E' uno dei pezzi forti delle collezioni degli amatori. Fulvia è un'automobile prodotta dalla casa torinese Lancia dal 1963 al 1976 nel nuovo stabilimento di Chivasso con 3 tipi di carrozzeria: berlina 4 porte, coupé e coupé Sport Zagato.La prima versione ad essere lanciata sul mercato fu la berlina a 4 porte, che nel 1963 entrò nel listino Lancia al posto dell'ormai anziana Appia III° serie. Caratterizzata da una linea a 3 volumi squadrata, la Fulvia berlina aveva una meccanica assai moderna. Tra le caratteristiche tecniche salienti si segnalavano la trazione anteriore, il motore con cilindri (4) a V stretta (12 gradi) e distribuzione bialbero in testa e bilancieri, i 4 freni a disco e il telaietto ausiliario, a cui era ancorata anche la sospensione anteriore (ruote indipendenti), che sosteneva il gruppo motore-cambio (quest'ultimo manuale a 4 rapporti con comando al volante). Classico, invece, il retrotreno ad assale rigido.Squadra Corse HF Lancia divenne ben presto una delle auto di serie più vittoriose e poi desiderate dai giovani non solo italiani tanto che per la prima volta forse una versione coupé superava nelle vendite la versione berlina da cui derivava. Questo fu strabiliante e certamente inaspettato allora in Lancia, tanto che questa strada, supportando la Squadra Corse di Fiorio, è stata poi seguita negli anni successivi anche con la dirigenza Fiat fino alle ultime Delta Integrale passando per Stratos, Rally 037, Beta Montecarlo Turbo, LC1 e LC2, Delta S4, con una serie incredibile di vittorie e popolarità per il marchio tanto da essere ancora oggi quello con il più alto numero di vittorie nei Rally mondiali.

Data
Prezzo Ordina per:
Link sponsorizzati

Link sponsorizzati
Pagina 1 di 7