24.432 Annunci

Link sponsorizzati

Offerte a Bergamo

Annunci Top
  • Annunci Top

    Progettazione siti internet-web design-freelance

    Progettazione siti internet-web design-freelance

    Freelance con esperienza nel settore offre i seguenti servizi: Realizzazione Siti Web Internet Creazione Loghi Biglietti da visita personalizzati Buoni per clienti Locandine Creazione account social, Facebook, Instagram, Linkedin Contatti: cell.3452302036 sito web: webtimedicedronimarta.it

    Bergamo

    10 agosto, 15:48

    369 €

  • Annunci Top

    Ricostruzione unghie gel acrilgel- semipermanente

    Ricostruzione unghie gel acrilgel- semipermanente

    Ricostruzione unghie con allungamento in gel o acrylgel a 50 euro. Semipermanente mani 20 Piedi 30. Refill/Copertura in gel 40 con prodotti di ottima qualità . Zona centro bergamo vicinanza piazza Pontida. Disponibile anche domenica. Marina Cell 3387930281.

    Bergamo

    1 agosto, 05:36

    Contatta l'utente

  • Giubbotto estivo traforato con protezioni IXS G140

    Giubbotto estivo traforato con protezioni IXS G140

    Come da foto indossato 2-3 volte in tutto poi cambiato taglia cedo Giubbotto estivo traforato con protezioni IXS G140 taglia molto grande xxxl circonferenza vita 140 come nuovo davvero qualsiasi prova vendo a 180 euro un po' tratt. x info Cristian 3339314691

    Bergamo

    Oggi, 08:34

    180 €

  • Coppia calze catene Michelin 215/50/17

    Coppia calze catene Michelin 215/50/17

    Come da foto mai montate come nuove cedo Coppia calze-catene Michelin 215/50/17 si montano in 2 minuti comodissime cedo a 60 euro(pagate 95)per cambio auto.x info Cristian 3339314691

    Bergamo

    Oggi, 08:34

    60 €

  • Simpatici cuccioli di mastino inglese

    Simpatici cuccioli di mastino inglese

    Simpatici cuccioli di mastino inglese Simpatici cuccioli di mastino inglese Simpatici cuccioli di mastino inglese

    Bergamo

    Oggi, 08:33

    In regalo

  • Racconti del passato prossimo - Franco Chiesa - Mondadori 1° ediz.

    Racconti del passato prossimo - Franco Chiesa - Mondadori 1° ediz.

    Più che buono/Molto buono - interno perfetto. compatto - ( un taglietto 3 mm filo margine - segno di pressione angolino inferiore alle pagine) leggero ingiallimento pagine, alcune più ingiallite - bordi leggero ingiallimento, il superiore accentuato - ultima pagina un timbro con numero di due cifre - copertina lievi segni d'uso - completo di scheda bibliografica Mondadori Brossura - pagine 224 - formato cm 13 x 19 Mondadori - Anno 1941 1° Edizione Dalla nota informativa Gente come se ne incontra per tutte le strade. Ma ogni uomo è un'anima e ogni giorno una storia. Tutto assume il volto dell'ieri in un'atmosfera di vigilia: anche le cose che forse ancora sono e sempre saranno.

    Bergamo

    Oggi, 08:26

    11 €

  • Le ipotesi di Wexford - Ruth Rendell -1° edi.Omnibus

    Le ipotesi di Wexford - Ruth Rendell -1° edi.Omnibus

    Molto buono - Ottimo Interno perfetto. Leggero ingiallimento pagine e bordi. Lievi segni d'uso copertina Arnoldo Mondadori - Omnibus Gialli 1992 - 1° edizione Pagine 445 Completo talloncino prezzo

    Bergamo

    Oggi, 08:26

    13 €

  • Genova in guerra - album fotografico 1940-1945

    Genova in guerra - album fotografico 1940-1945

    Molto buono - Ottimo Corpo del libro perfetto Leggero ingiallimento pagine. Copertina leggeri segni d'uso, velo polvere. Brossura Pagine 45 non numerate Illustrazioni b/n Editore E.R.G.A. Genova Anno 1976

    Bergamo

    Oggi, 08:26

    12 €

  • Il lettore di se stesso - Giuseppe Leonelli - Aragno - € 6.30

    Il lettore di se stesso - Giuseppe Leonelli - Aragno - € 6.30

    Molto buono - interno perfetto, compatto - leggeri segni d'uso copertina. brossura con alette - pagine 343 - cm 11.5x20.5 aragno zapping 2004 il lettore di se stesso, titolo d'origine proustiana, raccoglie saggi pubblicati nel corso di un trentennio da giuseppe leonelli. sono oggetto di questi scritti, classici come leopardi, belli, verga, pascoli, d'annunzio, cui si aggiungono personalità di grande rilievo nella civiltà letteraria italiana moderna e contemporanea: anna banti, svevo, bertolucci, caproni, morante, pasolini, penna, e un maestro della critica come pampaloni. in un caso, la regina ha la febbre, si risale un po' più indietro, andando a rivisitare una discussione tra due uomini del settecento, scipione maffei e voltaire, la cui posta in gioco è un'idea di teatro. in un altro, ii profeta della modernità, dedicato a john ruskin, si segue come non s'era mai fatto prima una pista che conduce nel colmo di un grande tema europeo: il rapporto tra natura e arte, immagine pittorica e parola.

    Bergamo

    Oggi, 08:25

    7 €

  • Lo Spaventacavalli nel roseto-F. V. H. Orlando-Rizzoli 1962-€ 6.30

    Lo Spaventacavalli nel roseto-F. V. H. Orlando-Rizzoli 1962-€ 6.30

    Interno perfetto, compatto - lieve ingiallimento pagine - una trenita di pagine circa lievemente piu' ingiallite con puntini- bordo superiore puntini - copertina lievi segni d'uso copertina cartonata - pagine 188 rizzoli - la scala 1962

    Bergamo

    Oggi, 08:25

    7 €

  • 7 pietre per l'adultera -Vénus Khoury - Ghata -Archinto

    7 pietre per l'adultera -Vénus Khoury - Ghata -Archinto

    Molto buono - interno perfetto - lievi segni d'uso copertina - piega lettura dorso. brossura con alette - pagine 242 anno:2008 traduzione marina premoli nella piazza del villaggio sette pietre sono ammucchiate sotto il sole del deserto. la giovane noor, colpevole di adulterio, aspetta di venire lapidata, così vuole la tradizione, così vuole la fatwa. "sette pietre, per spaccarle la testa come una melagrana maturata al sole dell'estate." rassegnata, noor lascia scorrere i giorni in una forzata solitudine. non così una giovane e intraprendente francese in fuga dal proprio destino, decisa a salvarla. dall'incontro di queste due donne nasce una storia avvincente che, attraverso l'aspro conflitto fra rispetto della tradizione e aspirazione alla libertà, diritto all'amore e al piacere, mette in piena luce le risorse preziose della solidarietà femminile, capace di operare prodigi.

    Bergamo

    Oggi, 08:25

    5 €

  • Bologna nella storia nell'arte e nel costume

    Bologna nella storia nell'arte e nel costume

    Nuovo - incellophanato Editore Arnaldo Forni A cura di Gida Rossi

    Bergamo

    Oggi, 08:25

    Contatta l'utente

  • Qui Pechino - Renata Pisu - Touring Club Italiano

    Qui Pechino - Renata Pisu - Touring Club Italiano

    Molto buono - interno perfetto - lieve ingiallimento pagine e bordo superiore - copertina molto lievi segni d'uso - polvere del tempo. invio immagini. copertina rigida - pagine 112 - cm 21x27 numerose fotografie anno: 1976 collana grandi citta' del mondo

    Bergamo

    Oggi, 08:24

    2 €

  • L'ultima linea di Piero Manzoni ( Paolo Barrile)

    L'ultima linea di Piero Manzoni ( Paolo Barrile)

    Prefazione Carmelo Strano Ottimo Lieve velo polvere bordi. Nessuna piega lettura dorso. Brossura con alette Pagine 223 Gruppo Editoriale JCE Anno 1990 Due studenti, leggendo un libro su Piero Manzoni, artista degli anni Cinquanta/Sessanta, apprendono di una mostra annunciata e poi annullata, di dieci opere scomparse e di un mistero, non privo di suspense, da dipanare. Incuriositi; decidono di approfondire. Iniziano le ricerche. Intervistano persone che furono vicine all'artista. Rintracciano opere che contengono testi crittografati ... Ne nasce una caccia al tesoro. Quattro vicende corrono parallele in tre diversi tempi storici per confluire in un unico finale. Ne danno vita personaggi e situazioni non facilmente dimenticabili: nonno Giulio, fantasiosa e fallimentare terra bianca, inventore dello schizza-schizza e del gioco del mondo; Ghersciom, vecchio ed intrepido stampatore; Gianca, ala destra tornante perennemente in crisi; Mauro (pittore che non vende) e le sue storie; Margherita che batteva sul ponte dell'Ortica; la prima volta di Elisa con Gianca e ... la chiocciola, e quella di Stefano e Giulia sulla spiaggia ... Ma su tutte le figure emerge quella di Piero Manzoni, di quest'artista esistenzialista e bohémien, di cui il libro mette in rilievo la vicenda umana e l'opera: un romanzo in bilico tra reportage e invenzione. Al punto che, analogamente a fantascienza e fantapo litica, si può parlare di un genere fantartistico .

    Bergamo

    Oggi, 08:24

    18 €

  • Mondadori: la grande sfida - G.Turani - D. Rattazzi - 1° Ediz.

    Mondadori: la grande sfida - G.Turani - D. Rattazzi - 1° Ediz.

    L'ingegnere Sua Emittenza una famiglia di editori giornali giornalisti libri Tv Rizzoli - 1990 - 1° Ediz. PIU' CHE BUONO/MOLTO BUONO - INTERNO PERFETTO, COMPATTO - LEGGERO INGIALLIMENTO PAGINE E BORDI - LEGGERI SEGNI D'USO COPERTINA. BROSSURA - PAGINE 185 Il venerdì nero di Carlo De Benedetti - I Mondadori: ortiche, burro e marmellata - Alla sea andavano in via Veneto - De Benedetti: il più amato dagli intellettuali - 1981: Segrate mette in onda la catastrofe - Il maestro di Arcore - 1984: alla ricerca dei soldi perduti - 1987: chi arriva dopo Mario Formenton - 1988/1989 : si spacca la famiglia e De Benedetti vince - 1989 :La battaglia di Segrate - Retroscena di una guerra

    Bergamo

    Oggi, 08:24

    6 €

  • Conti in sospeso - Juan Madrid -Frassinelli - Euro 2.50

    Conti in sospeso - Juan Madrid -Frassinelli - Euro 2.50

    Piu' che buono - interno perfetto, ( segno lettura) - leggero ingiallimento pagine e bordi - copertina leggeri segni d'uso.- segno lettura al dorso. brossura con alette - pagine 208 anno:1998 caro toni romano, da te - un ex poliziotto disoccupato, povero in canna, ma sempre fedele ai grandi valori della giustizia - non ce l'aspettavamo proprio. non era il caso di entrare nello sporco giro di ex colleghi corrotti e corruttori e di consegnare una mazzetta per conto del losco ventura, quel tipo che girava sempre vestito di bianco. tanto più che ventura si è guardato bene dal saldare il suo conto con te. e adesso che è stato ucciso è chiaro che non pagherà mai il suo debito. ironia della sorte: il caso ventura è nelle tue mani. nessuno te lo ha affidato. sei tu che hai deciso di occuparti delle indagini. sì, perché la notte in cui è stato assassinato tu ti sei preso una bella sbronza e quando ti sei svegliato - ovviamente non ricordandoti nulla - avevi gli abiti inzuppati di sanguè. c'è di che insospettire anche l'investigatore più ingenuo ... un quadro niente male per un uomo integro come te. e ora come pensi di regolare i tuoi conti in sospeso?

    Bergamo

    Oggi, 08:23

    3 €

  • Amore nero - Maria Pace Ottieri - Mondadori 1° Ediz. - € 4.50

    Amore nero - Maria Pace Ottieri - Mondadori 1° Ediz. - € 4.50

    Più che buono - interno perfetto, compatto ( una pagina segno lettura angolo) - leggero ingiallimento pagine, leggermente più accentuate ai margini e bordi - bordo superiore ingiallito - una firma prima pag. dopo copertina - sovracoperta lievi segni d'uso, un taglietto 2 mm angolo aletta - provvisto tagliando prezzo. Rilegato con sovracoperta - pagine 208 Mondadori - Scrittori italiani e stranieri Anno 1984 - 1° Ediz. 'Penso a quando in certe mattinate di sole mi sveglio, nella città in cui vivo, con un forte desiderio di espandermi, sento spingere in avanti, 'verso'. Non so dire con precisione verso chi o cosa, ma so che questo vento deve comprimersi, entrare in una forma, sbattere contro muri, progetti aperti ad un vasto campo di possibilità. In queste poche righe Maria Pace Ottieri fornisce una definizione esistenziale della psicologia dell'esotismo o per lo meno del suo esotismo. Stendhal ha dimostrato una volta per tutte nella Chartreuse de Parme che l'esotismo è la localizzazione in terra straniera di tutto ciò che amiamo e che crediamo di non potere trovare nel paese natale. Nel caso di Stendhal l'esotismo era localizzato in Italia, tramite una figura emblematica di donna. Maria Pace Ottieri localizza il proprio esotismo in Africa, cristallizzandolo intorno la figura del batterista Azou. Ma in realtà, in questo suo Amore nero, il vero amore è l'Africa. Intorno la tenue storia di un sodalizio sentimentale, sodalizio iniziato per caso e finito per caso, l'Africa, nel caso l'Alto Volta, viene evocato con precisione e immaginazione. L'esotismo, in Amore nero, si maschera di antropologia; ma le vere informazioni riguardano non già le particolarità tribali ma i sentimenti dell'autrice. Alla fine quando tutto è stato detto, bisogna concludere che la sensibilità della Ottieri è affascinata da qualche cosa che, a ben guardare, non è altro che il Terzo Mondo, il mondo cioè della cultura contadina al quale, ora non è tanto tempo, apparteneva anche l'Italia. Questo Terzo Mondo è amato con caratteristico paradosso proprio perché è arretrato: Respiro meglio dall' alto della vespa, mi vengono incontro odori densi, venti caldi e putridi di 'orina, piume di polli, spazzature antiche che uccelli con immense ali rettangolari e nasi ricurvi mangiano avidamente agli angoli delle strade. Paesaggio orizzontale, pianure interrotte da strisce lunghe di persone ai lati della strada di terra rossa, eternamente occupata da poche e immobili attività: il piccolo commercio, l'intreccio dei capelli, la cucina, lo snocciolamento delle arachidi. Non si poteva dire meglio che questa Africa è anche altra cosa; cioè grandiosità, nobiltà, stranezza inesauribili della natura, avventura umana tra le più complesse e poetiche. Non si può, infatti, amarne l'arretratezza, senza averne già conosciuto la potente, insondabile originalità. (Alberto Moravia)

    Bergamo

    Oggi, 08:23

    5 €

  • La dama con l'ermellino (Daniela Pizzagalli) € 4.30

    La dama con l'ermellino (Daniela Pizzagalli) € 4.30

    Molto buono - Ottimo Corpo del libro perfetto - leggero ingiallimento pagine e bordi - un nome prima pag.dopo copertina. Sovracoperta leggeri segni d'uso, sprovvista tagliando prezzo. Rilegato con sovracoperta - pagine 196 Rizzoli - Anno: 1999 - 2° edizione In questo libro l'autrice racconta la vita di Cecilia Gallerani, figlia dell'ambasciatore milanese a Firenze, accolta a 15 anni nel Castello Sforzesco e ben presto divenuta l'amante di Ludovico il Moro. Il ritratto di una donna bellissima, colta e raffinata (che giunse persino ad animare una sorta di salotto letterario nel quale venivano accolti Leonardo, Bramante e il novelliere Matteo Bandello) diviene così l'occasione per illuminare la splendida stagione del Rinascimento milanese, una stagione segnata dal genio di Leonardo.

    Bergamo

    Oggi, 08:23

    5 €

  • L'Italia s'è desta alle 14.10 - G.Zucconi - Camunia 1° E- € 6.30

    L'Italia s'è desta alle 14.10 - G.Zucconi - Camunia 1° E- € 6.30

    Piu' che buono - interno perfetto, compatto - leggero ingiallimento pagine, leggermente piu' accentuato ai margini - bordi leggermente ingialliti - sovracoperta lievi segni d'uso ( un tagliettino 2 mm angolo aletta), sprovvisto tagliando prezzo - rilegato con sovracoperta - pagine 189 anno: 1989 - 1° edizione il romanzo dell'italia in dieci storie profetiche in questo libro insolito e accattivante guglielmo zucconi ha messo a profitto la sua straordinaria intelligenza di scrittore, giornalista e politico. attraverso dieci storie paradossali, provocatorie ed esilaranti, affronta i temi più discussi ed attuali della società civile italiana: l'assistenza sanitaria, la mafia, il divorzio, lo stato assistenziale, la giustizia fiscale, il groviglio dei servizi segreti, le guerre televisive, il ruolo del presidente della repubblica, il diritto di sciopero e la progettualità ecologica. con astuzia ironica e graffiante amabilità, attraverso le sue dieci storie profetiche, organizzate in un polittico che costruisce un inedito affresco di costume, zucconi ci invita ad indagare e a capire il presente e il futuro prossimo del nostro paese.

    Bergamo

    Oggi, 08:23

    7 €

  • Scritti politici - Socialismo antifascismo ( Guido Lodovico Luzzatto)

    Scritti politici - Socialismo antifascismo ( Guido Lodovico Luzzatto)

    Ottimo Brossura Pagine 263 Editore Franco Angeli Anno 1996 Collana della Fondazione di studi storici Filippo Turati Guido Lodovico Luzzatto (1903-1990), un intellettuale eclettico, un critico d'arte raffinato, un commentatore politico arguto. Milanese, vicino alla cultura riformista di Turati e Treves, figlio di uno dei pochi docenti universitari che "non giurarono" nel '31, antifascista della prima ora, Guido Lodovico svolse attività di militanza in tre settori: la politica, l'ebraismo, la storia dell'arte. In questo primo volume antologico dedicato alla sua opera, sono raccolti contributi sui temi del socialismo, dell'antifascismo, del pacifismo europeista. Si tratta per lo più di articoli pubblicati negli anni Venti e Trenta sulla stampa clandestina dei fuoriusciti italiani ("La Libertà", di Treves; "L operaio italiano", di Buozzi; "Rinascita socialista", di Modigliani; i "Quaderni di GL", di Rosselli): saggi, cronache, commenti, recensioni che costituiscono una specie di contro-storia del fascismo. Una rubrica quasi quotidiana, compilata da un osservatore attento, poco incline alle mode, che annota sul suo taccuino i discorsi della gente comune, ma denuncia con straordinaria tempestività i mali causati dal conformismo. Gli anni decisivi della storia del regime mussoliniano rivivono in queste pagine caratterizzate da uno stile inconfondibile, da riscoprire dopo tanti anni di oblio. Profili dei Rosselli, di Claudio Treves, di Turati s'alternano a memorie della Parigi di Blum e Jaurès; ma soprattutto, in questo volume, affiora la nostalgia dell'"altra" Italia. A chi, già espatriato, sognava il rimpatrio, un commentatore onesto e sincero, che non voleva creare miti di alcun genere, insegna a diffidare di tutto, anche della Francia come "seconda patria". Registrando senza manierismi il clima culturale del "consenso" Guido L. Luzzatto dedicava le sue migliori energie per spegnere le facili illusioni di chi si proponeva di agitare il "dissenso".

    Bergamo

    Oggi, 08:23

    16 €

  • Monocromatica - R.S.Balckswift-

    Monocromatica - R.S.Balckswift-

    OTTIMO - BROSSURA CON ALETTE - PAGINE 250. EDITORE:Mondadori Colorado noir ANNO:2007 - 1° Edizione Una giovane cinese che vive travestita da uomo, un ragazzo arabo che cerca di sopravvivere senza diventare un delinquente, uno sciamano africano che ricorda quello che il mondo ha dimenticato, un esperto di informatica troppo curioso. Sono quattro eroi metropolitani uniti da un unico scopo: decifrare un libro scritto in una lingua inesistente e trovare un luogo di Milano che, secondo le leggende, è dotato di straordinari poteri. Ma il mondo dell'occulto è pronto a tutto pur di mettere le mani sul prezioso volume, anche a uccidere, e per questo invia sulle loro tracce Fernando, un professionista dell'omicidio che comincia a trovare insopportabile il proprio lavoro. E tra e vie di una città oscura, i cui segreti affondano nella notte dei tempi, si scatenerà una spietata caccia all'uomo. Un brano del romanzo: Il druido è molto più vecchio di Grunhir, lo si nota dalle strisce grigie nei capelli ancora folti e lunghi. Si avvicina al luogo dove la scrofa si è fermata, senza appisolarsi, come se quello fosse il punto in cui era previsto e deciso che si accucciasse. È bianca e la luce della luna la trasforma in una specie di torcia naturale che illumina tutt'intorno. Il druido ha lo sguardo soddisfatto. Chiude gli occhi e ascolta il rumore dell'acqua e il fruscio degli steli d'erba. Grunhir si chiede se i fili d'erba del cerchio intorno al cinghiale producano un suono diverso, ma le sue orecchie non sono fini abbastanza. «Vai a prendere una pietra. Dev'essere grossa e liscia. Lunga quanto tu sei alto e larga la metà. Sceglila bene, Grunhir, come se dovessi usarla per costruire la casa per la tua donna e per i tuoi figli, solida e pesante. Prendi i buoi e il carro e trasportala qui» ordina il druido. Grunhir non dice nulla. Conosce i riti, anche se non è in grado di praticarli. Ma sa che cosa serve per consacrare la fondazione di una città. S'incammina verso le montagne per cercare una pietra ed è fortunato, o forse la dea ha fretta di veder nascere una nuova città a lei dedicata: la luna non si è mossa di molto nel cielo quando trova quello che cercava.

    Bergamo

    Oggi, 08:22

    6 €

  • La lezione di anatomia -P.Roth - Bompiani 1° Ediz.

    La lezione di anatomia -P.Roth - Bompiani 1° Ediz.

    Piu' che buono - interno perfetto, compatto ( due segni angolino) - pagine e bordi leggermente ingialliti -copertina molto lievi segni d'uso margine dorso - sovracopertina leggeri segni d'uso. rilegato con sovracoperta - pagine 221 bompiani 1° edizione 1986

    Bergamo

    Oggi, 08:22

    14 €

  • Lotta armata in Africa - Gerard Chaliand - Lerici 1969

    Lotta armata in Africa - Gerard Chaliand - Lerici 1969

    Molto buono - interno perfetto, molto lieve "ingiallimento pagine" - bordi velo di polvere - sovracopertina leggeri segni d'uso con velo polvere - brossura con sovracoperta - pagine 142 . traduzione vittorio castagnola la lotta di liberazione del popolo della guinea portoghese. un rapporto drammatico - giorno per giorno - di un testimone oculare. un campione di ciò sta realmente accadendp nel terzo mondo, che è la parte ormai determinante del nostro mondo.

    Bergamo

    Oggi, 08:22

    5 €

  • Il Golem - Gustav Meyrink - Il Laccio Nero 11

    Il Golem - Gustav Meyrink - Il Laccio Nero 11

    Ottimo - interno perfetto - lieve ingiallimento pagine e bordi - copertina alcuni accenni sporco. cartonata - pagine 241 editore:cde - il laccio nero 11 anno:1973 basta scambiare il proprio cappello con quello di athanasius pernath per trasformarsi automaticamente in lui e rivivere l'esperienza che lo portò a conoscere il golem, o almeno è questo quello che viene narrato nel romanzo di gustav meyrink. e' qui che la creatura leggendaria che da secoli ispira racconti, romanzi e infine film, diventa non più un semplice essere fatto di terra, ma una specie di entità soprannaturale in grado di condurre l'uomo - attraverso un cammino spirituale - veros la conoscenza di se stesso, conducendolo alla sua primitiva forma di androgino, in grado di bastare a se stesso. la vicenda del golem, infatti, ispirata ad una leggenda praghese che vedeva in esso il fedele servo di rabbi loew (creato con il fango e reso vivo con la parola), si intreccia con elementi di esoterismo, dell'alchemismo e del linguaggio dei tarocchi. si avvia così una discesa, un processo di dissoluzione dell'identità che culmina con la catalessi del protagonista, col successivo risveglio e con l'incontro con l'ombra e con il proprio doppio. perché, scrive meyrink, scegliendo la via della vita, chi è stato destato non può più morire.

    Bergamo

    Oggi, 08:22

    6 €

  • La memoria e la speranza (Adriano Sansa)

    La memoria e la speranza (Adriano Sansa)

    Un'idea di giustizia per i nostri anni Molto buono - Ottimo Corpo del libro perfetto Lieve ingiallimento pagine, leggermente più accentuato ai bordi Copertina lievi segni d'uso. Brossura Pagine 305 Editore: Marietti - Terzomillennio Anno: 1990- 1° edizione Gli articoli selezionati e qui raccolti sono stati scritti nel corso degli anni Ottanta per la rubrica II Commento curata da Adriano Sansa sul settimanale «Famiglia Cristiana». L'individuazione dell'argomento che, di volta in volta, viene affrontato e discusso è frutto specialmente di un'attenta e critica lettura dei quotidiani. Se è possibile reperire alcune differenti linee tematiche (dal rapporto «cittadino e Stato» a quello con l'ambiente, dalla situazione della nostra giustizia alle urgenti domande intorno alla «questione morale» o al «potere occulto») e seguire nel corso del decennio lo sviluppo che l'incalzare degli avvenimenti suggerisce all'analisi di Adriano Sansa, una e costante rimane, invece, dall'inizio alla fine, la linea del richiamo ad una eticità schietta, aliena da compromessi o da depresse valutazioni della situazione politica e sociale. Non è priva di suggestione, alla soglia degli anni Novanta, la proposta di una rivisitazione del nostro recente passato attraverso la lettura di queste pagine e certo non per il gusto della rievocazione o della compilazione di almanacchi quanto, invece, per la possibilità che esse ci offrono del recupero di una memoria, la nostra, messa in costante difficoltà dalla sovrabbondanza dei dati offerti dai media fino al punto di rischiare, spesso, una perdita totale di orientamento. Non un bilancio ma un appello intelligente e provocatorio teso a promuovere, a partire dall'evocazione dei fatti e dei nomi che più inquietano e inquinano il nostro vivere civile, lo sviluppo e la riaffermazione, nei singoli, di una coscienza etica alla ricerca di giustizia e solidarietà.

    Bergamo

    Oggi, 08:22

    5 €

  • L'uomo in cuffia - G.Cassieri - Bompiani 1° Ediz. -€ 5.50

    L'uomo in cuffia - G.Cassieri - Bompiani 1° Ediz. -€ 5.50

    Buono - interno perfetto, compatto - lieve ingiallimento pagine, leggermente piu' accentuato ai margini - pagina indice segno angolino piega- bordi leggermente ingialliti - sovracoperta leggeri segni d'uso - copertina un segno margine superiore ridosso angolo. invio immagini rilegato con sovracoperta - pagine 169 bompiani - 1° ediz.1982 u n romanzo fantasioso e satirico, di inesauribile divertimento, che descrive e analizza, attraverso le avventure e disavventure del conduttore di un programma, il mito di massa degli anni ottanta: la radio. l'uomo in cuffia racconta gli umori e gli amori del poeta (con compagna a discarico) tolomeo, la cui vita viene invasa (occupata) da quella di una serie di eroi ciarlieri e visionari, che campionano storie della piccola italia degli inventori matti, dei profeti involontari, delle casalinghe corsare, dei mariti carcerieri e delle mogli guardiane. ma il romanzo non riferisce solo i sogni, le follie, e i miracoli recitati nei teatri individuali e familiari: con amabile perfidia, ricostruisce anche quello che accade negli studi della radio, dove si manipola la realtà per dare voce a mezze verità.

    Bergamo

    Oggi, 08:22

    6 €

  • Croce e l'estetica - Wolfango Rossani-Pan Editrici Milano

    Croce e l'estetica - Wolfango Rossani-Pan Editrici Milano

    Buono - interno perfetto, pagine e bordi ingialliti - copertina leggeri segni d'uso. brossura - pagine 146 - cm 11.5x18.5 il timone 52 anno:1976 fare i conti con croce è stato per noi uno dei pochi imperiosi doveri della nostra modesta vita di studiosi perché solo a questo patto riteniamo che si possa arrivare non dico ad un superamento dell'estetica crociana quanto ad un inveramento di essa in alcune esigenze che meglio rispondono alle esperienze fatte sul piano artistico, critico e culturale di questi ultimi cinquant'anni. il monumento che croce si è eretto in mezzo secolo di milizia filosofica non può essere diroccato se non dai pretenziosi della cultura, i quali appena arrivano a formulare una loro sia pur piccola teoria immediatamente parlano di superamento di una dottrina che per loro già da tempo sarebbe stata posta in soffitta. ecco perché siamo profondamente consapevoli che le nostre obiezioni non intaccheranno l'apporto veramente immenso ad un indirizzo di studi che ha certamente posto l'italia in testa nei paesi europei in questo campo ma varranno, forse, a meglio approfondire gli ardui problemi della speculazione. estetica. direi che nessun valido studioso del nostro paese - dal venturi al bertoni, dal russo al fubini, dal gargiulo al cecchi, dal sapegno al garin, dal banfi al galvano della volpe, dal colorni all'anceschi ha potuto fare a meno di passare attraverso croce: tappa obbligata per quanti seriamente intendono indagare i fenomeni dell'arte. perché nessuno più di croce è riuscito a svecchiare e a rinnovare un patrimonio di idee che alla fine dell'ottocento era caduto nei più vieti pregiudizi del positivismo imperante sulla problematica del bello, nessuno più di croce è riuscito a dare una visione dell'arte di valore veramente universale anche se talune angolazioni del suo credo estetico peccano di eccessivo dottrinarismo ed hanno una coerenza che talora è esclusivamente filosofica, non tenendo sempre conto di tutti gli elementi linguistici, i cosiddetti «mezzi espressivi », onde si manifesta la visione dell' artista (si pensi, ad esempio, alle arti figurative o alla musica). ed è proprio su questo terreno dei linguaggi e della problematica metodologica e critica che vuole collocarsi il nostro studio, il quale intende discutere l'essenza di una celebre dottrina penetrando nel suo intimo per rivelarne quelle lacune o discontinuità e quelle inadeguatezze che lo stesso croce cercò di correggere via via che il suo pensiero venne maturandosi fino alle ultime formulazioni del volume la poesia che resta certo uno dei suoi libri più alti

    Bergamo

    Oggi, 08:22

    3 €

  • Sarum - Edward Rutherfurd - Mondadori - Omnibus 1° Ediz.

    Sarum - Edward Rutherfurd - Mondadori - Omnibus 1° Ediz.

    Buonissime condizioni - interno perfetto, compatto - molto lieve ingiallimento bordi con lieve accenno polvere - (segni lettura presenti su alcune pagine : due agli angoli, altri a metà pagina e margine - lievissimi residui naturali di inchiostro ai margini di quattro pagine, una più evidenziato - due angolini lievemente ingialliti - presenti segni di piega naturali ) Sovraccoperta leggeri segni d'uso, un taglietto 2 mm per obliquo interno aletta. provvista tagliando prezzo. Rilegato con sovraccoperta - pagine 1102 1° Edizione 1987 - Mondadori Omnibus Il tempo: 10.000 anni di storia, dall'ultima era glaciale fino ai giorni nostri. Il luogo: la magica piana dell'antica Sarum, nome anglo-Iatino di Salisbury, in mezzo alla quale sorge il misterioso tempio di Stonehenge, cuore geografico e spirituale dell'Inghilterra, crocevia di popoli, e microcosmo in cui si rispecchiano tutte le appassionanti e complesse vicende che hanno fatto la grandezza del nostro continente e dei popoli dai quali ognuno di noi discende: i Celti, i Vichinghi, i Germani, i Romani. L'azione: l'ascesa e la decadenza, la miseria e la gloria, gli odii e gli amori di cinque famiglie, delle donne e degli uomini che ne fanno parte, ora uniti ora divisi dall'imprevedibile e travolgente corso degli eventi. Questo è Sarum, il romanzo infinito: un'opera di dimensioni grandiose, come i templi e le cattedrali che i personaggi del libro hanno innalzato al cielo e con i quali hanno segnato il proprio passaggio sulla terra. Riviviamo gli eventi che hanno plasmato il mondo moderno, la lotta per la vita degli uomini preistorici, le pratiche religiose e astronomiche dei druidi celtici, lo splendore della grande civiltà romana, il coraggio dei cavalieri medievali e la pietà dei costruttori delle grandi cattedrali gotiche, in una ricerca appassionata delle nostri radici europee, che unisce la precisione storica e la fantasia in una narrazione incredibilmente avvincente. Alla storia degli uomini fa continuamente da sfondo la storia delle cose, degli oggetti quotidiani, degli strumenti di lavoro, delle tecniche e delle invenzioni, del paesaggio e dei costumi, in un arazzo intessuto con gli innumerevoli fili della vita. Come in un grande album di famiglia, possiamo seguire il succedersi delle generazioni, riconoscere nei figli i tratti e le qualità dei padri, riscoprire ad ogni momento 'un passato che pareva perduto e che invece sopravvive tenacemente nel presente, come nella statuetta in cui il cacciatore preistorico Hwll raffigurò con amore Akun, la sua donna, e che, giunta fino a noi attraverso i millenni, sorveglia ora la città dall'alto della cattedrale. Sarum è una storia mai raccontata prima, nella quale tutti possiamo riconoscerci e della quale ognuno di noi è protagonista

    Bergamo

    Oggi, 08:21

    13 €

  • Saggi autobiografici - Bernard Shaw - Mondadori 1° Edizione

    Saggi autobiografici - Bernard Shaw - Mondadori 1° Edizione

    Piu' che buono - interno perfetto, leggero ingiallimento pagine, piu' accentuato ai margini - bordi leggermente ingialliti - copertina leggeri segni d'uso, dorso ingiallito. copertina rigida - pagine 198 editore:mondadori biblioteca moderna anno:1963 - 1° edizione i saggi autobiografici qui raccolti furono scritti da bernard shaw in occasioni e tempi diversi e, ricchi come sono di particolari sull'uomo e sullo scrittore, costituiscono una guida ideale. per la comprensione della sua opera e dei molti lati sconcertanti della sua personalità. una prima parte è dedicata ai ricordi della vita familiare: l'infanzia trascorsa in un ambiente rigidamente borghese, tra un padre dedito al bere e una madre perduta nella sua passione per la musica; il deludente e poco proficuo periodo scolastico; la deprimente esperienza di giovane d'ufficio fino all'abbandono dell'irlanda e all'inizio dell'attività letteraria. nella seconda parte invece shaw rievoca gli avvenimenti della sua vita londinese: l'adesione alle dottrine marxiste con il successivo passaggio al fabianesimo, l'attività di oratore e di giornalista, l'amicizia con le maggiori personalità del tempo, dal politico sidney webb al critico william archer, dallo scrittore samuel butler al poeta william morris, all'editore frank harris. ed è soprattutto nei suoi rapporti con gli altri che si rivela l'uomo shaw con le sue doti contraddittorie di affabilità e di sdegnosa intolleranza che giustificano le parole di oscar wilde: egli non ha un solo nemico al mondo, ma nessuno dei suoi amici lo ama. ma al di là degli episodi e degli ambienti descritti, l'interesse di questi saggi è nella loro prosa viva e brillante, intessuta di un'ironia aggressiva, di una pronta facoltà di trasformare qualsiasi problema in un paradosso inatteso e disorientante.

    Bergamo

    Oggi, 08:21

    4 €

  • La tradotta ( Wolfgang Altendorf) Frassinelli 1°edizione

    La tradotta ( Wolfgang Altendorf) Frassinelli 1°edizione

    Completo di cofanetto Frassinelli 1° edizione 1963 Completa scheda Giudizi della stampa Pagine 351 Ottimo Corpo del libro perfetto Lieve " ingiallimento" bordi. Cofanetto Molto buono - Ottimo ...In fondo esso tratta il quesito solo apparentemente banale di come si possa veramente essere un uomo..e qui l'umanità non è una parola vuota. La letteratura tedesca si è arricchita di un uomo... ( Barbara Bondy - Die Zeit 1960 )

    Bergamo

    Oggi, 08:21

    18 €

  • Le torri di cenere (George R.R.Martin) Mondadori 1° ediz.

    Le torri di cenere (George R.R.Martin) Mondadori 1° ediz.

    Ottimo Un segnetto un angolino inferiore. Rilegato con sovracoperta Pagine 318 Completo tagliando prezzo Mondadori Anno: 2007 - 1° edizione Con la saga Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, George R.R. Martin si è affermato come uno dei maestri indiscussi del fantasy. Ma la sua multiforme opera si estende ben al di là dei confini dei Sette Regni e ben oltre la grande Barriera di ghiaccio. Le torri di cenere offre un'affascinante panoramica sul lavoro di questo autore pressoché unico, in grado di muoversi tra generi diversi e tematiche complesse sempre con il medesimo, folgorante impatto narrativo. Le torri di cenere offre molte prove dell'eclettico genio narrativo di George R.R. Martin. Da L'eroe a Solitudine del secondo tipo, da Al mattino cala la nebbia a Questa torre di cenere, una proposta antologica in grado di guadagnarsi un posto d'onore in qualsiasi libreria, una lettura fondamentale per avere una prospettiva unica su uno dei più grandi esploratori dell'immaginario del nostro tempo.

    Bergamo

    Oggi, 08:21

    10 €

  • La famiglia Barolo ( Edo Prando - Beppe Preti)

    La famiglia Barolo ( Edo Prando - Beppe Preti)

    Molto buono - Ottimo Lieve "ingiallimento"pagine e bordi. Bordi con accenno polvere in alcuni punti. Copertina lievi segni d'uso. Sovraccoperta in acetato, segno piega aletta posteriore. Copertina rigida con sovraccoperta acetato Pagine 91 Fotografie a colori applicate Formato cm 21.5 x 31 circa Fotografie Enrico Martino Modena Libri Anno 1978 Pavese, Fenoglio, va bene, ma nelle Langhe, quelle basse, che vanno a morire dalle parti di Alba, in riva al Tartaro, aleggia la presenza di un altro personaggio. Conosciuto ed apprezzato come i due scrittori, possiede anch'esso un carattere introverso, un po' scorbutico ed imprevedibile, ma che, una volta fatto amico, non potrà mai tradire. Questo personaggio, complesso e difficile, è un vino: il Barolo. Molti ne hanno scritto, molti ne scriveranno ancora : i biografi dei grandi sono sempre numerosi. Qualcuno è bravo, altri meno, e tutti contribuiscono alla maggior gloria del grande e della sua casata. Questa è una biografia di Vino Barolo e della sua Famiglia: un racconto, un discorso fra amici, se vogliamo, che si propone di andare in cerca degli antenati, dei fratelli, di per- correre i rami genealogici, di scoprire i lati noti e quelli meno, di questo vino che qualcuno, in vena di lapide, ha definito « il Re dei vini, il vino dei Re »...

    Bergamo

    Oggi, 08:21

    38 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: