolavori francesi mostra di roma museo del corso 12 novembre 1999 - 27 febbraio 2000 collana: grandi mostre reparto: arte, movimenti e stili artistici, impressionismo e post-impressionismo autori: ada masoero, elena sarnova, evgenija georgievskaja editore: mazzotta data pubblicazione: novembre 1999 copertina morbida brossurato con alette dimensioni 18x24x3 cm formato: illustrato 192 pagine isbn 8820213656 ean 9788820213619 ottime condizioni in italiano Spedizione: 3 euro posta normale 6 euro raccomandata Previsto il ritiro a mano su Roma, non effettuo consegne Consiglio la spedizione raccomandata perche' tracciabile Per la spedizione normale non ne garantisco l arrivo Se l acquirente la vuole comunque scegliere lo fa a suo rischio, non mi carico di nessuna responsabilita' Pagamento Bonifico, Postepay e Paypal A spedizione effettuata informero' il compratore, tramite email, dell avvenuto invio Non effettuo scambi, sconti, permute o pagamenti con ricarica telefonica Preferisco un contatto diretto sul mio cellulare Controllate che le email di risposta non finiscano nello spam Non si accettano reclami a posteriori

    Cassia / Olgiata / Castel di Guido / Vergine Santa

    8 novembre, 14:10

    5 €

  • Ti amo. la sessualitÀ raccontata agli adolescenti

    Ti amo. la sessualitÀ raccontata agli adolescenti

    Paolo Gariglio (cod. I_181225)

    Leinì

    7 novembre, 18:09

    3 €

  • San vincenzo al volturno guida agli scavi 2006 archeologia

    San vincenzo al volturno guida agli scavi 2006 archeologia

    Risparmia sulle spese postali! fino a due kg di peso paghi una sola volta le spese di spedizione! SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DEL MOLISE IN COLLABORAZIONE CON L'UNIVERSITà DEGLI STUDI DI NAPOLI SAN VINCENZO AL VOLTURNO GUIDA AGLI SCAVI FEDERICO MARRAZZI ARTI GRAFICHE CAMPOBASSO 2006 BR. ILLUSTRATA, RICCO DI NOTIZIE STORICHE E CON ILLUSTRAZIONI A COLORI NUOVO Sulle prime vicende storiche del monastero di S. Vincenzo al Volturno getta luce il Chronicon Vulturnense, un codice miniato redatto in scrittura beneventana intorno al 1130 dal monaco Giovanni. Quest'ultimo, per la redazione del testo, aveva attinto a fonti di VIII secolo e di fine X-inizi XI, ma frequentemente aveva manomesso qualche dato storico con il malcelato proposito di enfatizzare la gloria del monastero. Il monaco Giovanni scrisse la cronaca per riordinare le memorie dell'antico cenobio benedettino in un momento particolare, durante il quale il patrimonio monastico era minacciato dalla presenza dei Normanni nel Centro-Italia. Ad oggi il Chronicon Vulturnense, conservato nella Biblioteca Apostolica Vaticana, costituisce una preziosissima miniera di informazioni per lo studio diacronico del monastero di San Vincenzo al Volturno. Stando al Chronicon, il monastero fu fondato da tre nobili beneventani, Paldo, Taso e Tato, i quali, desiderosi di condurre vita ascetica, si erano recati all'Abbazia di Farfa. Qui l'abate Tommaso di Morienne aveva suggerito loro di fondare un cenobio lungo le rive del Volturno laddove già esisteva un oratorio dedicato a San Vincenzo, fondato nientedimeno che dall'Imperatore Costantino. La provenienza beneventana dei tre nobili lascia supporre che la fondazione del cenobio sia stata patrocinata dal duca Longobardo di Benevento, Gisulfo II che aveva avviato un processo di espansione territoriale del proprio ducato. L'aristocrazia longobarda, infatti, completamente cristianizzata, cercava di alimentare il proprio prestigio proprio sostenendo la nascita di nuovi luoghi di culto; non è un caso che tra la fine del VII e la metà dell'VIII secolo, nascano o rinascano numerosi monasteri, tra i quali spiccano per importanza Farfa (Ri), Nonantola (Mo), Santa Giulia (Bs) e Montecassino. L'area su cui fu edificato il cenobio di San Vincenzo era stata precedentemente interessata da un insediamento tardo-romano che fu caratterizzato, a ridosso tra il V e il VI secolo, dalla realizzazione di una chiesa affiancata da un'area funeraria sviluppatasi tra le strutture in disuso dell'insediamento stesso. L'arrivo dei Franchi in Italia nel 774 pose il monastero in una posizione geopolitica particolare, venendosi a trovare in un'area di confine tra la realtà franca del Nord Italia e quella longobarda nel Sud. Nel 774, l'abbaziato di Ambrogio Autperto, di indiscussa origine franca, ci dimostra che il cenobio risentiva in quel periodo di una forte influenza transalpina. A rafforzare questa convinzione un avvenimento datato al 782: l'abate Longobardo Potone viene deposto, reo di aver abbandonato il coro quando si cantavano le lodi a Carlo Magno. Solamente giurando fedeltà perpetua al re franco, Potone poté riappropriarsi del proprio incarico. Il 27 Marzo 787 Carlo Magno concede particolari privilegi al monastero equiparandolo per importanza alle più note abbazie europee: esenzione fiscale e giurisdizionale, autorizzazione per la comunità ad eleggere liberamente il proprio abate. Durante il IX secolo il monastero raggiunge la sua massima espansione: gli abati Giosué, Talarico ed Epifanio trasformano il cenobio in una vera e propria città monastica avviando imponenti progetti di costruzione. Nel secondo quarto del secolo il monastero ospitava circa 350 monaci, contava ben dieci chiese e possedeva terre in gran parte dell'Italia centro-meridionale. Nella seconda metà del IX secolo almeno tre eventi fortemente destabilizzanti frenarono per poi arrestare definitivamente, l'ascesa del monastero. Nell'848 un terremoto danneggia gravemente alcuni edifici dell'abbazia. Nell'860 questa è minacciata dall'emiro di Bari, Sawdan, che recede dal proposito di saccheggiarla dietro consegna di un tributo di 3000 monete d'oro. Ma nell'881 un nuovo gruppo di Arabi, al servizio del duca-vescovo di Napoli Atanasio II, attacca il complesso monastico saccheggiandolo e mettendolo a fuoco brutalmente. Il terzo libro del Chronicon, dedicato al racconto di questo saccheggio, rivela che le sorti della battaglia si risolsero in favore degli Arabi dopo che i servi dei monaci, sperando di guadagnarsi la libertà, passarono dalla parte degli assalitori. Alla fine del saccheggio, alcuni monaci superstiti riuscirono a fuggire a Capua, altri vennero portati via prigionieri dagli assalitori. Alcuni dei monaci rifugiatisi a Capua, dopo 33 anni dal triste evento, tornarono alle rive del Volturno per tentare di ricostruire il cenobio. Tale ricostruzione si concretizza alla fine del X secolo, sostenuta, anche politicamente ed economicamente, dagli imperatori tedeschi Ottone II e Ottone III. Nell'Alta Valle del Volturno i monaci cercarono di costituire una vera e propria signoria territoriale, iniziando ad esercitare di fatto la giurisdizione vescovile e cercando di avocare a sé la gestione della giustizia e dell'esazione fiscale. Alla fine dell'XI secolo i monaci, preoccupati dall'insorgere dei Normanni sulla scena politica meridionale, trasferirono la comunità cenobitica lungo la riva destra del Volturno, in una posizione più sicura e fortificabile; la nuova chiesa è consacrata dal papa Pasquale II nel 1115. A questo periodo risale la stesura del Chronicon. Da questo momento in avanti il prestigioso monastero si avvia ad una parabola discendente. I Normanni conquistano l'Abruzzo nel XII secolo, determinando una serrata concorrenza da parte delle nuove consorterie signorili che provocano lo sfaldamento progressivo delle terre monastiche nel corso dei secoli XIII-XV. La comunità in questo periodo è retta da un abate prevalentemente non residente ed è sensibilmente ridotta per numero. Dal XV secolo inoltrato l'abbazia viene data in commenda. Al 1699 risale il passaggio del cenobio sotto la giurisdizione dell'Abbazia di Montecassino che ne sancisce la definitiva perdita di indipendenza. In tempi recenti il monastero ha subito pesanti danni, conseguenti i bombardamenti della II Guerra Mondiale. Una ricostruzione è stata portata avanti dal monaco cassinese Angelo Pantoni, a seguito della quale, nel 1989 il monastero è tornato ad ospitare una comunità benedettina di suore provenienti dal monastero di Regina Laudis nel Connecticut (USA).

    Napoli

    7 novembre, 12:55

    5 €

  • LA PAROLA AGLI AGUZZINI Pappalettera 1970,1^edizione

    LA PAROLA AGLI AGUZZINI Pappalettera 1970,1^edizione

    LA PAROLA AGLI AGUZZINI di Vincenzo E Luigi Pappalettera, 1970,1^edizione, Mondadori GUERRA - SECONDA GUERRA MONDIALE collana: Le scie condizioni: OTTIME CONDIZIONI In 8vo cart.pp.240 sovr. cofanetto protettivo pp.240 ottimo volume ottima sovr. ottimo cofanetto 1^edizione

    Genova

    6 novembre, 16:31

    15 €

  • Agli usi ed ai costumi dei romani

    Agli usi ed ai costumi dei romani

    Vendo libro d'epoca anno 1865 "Agli usi ed ai costumi dei romani" di Augustio Di Cossilla

    Genova

    6 novembre, 11:01

    20 €

  • Agli internazionali d' Italia di Gianni Clerici rizzoli editore

    Agli internazionali d' Italia di Gianni Clerici rizzoli editore

    Vendo il libro nella foto: agli internazionali d' Italia cronache dello scriba 1930-2010 di Gianni Clerici Edizioni Rizzoli Stampato 2010 Pagato 26 euro. isbn: 978-88-17-04026-6 Ottime condizioni! Mai letto! L'oggetto si trova a Pedrengo - BG. Disponibile a spedire con busta cellophanata a 3,00 euro. Accetto postepay, bonifico bancario e vaglia postale. Non rispondo per poste italiane. Compravendita tra privati.

    Pedrengo

    6 novembre, 10:24

    14 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: