30 Annunci

Link sponsorizzati

Offerte in Affitto a Zogno

  • Attico / Mansarda via Cavour 22, Zogno

    Attico / Mansarda via Cavour 22, Zogno

    Bassa Valle Brembana - Zogno centralissimo. Nel caratteristico centro storico di Zogno, disponiamo di splendido e luminoso appartamento arredato, composto da ampio open space, angolo cottura, cabina armadio, bagno. Grazioso caminetto in stile. Box. Termoautonomo. Zogno è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. Storia L'antichità La zona dove sorge il paese era abitata sin dai tempi preistorici come attestano i reperti ritrovati in una caverna del luogo, chiamata "Büsa dell'Andrea". Il Medioevo Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna. Durante il XIX secolo presero piede le industrie della carta e del cemento. Oggi grazie ad uno sviluppo costante, sia in campo economico (importante ad esempio la Manifattura Valle Brembana, una industria tessile tutt'oggi esistente, da poco fallita) che urbanistico, Zogno è il paese più popoloso della Valle Brembana con numerose attività commerciali, industrie tessili, estrattive, artigianato del legno e imprese edili. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo Geografia antropica Frazioni Fra le frazioni, si distingue Stabello, borgo di circa 450 abitanti situato a sud-est di Zogno sul versante sinistro della valle a circa 380m s.l.m.: l'etimo risale all'epoca romana quando le legioni accampate nella zona di Lemine portavano a pascolare i cavalli sulla piana del paese costruivano delle stalle.

    Zogno

    17 agosto, 17:48

    450 €

  • Trilocale via Roncaglia 31, Zogno

    Trilocale via Roncaglia 31, Zogno

    Valle Brembana - Somendenna di Zogno. Appartamento posto al piano secondo ed ultimo, in casa recentemente ristrutturata. Termoautonomo. L'appartamento, che gode si splendida vista, è composto da cucina abitabile, soggiorno, camera matrimoniale, cameretta, bagno. Possibilità di posto auto privato. No spese condominiali. La soluzione si trova in un piccolo contesto, circondato dal verde e raggiungibile da strada comunale. Somendenna (in bergamasco Somendèna) è una frazione del comune di Zogno in provincia di Bergamo di 329 abitanti, situata sul lato sinistro della val Brembana sull'altura del monte Castello, nelle Orobie; dista 23 km dal capoluogo orobico e 5 km dal medesimo comune di Zogno cui essa appartiene. Il borgo è composto, oltre al "centro" vicino alla Chiesa anche dalle contrade di Camonier, Foppa Rossi e Costa Berlendis. Inizialmente insieme ad Endenna formava un unico territorio diviso in uno superiore (summa Endenna) ed uno inferiore (Endenna). La Chiesa dedicata a S. Giacomo apostolo e S. Maria Assunta, avevano nella propria abside un affresco di Giovanni Marinoni, non rimane più nulla della pittura, la parte raffigurante la Madonna Addolorata staccata nel 1745 fu poi andata persa. Infrastrutture e trasporti La località è attraversata da una strada comunale di forte pendenza (7-10%) che, partendo dal centro urbano di Zogno e passante per Endenna, arriva fino alle frazioni di Miragolo San Marco e Miragolo San Salvatore, da dove continua fino a Sambusita, frazione del comune di Algua, in Val Serina. Somendenna è collegata dalle linee SAB tramite la linea B20C (Zogno - Endenna - Somendenna - Miragolo San Marco - Miragolo San Salvatore). Curiosità Prima di essere aggregato al comune di Zogno nel 1928, Somendenna era un comune autonomo. Pur essendo un paese piccolo, ci sono tre bar/ristoranti: il ristorante pizzeria Bettoni, la taverna Costa e il ristorante pizzeria La Torre. Zogno (Zògn o Dogn in dialetto bergamasco) è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna.

    Zogno

    16 agosto, 15:49

    250 €

  • Box auto a Zogno

    Box auto a Zogno

    Affittasi / Vendesi box auto a Zogno zona San Bernardino ... mq 20

    Zogno

    14 agosto, 06:52

    800 €

  • Trilocale via Grimolto, Zogno

    Trilocale via Grimolto, Zogno

    Zogno, borgo medievale di Grimoldo. Ampio e caratteristico trilocale arredato, in casa storica completamente ristrutturata composta da soggiorno, cucina separata, camera matrimoniale, cameretta, bagno. Ampio terrazzo esclusivo. Rifiniture di qualità, pietre a vista. Recuperati e riqualificati elementi di pregio storico ed architettonico. Possibilità di box. Termoautonomo. NO spese condominiali. Solo referenziati. Zogno è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. Storia L'antichità La zona dove sorge il paese era abitata sin dai tempi preistorici come attestano i reperti ritrovati in una caverna del luogo, chiamata "Büsa dell'Andrea". Il Medioevo Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna. Durante il XIX secolo presero piede le industrie della carta e del cemento. Oggi grazie ad uno sviluppo costante, sia in campo economico (importante ad esempio la Manifattura Valle Brembana, una industria tessile tutt'oggi esistente, da poco fallita) che urbanistico, Zogno è il paese più popoloso della Valle Brembana con numerose attività commerciali, industrie tessili, estrattive, artigianato del legno e imprese edili. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo. Architetture religiose Chiesa parrocchiale di San Lorenzo In posizione dominante sorge la quattrocentesca chiesa di San Lorenzo, sorta sulle rovine del medievo.

    Zogno

    7 agosto, 17:41

    400 €

  • Trilocale via Grimolto, Zogno

    Trilocale via Grimolto, Zogno

    Zogno, borgo medievale di Grimoldo. Ampio e caratteristico trilocale arredato, al piano primo in casa storica completamente ristrutturata composta da soggiorno, cucina separata, camera matrimoniale, cameretta, bagno e balcone. Possibilità di box auto. Rifiniture di qualità, pietre a vista. Recuperati e riqualificati elementi di pregio storico ed architettonico. Termoautonomo. NO spese condominiali. Solo referenziati. Zogno è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. Storia L'antichità La zona dove sorge il paese era abitata sin dai tempi preistorici come attestano i reperti ritrovati in una caverna del luogo, chiamata "Büsa dell'Andrea". Il Medioevo Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna. Durante il XIX secolo presero piede le industrie della carta e del cemento. Oggi grazie ad uno sviluppo costante, sia in campo economico (importante ad esempio la Manifattura Valle Brembana, una industria tessile tutt'oggi esistente, da poco fallita) che urbanistico, Zogno è il paese più popoloso della Valle Brembana con numerose attività commerciali, industrie tessili, estrattive, artigianato del legno e imprese edili. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo. In posizione dominante sorge la quattrocentesca chiesa di San Lorenzo, sorta sulle rovine del medievale castello di parte guelfa, distrutto dai Visconti.

    Zogno

    7 agosto, 17:04

    400 €

  • Privato affitta appartamento arredato a Zogno, Bergamo

    Privato affitta appartamento arredato a Zogno, Bergamo

    Privato affitta mini appartamento a pianoterra arredato, completo di ogni elettrodomestico e da poco ristrutturato a Zogno, zona centrale sito a 100mt dalla fermata del bus e dai principali servizi, avente ampia camera separata dalla zona cucina, doppio ingresso indipendente principale e secondario (da cortile privato). Posto moto privato. Certificazione energetica: C Comodo parcheggio adiacente la strada. Termoautonomo. No spese condominiali. No spese di agenzia. Disponibile da Giugno. Chiamare H 12.00-13.00 oppure dopo le 19.

    Zogno

    6 agosto, 11:35

    350 €

  • Trilocale via centro, Zogno

    Trilocale via centro, Zogno

    Valle Brembana zona Miragolo San Marco: tradizionale trilocale ben tenuto composto da cucina, ampia sala, doppia camera da letto, bagno.Possibilità di box al piano terra. La soluzione immobiliare è parte di un condominio di diverse unità immobiliari. Spazio verde condominiale con giardino e tavoli con camini per grigliate. Arredato! Da vedere. Zogno è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. Storia L'antichità La zona dove sorge il paese era abitata sin dai tempi preistorici come attestano i reperti ritrovati in una caverna del luogo, chiamata "Büsa dell'Andrea". Il Medioevo Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna. Durante il XIX secolo presero piede le industrie della carta e del cemento. Oggi grazie ad uno sviluppo costante, sia in campo economico (importante ad esempio la Manifattura Valle Brembana, una industria tessile tutt'oggi esistente, da poco fallita) che urbanistico, Zogno è il paese più popoloso della Valle Brembana con numerose attività commerciali, industrie tessili, estrattive, artigianato del legno e imprese edili. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo. Monumenti e luoghi d'interesse Architetture religiose Chiesa parrocchiale di San Lorenzo In posizione dominante sorge la quattrocentesca chiesa di San Lorenzo, sorta sulle rovine del medievale castello di parte guelfa, distrutto dai Visconti.

    Zogno

    10 luglio, 12:21

    325 €

  • Bar in Affitto

    Bar in Affitto

    Valle Brembana, cittadina di fondo valle. Posto nel centro storico, affittasi anche possibilità di riscatto, attività bar-caffetteria-prodotti Sisal, ben avviata. Clienti sicuri vista la collocazione centrale dell'attività. Massima riservatezza - trattative riservate presso i nostri uffici a clienti fortemente interessati ad intraprendere un'attività propria. Ideale gestione barman. Disponibilità all'accompagnamento dei passaggi dell'attuale gestione alla nuova gestione con l'obiettivo mantenere la fidelizzata clientela. Zogno è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. Storia L'antichità La zona dove sorge il paese era abitata sin dai tempi preistorici come attestano i reperti ritrovati in una caverna del luogo, chiamata "Büsa dell'Andrea". Il Medioevo Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna. Durante il XIX secolo presero piede le industrie della carta e del cemento. Oggi grazie ad uno sviluppo costante, sia in campo economico (importante ad esempio la Manifattura Valle Brembana, una industria tessile tutt'oggi esistente, da poco fallita) che urbanistico, Zogno è il paese più popoloso della Valle Brembana con numerose attività commerciali, industrie tessili, estrattive, artigianato del legno e imprese edili. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo.

    Zogno

    8 maggio, 12:22

    Contatta l'utente

  • Quadrilocale centro, Zogno

    Quadrilocale centro, Zogno

    BELLISSIMO! APPARTAMENTO: nuovo, mai abitato. Posto al primo piano di una piccola palazzina completamente e finemente arredato composto da: ingresso, soggiorno, cucina a vista, 2 camere matrimoniali, bagno,3 balconi, posto auto. Riscaldamento autonomo, nessuna spesa condominiale. vasca idromassaggio, finiture di pregio.

    Zogno

    4 maggio, 14:00

    700 €

  • Quadrilocale centro, Zogno

    Quadrilocale centro, Zogno

    BELLISSIMO! APPARTAMENTO: nuovo, mai abitato. Posto al primo piano di una piccola palazzina completamente e finemente arredato composto da: ingresso, soggiorno, cucina a vista, 2 camere matrimoniali, bagno,3 balconi, posto auto. Riscaldamento autonomo, nessuna spesa condominiale. Pannelli solari,vasca idromassaggio, finiture di pregio.

    Zogno

    2 maggio, 14:00

    700 €

  • Bilocale via Cavour 22, Zogno

    Bilocale via Cavour 22, Zogno

    Centralissimo: Appartamento posto al secondo piano, composto da soggiorno con angolo cottura, disimpegno, ripostiglio, bagno e camera da letto. Soluzione completamente ristrutturata recentemente. Serramenti doppi in legno. Termoautonomo. Pochissime spese condominiali. Ideale per insegnanti. Zogno è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. Storia L'antichità La zona dove sorge il paese era abitata sin dai tempi preistorici come attestano i reperti ritrovati in una caverna del luogo, chiamata "Büsa dell'Andrea". Il Medioevo Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna. Durante il XIX secolo presero piede le industrie della carta e del cemento. Oggi grazie ad uno sviluppo costante, sia in campo economico (importante ad esempio la Manifattura Valle Brembana, una industria tessile tutt'oggi esistente, da poco fallita) che urbanistico, Zogno è il paese più popoloso della Valle Brembana con numerose attività commerciali, industrie tessili, estrattive, artigianato del legno e imprese edili. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo. Monumenti e luoghi d'interesse Architetture religiose Chiesa parrocchiale di San Lorenzo In posizione dominante sorge la quattrocentesca chiesa di San Lorenzo, sorta sulle rovine del medievale castello di parte guelfa, distrutto dai Visconti prima di consegnarlo alla repubblica veneta, dopo la pace di Lodi.

    Zogno

    27 aprile, 15:52

    400 €

  • Bilocale piazza Europa, Zogno

    Bilocale piazza Europa, Zogno

    Valle Brembana-Zogno zona Ambria: elegante bilocale arredato disposto al primo piano di un edificio ristrutturato a nuovo. L'immobile è composto da zona giorno, camera matrimoniale ed ampio balcone. Bagno con piano doccia. L'immobile è in posizione soleggiata, a pochi passi dai servizi e dalla pista ciclabile della Valle Brembana. Zogno è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. Storia L'antichità La zona dove sorge il paese era abitata sin dai tempi preistorici come attestano i reperti ritrovati in una caverna del luogo, chiamata "Büsa dell'Andrea". Il Medioevo Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna. Durante il XIX secolo presero piede le industrie della carta e del cemento. Oggi grazie ad uno sviluppo costante, sia in campo economico (importante ad esempio la Manifattura Valle Brembana, una industria tessile tutt'oggi esistente, da poco fallita) che urbanistico, Zogno è il paese più popoloso della Valle Brembana con numerose attività commerciali, industrie tessili, estrattive, artigianato del legno e imprese edili. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo. Monumenti e luoghi d'interesse Architetture religiose Chiesa parrocchiale di San Lorenzo In posizione dominante sorge la quattrocentesca chiesa di San Lorenzo, sorta sulle rovine del medievale castello di parte guelfa, distrutto dai Visconti.

    Zogno

    10 aprile, 16:21

    400 €

  • Bilocale piazza Europa, Zogno

    Bilocale piazza Europa, Zogno

    Valle Brembana-Zogno zona Ambria: in elegante edificio completamente ristrutturato, bilocale posto al primo piano con ampio terrazzo con corte esclusiva. L'immobile è composto da zona giorno, ampia camera matrimoniale, bagno. Arredato. L'appartamento è ben esposto al sole e si trova in centro Ambria, collegato direttamente alla pista ciclabile della Valle Brembana. Zogno è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. Storia L'antichità La zona dove sorge il paese era abitata sin dai tempi preistorici come attestano i reperti ritrovati in una caverna del luogo, chiamata "Büsa dell'Andrea". Il Medioevo Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna. Durante il XIX secolo presero piede le industrie della carta e del cemento. Oggi grazie ad uno sviluppo costante, sia in campo economico (importante ad esempio la Manifattura Valle Brembana, una industria tessile tutt'oggi esistente, da poco fallita) che urbanistico, Zogno è il paese più popoloso della Valle Brembana con numerose attività commerciali, industrie tessili, estrattive, artigianato del legno e imprese edili. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo. Monumenti e luoghi d'interesse Architetture religiose Chiesa parrocchiale di San Lorenzo In posizione dominante sorge la quattrocentesca chiesa di San Lorenzo.

    Zogno

    10 aprile, 16:20

    400 €

  • Bilocale piazza Europa, Zogno

    Bilocale piazza Europa, Zogno

    Valle Brembana-Zogno zona Ambria: elegante bilocale arredato disposto al secondo piano di un edificio ristrutturato a nuovo. L'immobile è composto da zona giorno, camera matrimoniale ed ampio balcone. Bagno con piano doccia. L'immobile è in posizione soleggiata, a pochi passi dai servizi e dalla pista ciclabile della Valle Brembana. Zogno è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. Storia L'antichità La zona dove sorge il paese era abitata sin dai tempi preistorici come attestano i reperti ritrovati in una caverna del luogo, chiamata "Büsa dell'Andrea". Il Medioevo Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna. Durante il XIX secolo presero piede le industrie della carta e del cemento. Oggi grazie ad uno sviluppo costante, sia in campo economico (importante ad esempio la Manifattura Valle Brembana, una industria tessile tutt'oggi esistente, da poco fallita) che urbanistico, Zogno è il paese più popoloso della Valle Brembana con numerose attività commerciali, industrie tessili, estrattive, artigianato del legno e imprese edili. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo. Monumenti e luoghi d'interesse Architetture religiose Chiesa parrocchiale di San Lorenzo In posizione dominante sorge la quattrocentesca chiesa di San Lorenzo, sorta sulle rovine del medievale castello di parte guelfa, distrutto dai Visconti.

    Zogno

    10 aprile, 15:59

    400 €

  • Bilocale piazza Europa, Zogno

    Bilocale piazza Europa, Zogno

    Bassa Valle Brembana - Ambria di Zogno: bilocale di nuova ristrutturazione posto al primo piano in recente palazzina composto da: soggiorno con angolo cottura, disimpegno, ampia camera matrimoniale, bagno, balcone nella zona giorno e nella camera da letto. termoautonomo. cappotto. NO spese condominiali Zogno è un comune italiano di 9 094 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Il comune si trova nella bassa Valle Brembana su un declivio tra il versante orientale del Monte Zucco (1232 m s.l.m.) e un'ansa del fiume Brembo a circa 11 chilometri a nord-ovest del capoluogo orobico. Il comune fa parte della Comunità Montana della Valle Brembana. Dista circa 18 chilometri da Bergamo e circa 70 chilometri da Milano. Geografia fisica Territorio Situato nella porzione inferiore della Valle Brembana non lontano da San Pellegrino Terme (4 km). Il capoluogo si estende lungo la strada di fondovalle, sulla sponda orografica destra del fiume Brembo, mentre gli altri centri abitati sono dislocati prevalentemente sulla sponda sinistra. Storia L'antichità La zona dove sorge il paese era abitata sin dai tempi preistorici come attestano i reperti ritrovati in una caverna del luogo, chiamata "Büsa dell'Andrea". Il Medioevo Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. L'età contemporanea Nella frazione di Poscante il 18 dicembre 1773, nacque il famoso brigante Vincenzo Pacchiana (paci Paciana) il Robin Hood italiano che rubava ai ricchi, e dava veramente ai poveri. Denominato dai suoi contemporanei: re della strada, re della montagna. Durante il XIX secolo presero piede le industrie della carta e del cemento. Oggi grazie ad uno sviluppo costante, sia in campo economico (importante ad esempio la Manifattura Valle Brembana, una industria tessile tutt'oggi esistente, da poco fallita) che urbanistico, Zogno è il paese più popoloso della Valle Brembana con numerose attività commerciali, industrie tessili, estrattive, artigianato del legno e imprese edili. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo. In posizione dominante sorge la quattrocentesca chiesa di San Lorenzo, sorta sulle rovine del medievale castello di parte guelfa, distrutto dai Visconti prima di consegnarlo alla repubblica veneta, dopo la pace di Lodi. L'interno custodisce la serie seicentesca dei Misteri del Rosario.

    Zogno

    10 aprile, 15:57

    380 €

  • Ufficio in Affitto

    Ufficio in Affitto

    Immobile a piano terra di 220 mq. con giardino privato di ca. 160 mq. ed ingresso indipendente. Dotazioni: Antifurto, rete dati, aspirazione centralizzata, filodiffusione, impianto di riscaldamento a pavimento (caldo - freddo) diviso per zone, impianto di riciclo aria, climatizzatore, videocitofono, tapparelle elettriche. Doppia autorimessa con basculante elettrica, ascensore. Ideale per liberi professionisti,asilo nido, poliambulatorio medico, servizi aziendali; ecc.. Ampio parcheggio esterno.

    Zogno

    17 gennaio, 16:07

    Contatta l'utente

  • Trilocale via centro 7, Zogno

    Trilocale via centro 7, Zogno

    Zogno - Località Miragolo San Marco. In posizione soleggiata, appartamento posto al secondo piano di un edificio condominiale. L'immobile è composto da ampia zona giorno, cucina separata, doppia camera matrimoniale, bagno ed atrio. Al piano terra è presente un box e cantina. Nell'appartamento è stato predisposto un riscaldamento ad aria aggiuntivo, collegato al caminetto della zona giorno. Permette di ridurre al minimo i consumi energetici per il riscaldamento. Zogno è posto a 16 chilometri da Bergamo sulla sponda destra del fiume Brembo. Raggruppa intorno alla chiesa e allinea lungo i bordi della strada provinciale i nuclei principali delle sue abitazioni. Il resto è disseminato qua e là sui fianchi dei monti che lo cingono, come un arco di cerchio che comincia ai Ponti di Sedrina e va fin oltre la località di Ambria. Negli ultimi anni Zogno è divenuto centro servizi per la Valle Brembana. A Zogno sono raggruppati i principali servizi pubblici a servizio della Valle Brembana. Una serie di eventi nel corso di tutto l'anno, promuovono il commercio e la rete di micro imprese. Zogno, nel 2014, da una classifica del ministero dell'Economia, risultava primo in Bergamasca per qualità di vita. Zogno è famosa sui libri di speleologia per le Grotte delle Meraviglie. Esplorate per la prima volta nel 1932 dal Gruppo di speleologi guidato da Ermenegildo Zanchi, furono in breve tempo fra le prime grotte turistiche d'Italia (1939). Il complesso delle Grotte delle Meraviglie, pur nella sua modesta estensione, presenta spunti di notevole interesse sia per la comprensione delle vicende geologiche legate alla formazione della cavità, sia per i fenomeni carsici che vi sono riccamente rappresentati. Un complesso di gallerie di antica formazione, irregolarmente circolari che confluiscono in stupende grotte. Fra queste, la zona più spettacolare è quella del "Labirinto" (Büs de la Marta), che si sviluppa prevalentemente in una sala di ampie dimensioni e dalla volta altissima arricchita dalle più svariate decorazioni calcaree. Stalagmiti di varie forme e dimensioni vanno ad incontrare le stalattiti, costruendo una serie interessante di colonne. Il contesto ricco di fascino e debitamente illuminato, rende la visita stimolante e piacevole. Da alcuni anni la gestione è affidata al gruppo speleologico "Grotte delle Meraviglie" che, oltre ad un continuo studio dell'interno, ne segue anche il comportamento e ne gestisce le visite.

    Zogno

    9 maggio, 11:37

    290 €

  • Negozio in Affitto

    Negozio in Affitto

    Nel cuore di Zogno, affittasi spazio commerciale utilizzabile per varie attività. Da poco ristrutturato. Zogno è posto a 16 chilometri da Bergamo sulla sponda destra del fiume Brembo. Raggruppa intorno alla chiesa e allinea lungo i bordi della strada provinciale i nuclei principali delle sue abitazioni. Il resto è disseminato qua e là sui fianchi dei monti che lo cingono, come un arco di cerchio che comincia ai Ponti di Sedrina e va fin oltre la località di Ambria. Negli ultimi anni Zogno è divenuto centro servizi per la Valle Brembana. A Zogno sono raggruppati i principali servizi pubblici a servizio della Valle Brembana. Una serie di eventi nel corso di tutto l'anno, promuovono il commercio e la rete di micro imprese. Zogno, nel 2014, da una classifica del ministero dell'Economia, risultava primo in Bergamasca per qualità di vita. Zogno è famosa sui libri di speleologia per le Grotte delle Meraviglie. Esplorate per la prima volta nel 1932 dal Gruppo di speleologi guidato da Ermenegildo Zanchi, furono in breve tempo fra le prime grotte turistiche d'Italia (1939). Il complesso delle Grotte delle Meraviglie, pur nella sua modesta estensione, presenta spunti di notevole interesse sia per la comprensione delle vicende geologiche legate alla formazione della cavità, sia per i fenomeni carsici che vi sono riccamente rappresentati. Un complesso di gallerie di antica formazione, irregolarmente circolari che confluiscono in stupende grotte. Fra queste, la zona più spettacolare è quella del "Labirinto" (Büs de la Marta), che si sviluppa prevalentemente in una sala di ampie dimensioni e dalla volta altissima arricchita dalle più svariate decorazioni calcaree. Stalagmiti di varie forme e dimensioni vanno ad incontrare le stalattiti, costruendo una serie interessante di colonne. Il contesto ricco di fascino e debitamente illuminato, rende la visita stimolante e piacevole. Da alcuni anni la gestione è affidata al gruppo speleologico "Grotte delle Meraviglie" che, oltre ad un continuo studio dell'interno, ne segue anche il comportamento e ne gestisce le visite. Esistono documenti risalenti alla fine del XII secolo che testimoniano l'esistenza di Zogno come Comune rurale: nella Storia di Zogno e di alcune terre vicine di Bortolo Belotti si legge che una pergamena del Monastero di Astino del 1220 cita Giovanni Geze come "Console" di Zogno. Zogno divenne centro importante sotto la dominazione di Venezia. Nei secoli passati la popolazione era impiegata prevalentemente in agricoltura, nell'allevamento del bestiame e nella pastorizia, anche se non mancavano attività artigianali legate alla filatura della lana, del lino e alla tessitura dei panni. Con Regio Decreto del 16 febbraio 1928 al comune di Zogno vennero accorpati i comuni finitimi di Stabello, Poscante, Grumello de' Zanchi, Endenna, Somendenna e Spino al Brembo.

    Zogno

    27 gennaio, 10:37

    1.250 €

  • La tua ricerca continua con altri annunci selezionati per te!

  • Appartamento PT Fiuggi Fonte

    Appartamento PT Fiuggi Fonte

    60mq PianoTerra. 60mq giardino. Salone con A/C due grandi camere da letto. Bagno. Palazzo molto signorile. 200mt dalla fonte. Tutto è a portata di mano. Vendo per trasferimento.

    Fiuggi

    Oggi, 13:48

    100.000 €

  • Casella, locali commerciali, magazzini, box vendesi o affittasi

    Casella, locali commerciali, magazzini, box vendesi o affittasi

    ...a Casella nel centro, locali commerciali vendesi o affittasi anche a porzioni di lotti minimi. nel cuore industriale del paese, in posizione commercialmente unica in zona per disponibilità di spazi e di gran passaggio, privato propone nuova costruzione commerciale di mq 720 totali sviluppata su due livelli di mq 360 ciascuno, vendibile o affittabile a lotti minimi secondo le richieste del cliente, finita chiavi in mano o da ultimare, con ampi spazi circostanti autotrenabili destinati ad area parcheggio. Destinazioni di uso commerciale, artigianale, box, magazzini/deposito, laboratori, ricreativo, uffici ecc...prezzo estremamente vantaggioso e trattabile direttamente col costruttore senza costi ulteriori. Per ogni informazione ed appuntamento senza impegno anche sabato e domenica telefonare al 3491938587 oppure 3494982029.

    Casella

    Oggi, 13:47

    Contatta l'utente

  • Appartamento signorile valle muricana roma

    Appartamento signorile valle muricana roma

    Appartamento residenziale collina di alice valle Muricana 80 mq composto da ampio salone cucina abitabile 2 bagni 2 camere con parquet con rifiniture di prestigio aria condizionata in tutti gli ambienti 1 balcone ed una ampia terrazza con mobili esterno in muratura termoautonomo box ampio posto auto fuori privato la cucina di qualità ed 1 bagno è compreso nel prezzo l immobile gode di un ampio parcheggio per ospiti con telecamere di sorveglianza tutte le finestre hanno grate e zanzariere nuove con tende da sole all'esterno la costruzione è di 5 anni fa prezzo 265.000,00 contatti veloci 3497622576

    Quarto Casale / Bufalotta

    Oggi, 13:47

    265.000 €

  • Offerta appartamento

    Offerta appartamento

    Vendita appartamento anche arredato. ISOLA DEL GLIGLIO (Grosseto) - LOCALITA' CAMPESE ⤢ PIANO RIALZATO ⤢ SUPERFICIE MQ. 61.00 ⤢ CUCINA ⤢ SOGGIORNO ⤢ 2 CAMERE ⤢ 1 BAGNO ⤢ PORTICO ⤢ POSTO AUTO ⤢ 20 MT. DALLA SPIAGGIA

    Isola del Giglio

    Oggi, 13:46

    310.000 €

  • Porzione villino quadrifamiliare

    Porzione villino quadrifamiliare

    Piano terra: soggiorno cucina abitabile bagno. 1 piano: camera matrimoniale, camera, spogliatoio bagno. Seminterrato: sala hobby con camino, ripostiglio e bagno. Patio e giardino

    Anzio

    Oggi, 13:46

    220.000 €

  • Vendesi terreni edificabili

    Vendesi terreni edificabili

    Vendesi terreni edificabili in roio piano 4km dalla stazione di l'aquila varie metrature con progetto approvato

    L'Aquila

    Oggi, 13:45

    40.000 €

  • Camera singola

    Camera singola

    Fittasi camera singola con balcone in un appartamento costituito da un'altra singola e una doppia già occupate da 3 ragazze. La casa è situata in via Tiburtina, altezza cherubini, a 5minuti a piedi dalla stazione, e a 15minuti dalla Cittadella universitaria La Sapienza. Prezzo 320euro, condominio incluso. Libera dal 1settembre.

    Tiburtino / Collatino

    Oggi, 13:45

    320 €

  • Stanze singole torre maura/tor vergata

    Stanze singole torre maura/tor vergata

    Affitto a studenti o lavoratori appartamento ampio e luminoso appena ristrutturato composto da 4 ampie stanze singole, due bagni, cucina terrazzo e posto macchina. Ottimamente collegato sia con l'università di Tor Vergata che con il centro della città. La fermata Torre Maura della linea C dista 50 mt mentre a 300 mt vi è la fermata dell'autobus n. 20. per qualsiasi ulteriore info potete contattarmi al 324954663.

    Prenestino / Casilino

    Oggi, 13:44

    230 €

  • Vendo

    Vendo

    Ceci di Bobbio (Piacenza) metri 800 pista da sci vendesi casa su due piani con piccolo pezzetto di terra ingresso soggiorno,cucina,servizi,al piano superiore grande camera da letto,due ripostigli,balcone libera da subito cell. 3331236760

    Piacenza

    Oggi, 13:42

    45.000 €

  • Ufficio 250 mt

    Ufficio 250 mt

    CAUSA REALIZZO - SVENDO DA € 255000,00 A € 175000,00 POSSIBILITA' DI FRAZIONAMENTO Adiacenze Ferrovie Nord Mq. 250 ca. Piano: Primo Bagni: 2 Ascensore: SI Pianio stabile: 1 Tipo riscaldamento: Centralizzato Classe energetica: G IPE: 71.80 kw/mc Balcone/Terrazzo: Non presente Paviemento in parquet a listoni . Buono stato di conservazione. Riscaldamento centralizzato con termo valorizzatori. Doppio ingresso. Libero subito.

    Mariano Comense

    Oggi, 13:42

    175.000 €

  • Box auto seminterrato, con soppalco

    Box auto seminterrato, con soppalco

    Vendesi box auto al piano seminterrato in via San Simone 3 (ang. via Borgo Dora). Il box è dotato di porta basculante e soppalco. Accessibile tramite passo carraio automatizzato. Il box è inserito in un garage di recente ristrutturazione, permette un'agevole manovra di parcheggio ed è adatto per parcheggiare un'autovettura ed una moto (15mq).

    Torino

    Oggi, 13:41

    49.000 €

  • Stanza per studente maschio - Lecce

    Stanza per studente maschio - Lecce

    Affittasi appartamento indipendente per studenti universitari (no spese di condominio), composto da due stanze, di cui una già occupata, più disimpegno, cucina abitabile, ripostiglio, bagno, cortiletto, lavatrice. Riscaldamento autonomo. Ubicazione in zona centrale di Lecce, alle spalle della Questura, a pochi passi dalla fermata dei bus per Ateneo ed Ecotekne. Costo mensile 150 euro, più consumi. Classe energetica: G Massima serietà. Per informazioni: 3381326513; 0833554062.

    Lecce

    Oggi, 13:41

    150 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: