Coupé di fascia alta prodotta dalla casa automobilistica tedesca in tre successive generazioni, la Bmw Serie 6 ha fatto il suo ingresso sul mercato nel 1976. Una particolarità di questo modello è data dal fatto che la Bmw Serie 6 è stata l'unica della intera produzione della casa bavarese a non essere stata prodotta in maniera continua. Infatti, al termine della produzione della prima serie, la E24, è stata introdotta la Bmw Serie 8, prodotta dal 1989 al 1999. Solo quattro anni dopo la fine della produzione di questo modello, è stata introdotta nuovamente la Serie 6, con la seconda generazione denominata E63. Da quel momento in poi, le coupé Bmw di fascia alta hanno mantenuto la denominazione di Serie 6. E la nuova Serie 6 entrata in produzione nel 2004 è caratterizzata dalla tecnologia Valvetronic, un sistema di controllo delle valvole finalizzato ad un incremento delle prestazioni, quando la berlina viaggia ad alte velocità e dal fatto che per garantire un peso minimo, pur mantenendo la massima sicurezza e stabilità, la macchina è stata costruita principalmente in acciaio e alluminio. Dal punto di vista tecnico, la Bmw Serie 6 è dotata di illuminazione attiva nelle curve e di uno speciale sistema di regolazione del telaio che in caso di necessità può frenare le singole ruote, in modo da assicurare sempre l'aderenza ottimale alla strada.

Data
Prezzo Ordina per:
Link sponsorizzati
Link sponsorizzati