Prodotta dalla casa automobilistica giapponese, fra il 1988 e il 1994, la Honda Concerto è stata una delle vetture prodotte dalla divisione inglese del marchio nipponico e proprio per questo caratterizzata dallo stesso pianale della Rover 200 e della Rover 400. Su quasi tutto il mercato europeo la Honda Concerto è stata commercializzata solo nella versione a 5 porte, mentre la gamma di motorizzazioni ha compreso ben cinque propulsori a benzina (da 1.4 cc con 88 cv di potenza, da 1.5 cc con 90 cv, da 1.6 cc con 115 cv, da 1.6 cc con 130 cv, da 1.6 cc con 106 cv) e uno diesel (1.8 TD). Successivamente, anche visto il successo riscontrato dalla Honda Concerto sul mercato europeo ed italiano, la casa automobilistica giapponese ha iniziato a produrne una versione anche per il mercato interno, la cui unica ma importante differenza è costituita dall'assenza delle sospensioni anteriori con sistema MacPherson, capaci invece di dare alla Concerto una tenuta di strada invidiabile. Una curiosità storica: quando la britannica Rover è stata acquisita dalla Bmw, Honda ha dovuto interrompere a malincuore la produzione europea della Concerto che successivamente è stata sostituita anche nel mercato giapponese dalla berlina Domani.

Data
Prezzo Ordina per:
Link sponsorizzati
Link sponsorizzati