Suzuki Ignis è una piccola crossover prodotta dalla casa automobilistica giapponese Suzuki dal 2000 al 2008 in due distinte generazione sia in versione con carrozzeria 3 porte che con 5 porte.Il modello Ignis è nato dalla collaborazione tra il marchio Suzuki e la General Motors da un progetto di veicoli destinati a sostituire il modello Cultus, la world car venduta in Europa con il nome Swift. La prima generazione (serie HT) utilizza il pianale di base e lo schema meccanico della piccola Suzuki Kei dalla quale viene ripreso parte del design. La carrozzeria rialzata da terra stile crossover compatto permette di affrontare anche sentieri dissestati, inoltre è disponibile sia con trazione anteriore che integrale inseribile manualmente tramite differenziale a slittamento limitato. L'estetica della seconda Ignis ha subìto una lieve evoluzione, la carrozzeria, allungata di 15 centimetri era solo a cinque porte ma sempre in stile crossover, notevole l'altezza da terra, parafanghi allargati e barre sul tetto. Nel 2005 è stato introdotto l'allestimento speciale Special Edition con dotazione di serie arricchita, questa versione rimarrà in listino fino al 2008. Anche la seconda serie di Ignis ha partecipato dal 2004 al JWRC Super1600 riprendendo lo schema meccanico della prima generazione ma la carrozzeria però era a cinque porte. Un'importante novità è stata l'adozione delle nuove sospensioni posteriori a braccio semi indipendente con barra stabilizzatrice, la trazione era anteriore ma disponibile anche l'integrale. La Ignis è stata prodotta fino al 2008 ma poiché la Suzuki ha introdotto sui mercati dell'Europa la nuova, più compatta e sportiva Swift.

Data
Prezzo Ordina per:
Link sponsorizzati

Link sponsorizzati
Pagina 1 di 3