30 Annunci

Link sponsorizzati

Offerte in Arredamento e Casalinghi a Fabbrica Curone

  • Opuscolo HEUMANN farmaceutici

    Opuscolo HEUMANN farmaceutici

    Opuscolo HEUMANN farmaceutici anno 1954-1955 un pò rovinato e macchiato, vendo a 3 euro

    Balduina / Montemario / Trionfale

    Oggi, 09:28

    3 €

  • Quadri battuti amano di rame unici e originali africani

    Quadri battuti amano di rame unici e originali africani

    Pannelli battuti a mano su rame da artigiani del Congo Belga ,riproducenti gesti di vita quotidiana.originali e unici di diversa misura da 65x75 cm.a cm. 95x65. Di valore perche' oltre ad essere artisticamente belli sono in rame di un certo peso ,(sapendo il valore oggi del rame),guardare foto,posso spedirli a destinazione con una piccola spesa del corriere.

    Chiavari

    Oggi, 09:28

    85 €

  • Mivar radio vintage

    Mivar radio vintage

    Mivar radio vintage anni 70 ,funzionante . Tasto centrale mancante

    Cassina Rizzardi

    Oggi, 09:27

    30 €

  • Vecchio busto viso di donna in pietra e gesso

    Vecchio busto viso di donna in pietra e gesso

    Vecchio busto in pietra e gesso alto cm 60.Presenta alcune parti scrostate alla base.Solo ritiro in zona

    Roma

    Oggi, 09:27

    180 €

  • Bistecchiera - tostiera imetec

    Bistecchiera - tostiera imetec

    Bistecchiera - tostiera imetec "grill & toast". nuova mai utilizzata. 2000 watt. completa di scatola e libretto istruzioni.

    Treviolo

    Oggi, 09:27

    35 €

  • Faretto da incasso in vetro anche quantità

    Faretto da incasso in vetro anche quantità

    Faretto da incasso in vetro con struttura in metallo con lampada possibile da 20/35/50 watt. Disponibili circa 30 pezzi completi di lampadina

    Prenestino / Casilino

    Oggi, 09:27

    25 €

  • Pellet fondo di magazzino - ultimi sacchi

    Pellet fondo di magazzino - ultimi sacchi

    Vendo al costo ultimi sacchi di pellet di Abete da 15 kg cad.Al momento ci sono disponibili circa 300 sacchi. Provenienza del pellet Romania. Nelle foto trovate tutti i dati tecnici del pellet. Possibilità sia di acquisto di palette da 35 pezzi sia di sacchi singoli.Ritiro presso ns deposito di Orbassano, no trasporto e consegna. Prezzo per al sacco 3.50 ( iva compresa)

    Orbassano

    Oggi, 09:27

    3 €

  • Realizzazione dipinti

    Realizzazione dipinti

    Realizzazione dipinti con tecnica olio, su qualsiasi tipo di supporto. Scegli il soggetto che più ti piace e trasformarlo in opera d'arte. Si eseguono ritratti, paesaggi, nature morte, astratto e altri.chiama ora il 3270839675

    Acquaviva delle Fonti

    Oggi, 09:27

    100 €

  • Cassettiera in vimini

    Cassettiera in vimini

    Vendo cassettiera in vimini in ottime condizioni misura 60×25×25

    Milano

    Oggi, 09:27

    20 €

  • Vecchia aplique del primo 900

    Vecchia aplique del primo 900

    Bellissima, in bronzo con porcellana lavorata con motivi floreali e dipinta. Del primissimo 900.

    Treviglio

    Oggi, 09:26

    45 €

  • Gruppo 3 casette presepio

    Gruppo 3 casette presepio

    Gruppo 3 casette per presepio realizzate e dipinte a mano altezza 15 cm su base rigida da 35x25 con elementi aggiuntivi

    Campoformido

    Oggi, 09:26

    15 €

  • Specchi da sarta

    Specchi da sarta

    Vendo urgentemente una coppia di specchi da sarta in ottimo stato a 50€, il prezzo è trattabile, zona di ritiro Cuveglio.

    Cuveglio

    Oggi, 09:26

    50 €

  • Porta ghiaccio anni'70

    Porta ghiaccio anni'70

    Vendo oggetto d'arredo anni 70 ,porta ghiaccio marca guzzini design arch.Paolo Tilche,materiale plastica in buono stato

    Genova

    Oggi, 09:25

    35 €

  • dipinti 800 Euro 1.010.101

    dipinti 800 Euro 1.010.101

    Offro dipinti 800 Euro 1.010.101 trattabili vendo due bei dipinti su tavola 22 X 12CM dell'800 raffiguranti mestieri di persone,molto particolari e di qualita'.Hanno delle iniziali DEL PITTORE ma non decifrabili Vercelli (VC)

    Vercelli

    Oggi, 09:25

    1.010.101 €

  • Appendiabiti vr

    Appendiabiti vr

    Appendiabiti attaccapanni marca vr vari modelli pz 7 colore bianco / nero pz 1 colore bianco / rosso fissaggio a scomparsa vendo in blocco sono disponibile per inf. foto possibile spedizione

    Matera

    Oggi, 09:24

    15 €

  • Congelatore a cassetti OCEAN

    Congelatore a cassetti OCEAN

    Freezer a cassetti da tenere gli alimenti in vista ed ordine, in ottimo stato.NOMAILGRAZIE.

    Busto Arsizio

    Oggi, 09:24

    100 €

  • Stok mattoni antichizzati sabbiati

    Stok mattoni antichizzati sabbiati

    Stok mattoni antichizzati sabbiati 1 scelta misto colore 5,5x25x12 disponibili 11 autotreni;buon prezzo purchè pagamento contanti

    Pietramontecorvino

    Oggi, 09:24

    Contatta l'utente

  • Leonardo amaro - t.mista e collage su tela cm. 50x40 -

    Leonardo amaro - t.mista e collage su tela cm. 50x40 -

    Splendida opera materica del grande artista torinese : Leonardo Amaro La rivista specializzata "effetto arte" di settembre ha inserito l'artista tra i 30 artisti italiani su cui conviene investire! Artista al quale "expoarte" di ottobre ha dedicato la copertina Presente nel numero di ottobre su arte mondadori! Stra quotato su milano e su "arte&quotazioni" ed "euro arte" Presente alla biennale di palermo gennaio 2013 ed al nobel internazionale dell'arte montecarlo ottobre 2012 Opera eseguita in tecnica mista e collage(olio, resine, malte ed oggetti) su tela dalle misure di cm. 50x40 firmata sul fronte retro archiviata,titolata ed autenticata, corredata di autentica/archivio fu fotografia. Nato a tortona (al) il 08/04/62 residente dal 1975 a torino Curriculum prestigioso POSSIBILITA' DI SPEDIRE L'OPERA CON IMBALLO PROFESSIONALE PREVIO PAGAMENTO ANTICIPATO

    Bari

    Oggi, 09:24

    700 €

  • Mantovane

    Mantovane

    Vendo una coppia di mantovane decorate in ottimo stato a 50€, e una liscia a 10€, accetto offerte, il prezzo è trattabile. zona di ritiro Cuveglio.

    Cuveglio

    Oggi, 09:24

    60 €

  • NICOLA VIETTI - Retouchè cm.25x35 - in cornice LUX -

    NICOLA VIETTI - Retouchè cm.25x35 - in cornice LUX -

    Eccezionale e prezioso retouche' del brillante artista "nicola vietti" opera ricercatissima sul mercato ! autore: nicola vietti (marsiglia 1945) tecnica: retouchè (acquerello su leggera serigrafia) serie: sposi dimensioni: cm. 25 x 35 supporto: cartoncino anno: 2011 circa esemplare: autentico pezzo unico note: opera firmata dal maestro in basso a dx provenienza: galleria new dimensione arte - agnadello cr italia - esclusivista nazionale - expertise fotografico allegato - opera elegantemente incorniciata biografia: nicola vietti è nato a marsiglia il 22 marzo 1945 da genitori italiani di origine pugliese emigrati in francia all'inizio del secolo. numerose le mostre personali e collettive. e' presente in cataloghi e riviste specializzate. attualmente vive e lavora a milano, dopo un lungo periodo trascorso a parigi. le figure di donnine di nicola vietti, si possono guardare da ogni lato, di tre quarti, di profilo, di spalle. il significato del viso, la profonda somiglianza, le moine e la mimica facciale tra il romantico e il sensuale si perdono all'infinito. donnine languide e serene, carnose e volubili, lussuose e sornione, pacifiche e tranquille, colte in piedi o in riposo sui divani, a passeggio con cappellini e fasce avvolgenti i capelli, insomma nicola vietti non lascia alcun particolare di questa pantomima post-aristocratica, cogliendo ed evidenziando tutta la sua didattica libertinità, la corruzione salottiera, l'arma adultera, il romantico innamoramento, la fatalistica malizia. lo stile potrebbe rimandare a dei padri, che non vanno a questo punto dimenticati, come l'internazionale botero e bueno che offrono a nicola vietti lo spunto di partenza di uno stile tentato con disincanto. la decorazione e i colori dal verde marcio al verde pastello, dai rossi agli arancioni, dai bianchi e dai panna agli azzurri e ai celesti, segnano temi e convenzioni che solo donne da bistrot, o da letto, o da case chiuse che purtroppo non ci sono più, manifestano in modo cosi chiaro. una didascalia letizia, come un trionfo da ballata quotidiana e visi sorridenti. visi ammiccanti. smorfie e sguardi. e tutta la superficie del viso imbellettata si mette a ridere. strano modo di ridere. sono gli occhi a ridere. di gioia e di sesso... nicola vietti, come questa antologia libidinosa, bambolesca, recita a soggetto, apre lo spettacolo erotico, fatto di calzamaglie e indumenti intimi, ma anche di carne rosa e di sguardi penetranti. l'arte inizia in questi richiami. l'opera viene spedita con un ottimo imballo di sicurezza. spedizione + imballaggio professionale: euro 15,00 con paccocelere 3 il pacco potrà essere monitorato on line investire in opere d'arte conviene dal punto di vista fiscale; infatti si gode di maggiori vantaggi rispetto a chi investe nei mercati finanziari ed immobiliari. non si pagano tasse sulle plusvalenze derivanti dalla compravendida di opere d'arte e la quota del patrimonio investita non viene periodicamente tassata; inoltre non deve essere inserita nella dichiarazione dei redditi come avviene per le altre forme di investimento

    Bari

    Oggi, 09:24

    200 €

  • Rosone in marmo, rosa dei venti

    Rosone in marmo, rosa dei venti

    Splendido rosone in marmo per decorazione pavimenti, già pronto per la posa su fondo in rete resinata. prezzo da fallimento.

    Venzone

    Oggi, 09:23

    220 €

  • MontBlanc Meisterstuck rollerball classique AUTENTICA! - AFFARE!

    MontBlanc Meisterstuck rollerball classique AUTENTICA! - AFFARE!

    Stupenda ed autentica Montblanc Meisterstuck Classique Penna in pregiatissima resina nera e placcata oro - Rollerball - serie PK1677329 stampata sul cappuccio Testa cappuccio con logo bianco "stella montblanc" Anello placcato oro con scritta montblanc-meisterstuck a rilievo Lunghezza cm.13,50 con cappuccio cm.11,5 senza cappuccio peso gr.24 circa - usata ma pari al nuovo - anno 1995 Completo di scatola e libretto con garanzia originale italiana non timbrata - INSERITO UN REFILLS FINELINER MONTBLANC ORIGINALE 100% - NUOVO- I refill FINELINER rappresentano il nuovo sistema di scrittura Montblanc della serie Starwalker cui sono dedicati. Hanno la punta in nylon ammortizzata e un tratto morbido e scorrevole, sono intercambiabili oltre che sulle Starwalker, con tutti gli strumenti da scrittura Montblanc che utilizzano il classico refill rollerball ad avvitamento: (Meisterstuck Classique, Boheme, Generation, Noblesse) QUESTA PENNA OGGI NUOVA DI LISTINO COSTA BEN 300,00 EURO CIRCA Spedizione + imballaggio accurato: 12,00 euro con postaraccomandata Per evitare disguidi ed incomprensioni il cliente è pregato di effettuare il pagamento entro e non oltre tre giorni dall'acquisto, a seguito dell'invio sarà messo a disposizione il codice del pacco che potrà essere monitorato SU WWW.POSTE.IT Questa vendita è fatta da un soggetto privato pertanto sono costretto alla formula "nessuna garanzia" perchè in base ad una nuova normativa della comunità europea anche i privati sono tenuti a fornire garanzia del prodotto venduto a meno che non la escludano al momento della vendita. Il tipo di garanzia richiesto risulta molto oneroso per un privato e quindi se fate offerte vuol dire che accettate esplicitamente l'esclusione di qualsiasi forma di garanzia,peraltrola penna è mia originale montblanc con scatola e garanzia NON TIMBRATA ed integra in ogni parte, io la vendo per inutilizzo,grazie. Offro e pretendo massima serietà! Acquistate con fiducia non ve ne pentirete! Non esitate a contattarmi per qualsiasi domanda!

    Bari

    Oggi, 09:23

    195 €

  • George lilanga - scultura

    George lilanga - scultura

    George Lilanga (Masasi 1934 - Dar Es Salaam, Tanzania 2005) STUPENDA SCULTURA DEL PICASSO D'AFRICA GEORGE LILANGA ESEGUITA SCOLPENDO A MANO LEGNO D'EBANO DIPINGENDOLO INFINE CON COLORI ACRILICI MISURE : ALTEZZA cm.32X20X12 ANNO : 2001 Codice gigarte: CDA2590 Data di archiviazione: 14/11/2012 16:29 ( 14/11/2012 17:29 UTC ) PROVENIENZA : Importante collezionista d'arte africana " Cap. Felix Lorenz" di Lauenburg (Elbe) in Germania specialista in arte africana nonchè importatore, mercante ed amico di Lilanga da più di 30 anni! L'opera è firmata dall'autore LILANGA sulla base L'opera è autenticata dal Cap. Felix Lorenz su certificato di autenticità con foto dell'opera Spettacolare! sito ufficiale: www.georgelilanga.com CENNI BIOGRAFICI George Lilanga (Masasi 1934 - Dar Es Salaam, Tanzania 2005) Pittore e scultore tanzaniano, nel 1961 ha iniziato la sua carriera artistica come scultore, mentre sono del 1965 le sue prime pitture su pelle di capra montate su telaio. Esponente di spicco della pittura swahili, oggi è considerato il Picasso d'Africa; con il suo immaginario personale, costituito da figure, come cartoon in continuo movimento, senza dubbio affini a quelle create dallo statunitense Keith Haring, Lilanga rappresenta la cultura e la mitologia della sua gente in opere brulicanti di corpi grotteschi, dai colori vivaci e animati da un movimento ritmico, mostrando con ironia - anche nei titoli - i fatti della vita quotidiana. ( tratto da l' "ENCICLOPEDIA DELLA PITTURA E DEI PITTORI", Federico Motta Editore) Queste sono alcune delle parole scritte su George Lilanga da uno dei tanti importanti storici e critici dell'arte che si sono pronunciati a riguardo della sua pittura e scultura, come allo stesso tempo numerose istituzioni museali si sono adoperate per avere le sue opere in esposizione e prestigiose gallerie le commercializzano, però a prezzi molto diversi da questi. Qui potrete trovare un elenco che testimonia dove ha esposto Lilanga: Centre Georges Pompidou, Parigi, Francia; Marykoll Ossing Center, New York, USA; IMF Hall of World Bank, Washington, USA; Saatchi and Saatchi Gallery, Londra; Musée de Nantes, Nantes, Francia; Okariya Gallery, Tokyo, Giappone; Pantheon Tama Gallery, Tokyo, Giappone; Joannesburg Biennale, Sud Africa; Tama Art University Museum, Tokyo, Giappone; Galleria Spazia, Bologna, Italia; Fabbrica Eos, Milano, Italia; Franco Cancelliere, Messina, Italia; Mamco - musée d´art moderne et contemporain, Ginevra; Museum of Fine Arts, Houston, USA; Fondazione Albizzini, Città di Castello, Italia; Museum Kunst Palast Düsseldorf , Germania; Ludwigshafen am Rhein Museum, Germania. Lilanga fonde in un originale e personale linguaggio le culture della propria terra, la scultura makonde e la lezione della Scuola Tinga Tinga: i personaggi diabolici della tradizione, gli "shetani", rappresentati dalle sculture in legno d'ebano, si trasformano in uomini-fantasma, con il pareo e le orecchie lunghe, la pancia gonfia e la disarticolazione motoria, in un progressivo accumulo di figure e corpi, sempre inquieti e in movimento. La sua pittura è una danza collettiva, espressione di una cultura tribale viva, autentica ed esasperatamente contemporanea, dalla quale facilmente possiamo comprendere qualcosa che lui stesso diceva: "La cosa più importante, che è facile capire dal mio lavoro, è che tutta la mia arte deve essere vista come espressione della mia felicità". Lilanga appartiene alla stirpe di questi artisti, spesso anonimi, che hanno eretto epopee e cosmologie. Il fatto che egli, nell'era della globalizzazione, riesca a suscitare simili rimandi e a colpire un vastissimo pubblico con le sue invenzioni è indice di una capacità straordinaria di tradurre il mondo, il suo mondo, in figure che fanno pensare all'immaginario. E' una danza infinita, la danza di un mondo che ballando, saltando, dimenandosi, contorcendosi, traduce tutto, ma proprio tutto in movimento ritmico: il rito, la quotidianità, l'allegria, ma anche la fame, la lotta per la sopravvivenza e le tradizioni e i simboli atavici. Se i colori sono perennemente squillanti non è perché esprimano solo la felicità, bensì perché colgono la pienezza dell'essere in tutte le sue manifestazioni. Investire in opere d'arte conviene dal punto di vista fiscale; infatti si gode di maggiori vantaggi rispetto a chi investe nei mercati finanziari ed immobiliari. Non si pagano tasse sulle plusvalenze derivanti dalla compravendida di opere d'arte e la quota del patrimonio investita non viene periodicamente tassata; inoltre non deve essere inserita nella dichiarazione dei redditi come avviene per le altre forme di investimento

    Bari

    Oggi, 09:23

    1.450 €

  • Porcellana cinese dipinto a mano xix sec.

    Porcellana cinese dipinto a mano xix sec.

    Piatto in porcellana manifattura cinese seconda meta' del xix secolo decorato a mano

    Bari

    Oggi, 09:23

    125 €

  • Condizionatore portatile

    Condizionatore portatile

    Condizionatore portatile usato FanAir Model XA12-MOB 10000 BTU

    Montebello della Battaglia

    Oggi, 09:23

    150 €

  • Tavolo in radica noce completo di 4 sedie- 1800 inglese

    Tavolo in radica noce completo di 4 sedie- 1800 inglese

    ALTO ANTIQUARIATO 1800 INGLESE EPOCA REGINA VITTORIA Preziosissimo ed esclusivo tavolo a vela a forma ovale in legno di noce e radica di noce con vari intarsi sostegno in noce tornito ed intagliato piedi calzati da rotelle tutto in noce qualificato e prezioso compreso le 4 sedie PERFETTAMENTE RESTAURATO VENDITA ESCLUSIVA CON RITIRO DELL'OGGETTO PRESSO IL LUOGO CHE FORNIRO' A CARICO DELL'ACQUIRENTE QUOTAZIONE ATTUALE OLTRE 30.000,00 EURO

    Bari

    Oggi, 09:22

    10.000 €

  • UMBERTO BIANCHINI - Capolavoro su tela+cornice fiorentina

    UMBERTO BIANCHINI - Capolavoro su tela+cornice fiorentina

    Scheda tecnica dell'opera: Autore: UMBERTO BIANCHINI (Firenze 1934 - 2010) Dimensioni: cm. 60x80 Tecnica: Mista su tela ( OLIO E TEMPERA) Titolo : Il riposo del poeta Esemplare: PEZZO UNICO Note: Opera dipinta e firmata in basso a sx dal maestro, retro autenticata su certificato di autenticità tipico del maestro ,corredata di autentica su foto firmata dal maestro con timbro di autenticità e provenienza galleria Firenze art esclusivista nazionale (ARCHIVIO fotografico UMBERTO BIANCHINI ) Si segnala che un'opera di queste caratteristiche viene venduta nelle Gallerie a più DI cinquemila euro. L'opera viene spedita con un ottimo imballo di sicurezza completa di cornice fiorentina dorata con pass e vetro. Biografia E' nato a Firenze l'8 ottobre 1934, dove ha risieduto e lavorato. Dopo gli studi superiori ha iniziato l'attività di grafico pubblicitario e si è avvicinato al mondo dell'arte studiando la pittura, con particolare interesse per il postimpressionismo e per i ritrattisti toscani, specialmente per l'opera di Boldini. Ha frequentato gli studi di Enzo Pregno e di Guido Borgianni al quale si è legato di amicizia. Il suo tema preferito è la figura umana, soprattutto quella femminile trattata con grande delicatezza e morbidezza cromatica. Innumerevoli le mostre personali e collettive e le manifestazioni a cui ha partecipato raccogliendo consensi di critica e di pubblico oltre al conseguimento di vari premi. Ha inoltre partecipato per invito a numerose Collettive e rassegne internazionali. Sue opere si trovano in collezioni private e in importanti raccolte pubbliche. Due sue opere sono state acquistate dalla Presidenza dei Consiglio dei Ministri e dal Ministero per il Turismo e lo Spettacolo. Un suo dipinto è esposto al Museo Nazionale di Cracovia (Polonia). Si è spento a Firenze il 12 gennaio 2010. GABRIELLA GENTILINI UMBERTO BIANCHINI, SILENZIOSE ARMONIE "...Il tema prediletto dall'artista è la figura umana, soprattutto quella femminile, colta nella naturalezza della quotidianità, o che troviamo spesso accanto ad un balcone aperto sullo sfondo di un'architettura fiorentina o qualche volta veneziana, oppure davanti alla finestra da cui si intravede un ameno giardino che riecheggia la pittura quattrocentesca, immerso in una luce albeggiante, cristallina, che avvolge senza toccare, che dilata lo spazio e diviene proiezione interiore. Il pensiero e l'attesa dominano quelle figure di donna, trattate con tocco delicato e leggero, con i capelli scomposti, o vestite elegantemente in un giorno di festa. Inconfondibili le composizioni di volti, dei quali l'artista non ricerca una precisa fisionomia, bensì un'identità interiore, espressione del vissuto e del presente, con le gioie, i turbamenti, le contraddizioni, ma anche sguardo sul futuro, con le sue incertezze... Quelle che Bianchini sa creare sono atmosfere ovattate, dove la trama disegnativa, sempre presente, è in funzione degli effetti luministici e cromatici. Il colore, soffice e vaporoso, modulato su tonalità tenui e sfumate, svolge un ruolo "scultoreo", accarezza le figure, le modella, cattura le vibrazioni dell'aria, quasi fosse gonfiato da un soffio di vento che lo rende leggero e impalpabile come una nuvola. Un vento lieve che sembra sfogliare lentamente le pagine della vita, soffermandosi sui capitoli più densi di memorie, di affetti, di commozione... Composizioni armoniose come melodie, fatte di sottili e ben studiati equilibri, di pause e di silenzi, di note di intimità appena sussurrate e di respiri segreti... Giocattoli, specialmente bambole di porcellana e Pinocchio di legno sono spesso presenti nella sua pittura, testimoni del trascorrere inesorabile del tempo, metafore della felicità e dell'innocenza dell'infanzia, irrimediabilmente perdute. Memorie riposte, accantonate, dimenticate, ma sempre destinate a tornare vive e presenti. Basta sentirle dentro. Basta avere voglia di continuare a giocare e a sognare... L'assoluta padronanza tecnica, affiancata da una sensibilità davvero non comune, consentono all'artista un'indagine a tutto campo su ogni aspetto dell'esistenza e soprattutto uno scandaglio della memoria, dei sentimenti, degli stati d'animo. Una ricerca meditata che non conosce sosta, come un diario pieno di annotazioni, di pensieri, di desideri, di riflessioni..." GABRIELLA GENTILINI dal catalogo della mostra "Silenziose armonie", Firenzeart Gallery,Firenze, novembre 2000. Pittore di lunga esperienza, conosciuto in Italia ed in America, recensito dai principali quotidiani e dalla TV, Umberto Bianchini colpisce a prima vista per quella sua ineffabile tristezza di oggetti e persone, come al di fuori del tempo e nello stesso momento presente in ogni possibile dimensione temporale, per una sorta di malinconia, quasi d'abbandono ed inutilità, in una gamma coloristica dai timbri passionali d'autunno, anche quando la giovinezza domina la scena, se non l'adolescenza di uomini e cose. Ed ecco il Concertino, su truciolato leggero, di base cromatica bianca - luminosa, ragazze violiniste e violoncelliste dallo sguardo intento, e ancora la donna con il canarino. Egli capta e le figure e l'espressione dei volti, cui non sempre le parole sono sufficienti a rendere la consapevolezza, ed una certa calma, pur nel disperato tentativo di vivere e mettere a fuoco le proprie risorse. Campiture ben studiate in composizioni, che, nell'irrinunciabile e amato figurativo, somigliano alla realtà. Ma non sono proprio questa, non la rappresentano, perché il supporto simbolista loro inerente sfugge persino all'autore, che si vale di qualsiasi mezzo a lui congeniale, per svelare e accarezzare forme e colori. Così dichiara infatti Umberto Bianchini, ma nell'inconscio quante percezioni, e da quella dimensione nebulosa ma istintiva dell'io partono i sentimenti e le figurazioni, parte - suo malgrado - un discorso molto articolato. L'autore è persuaso che la filosofia rovini l'arte e ha ragione - almeno a mio parere - perché l'arte è - e deve essere - pura espressione emozionale, nata da uno stato d'animo che si travasa nel fruitore, se l'artista possiede il dono della comunicativa. E qui la comunicazione è costante, sia che Bianchini usi l'olio, o la tempera - da lui preferita perché asciuga più in fretta, permettendo così di non interrompere un discorso che urge nel cuore e nella mente. Fanciulle che danzano, silhouettes e volti, e l'uovo cosmico, simbolo della nascita universale, cellula primigenia, con due nudini che osservano, e sopra alcune donne in attesa di questa nascita metafisica. Tempere su carta, e sempre questi volti un po' visionario come ipnotizzati, ma talvolta decisi e talora dolenti. Ho la sensazione che un tale ritrovarsi della femminilità sofferente, nel senso migliore e più umano della parola, nasconda quel femminismo che qualcuno - o meglio qualcuna - gli negò. Anche nel quadro parapsicologico "la porta del mistero" è una donna che si arrampica per guardare, per svelare il senso recondito dell'esistente. Queste fanciulle in tutù, che sembrano mostrare al mondo grazie particolari, in effetti soffrono - o quasi - nell'interpretazione di un ruolo stanco e ripetitivo. Certo, sono comunque graziose, ma non è questo il punto, la verità è nella psiche femminile costretta, e spesso frustrata. Non mancano i paesaggi, con ibis e spatole, senz'altro ispirati alla Toscana, e tratti da questa colorita tavolozza naturale, ma con un pizzico d'esotico, di lontano, anche loro. Molto vicino sentiamo, invece, l'uomo regresso quasi a scimmia, tuta antiradiazioni e auricolari per l'ascolto d'un programma pianificato: il paradiso terrestre è ormai fantasma, e attraverso una forma elicoidale, (il passaggio degli eoni e delle culture), egli si ritrova alle 'Piogge Acide' (tematica dell'opera), o meglio alla cultura delle piogge acide: la nostra. Si, Umberto Bianchini adora il figurativo, cioè la forma e il colore, ma - suo malgrado - con quella cromatica incentrata sul bianco, sul lilla, su sfumature delicate di verdi e gialli, parla intensamente al nostro cuore per coinvolgerlo e sensibilizzarlo alla bellezza oltraggiata, allo scempio di tutte le componenti che danno un senso alla vita. Mostre Sono elencate alcune tra le principali esposizioni tenute da Umberto Bianchini. 1969 Prato Università Popolare " Galleria A.D. Arrigo " 1969 Firenze, " Galleria Goldoni " - 1969 Firenze, Palazzo Corsini, Sede Associazione Calcio Fiorentina 1970 Firenze, Centro Culturale " Olivetti " 1970 Pistoia, Galleria d'Arte " F.G. " 1970 Viareggio, Bottega d'Arte " La Versilia " 1970 S. Casciano (Firenze), " Saletta la Porticciola " 1970 Milano, " Centro Culturale Oiivetti " 1971 Dallas (USA), " Visual Art & Galiery " 1971 Saluda (USA), " Famous French Galieries " 1971 New York (USA), " Prestige Oiis Gailery " 1972 Reggio Emilia, " Saletta degli Artisti " F.A.R. 1972 Firenze " Galleria d'Arte Cennini " 1972 Quarrata (Pistoia), " Galleria d'Arte La Soffitta " 1973 Firenze, " Galleria d'Arte Maccolini " 1973 Basiiea (Svizzera), " Salone Internazionale d'Arte " 1973 Bologna " Galleria d'Arte La Pialla " 1973 Bari, " Art. 6'73 " 1974 Bologna, " Galleria Montparnasse " 1974 Crevalcore (Bologna) " Galleria l'Arca " 1974 Firenze " Galleria 14 " 1974 Prato " Galleria Ballerini " 1975 Borgo S. Lorenzo, " Galleria La Medicea " 1975 Latina, " Galleria S. Luca " 1975 Campi Bisenzio (Firenze), " Galleria ]'Ariete " 1975 Firenze, " Galleria La Piccola " 1975 Novacchio (Pisa), " Galleria Il Triangolo " 1975 Viareggio " Saletta Manetti " 1975 Reggio Emilia, " Palazzo dei Capitano dei Popolo " 1975 Grosseto, " Gelieria 38 " 1975 Salerno, Galleria " Il Quadrato " 1975 Cagliari, " Sala Torino " 1976 Salsomaggiore, " Galleria Mancuso " 1976 Roma, " Ministero per il Turismo e lo Spettacolo " 1977 Firenze, " Galleria Parione " 1978 Firenze, " Gada 56 " 1978 Tempio Pausania " Galleria La Zinetta " 1978 Poggibonsi (SI) " L'Gabbione " 1979 Vercelli " Bottega d'Arte A.B. " 1979 Orvieto " Galleria Malabranca " 1979 Arezzo " Galleria 7 di Quadri " 1980 Pisa " Galleria Il Navicello ". 1980 Gualdotadino (PG) " Pinacoteca Comunale ". 1982 Firenze " Sala d'Arte Afrodite ". 1983 Pontedera (PI) " Galleria d'Arte "Bizacuma" ". 1984 Bologna " Galleria d'Arte L'incontro ". 1984 Vittoria (RG) Galleria d'Arte " Il Cavalletto " 1987 Varese " Sala Varatti " 1987 Torbole sul Garda " Pigalo " 1987 Nago " Casa della Cultura " 1990 San Gimignano "Sala Comunale". 1991 Predazzo (TN) "Sala Comunale" 1991 Firenze "Sede Gruppo Donatello". 1994 Ferrara "Galleria d'Arte Il Rivellino". 1998 Hotel Abela Monaco (Principato di Monaco). 2000 Firenzeart Gallery, Firenze. 2001 Firenzeart Gallery, Montespertoli Ha inoltre partecipato per invito a numerose Collettive e rassegne internazionali. Le sue opere si trovano in collezioni private e pubbliche. Recentemente due sue opere sono state acquistate dalla Presidenza dei Consiglio dei Ministri e dal Ministero per il Turismo e lo Spettacolo. Un suo dipinto è esposto al Museo Nazionale di Cracovia (Polonia). Recensioni Hanno scritto di lui i seguenti critici: Renzo Ciappi - Romolo De Martino -Bruno Gemignani - Paolo Castellucci - Bruno Conti - Gino Gentile Franco Riccomini - Vittorio La Cava - Paolo Sfogli - Antonio Oberti Finenna Bartolomei - Carlo Prono - Mario Benedetti - Sergio Bartolini - Giancarlo Caldini - Elia Santono - Giuliano Scatarzi - Gianni Zingoni - Giosuè Betti - Romolo Baccani - Vivaldo Pili - Vittorio D'Aste Maria Teresa Moretti - Antonio Bedini - Rinaldo Tagiiavini - Mario A. Mazzoni - Nicoletta Alberti - Franca Nesi - Mauro Donini - Virgilio Lavore - Duccia Camiciotti - Gabriella Gentilini Si sono interessati di lui quotidiani e riviste d'arte: La Nazione Italiana - Il Lavoro - Gazzetta di Reggio - La Sesia - Tutto Cagliari - li Mattino - Giornale d'Italia - L'Unione Sarda - La Giustizia - Il Telegrafo - L'Eusebiano - li Resto dei Carlino - Il Popolo - Paese Sera - La Libertà - Boiaffi Arte - Eco d'Arte - Pegaso - Osservatore Toscano - Pungolo Verde - ]i Miliardo - En Piein Air - Pan Arte - Firme Nostre - Il Fauno - Arti alla Ribalta - Le Arti e gli Spettacoli - Poeti e Pittori - Il Cagliaritano - Praxis - Primi Piani - Toscana Arte 2000. Inoltre gli sono stati dedicati alcuni servizi televisivi e cinegiornali d'attualità. Le sue quotazioni sono riportate da: Catalogo Nazionale Bolaffi - Annuario Comanducci - Arte Italiana per il mondo, ediz. Celit, Torino Panorama d'Arte Magalini, Brescia - Annuario Generale Artisti Toscani ediz. La Ginestra, Firenze - Storia Universale dell'Arte Moderna, ediz. CEI, Torino - Pittori e Pittura contemporanea, ediz. Il Quadrato - Icosaedro lnternational - Arte Italiana Contemporanea, ediz. La Ginestra. La scomparsa di Umberto Bianchini Martedì 19 gennaio 2010 La scomparsa di Umberto Bianchini lascia, davvero Firenze più povera. Dopo Sergio Scatizzi, e Luciano Guarnieri se ne va anche Bianchini, uno degli ultimi maestri di quella pittura fiorentina che, a dispetto della non grande fortuna mediatica, evidenzia la notevole ricchezza artistica della Firenze contemporanea. Umberto Bianchini era nato settantacinque anni fa a Firenze, dove si era diplomato, e si era formato con la frequentazione degli studi di Enzo Pregno e di Guido Borgianni. La sua intensa attività lo ha indotto ad esporre in numerose città italiane. Importante la sua attività espositiva anche all´estero, soprattutto negli Stati Uniti A Bianchini non sono mancati nel corso della sua intensa attività i riconoscimenti della critica nazionale e internazionale "Pittore tonale di atmosfere ovattate" lo ha definito Gabriella Gentilini che ha curato varie mostre organizzate da Firenzeart, annotando che "...oltre alla sensibilità velata di nostalgia di composizioni e nature morte, il tema prediletto dall´artista è la figura umana, soprattutto quella femminile, colta nella naturalezza della quotidianità, trattata con tocco delicato e leggero, con i capelli scomposti, o vestita elegantemente in un giorno di festa. Il colore, soffice e vaporoso, modulato su tonalità tenui e sfumate, svolge un ruolo 'scultoreo', accarezza le figure, le modella, cattura le vibrazioni dell´aria, quasi fosse gonfiato da un soffio di vento che lo rende leggero e impalpabile come una nuvola...". Spedizione + imballaggio professionale: euro 50,00 con pacco celere maxi Offro e pretendo massima serietà! Acquistate con fiducia non ve ne pentirete! Non esitate a contattarmi per qualsiasi domanda

    Bari

    Oggi, 09:22

    1.650 €

  • Cassapanca primi '900 in legno massello con 4 doppie bugne

    Cassapanca primi '900 in legno massello con 4 doppie bugne

    Piccola e rara cassapanca dei primi del '900 in legno massello con all'interno vano contenitore munito di coperchio e 4 doppie bugne sui 3 lati. Misura in cm. : largh. 73, alt. 36, prof. 34. In perfetto stato. Per info telefonare al n. 335 6147432. Non rispondo ad email e sms.

    Abano Terme

    Oggi, 09:21

    740 €

  • Ottmar Hörl - scultura -

    Ottmar Hörl - scultura -

    Descrizione SPETTACOLARE OPERA DEL PROF. Ottmar Hörl Autore: Ottmar Hörl (Nauheim, Germany 1950) Tecnica: Scultura in plastica Dimensioni: cm. 37 x 15,5 x 12,5 cm Anno: 2006 Titolo: Sponti Gnome (Non-conformist Gnome) Esemplare: multiplo colorato arancione e firmato Note: Opera firmata dal maestro per incisione al retro scarpa. Pubblicata su brochure e sul sito ufficiale di Ottmar Hörl - First presentation Art Amsterdam – Art Rai 2006, Maisenbacher Art Gallery Trier-Berlin) Biography Ottmar Hörl 1950 Born in Nauheim, Germany 1975-79 Academy of Fine Arts, Frankfurt/Main, Germany 1979-81 Academy of Fine Arts, Duesseldorf, Germany, with Prof. Klaus Rinke 1978-81 Scholarship of the German Scholarship Foundation 1985 Establishment of the group "Formalhaut" together with the architects Gabriela Seifert and Götz Stöckmann 1992-93 Visiting professor at the Technical University Graz (with Formalhaut) 1994 Subsidized talent's award for architecture, Academy of Arts, Berlin, Germany (with Formalhaut) 1997 art multiple award, International Art Exhibit, Duesseldorf, Germany 1998 Wilhelm-Loth-Award, Darmstadt, Germany since 1999 Professor for Fine Arts at the Academy of Fine Arts in Nuremberg, Germany 2002 Intermedia Award ZKM Karlsruhe, Germany since 2005 President of the Academy for Fine Arts in Nuremberg, Germany Professor Ottmar Hörl lives and works in Wertheim (Baden-Wuerttemberg) Since 1978, national and international exhibitions and numerous exhibitions and projects in public spaces Pieces in Public Collections Badisches Landesmuseum, Karlsruhe Bayerische Vereinsbank, Wuppertal Behördenzentrum, Frankfurt/Main Deutsches Brotmuseum, Ulm Evonik Degussa GmbH, Frankfurt/Main Evonik Industries AG, Essen Deutsche Bank, Frankfurt DG-Bank, Frankfurt Dresdner Bank, Frankfurt Frankfurter Hypothekenbank Graphothek, Stuttgart Hällisch-Fränkisches Museum, Schwäbisch Hall Kunsthalle Göppingen Kunsthalle Mannheim Landesgirokasse Stuttgart Landgericht Hanau Musée de l'Ardenne Charleville-Mézières Museum für Moderne Kunst, Frankfurt Oberpostdirektion, Frankfurt San Francisco Museum of Modern Art Schmidt Bank, Regensburg Schmidt Bank, Nürnberg Sprengel Museum, Hannover Staatsgalerie Stuttgart City of Fellbach City of Langenhagen City of Rüsselsheim City of Singen Städtische Galerie Ravensburg Volksbank Konstanz-Radolfzell VSBfonds Utrecht

    Bari

    Oggi, 09:21

    500 €

  • Lume, lampada con sensore

    Lume, lampada con sensore

    Lume, lampada da tavolo o comodino con sensore di rumore, si accende o spegne semplicemente battendo le mani

    Nettuno

    Oggi, 09:21

    15 €

Link sponsorizzati
 

Ricerche Salvate

Per salvare o visualizzare le tue Ricerche devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce:

Accedi Registrati

I Preferiti

Per salvare o visualizzare i tuoi Preferiti devi accedere all'area I MIEI ANNUNCI.

Se non sei ancora registrato, puoi farlo ora - è facile e veloce: