Nata nel 2008, la Honda Jazz è una vera 'world car' nel senso che viene tuttora venduta in tutto il mondo anche se attraverso varie denominazioni. Caratterizzata da una divertente carrozzeria a cinque porte da monovolume, col parabrezza che continua la linea del cofano fino al padiglione, ma nello stesso tempo anche da dimensioni da utilitaria (la sua lunghezza è infatti di 390 cm), la Honda Jazz offre una notevole abitabilità, che mette insieme tanto spazio per le persone davanti e un divano posteriore molto comodo per due ma che permette all'occorrenza di viaggiare in tre senza problemi. La plancia della Honda Jazz, bene assemblata e costruita con plastiche rigide, ha una forma di sapore sportivo ed è ricca di portaoggetti di diverse dimensioni. Notevole poi è la funzionalità dell'abitacolo: la seduta del divano si può ripiegare contro lo schienale per caricare oggetti lunghi, mentre il baule ha una capienza molto buona che va da un minimo di 303 litri ad un massimo di 1.320 con i sedili chiusi. Due sono quindi i motori, entrambi a benzina, disponibili sulla Honda Jazz: un 1.2 cc da 90 cv e un 1.4 cc da 99 cv. Proprio per questo i consumi della Jazz sono davvero contenuti, anche se questi propulsori a benzina restano vivaci in fatto di prestazioni. Dal punto di vista della sicurezza infine la Honda Jazz propone ben sei airbag e i poggiatesta anteriori attivi, mentre il sistema elettronico Esp è di serie per le versioni 1.4, ma optional per le 1.2.

Data
Prezzo Ordina per:
Link sponsorizzati

Link sponsorizzati
Pagina 1 di 4