400 Annunci

Link sponsorizzati

Antico quadro in Arredamento e Casalinghi

  • Quadro antico inizio 900 Marcello Scanaro

    Quadro antico inizio 900 Marcello Scanaro

    Quadro antico autentico di Marcello Scanaro, più importante pittore del Molise dell'inizio 900. Con cornice originale dorata. Dimensione 50 x 40 cm . Dipinto ad olio su pannello di legno. Tema: paesaggio

    Grosseto

    Ieri, 19:23

    150 €

  • Quadro antico

    Quadro antico

    Quadro antico con cornice di epoca successiva in ottime condizioni. per ulteriori informazioni e fotografie contattatemi tramite email. no perdi tempo

    Perugia

    Ieri, 15:26

    Contatta l'utente

  • Quadro - Dipinto Antico del XVII sec: Nicolas Regnier & Aiuti

    Quadro - Dipinto Antico del XVII sec: Nicolas Regnier & Aiuti

    NICOLAS REGNIER & Aiuti (Maubeuge, 1588 â€" Venezia, 1667) â€Å"San Matteo e lâ€(TM)angelo”, 1620-25 circa Olio su tela, 132,4 x 97,5 cm. EXPERTISE: • Dott. Emilio Negro • Prof.ssa Mina Gregori. • Prof. Pierluigi Carofano. ATTRIBUZIONE: • Prof. Franco Paliaga PROVENIENZA: • Collezione privata Londra • Collezione privata Mazara • Collezione privata Milano. REPORT CONDITION: • Dott. Sandro Salemme di Imola (BO) • Foto Infrarossi NOTE: • Corredato di Attestato di Libera Circolazione. PUBBLICAZIONE: • P. Carofano (a cura), â€Å"I bari a confronto. Il giovane Caravaggio nella casa del Cardinale Francesco Maria del Monte”, Bandecchi & Vivaldi Editore e stampatore 2012, pp. 88-91, n. 19; • Porro Art Consulting & C., "Dipinti Antichi e del XIX secolo. Un gruppo di figure da presepe. Una collezione di maioliche.", Milano, Palazzo Durini, 29 novembre 2012, pp. 60-61, lotto 62; • Franco Paliaga, â€Å"I MITI E IL TERRITORIO nella Sicilia dalle mille culture. Lâ€(TM)Influenza di Caravaggio e dei Fiamminghi nella pittura meridionale”, catalogo mostra 09 agosto â€"25 ottobre 2015, Castello Normanno-Svevo di Salemi, Bandecchi & Vivaldi, Pontedera 2015, saggio P. Carofano, Cat. 4, pp. 28-31; • Intermidiart di Maggio A., â€Å"Un tesoro da scoprire. Dalla Sicilia alla Lombardia tra il â€~600 e â€~700”, Mazara del Vallo 2016/17 (in prossima stampa); • I Miti e il Territorio: La tela sarà oggetto di ulteriore approfondimento da parte dei studiosi nellâ€(TM)occasione di una prossima pubblicazione: â€Å"I MITI E IL TERRITORIO nella Sicilia dalle mille culture. Lâ€(TM)arte e la sua contemporaneità: da Caravaggio ad Oggi”, catalogo della 2^ Edizione della Mostra, 2016/17, Trapani (in prossima stampa). ESPOSIZIONE: • Monte Santa Maria Tiberina, Palazzo Museo Bourbon del Monte, â€Å"I bari a confronto. Il giovane Caravaggio nella casa del cardinale Francesco Maria del Monte”, a cura del Prof. Pierluigi Carofano, 29 settembre â€"7 ottobre 2012; • Milano, Palazzo Durini, â€Å"Dipinti Antichi e del XIX secolo. Un gruppo di figure da presepe. Una collezione di maioliche", 24 novembre â€" 29 novembre 2012; • Salemi, Castello Normanno-Svevo, â€Å"I MITI E IL TERRITORIO nella Sicilia dalle mille culture. Lâ€(TM)Influenza di Caravaggio e dei Fiamminghi nella pittura meridionale”, a cura del Prof. Franco Paliaga, 09 agosto â€"25 ottobre 2015; • Trapani, opera concessa in prestito nellâ€(TM)occasione della prossima mostra: â€Å"I MITI E IL TERRITORIO nella Sicilia dalle mille culture. Lâ€(TM)arte e la sua contemporaneità: da Caravaggio ad Oggi”, 2016/17. BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO: • ARNAULD BREJON DE LAVERGNÃ??E, â€Å"I CARAVAGGESCHI FRANCESI”, ACCADEMIA DI FRANCIA, VILLA MEDICI, ROMA, 15 NOVEMBRE 1973 â€" 20 GENNAIO 1974, DE LUCA ED., PP. 80-103; • M. GREGORI, â€Å"DOPO CARAVAGGIO: BARTOLOMEO MANFREDI E LA MANFREDIANA METHODUS”, MILANO, 1987; • B. NICHOLSON, ED. L. VERTOVA, â€Å"CARAVAGGISM IN EUROPE”, TURIN 1989, VOL. III, REPRODUCED PLATES 947 AND 969; LEMOINE, â€Å"Lâ€(TM)ITER DI UN CARAVAGGESCO NORDICO: NICOLAS RÃ??GNIER E IL MOVIMENTO NATURALISTA”, IN â€Å"PARAGONE”, 601, MARZO 2000, PP. 43-71; • S. DANESI SQUARZINA, â€Å"LA COLLEZIONE GIUSTINIANI: INVENTARI I”, MARTELLAGO (VE), 2003, VOL. III, ED. MONDADORI ELECTA SPA; • LEMOINE, â€Å"NICOLAS REGNIER CA. 1588-1667 PEINTRE, COLLECTIONNEUR ET MARCHAND Dâ€(TM)ART”, PARIS 2007, PP. 221-222, N. 15; • ZUCCARI A., â€Å"I CARAVAGGESCHI. PERCORSI E PROTAGONISTI”, SKIRA, MILANO 2010, VOL. II, PP. 563-577; • VALORI TATTILI. NUMERO 00. GENNAIO-GIUGNO. 2011. PIERLUIGI CAROFANO, â€Å"QUESITI CARAVAGGESCHI 1: MÃ??LODRAME HEROÏQUE. UNE NOTE SUR LA MORT DE SOPHONISBE DE NICOLAS RÃ??GNIER (UN HOMMAGE Ã?€ HERMAN VOSS)”, P. 109, SAN CASCIANO V.P., 2011; • M. HILAIRE, â€Å"CORPS ET OMBRES. CARAVAGE ET LE CARAVAGISME EUROPÃ??EN”, MILANO 2012, PP 180-183, NN. 34-35; • P. CAROFANO (A CURA), â€Å"I BARI A CONFRONTO. IL GIOVANE CARAVAGGIO NELLA CASA DEL CARDINALE FRANCESCO MARIA DEL MONTE”, BANDECCHI & VIVALDI EDITORE E STAMPATORE 2012, PP. 88-91, N. 19.

    Mazara del Vallo

    Ieri, 14:00

    Contatta l'utente

  • Antico quadro Giapponese china acquerello

    Antico quadro Giapponese china acquerello

    Scovato in negozio di antiquariato, ormai chiuso, questo bellissimo quadro degli inizi del '900. Giapponese, artista SAMO. Realizzato su carta con tecnica mista, china ed acquerello. Buono stato, alcune macchie presenti, non inficianti, anzi. Cornice in buono stato, completa di vetro. Vetro che non mi ha permesso di fare delle foto migliori, infatti dal vivo questo quadro è davvero molto più bello! Misura cm. 36,5 x 49,5 Un quadro molto bello e che può determinare in meglio l'arredo di ogni casa, ogni ambiente. Spedisco con Pacco Ordinario. Ritiro gratuito in Roma, zona Gianicolo.

    Gianicolense / Colli Portuensi / Monteverde

    Ieri, 12:28

    155 €

  • Quadro antico certificato nessicano

    Quadro antico certificato nessicano

    Quadro antico maya certificato messicano misure cm 73x29 con possibilità di poterlo visionare previo appuntamento

    Torino

    Ieri, 11:45

    120 €

  • Antico dipinto olio su tela XVIII sec. quadro scuola veneta

    Antico dipinto olio su tela XVIII sec. quadro scuola veneta

    Dipinto olio su tela di scuola Veneta, probabilmente nellâ€(TM)ambito del pittore Domenico Fedeli detto il Maggiotto, raffigurante il volto di un contadino. Il quadro è di buone dimensioni, è corredato di cornice, presenta dei piccoli difetti e restauri ma è comunque in un buono stato di conservazione. Le misure del dipinto sono: Altezza senza cornice 57 cm; Larghezza senza cornice 44 cm; Altezza con cornice 76 cm; Larghezza con cornice 63 cm ; Tecnica: olio su tela; Epoca: metà XVI secolo (inizio â€~700).

    Milano

    Ieri, 10:34

    Contatta l'utente

  • Antico dipinto olio su basanite XVII sec. quadro scuola veneta

    Antico dipinto olio su basanite XVII sec. quadro scuola veneta

    Dipinto olio su basanite o pietra di paragone, di scuola veneta, raffigurante lâ€(TM)incontro fra Alessandro Magno e Dioegene di Sinope. Plutarco racconta così lâ€(TM)incontro fra i due: “«Il re in persona andò da lui e lo trovò che stava disteso al sole. Al giungere di tanti uomini egli si levò un poco a sedere e guardò fisso Alessandro. Questi lo salutò e gli rivolse la parola chiedendogli se aveva bisogno di qualcosa; e quello: "Scostati un poco dal sole". A tale frase si dice che Alessandro fu così colpito e talmente ammirò la grandezza d'animo di quell'uomo, che pure lo disprezzava, che mentre i compagni che erano con lui, al ritorno, deridevano il filosofo e lo schernivano, disse: "Se non fossi Alessandro, io vorrei essere Diogene."» Il quadro è di piccole dimensioni, è corredato di cornice ed è in buono stato di conservazione. Le misure del dipinto sono: Altezza senza cornice 16,5 cm; Larghezza senza cornice 24 cm ; Altezza con cornice 29 cm; Larghezza con cornice 35,5 cm; Tecnica: olio su basanite; Epoca: XVII secolo (â€~600).

    Milano

    Ieri, 10:34

    Contatta l'utente

  • Antico dipinto olio su tavola quadro Eugenio Olivari XIX sec

    Antico dipinto olio su tavola quadro Eugenio Olivari XIX sec

    Dipinto olio su tavola raffigurante un paesaggio ligure firmato da Eugenio Olivari, famoso pittore italiano ligure appartenente alla corrente dei naturalisti e paesaggisti italiani. Il quadro è di buone dimensioni, è corredato di cornice dorata ed è in un buono stato di conservazione Le misure del dipinto sono: Altezza senza cornice 28 cm; Larghezza senza cornice 41 cm; Altezza con cornice 41 cm; Larghezza con cornice 55 cm; Tecnica: olio su tavola; Epoca: XX secolo (â€~900).

    Milano

    Ieri, 10:33

    Contatta l'utente

  • Antico dipinto olio su tela quadro ambito Michelangelo Cerquozzi

    Antico dipinto olio su tela quadro ambito Michelangelo Cerquozzi

    Dipinto olio su tela di scuola Romana, nellâ€(TM)ambito del pittore Michelangelo Cerquozzi, raffigurante una classica bambocciata dove si può vedere un gruppo di contadini intenti a festeggiare e banchettare con sullo sfondo un paesaggio. Il quadro è di grandi dimensioni, è corredato di cornice ed è in un buono stato di conservazione. Al retro si può vedere il timbro della collezione del Conte Camillo Salvadego Molin Ugoni da cui proviene il dipinto. Le misure del dipinto sono: Altezza senza cornice 75 cm; Larghezza senza cornice 97 cm; Altezza con cornice 89 cm; Larghezza con cornice 113 cm; Tecnica: olio su tela; Epoca: metà XVII secolo ( metà â€~600).

    Milano

    Ieri, 10:33

    Contatta l'utente

  • Antico dipinto olio su tela quadro Jean Baptiste Dusillion

    Antico dipinto olio su tela quadro Jean Baptiste Dusillion

    Dipinto olio su tela attribuito a Jean Baptiste Dusillion raffigurante una natura morta con caggiagione su tavoli sovrapposti, dove possiamo vedere in primo piano due lepri mentre sullo sfondo si può notare un uccello. Il quadro è di buone dimensioni, è corredato di cornice, presenta dei piccoli difetti e restauri ma è comunque in un buono stato di conservazione. Al retro si può vedere un timbro a cera lacca utilizzato normalmente da nobili e grandi famiglie per marcare ed inventariare le proprie collezioni dâ€(TM)arte. Insieme al dipinto viene fornita anche la perizia del professor Fernando Arisi. Le misure del dipinto sono: Altezza senza cornice 76 cm; Larghezza senza cornice 62 cm; Altezza con cornice 94 cm; Larghezza con cornice 80 cm; Tecnica: olio su tela; Epoca: XVIII secolo (â€~700).

    Milano

    Ieri, 10:01

    Contatta l'utente

  • Antico dipinto olio su faesite quadro di Carlo Domenici

    Antico dipinto olio su faesite quadro di Carlo Domenici

    Dipinto olio su faesite raffigurante un interno di stalla con mucca firmata da Carlo Domenici, famoso pittore italiano appartenente alla corrente dei macchiaioli toscani. Il quadro è di buone dimensioni, è corredato di cornice dorata ed è in un buono stato di conservazione. Le misure del dipinto sono: Altezza senza cornice 35 cm; Larghezza senza cornice 55 cm; Altezza con cornice 53 cm; Larghezza con cornice 68 cm; Tecnica: olio su faesite; Epoca: XX secolo (â€~900).

    Milano

    Ieri, 10:01

    Contatta l'utente

  • Quadro - Dipinto Antico del XVII sec: Orazio de Ferrari

    Quadro - Dipinto Antico del XVII sec: Orazio de Ferrari

    ORAZIO DE FERRARI (Genova-Voltri, 1606 â€" 1657) â€Å"S. Antonio da Padova e il miracolo del piede riattaccato” Olio su tela, 158 x 133,5 cm. EXPERTISE: • Dott. Camillo Manzitti. ATTRIBUZIONE: • Prof. Pierluigi Carofano • Prof. Franco Paliaga. PROVENIENZA: • Collezione privata Genova • Collezione privata Milano. REPORT CONDITION: • Dott. Sandro Salemme di Imola (BO) • Foto Infrarosse NOTE: • Corredato di Attestato di Libera Circolazione. PUBBLICAZIONE: • Porro Art Consulting & C., â€Å"Asta Dipinti Antichi”, Milano, 28 Novembre 2013, lotto 7, p. 14; • Franco Paliaga, â€Å"I MITI E IL TERRITORIO nella Sicilia dalle mille culture. Lâ€(TM)Influenza di Caravaggio e dei Fiamminghi nella pittura meridionale”, catalogo mostra 09 agosto â€"25 ottobre 2015, Castello Normanno-Svevo di Salemi, Bandecchi & Vivaldi, Pontedera 2015, saggio C. Manzitti, Cat. 23, pp. 82-83; • Intermidiart di Maggio A., â€Å"Un tesoro da scoprire. Dalla Sicilia alla Lombardia tra il â€~600 e â€~700”, Mazara del Vallo 2016/17 (in prossima stampa); • I Miti e il Territorio: La tela sarà oggetto di ulteriore approfondimento da parte dei studiosi in occasione di una prossima pubblicazione: â€Å"I MITI E IL TERRITORIO nella Sicilia dalle mille culture. Lâ€(TM)arte e la sua contemporaneità: da Caravaggio ad Oggi”, catalogo della 2^ Edizione della Mostra, 2016/17, Trapani (in prossima stampa). ESPOSIZIONE: • Milano, â€Å"Asta Dipinti Antichi”, 23 novembre â€" 28 novembre 2013; • Salemi, Castello Normanno-Svevo, â€Å"I MITI E IL TERRITORIO nella Sicilia dalle mille culture. Lâ€(TM)Influenza di Caravaggio e dei Fiamminghi nella pittura meridionale”, a cura del Prof. Franco Paliaga, 09 agosto â€"25 ottobre 2015. • Trapani, opera concessa in prestito in occasione della prossima mostra: â€Å"I MITI E IL TERRITORIO nella Sicilia dalle mille culture. Lâ€(TM)arte e la sua contemporaneità: da Caravaggio ad Oggi”, 2016/17. BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO: • C. Marcenaro, â€Å"Pittori genovesi a Genova nel â€~600 e nel â€~700”, Catalogo della Mostra a Palazzo Bianco, Genova, 6 settembre â€" 9 novembre 1969, pp. 50-53, nn. 20-21

    Mazara del Vallo

    Ieri, 00:12

    Contatta l'utente

  • Quadro antico

    Quadro antico

    Quadro olio su tela meta'700 raffigurante San Francesco di Paola in ottime condizioni con cornice antichissima della stessa epoca del maestro pittore siciliano domenico provenzani vendo ad intenditori del filone pittorico religioso misura h.63x54 per conttatti tel. nelle ore pomeridiane al n. 3291592217

    Caltanissetta

    21 gennaio, 23:21

    Contatta l'utente

  • Quadro naif antico

    Quadro naif antico

    Causa trasloco, svuoto casa. Vendo bellissimo quadro naif antico comprato in Indonesia nella casa degli artisti (con firma dell'artista). Il quadro è incorniciato con cornice dorata e ha le dimensioni di 53cm x 46 cm. Spedizione a carico destinatario.

    Cesate

    21 gennaio, 21:39

    49 €

  • Quadro con cornice antica

    Quadro con cornice antica

    Quadro con cornice antica, dietro una dedica di Lorenzo Albano,prezzo trattabile,46X53. Per info contattatemi via e-mail o cellulare.

    Genova

    21 gennaio, 19:56

    200 €

  • Quadro incisione su marmo cornice legno antico

    Quadro incisione su marmo cornice legno antico

    Incisione su marmo eseguita con metodi artigianali da Lito Arte di Cittadella (Pd) metà anni 80 circa. Cornice in legno antico Dimensioni: cm. 52x52

    Piacenza

    21 gennaio, 19:39

    190 €

  • Coppia quadri antichi,pittura ad olio ,paesaggi

    Coppia quadri antichi,pittura ad olio ,paesaggi

    Coppia di quadri antichi,pittura ad olio di notevole spessore,raffiguranti paesaggi di montagna,con cornici originali,firmati in basso a destra.Misure con cornice h 52 x l 45 cm, telaio h 40 x l 33 cm; cornice h 47 x l 57 cm, telaio h 35 x l 45 cm.Per qualsiasi info potete contattarmi al n.338/8293861.

    Savona

    21 gennaio, 18:14

    Contatta l'utente

  • Coppia di antichi quadri cornice lecce sedile museo civico40x55

    Coppia di antichi quadri cornice lecce sedile museo civico40x55

    Coppia di antichi quadri con cornice lecce sedile museo civico cm 40x55cm usato

    Lecce

    21 gennaio, 17:05

    29 €

  • 3 quadri antichi con finissimo ricamo a mano anni 1940/50

    3 quadri antichi con finissimo ricamo a mano anni 1940/50

    Ricamati a mano con filo sottile su fine mussola di cotone. La mussola è in parecchi punti ingiallita dal tempo, com'è inevitabile con il passare degli anni Le cornici di legno laccato nero sono in condizioni eccellenti, ma di epoca successiva. In origine erano verde chiaro e non mi piacevano, perciò qualche anno fa, dopo attenta considerazione, ho preferito sostituirle Dimensioni: cm 21,5x21,5 I soggetti sono deliziosi: "L'acqua del pozzo" "Girotondo" "Il bucato" N.B. Le sagome scure che si vedono nelle foto sono dovute al paesaggio riflesso sul vetro Spedizione con corriere espresso euro 9,00 Ogni articolo viene imballato con la massima cura, utilizzando fogli di plastica con le bolle in modo che il trasporto sia sicuro Il prezzo NON è trattabile SI PREGA DI RISPONDERE ALL'ANNUNCIO SOLO SE REALMENTE INTERESSATI Ho molti altri quadri in vendita. Per vederli clicca su ALTRI ANNUNCI DELL'UTENTE, a destra della foto

    Pieve Emanuele

    21 gennaio, 00:14

    150 €

  • Antico (circa 100 anni) quadro, ad olio materico

    Antico (circa 100 anni) quadro, ad olio materico

    Vendo antico ed interessante quadro ad olio materico. Il quadro ha sui 100 anni. Misura 39 cm per 34 cm, con la cornice dorata. Non riesco a decifrare la firma dell'autore, comunque ben visibile. Il quadro rende molto meglio dal vivo che in foto, per la vividezza dei colori e per la sua matericità. Le pennellate di colore sono vivaci e sapienti. Il quadro, è provvisto di vetro. Le spese di spedizione sono a parte (pari a E 10 con Pacco Ordinario e tracciabile delle Poste Italiane). Vedi altri miei annunci ... tutti molto interessanti e firmati. P.S. Se non dovessi rispondere al cellulare, scrivetemi in posta ( ... sembra che talvolta la mia risposta inviata via mail, non sempre pervenga a chi é interessato all'acquisto !) o viceversa, perché rispondo quanto prima, sempre e a tutti.

    Centro

    20 gennaio, 21:40

    55 €

  • Quadro antico

    Quadro antico

    Imponente, Dipinto a mano da A. Niculici, presenta una rottura riparabile nel lato destro Prezzo trattabile

    Villanuova sul Clisi

    20 gennaio, 10:45

    350 €

  • Quadri raffiguranti immagini di Egiziani... dell'epoca antica

    Quadri raffiguranti immagini di Egiziani... dell'epoca antica

    Quadri bellissimi, numero 2, in doppio vetro con all'interno carta/Papiro raffiguranti immagini di Egiziani... dell'epoca antica

    Firenze

    19 gennaio, 20:37

    18 €

  • Quadro antico

    Quadro antico

    Vendo quadro antico, metà 800 "angelo custode" perfetto stato di conservazione, la cornice è perfetta.

    Merate

    19 gennaio, 17:32

    1.700 €

  • Coppia quadri antichi

    Coppia quadri antichi

    Coppia quadri antichi, come in annuncio. Ritirabili e visionabili presso il mio domicilio. Non si vendono singolarmente. La coppia, € 40 No sms, no spedizioni. Grazie

    Novi di Modena

    19 gennaio, 12:17

    40 €

  • Antica Stampa quadro santino Madonna di Picciano Matera

    Antica Stampa quadro santino Madonna di Picciano Matera

    DESCRIZIONE OGGETTO Antico Santino ' Vergine dell' Annunziata detta di Picciano della Commenda di Matera' Con cornice in legno massello Risalente ai primi del '900. Bel pezzo da collezione dimensioni con cornice : 44,5x31,5 x 1,5 cm di spessore Spese di spedizione in tutta Italia: 7,9eur vedi i miei altri oggetti, in caso di trasporto combinato si risparmia CONDIZIONI Oggetto d' epoca usato con segni del tempo Vedi fotografie per vedere eventuali difetti non descritti nell' inserzione CODICE OGGETTO G

    Matera

    19 gennaio, 10:59

    13 €

  • Pablo O'Higgins 1950 AGAWA Quadro Litografia Vintage antico

    Pablo O'Higgins 1950 AGAWA Quadro Litografia Vintage antico

    Misure: 37 x 43 cm Quadro antico\vintage completo della sua cornice d'epoca. Pablo O'Higgins's original lithograph, "The Maguey of Topilejo" is printed on a large sheet of smooth, wove paper and with full margins as published in New York in the limited edition of three hundred impressions in 1950. It is signed and dated In the stone by O'Higgins and also signed and titled in pencil along the lower margin. "The Maguey of Topilejo" is a fine, original example of lithographic art created by the American / Mexican artist, Pablo O'Higgins. Title: The Maguey of Topilejo Artist: O'Higgins, Pablo (Salt Lake City, Utah, 1904 - Mexico City, 1983) Date: 1950 Medium: Original Lithograph Edition: Limited edition of three hundred impressions, numbered 50/300. Source: Eight Studies by Mexican Masters of Graphic Arts, New York Note: Pablo O'Higgins: A great twentieth century American/Mexican painter and printmaker, Pablo O'Higgins studied at the school of Fine Arts in San Diego, California. It was not long before he became dissatisfied with the academic techniques employed by their art instructors and decided to move to Mexico where he began his permanent residence in Mexico City in 1924. O'Higgins also spent a year at the Academy of Art in Moscow on a Soviet Scholarship (1933). Once again, unimpressed with the instruction, most of his time was devoted to sketching Soviet workers at the railroad station. O'Higgins first gained a close knowledge of modern Mexican art when he was appointed the primary assistant to the great master, Diego Rivera who became his friend and mentor. O'Higgins worked with Rivera for both his Chapingo and Ministry of Education projects. Due to political differences and O'Higgins' desire to create his own works, he left Rivera's tutelage when the Chapingo murals were completed. One of the lengthiest associations (1934-1960) was his connection with the League of Revolutionary Writers and Artists or LEAR; an anti fascist organization that led to his participation on a mural at the Mercado Abelardo Rodriguez in Mexico City, created to denounce war and the monopolists involvement in food distribution. Unfortunately, Pablo felt that LEAR was in unison with the government in power, consequently attracting artist whose sole purpose was to obtain commissions, but who demonstrated little interest in contributing to the political art or contention. As a result, the Taller de Grafica Popular or TGP was organized by Pablo O'Higgins, Loepoldo Mendez and Luis Arenal. Its goal, not unlike that of LEAR, was to combat fascism, racism and improve the lives of the underprivileged through the collaborative efforts of its members. But, in contrast to LEAR, it was much more active in the political movement. During this period, Pablo painted ten murals throughout Mexico. He either painted or collaborated on the (Escuela Emiliano Zapata, 1933), (Talleres Graficos de la Nacion, 1936-1939), (Escuela "Estado de Michoacan" 1938-1939) (Escuela "Gabriel Ramos Millan, 1949). Pablo O'Higgins also created two murals in the United States and in keeping with his political art and views; both promote union solidarity and empower the worker. The first was requested by the Union of Ship Scalers for their Seattle, Washington offices. It is on display at the University of Washington. His second U. S. commission (1952) was for the offices of the International Union of Longshoremen and Warehousemen in Honolulu, Hawaii. Pablo O'Higgins exhibited in San Francisco at the Art Center Gallery (1925 and 1927) along with Diego Rivera, Jose Clement Orozco, David Alfaro Siqueiros and other great Mexican masters. He had a one-man exhibition in New York at the John Levy Gallery (1931), which included over twenty of his works. He also exhibited in Cuba, Spain, Los Angeles and Mexico. It is imperative to mention that his work was included in the first large group exhibit of Mexican art held in the United States. He was the only non-native Mexican artist whose work was included in the Modern Art's exhibit "Twenty Centuries of Mexican Art" in New York (1940) and the Mexican Government has awarded him the highest honours in retrospectives of his work at El Palacio de Bellas Artes. It is evident that the influence and dominance of his political art continues with the inclusion of his works in major exhibitions of Latin American art throughout Mexico, the United States and in Britain. Pablo O'Higgins became a Mexican citizen in 1961. The Maguey of Topilejo was published in 1952 in New York in a portfolio entitled, Eight Studies by Mexican Masters of Graphic Arts. Other contributing artists included Leopoldo Mendez, Andrea Gomez, Alberto Beltran and Chavez Morado. The portfolio with its eight works of original graphic art was limited to an edition of three hundred impressions.

    Ivrea

    19 gennaio, 08:56

    15 €

  • Quadro Antico MARIA Gesù Mary Jesus Stampa Vintage Arte Sacra

    Quadro Antico MARIA Gesù Mary Jesus Stampa Vintage Arte Sacra

    Misure: 53 x 42 cm Quadro antico\vintage dipinto a mano completo della sua cornice d'epoca.

    Ivrea

    19 gennaio, 08:56

    15 €

  • Fabio FABBI 1861 Antico Olio dipinto oliografia quadro Orologio

    Fabio FABBI 1861 Antico Olio dipinto oliografia quadro Orologio

    Misure: 60 x 71,5 cm Quadro antico su cartone, completo della sua cornice in legno. Porta i segni del tempo e quindi merita in buon restauro. Nello spazio centrale era un tempo presente un orologio (purtroppo non più presente). FABBI, Fabio. - Nacque a Bologna il 18 luglio 1861 da Giuseppe ed Emilia Negri. Nel 1876 ottenne "onorevoli menzioni" in varie discipline (scultura statuaria, ritratto dal vero, elementi di figura, copia da stampa) come allievo della r. accademia di belle arti di Bologna (cfr. Stivani-Borgogelli, 1981). Trasferitosi subito dopo a Firenze, frequentò i corsi di scultura presso l'accademia di belle arti, sotto la guida di Augusto Rivalta, attingendo alla sua maniera verista, in direzione di un eclettismo accademico, venendo a contatto anche con la tradizione ritrattistica fiorentina, fortemente influenzata da Giuseppe Bezzuoli. Si licenziò nel 1880 (l'anno seguente fu menzionato al concorso governativo di incoraggiamento) e nel 1883 per il bassorilievo dal titolo Una questione d'onore ottenne il premio governativo dell'accademia di Firenze (di proprietà della stessa; cfr. De Gubernatis, 1889, p. 189). Ai primi anni dell'attività del F. risale l'illustrazione di numerosi almanacchistrenna quasi sempre in collaborazione con il fratello Alberto (cfr. Almanacchi e strenne..., 1985). A da collocarsi al 1886 il primo di una serie di numerosi viaggi compiuti in Egitto e in altri paesi dei Mediterraneo, cui si riconnette in modo significativo sia la sua produzione artistica sia quella del fratello Alberto, che soggiornò all'estero ancora più del Fabbi. Il F., rappresentante di quella corrente pittorica orientalista riconducibile in arca emiliana ad Alberto Pasini, esercitò lungo l'arco di una attività trentennale una costante adesione al genere pittoresco, associando ai temi dell'esotismo e del viaggio un bozzettismo rapido e vivace. Tra i pochi dipinti del F. di cui si conosce la collocazione si ricordano due oli su cartone, Moschea (Bologna, Gall. com. d'arte moderna), e una veduta bolognese, Quattro torri (di propr. della Cassa di risparmio, cfr. Varignana, 1972). Il resto delle opere del F., per lo più in collezioni private, è di difficile reperimento, anche per via dei titoli approssimativi e dei soggetti ripetitivi. La più importante fonte per la documentazione fotografica resta il catalogo della mostra tenutasi nel 1981 alla galleria Il 2 di Quadri di Bologna, che possiede varie opere del Fabbi. Nel. 1888 il F. espose alla mostra del Circolo degli artisti di Firenze Un terrazzo ad Alessandria (ill. in Stivani-Borgogelli, 1981, tav. XI), dal taglio fortemente fotografico, Donna araba, Il vasaio, Vecchio musulmano. All'Esposizione internazionale di Monaco fu premiato per i dipinti La vendita di una schiava (ibid., tav. V) e I sette peccati mortali. Ã^ databile alla fine degli anni Ottanta la decorazione del fumoir del villino Sorani a Firenze con sei grandi tempere di soggetto orientale (ibid.), come anche L'Egitto, album di ricordi e disegni originali pubblicato da Alinari, Firenze s.d. (De Gubernatis, 1889, p. 190). Nel 1896 collaborò alla rivista fiorentina Fiammetta, realizzando nel 1897 il manifesto del periodico. Si dedicò in quegli anni anche ai quadri di soggetto religioso; infatti, accanto al Santone musulmano, nel 1896 presentò a Firenze all'Esposizione dell'arte e dei fiori l'Annunciazione e Cristo deriso (cfr. L'Ill. ital., 11 apr. 1897, pp. 232, 238). Mantenne sempre costanti e vivaci i rapporti con l'Emilia; firmò con il fratello Alberto un S. Giovanni decollato, probabilmente compiuto alla fine dei secolo, nella basilica arcipretale di S. Giovanni in Persiceto e un Sacro Cuore con s. Antonio abate e s. Antonio Maria Zaccaria fondatore dei barnabiti (1902) per la chiesa di S. Antonio Abate di Bologna. Nel 1893 fu nominato professore a Firenze, nel '94 accademico a Bologna e nel 1898 divenne cavaliere della Corona d'Italia. Nel 1899 partecipò al primo dei concorsi banditi da Vittorio Alinari sul tema "Madonna con Bambino", presentando due quadri (Mammina e Madonna alla spiga); nel 1902 fu presente al secondo concorso sul tema "Alla vita della Madonna" (insieme con G. Costetti, A. Martini, G. Kienerk) ed, infine, nello stesso anno elaborò per La Divina Commedia nuovamente illustrata da artisti italiani tre quadri ad olio dedicati al XIII canto del Paradiso. Del F. è inoltre il grande quadro Morte di Anita Garibaldi degli inizi del '900 (Firenze, Biblioteca ed Archivio del Risorgimento). Nel 1906 presentò alcuni modelli di medaglie eseguiti con la tecnica della cera persa alla Mostra internazionale del Sempione di Milano. Nel 1911 partecipò all'Esposizione d'arte cristiana moderna di Parigi, accanto agli scomparsi P. Puvis de Chavannes, E. Carrière e a M. Denis. Collaboratore della Bemporad di Firenze, illustrò insieme con altri disegnatori, soprattutto toscani, la trilogia di L. Rasi (Il libro dei monologhi, Il secondo libro dei monologhi, Milano rispettivamente 1888 e 1893, e Illibro degli aneddoti, Modena 1890). Nel 1900 collaborò con vignette alla rivista bolognese Italia ride; realizzò le tavole per Firenze sotterranea (Firenze) di Jarro [Giulio Piccini], dove espresse una sottile vena realistico-umanitaria, interpretando il testo "con occhio fotografico e trasfigurato insierne" (Pallottino, 1988, p. 190). Tra il 1898 e il 1905 fu autore di numerose cartoline di cui si Isegnalano le serie Divina Commedia, Finis seculi XIX, Domine (cfr. Arrasich, 1985). Illustrò più di cento volumi, prediligendo, oltre ai classici della letteratura pubblicati dalla casa ed. Nerbini di Firenze (G. Casanova, Memorie, 1920; G. Boccaccio, Decameron, 1932; T. Tasso, La Gerusalemme liberata, 1934; Omero, Odissea, trad. di V. Monti, 1934), i romanzi d'avventura, in particolare salgariani, "nei quali seppe profondere una particolare ed aggraziata atmosfera di sogno orientale" (Faeti, 1972) e, per la duttilità tecnica e cromatica nell'uso della tempera e dell'acquerello, un'originale levità narrativa. Tra il libri illustrati per ragazzi si ricordano anche quelli di L. M. Alcott, Piccoli uomini, Firenze 1910-11, e nel 1916 Piccole donne. Nel 1936 si trasferì da Bologna a Casalecchio di Reno (prov. Bologna), dove morì il 24 sett. 1945. Il fratello Alberto nacque a Bologna il 20 sett. 1858. L'iter formativo coincide e si intreccia strettamente con l'attività del più giovane Fabbi. Compiuti gli studi al corso di pittura dell'accademia di belle arti di Bologna, si trasferì a Firenze, negli stessi anni, specializzandosi nel ritratto e nella pittura di soggetto orientale. Alla I e III edizione dell'Esposizione di belle arti della Società Francesco Francia (1896-1897) - in anni in cui molto avvertita era nel milieu pittorico bolognese la "congiuntura" simbolista - una sala fu interamente dedicata ai Fabbi, che espose quadri di tema orientale, dove forte si rivela l'elemento della curiosità esotica. Ritrattista (Cardinale Svampa, Quirico Filopanti, Vicini, Ceneri, databili tra gli anni '80 e '90 e inoltre i ritratti di Emilio Filopanti e Carlo Musi, 1897, presso la Gall. com. d'arte moderna di Bologna) e illustratore, è presente giovanissimo nel gruppo dei disegnatori satirici bolognesi della strenna Il Natale della lira(Bologna 1898), interessante esempio di grafica liberty, che imita nel formato e nell'impaginazione il catalogo della prima mostra della secessione viennese. Fu accanto al fratello nelle opere di maggior impegno compositivo. Nell'album fotografico di R. Belluzzi (Firenze s.d., Alinari, conservato presso il Museo del Risorgimento di Bologna) è riprodotto un suo Combattimento tra galli del penultimo decennio dell'Ottocento. Morì a Bologna il 21 maggio 1906.

    Ivrea

    19 gennaio, 08:56

    Contatta l'utente

  • Quadro Antico (Amalfi)

    Quadro Antico (Amalfi)

    Vendo Quadro Antico raffigurante Amalfi '800. Misure: cm 102x90. Solo consegna a mano a Napoli zona Carlo III

    ~Altre zone

    19 gennaio, 08:22

    80 €

  • Quadro antico cornice oro. Cardinal Ferrari

    Quadro antico cornice oro. Cardinal Ferrari

    Antica cornice in legno massello dorata con il ritratto del Cardinal Ferrari. Non ho smontato il quadro, direi che non è un dipinto ad olio ma una bellissima riproduzione a stampa di un quadro famoso. Quadro molto vivo e luminoso, arreda pienamente anche locali discretamente bui. Altezza cm 52 x larghezza cm 41. Il quadro ha il suo vetro originale dell epoca. L'oggetto è di famiglia, il periodo presumo sia primi novecento ma potrebbe essere anche più antico. Ottimo stato conservativo e perfettamente pulito. Consegna a mano. Qualche notizia: Parrocchia San Martino Bollate: Il cardinale Andrea Carlo Ferrari, ora beato, ne benedisse la prima pietra il 10 novembre 1895 e 11 novembre del 1899 consacrò solennemente la chiesa. Lo stesso cardinale visitò la pieve nel 1901, nel 1908 e nel 1913. A ricordo delle cerimonie furono poste due lapidi nel coro.

    Milano

    18 gennaio, 22:32

    350 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: