Chi è stato giovane fra gli anni Ottanta e Novanta se la ricorda di sicuro: pur non molto conosciuta da noi tanto quanto negli Stati Uniti d'America, dove era disponibile con motori più prestanti, la Eclipse della Mitsubishi aveva comunque un gruppo nutrito di estimatori.La coupé prodotta dall'azienda nipponica a partire dal 1990 è stata venduta anche con altre denominazioni: Mitsubishi Eclipse, Eagle Talon, e Plymouth Laser in vari Paesi. Dalla sua introduzione ne sono state prodotte quattro serie. Nel 1995 è stata introdotta la seconda serie dell'auto denominata anche come 2g. Questa nuova versione ha visto un notevole cambiamento che riguardava le linee dell'auto rendendola più tondeggiante rispetto alla prima serie. Per quanto riguarda invece le motorizzazioni, è stato eliminato il 1.8 e tenuto solamente il 2.0 4g63 Mitsubishi sulle versioni turbo (GS-T, GSX) e il 420a di derivazione Chrysler nei modelli aspirati (RS, GS). La terza generazione della Eclipse è stata svelata nel 1999, poco dopo la presentazione della concept car Mitsubishi SST in occasione del North American International Auto Show del 1998. Si trattava della prima concept car esibita dalla casa automobilistica Mitsubishi in un Salone degli Stati Uniti.La nuova generazione è stata infine presentata nel 2005 al Detroit Auto Show e non ne risulta una importazione ufficiale in Italia.

Data
Prezzo Ordina per:
Link sponsorizzati

Link sponsorizzati